Autore Topic: Art. 209 si può applicare per antenne CB?  (Letto 1122 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mich195411

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 1
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« il: 04 Luglio 2019, 19:08:26 »
Buongiorno, vorrei installare un'antenna su lastrico solare del condominio(in cui abito) ma gli altri condomini mi hanno detto che dovrei pagarle loro un indennizzo. Vi risulta?
Mi hanno citato l'art. 209:
Installazione di antenne riceventi del servizio di radiodiffusione e di antenne per la
fruizione di servizi di comunicazione elettronica.
1. I proprietari di immobili o di porzioni di immobili non possono opporsi alla installazione sulla loro proprietà di antenne appartenenti agli abitanti dell'immobile stesso destinate alla ricezione dei servizi di radiodiffusione e per la fruizione dei servizi radioamatoriali.
2. Le antenne, i relativi sostegni, cavi ed accessori non devono in alcun modo impedire il libero uso della proprietà, secondo la sua destinazione, né arrecare danno alla proprietà medesima o a terzi.
3. Si applicano all'installazione delle antenne l’articolo 91, nonché il settimo comma dell'articolo 92.
4. Gli impianti devono essere realizzati secondo le norme tecniche emanate dal Ministero.
5. Nel caso di antenne destinate a servizi di comunicazione elettronica ad uso privato è necessario il consenso del proprietario o del condominio, cui è dovuta un'equa indennità che, in mancanza di accordo fra le parti, sarà determinata dall'autorità giudiziaria


Ho chiesto ad alcuni amici e mi hanno detto che tale articolo non è applicabile alle antenne CB.
PErchè secondo il glossario del ministero delle telecomunicazioni: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/documenti/set/consultazione-pnrf/06_glossario_termini_e_definizioni__PNFR_Bozza_2014_06_24.pdf
l'art. 209 si riferisce a radio e tv commerciali.
chiedo un vostro consiglio. Grazie

Offline UnoDellaZonaUno

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 118
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #1 il: 04 Luglio 2019, 19:12:02 »
Ciao, benvenuto sul forum, delle due l'una, qualora l'articolo 209 non si applicasse nel caso dei CB allora questi non godrebbero nemmeno di diritto d'antenna e quindi i tuoi condomini potrebbero opporsi all'installazione.

Offline madison

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 187
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #2 il: 04 Luglio 2019, 20:36:29 »
non devi farti intimorire ...entra subito a gamba tesa
dicendo che l'articolo 209 vale anche per l'installazione di antenne
TV..perciò in base a quel articolo tutte le antenne vanno rimosse ...anche quelle TV..
Madison.

Offline 165RGK591

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1042
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #3 il: 04 Luglio 2019, 22:16:43 »
scusate, forse leggo male io...


1. I proprietari di immobili o di porzioni di immobili non possono opporsi alla installazione sulla loro proprietà di antenne appartenenti agli abitanti dell'immobile stesso destinate alla ricezione dei servizi di radiodiffusione e per la fruizione dei servizi radioamatoriali.

qui non si parla di lastrico solare condominiale?
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3017
  • Applausi 107
    • Mostra profilo
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #4 il: 05 Luglio 2019, 07:05:47 »
ovviamente non possono opporsi...
l'indennizzo scatta quando ci sarà un danno, non è che la presenza dell'antenna impedisce al tetto di riparare i condomini dalla pioggia.



Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1464
  • Applausi 67
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #5 il: 05 Luglio 2019, 07:29:14 »
Il lastrico solare, è un bene di proprietà privata, afferente al condominio in se stesso.
Tutti i condomini, titolari degli alloggi sono proprietari in comune, ed è ad uso comune...escluso che ci sia una porzione acquistata da uno solo.

In questo caso il proprietario è il condominio, nel caso, richiedesse una mercede, sarebbe purtroppo legittima.
Questo è un caso che in altri 3D, ho menzionato, della serie speriamo che non sgamino questo articolo.

Nel caso di antenne TV, da anni c'è la condominiale unica, messa a monte di vendita, quindi dal costruttore...pre esistente quindi.

Una opposizione, si potrebbe fare se ci sono antenne TV messe post e distaccate dalla comune, su parti ad uso condominiale.

La mera antenna TV, viene considerata, essendo un mezzo totalmente diffuso nella popolazione, inopponibile, quella di un operatore radio, interesse ristretto e privato al 100% non di comune generale uso, viene vista come un plus...e fuori di una approvazione automatica.

Ti posso dire che se andate da un GdP, puoi anche andarci tu per una sentenza, SENZA AVVOCATO, probabilmente la risposta NON sarà a tuo favore, se tutto tace va bene, ma se si appellano a quell'articolo, la legge è legge.

E possono importi una assicurazione su tutto l'impianto, non dopo che è successo il danno.

Cosa fai…?
« Ultima modifica: 05 Luglio 2019, 08:26:28 da IZ1PNY »

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1972
  • Applausi 67
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #6 il: 05 Luglio 2019, 09:36:31 »
scusate ma non ho capito, stiamo ribaltando il concetto e la consuetudine di "diritto d'antenna"?
da quando e in nome di cosa?
inoltre mi permetto di far notare che per la legge vigente sia CB che PMR446 che il servizio di radioamatore non sono assolutamente "servizi di comunicazione elettronica ad uso privato"
quindi i condomini di mich195411 possono mettere l'ultimo comma dell'art. 209 dove meglio preferiscono ma non possono opporsi all'installazione di una antenna CB che, notoriamente, è un servizio di comunicazione collettivo
se iniziamo a calare le braghe così tanto vale smantellare antenne e stazioni
« Ultima modifica: 05 Luglio 2019, 09:49:09 da kz »

Offline TW 71

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 972
  • Applausi 54
  • Sesso: Maschio
  • 3db 3db 3db
    • Mostra profilo
  • Nominativo: TW71
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #7 il: 05 Luglio 2019, 10:25:21 »
Il fatto non è l' opporsi (perchè NON possono) è il chiedere un "obolo" al seguito dell' istallazione (perchè la legge dice che POSSONO).
« Ultima modifica: 05 Luglio 2019, 10:27:31 da TW 71 »

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1972
  • Applausi 67
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #8 il: 05 Luglio 2019, 11:13:24 »
ho dei grossi dubbi ma andrebbe studiata la giurisprudenza e vista la casistica
il condominio pretende un obolo in forza a quale legge?
ritengo che sia la solita mossa azzeccagarbugli per impedire il godimento di un diritto


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1464
  • Applausi 67
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #9 il: 05 Luglio 2019, 11:50:13 »
Il fatto non è l' opporsi (perchè NON possono) è il chiedere un "obolo" al seguito dell' istallazione (perchè la legge dice che POSSONO).
Quoto; non è obbligo, quanto fruibile nel richiedere.
Di fatti nelle sentenze che conosco, il Giudice ha decretato il diritto di antenna, ed in via corrispondente una mercede nel caso venisse richiesta.
(Da fonti apposite di amministratori condominiali).

I capitolati contrattuali di vendita, con annesso il primo regolamento condominiale, fatto ad oc dal fabbricante/venditore, dato assieme al contratto di acquisto, nel caso ponga divieti di aerei terzi, escluso quello per TV e Sat, unica di condominio, anche se in successiva sede, non venisse modificato dall'assemblea, si recepisce quale vessatoria, nessun regolamento interno, di alcuna natura, può essere legittimato se contiene regole contro legge o costituzione.
Un condomino può impugnarlo e portare tutto in giudizio...e vincerebbe.

L' uso di antenne per operatori radio legalizzati, va in braccio agli articoli per la libera espressione e messaggi verso terzi fatti da singola persona...e libertà della parola.

Aggiungo che, ove esistesse già un impianto di Radioamatore/CB,
chi va ad abitare nello stesso stabile, potrebbe avere problemi, per installare le sue antenne, in quanto già esistenti di stessa natura.

In altre parole, accomunando alle antenne TV, se già c'è di condominio unica, si vieta una seconda personale, ci si deve attaccare alla esistente.

Bisogna fare uno scritto tecnico che ciò in questo caso non può avvenire...insomma una piccola pietra da togliere dalla scarpa.

Il problema sta nel fatto che se parli di TV tutti ti capiscono, se parli di radio, meno di zero comprendono, una attività ritenuta non sociale e conosciuta...quindi difficile da capire e avallare.

Ed ancora non tutti gli amministratori condominiali sono eruditi in questo, colpa loro, colpa dell'associazione amministratori provinciali che non li istruisce con appositi corsi…

Molte volte ho scritto in molti 3D, per le asso radio, fate una riunione con gli amministratori condominiali provinciali, una serata dove dite la Vostra a tutti e in via definitiva.
Dovendo dare conto a chi li paga, devono dimostrare nero su bianco che qualche ostacolo lo fanno, anche se alla fine sono solo perdite di tempo.

Poi non tutti gli amministratori sono alla mia pari Radioamatori.

Estratto :
CODICE DELLE COMUNICAZIONI ELETTRONICHE
Decreto Legislativo del 1 agosto 2003, Nr.259
Adeguamento della normativa tecnica relativa all'esercizio dell'attività
radioamatoriale.OMISSIS :

Capo I
ATTIVITA’ RADIOAMATORIALE

Sezione I
Scopo ed ambito di applicazione



Art. 17
Installazione di antenne
1. Per la installazione delle antenne di radioamatore si applicano le disposizioni di cui
all'articolo 209 del Codice nonché le vigenti norme di carattere tecnico, urbanistico,
ambientale e di tutela della salute pubblica.
2. L'installazione dell'impianto d'antenna non deve provocare turbative e interferenze ad
altri impianti di radiocomunicazioni.

« Ultima modifica: 05 Luglio 2019, 11:57:50 da IZ1PNY »

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1464
  • Applausi 67
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail


Offline paolosv

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 13
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: paolo
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #11 il: 05 Luglio 2019, 12:12:01 »
per esperienza...
trova qualcosa che interessi al condominio...avete un antenna condominiale?! o ogni condomino ha l antenna sul proprio terrazzo!?
se è cosi proponi di accollarti il costo dell'istallazione (che puoi fare tu), il palo per la tua antenna cb, e nel pacchetto ci metti un antenna tv per l'intero condominio
insomma una mano lava l'altra e tutte e due lavano la faccia...se la metti subito su articoli di legge e cose simili...ne esci solo con un avvocato!

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1972
  • Applausi 67
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #12 il: 05 Luglio 2019, 12:20:32 »
https://www.brocardi.it/codice-delle-comunicazioni-elettroniche/titolo-v/capo-vii/art209.html

Nota utile.

"ad uso privato"

quindi decade qualsiasi facoltà di richiesta di indennizzo
che poi, pro bono pacis, ci si possa accordare su una piccola manutenzione o su un qualche tipo di compensazione, va benissimo.
ma se l'antenna non impedisce o non pregiudica la fruizione del bene comune (e se l'installazione è fatta a regola d'arte non si capisce come potrebbe) come si fa a chiedere un indennizzo?
c'è una piccola guida destinata agli utenti eolo che fa benissimo al caso nostro, dateci un'occhiata.

Offline UnoDellaZonaUno

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 118
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #13 il: 05 Luglio 2019, 14:37:38 »
"ad uso privato"

quindi decade qualsiasi facoltà di richiesta di indennizzo
che poi, pro bono pacis, ci si possa accordare su una piccola manutenzione o su un qualche tipo di compensazione, va benissimo.
ma se l'antenna non impedisce o non pregiudica la fruizione del bene comune (e se l'installazione è fatta a regola d'arte non si capisce come potrebbe) come si fa a chiedere un indennizzo?
c'è una piccola guida destinata agli utenti eolo che fa benissimo al caso nostro, dateci un'occhiata.
Ciao,
una domanda non retorica: perché la clausola "ad uso privato" escluderebbe la nostra attività?

Per quanto riguarda invece pregiudicare la fruizione del bene comune vedo diverse possibilità per cui un'antenna, magari per le HF, ne pregiudicherebbe la fruizione, specialmente sui tetti a terrazzo, che in alcuni casi non sono nemmeno aree comuni, ma di singola proprietà.

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1972
  • Applausi 67
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Art. 209 si può applicare per antenne CB?
« Risposta #14 il: 05 Luglio 2019, 14:50:35 »


Ciao,
una domanda non retorica: perché la clausola "ad uso privato" escluderebbe la nostra attività?

Per quanto riguarda invece pregiudicare la fruizione del bene comune vedo diverse possibilità per cui un'antenna, magari per le HF, ne pregiudicherebbe la fruizione, specialmente sui tetti a terrazzo, che in alcuni casi non sono nemmeno aree comuni, ma di singola proprietà.

Perché le frequenze in uso per CB e servizio di radioamatore sono di uso collettivo.
È ovvio che qualunque scelta si faccia è necessario farla con buonsenso e rispetto delle facoltà altrui.
Se in una casa il lastrico solare o il tetto sono di un proprietario specifico o si lascia perdere o ci si mette d'accordo.
Per esempio dove abito è stata installata l'antenna della TV sulla copertura solare di un altro stabile, in accordo con il conduttore e con la proprietà.
Ma stiamo parlando di condominio e beni comuni, se andiamo OT non si finisce più...