Autore Topic: Pmr446 professionali.  (Letto 1937 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1427
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Pmr446 professionali.
« il: 16 Febbraio 2019, 19:53:48 »
Pmr446 professionali.
Ci tengo alla seguente comunicazione di servizio:
E bene ricordare a chi per lavoro adotta o acquista pmr 446 professionali o pmr, che molti costruttori prevedono una procedura di servizio inerente la centratura di frequenza e controllo della modulazione.e una procedura che deve eseguire il rivenditore autorizzato.non è facile trovare un venditore onesto che è in grado di eseguire la procedura.troppo facile vendere come rivenditori autorizzati e poi evitare questa incombenza, che poi è da pagare a parte.diffidare del prezzo scontato di 20 euro per unnapparato tra un venditore e l'altro. Mi e venuta in mente mentrecparlavo con un conoscente che aveva gestito l'acquisto di molti apparati per una associazione.purtroppo, sono pochi gli apparati con certificato di collaudo e taratura.in fabbrica si esegue il controllo hardware, il resto il rivenditore.
Ci tenevo a questa nota di servizio, spero possa essere utile a chi lavora con apparatiprofessionali, da tenere a mente.
Saluti.

Offline fav

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • 73 & 51 a tutti
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Griphus
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #1 il: 21 Marzo 2019, 18:19:32 »
Utile.
Grazie
cb: Griphus / RRM: Foxtrot 451 / A.I.R.: 3VA69
Padova (Italia)

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2291
  • Applausi 136
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #2 il: 21 Marzo 2019, 19:11:47 »
a parte che non ho ben capito il succo del discorso, ma per pmr 446 professionali cosa intendi??
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline -Tuscania-

  • XXX
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2391
  • Applausi 211
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #3 il: 21 Marzo 2019, 19:29:39 »
a parte che non ho ben capito il succo del discorso, ma per pmr 446 professionali cosa intendi??

...ad apparati tipo Motorola...Kenwood...ICOM...Entel...ecc...ecc...insomma apparati che costano come le "Sorelle" maggiori...!!!



Tipo questa per esempio... https://italricambilifesafety.it/Product?product_id=152084
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2291
  • Applausi 136
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #4 il: 21 Marzo 2019, 20:24:10 »
sti ca..i!!!   che esagerazione per un apparato atex che se lo usi in impianto non riesci a coprire tutta la fabbrica
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2039
  • Applausi 95
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #5 il: 21 Marzo 2019, 20:40:44 »
Quindi se ho capito bene; la prova di funzionamento e centratura di frequenza, in toto le caratteristiche operative le deve verificare il venditore...la fabbrica controlla che la vite ci sia e che la PCB pure e manopola…

Mi sembra inverosimile, alla luce di negoziante nescienti tecnicamente, braccini corti con le garanzie e senza nessuna preparazione tecnica, c'è ne sono.

Sarebbe interessante vedere un documento, questa norma aziendale è gravemente a scapito del cliente finale.

Irreale nel nostro paese che avvenga da prassi, il negoziante prima di vendere dovrebbe testare tutte le apparecchiature, poi le vende usate però.

Online Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2336
  • Applausi 273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #6 il: 21 Marzo 2019, 21:34:30 »
A me sembra molto strano ma molto.
Lo standard PMR è uno che sia un Brondi da 10 euro o un Motorola da 100 Euro.
Se consideriamo che comunque si prevedono 500mw,8ch,antenna non sostituibile la differenza fra "professionali" e giocattolini sta nella qualità costruttiva in merito a materiali, resistenza ad acqua e polvere o urti.
Gli apparati vengono omologati e c'è un sito specifico del MISE che riporta tutti i dati ed il numero di omologazione.
Se un'apparato e' omologato quindi significa che e' stato testato ed accettato dal MISE. Non mi risulta ci siano ulteriori tarature che debba effettuare un negoziante o un privato, ci pensa la fabbrica anche perchè nel caso di mancanza di requisiti gli apparati non sarebbero omologati.
Poi non so tutto può essere :-)

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 553
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #7 il: 21 Marzo 2019, 21:43:18 »
E bene ricordare a chi per lavoro adotta o acquista pmr 446 professionali o pmr, che molti costruttori prevedono una procedura di servizio inerente la centratura di frequenza e controllo della modulazione.e una procedura che deve eseguire il rivenditore autorizzato.

Ciao poker333.

Se questi apparati "professionali" non possono essere tarati direttamente in fabbrica è, presumo, perché durante il trasporto e lo stoccaggio potrebbero stararsi.
Sorge però spontanea una domanda: se si starano a essere trasportati nella loro confezione e a stare su uno scaffale, usati tutti i giorni in ambiente rugged che fanno? Vanno fatti ritarare due volte al giorno?

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Online Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2336
  • Applausi 273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #8 il: 21 Marzo 2019, 22:54:11 »
Ciao poker333.

Se questi apparati "professionali" non possono essere tarati direttamente in fabbrica è, presumo, perché durante il trasporto e lo stoccaggio potrebbero stararsi.
Sorge però spontanea una domanda: se si starano a essere trasportati nella loro confezione e a stare su uno scaffale, usati tutti i giorni in ambiente rugged che fanno? Vanno fatti ritarare due volte al giorno?

Ciaoo
Davide

Bellissima questa Davide,
concordo :-)


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2291
  • Applausi 136
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #9 il: 21 Marzo 2019, 23:18:26 »
ma alla fine questa "avvertenza" da dove salta fuori??  dove l'hai letta??
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline Giovy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1034
  • Applausi 125
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Giovy's Blog
  • Nominativo: ALFA 1 (RRM)
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #10 il: 22 Marzo 2019, 10:47:10 »
ma alla fine questa "avvertenza" da dove salta fuori??  dove l'hai letta??
Salta fuori dalla sua testa, non l'ha letta da nessuna parte (perchè, appunto, nessuno darebbe mai un'avvertenza del genere). Diciamo che è una sua "convinzione", come ne ha tante altre (un'altra sua "fissa" è sull'audio delle radio PMR446...) :D
Giovanni
Responsabile Regionale Piemonte e Valle d'Aosta
progetto nazionale "Rete Radio Montana"

ID RRM: ALFA 1


Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1427
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #11 il: 23 Marzo 2019, 19:10:28 »
[emoji48]  [emoji86] Scusate, non voglio polemizzare - ma scrivete su questo forum da tempo, e  rispondete a questo topic  come se foste estranei alla materia.

Le radio portatili professionali hanno questa facoltà, chi le vende come concessionario ufficiale dovrebbe garantire anche questo servizio. Poi, c'e' chi lo propone e se lo fa pagare a parte e chi non lo menziona neppure.

Per fare un esempio le Kenwood protalk, ma anche le altre sono simili.
Poi, tu Giovy ..scrivi da tempo su questo forum  in ordine all'rgomento,...lo dovresti comprendere senza remore, ma vale anche per alcuni apparati Radioamatoriali.


Saluti.
« Ultima modifica: 23 Marzo 2019, 19:15:54 da poker333 »

Online Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2336
  • Applausi 273
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #12 il: 24 Marzo 2019, 09:10:42 »
Perdonatemi ma vera o non vera che sia la storia della taratura di quelli che definite PMR professionali, il tutto non ha un benchè minimo senso.
A che serve che il mio PMR professionale sia perfetto,tarato e tutto se poi dove opero (e nessuno lo può impedire) c'è il ragazzino che usa un PMR da 10 euro magari starato e che quindi spuria o quanto altro?
Non serve a nulla. Se poi rileggete quello che ho scritto...professionale o meno (e ripeto per me nessun PMR è professionale a meno dell'aspetto di componentisca di miglior o peggior qualità e resistenza fisica) che gli apparati venduti sono sempre omologati quindi testati da un'ente statale....beh parliamo di aria fritta e vabbene tanto per passarci il tempo ma non per altro :-)

Offline Mastermiky

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 36
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #13 il: 21 Giugno 2019, 17:09:15 »
Non vorrei dire una stupidaggine, ma se non sbaglio i PMR 446 (personal mobile radio) e i PMR (professional mobile radio) sono due cose ben distinte, per le seconde mi pare bisogni chiedere una frequenza "in affitto", un po' come le VHF che si usa in fabbriche o aziende agricole.

inviato BV6000 using rogerKapp mobile


Offline Mastermiky

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 36
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #14 il: 21 Giugno 2019, 17:12:38 »
Probabilmente Poker333 si è confuso tra i due tipi di apparato

inviato BV6000 using rogerKapp mobile



Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2039
  • Applausi 95
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #15 il: 22 Giugno 2019, 07:51:47 »
Probabilmente Poker333 si è confuso tra i due tipi di apparato

inviato BV6000 using rogerKapp mobile

Non dici una cosa sbagliata…

P M R congloba, due sistemi, Private e Professional, la prima e libero uso con solo tassa da pagare e DIA in merito ad utilizzatori quali normali cittadini, la PROFESSIONAL, è un circuito anche con assegnata frequenza, quale circuito, ad esempio della C.R.I./FF.OO./SERVIZI SICUREZZA/DITTE VARIE, su concessione annuale…

La definizione viene ripresa nel sistema di Informazione e Tecnologie della Comunicazione.

L'errore sta nell'usare a monte il termine P.M.R. per i due usi diversi sia come impostazione che come gestione.

Hai fatto una domanda interessante, 1 mese fa, in un aggiornamento alla sicurezza aeroportuale obbligatorio,fatto in ENAC, un addetto tirò fuori la domanda simile alla tua...esordendo con, mi porto il PMR di mia figlia e così opero da dove sono senza cercare un telefono.

Puoi immaginare le facce degli ingegneri alla TLC dell' ENAC che facce hanno fatto.
Risposta: Faccia uso delle radio aziendali, isolate e a norma, lasci il giocattolo a sua figlia, per la colonia estiva.

Un applauso per tè.
« Ultima modifica: 22 Giugno 2019, 07:55:40 da IZ1PNY »

Offline Mastermiky

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 36
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Pmr446 professionali.
« Risposta #16 il: 22 Giugno 2019, 08:28:07 »
Non dici una cosa sbagliata…

P M R congloba, due sistemi, Private e Professional, la prima e libero uso con solo tassa da pagare e DIA in merito ad utilizzatori quali normali cittadini, la PROFESSIONAL, è un circuito anche con assegnata frequenza, quale circuito, ad esempio della C.R.I./FF.OO./SERVIZI SICUREZZA/DITTE VARIE, su concessione annuale…

La definizione viene ripresa nel sistema di Informazione e Tecnologie della Comunicazione.

L'errore sta nell'usare a monte il termine P.M.R. per i due usi diversi sia come impostazione che come gestione.

Hai fatto una domanda interessante, 1 mese fa, in un aggiornamento alla sicurezza aeroportuale obbligatorio,fatto in ENAC, un addetto tirò fuori la domanda simile alla tua...esordendo con, mi porto il PMR di mia figlia e così opero da dove sono senza cercare un telefono.

Puoi immaginare le facce degli ingegneri alla TLC dell' ENAC che facce hanno fatto.
Risposta: Faccia uso delle radio aziendali, isolate e a norma, lasci il giocattolo a sua figlia, per la colonia estiva.

Un applauso per tè.
"Lasci il giocattolo a sua figlia per la colonia estiva"
Poveretto non oso immaginare l'imbarazzo

inviato BV6000 using rogerKapp mobile