Autore Topic: Gain Master vs Wega 27...considerazioni...  (Letto 455 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1023
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Sezione ARI di Latina
  • Nominativo: IK0EHZ
Gain Master vs Wega 27...considerazioni...
« il: 01 Giugno 2019, 18:29:52 »
Proprio recentemente ho montato finalmente la nuova Sirio Gain Master 5/8 in parallelo con la vecchia Wega 27, che ormai sta montata da una quindicina di anni.
L'ho presa cosi'...per sfizio, allettato da una inserzione di eBay anche abbastanza vantaggiosa.
La parte bassa delle antenne e' per tutte e due, a 7,5 metri di altezza dal suolo (appena un peletto meno per la Gain Master), su due pali distanti fra loro 10 metri, con nulla intorno.
Numerose prove eseguite sia in RX che in TX, con degli amici di zona a svariate distanze.
Conclusioni:
La Gain Master guadagna praticamente sempre un mezzo punto S, ma la cosa che mi e' piaciuta di piu' e' il dimezzamento del QRM ricevuto, sempre maggiore di un paio di punti S (in AM) sulla Wega 27 e questo su tutta la gamma CB
Come e' noto, la Gain Master ha il ROS praticamente bassissimo su oltre 4 megahertz di gamma, mentre con la Wega 27 non ho mai raggiunto un ROS unitario, ma sempre di circa 1:1.4 o poco piu' al centro banda.
Preoccupato su quanto dicono in merito alla fragilita' della Gain Master, ho provveduto, come consiglia la Sirio per le zone ventose, a mettere tre tiranti a meta' dei tubi di vetroresina che contengono l'antenna.
Direi quindi che il miglioramento c'e' ed e' anche abbastanza evidente.
Cosi'...era solo per comunicarvelo.
73's de Patrizio


Online LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18378
  • Applausi 127
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Gain Master vs Wega 27...considerazioni...
« Risposta #1 il: 01 Giugno 2019, 20:14:14 »
Ottima recensione.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1023
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Sezione ARI di Latina
  • Nominativo: IK0EHZ
Re:Gain Master vs Wega 27...considerazioni...
« Risposta #2 il: 03 Giugno 2019, 14:37:55 »
Dopo aver fatto svariati test nel fine settimana, mi sento in obbligo di fare alcune precisazioni e correzioni, per rendere la recensione piu' completa e veritiera.
Il mezzo punto di segnale che dicevo a favore della Gain Master in trasmissione, non e' sempre vero, a differenza di quanto affermavo nel precedente messaggio.
Alcune volte il divario e' veramente minimo, e mi e' anche capitato (poche volte in realta') che le parti si invertissero, dando una leggerissima preferenza alla Wega 27. Credo che il tutto sia legato alla posizione del corrispondente e alla non identica posizione delle due antenne, che come dicevo, si trovano su due pali differenti a una decina di metri l'una dall'altra, se pur pressapoco alla stessa altezza.
Quindi, correggendo in parte quanto detto in precedenza, direi che le differenze, sia in rx che in tx fra le due antenne sono veramente minime, con un leggerissimo vantaggio per la Gain Master.
Quello che invece ribadisco con assoluta certezza e' la maggiore silenziosita' della Gain Master in RX. Essa infatti riceve ben 2 punti di QRM in meno della Wega 27. Questo significa che per i segnali bassissimi e in AM, equivale a comprendere un corrispondente o a non comprenderlo affatto.
Parlo di ascolto in AM dato che in SSB il divario di QRM e' veramente minimo.
Calcolate che le prove sono state effettuate con vari apparati e per la precisione un CRT SS-9900, un Intek Multicon 485 e vari apparati solo AM ma che hanno lo s-meter analogico a lancetta, dove le differenze in RX sono piu' apprezzabili, per cio' che riguarda apparati per la 27, ma anche con un Kenwood TS-2000 come apparato radioamatoriale.
73's de Patrizio

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 768
  • Applausi 32
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Gain Master vs Wega 27...considerazioni...
« Risposta #3 il: 03 Giugno 2019, 17:58:13 »
Ciao PAT0691, buona sera a tutti gli utenti del forum RGK.
Ho utilizzato la GAIN MASTER con moltissima soddisfazione sulle bande 10-12 metri per circa due anni, poi l’ho sostituita con una multibanda della PROSISTEL affinché la verticale coprisse anche i 40 metri. Sono convinto di avere fatto bene a cambiarla (per i 40 metri), ma sulle bande alte la GAIN MASTER era davvero perfetta: resistentissima, niente manutenzione, ROS bassissimo, infine ottimi collegamenti estivi con le stazioni sudamericane e africane in 10 metri intorno a 28,500 USB.
È un’antenna che consiglio a tutti i CB che intendono diventare radioamatori perché in prospettiva si può già disporre di qualcosa appena ottenuta l’Autorizzazione Generale.
Poi si cresce, le stazioni cambiano e si evolvono.....ma per farlo bisogna salire un gradino alla volta!
Aggiungo che il guadagno della GAIN MASTER non è tangibile se proviamo (ad esempio) in AM con le province vicine.....per notare la differenza devi fare un collegamento con le stazioni brasiliane ed apprezzare quanto riuscirai ad ascoltare e farti ascoltare in condizioni di scarsa propagazione! Questo è il vero GUADAGNO, la lancetta dello S-METER dall’altra parte dell’Atlantico! Naturalmente poi per divertirsi va bene tutto......basta avere qualche macchia solare in più!

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 09 Giugno 2019, 21:40:29 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1023
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Sezione ARI di Latina
  • Nominativo: IK0EHZ
Re:Gain Master vs Wega 27...considerazioni...
« Risposta #4 il: 03 Giugno 2019, 20:28:30 »
Ciao Giulio e grazie per il tuo intervento,
credo che il guadagno alla lunga distanza possa dipendere da un piu' basso angolo di radiazione rispetto a una verticale tradizionale.
In effetti non l'ho ancora provata in gamma 10 metri ma lo faro' presto e comunque ho visto che ha anche un ROS piuttosto accettabile anche sui 12 metri.
In ogni caso, le antenne per le altre gamme HF non mi mancano, ma ero curioso di vedere il risultato di questa antenna proprio sugli 11 metri.
Continuero' comunque il test.
Ciao
73's de Patrizio