Autore Topic: Agevolare i Qso e in generale "fare radio"  (Letto 2494 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline turbomassi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 227
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
  • Sono come l'acqua e l'acqua non si può fermare...
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4HNT
Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« il: 22 Aprile 2019, 13:39:50 »
Buon pomeriggio e buona pasquetta a tutti, prendendo spunto dal post iniziato da TW 71 in merito alla poca presenza di operatori radio mi chiedevo se era possibile creare una sezione dedicata sul forum per cercare di "agevolare" i qso in base a frequenze, bande e zone geografiche.

Mi rendo conto che la cosa è quasi una bestemmia per un radioamatore ma credo che la cosa si può rivelare molto utile per chi ha poca esperienza e si approccia alla radio con cb, pmr, lpd, radio ascolto ecc...

Volendo anche per i Radioamatori che per vari motivi possono dedicare poco tempo alla radio e sono in delle condizioni che non agevolano la possibilità di fare qso.

Fatemi sapere cosa ne pensate e se avete delle idee simili.

73

Che la propagazione sia con voi...

Un problema in quanto tale ha una soluzione se non ha soluzione non è un problema.

https://massimilianoseno.weebly.com/

SCUSATE SE RISPONDO SEMPRE IN RITARDO.

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4611
  • Applausi 193
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #1 il: 22 Aprile 2019, 15:59:50 »
Beh, una sezione simile per quel che chiedi esiste già....

https://www.rogerk.net/forum/index.php?board=35.0

basterebbe parteciparvi se si è interessati  [emoji56]  [emoji39]
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline surplus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 542
  • Applausi 108
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #2 il: 22 Aprile 2019, 16:10:14 »
Aggiungo inoltre...

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=8158.0

Ma la gente che bazzica su questo Forum e' "impegnata" in altre cose.. [emoji56]

Buona Pasquetta ..
73's
SS-001 IOTA EU-041

JN41

Offline R_S

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 12
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #3 il: 22 Aprile 2019, 21:33:00 »
Soprattutto quella che ha rimpiazzato la radio con il PC.

73 Ezio

Online Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2050
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #4 il: 23 Aprile 2019, 09:31:46 »
Turbomassi le info sulle sezioni dedicate le hanno scritte i colleghi io però non ti seguo quando scrivi "Volendo anche per i Radioamatori che per vari motivi possono dedicare poco tempo alla radio e sono in delle condizioni che non agevolano la possibilità di fare qso."

Allora mi sembra un'ossimoro. Se non posso fare radio cosa me ne faccio di leggere sul forum di quanto sopra? Mi spiego meglio con un'esempio: io faccio V/U analogiche e DMR cosa mi importa di sapere della propagazione o di quanto succede in 40/80/160mt visto che non ho la possibilità di fare le HF?
Cioè per curiosità posso leggere quelle sezioni ma a livello pratico mi serve a nulla visto che anche e volendo non ho gli apparati/antenne per quelle frequenze. Quindi non vedo motivo di segmentare ancora di più il forum.

Molto più in generale e non rivolto a te, come dice Ezio, una cosa è star dietro un PC a parlare di radio una cosa è "fare radio". Il forum radioamatoriale serve come faccio e facciamo tutti noi iscritti a scambiarci info su determinati temi ma sicuramente non è "fare radio".
Sarò all'antica ma "fare radio" significa almeno premere il PTT e sentir qualcuno che risponde dall'altra parte :-)
Piccolo OT: fare radio non è neanche aprire vari client sullo smartphone che si collegano ai vari echolink, reti digitali, etc. per comunicare via smartphone ci sono decine di app non mi metto a far finta di far radio da un telefonino.

73,
Pietro IU2 DLC
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline TW 71

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 982
  • Applausi 54
  • Sesso: Maschio
  • 3db 3db 3db
    • Mostra profilo
  • Nominativo: TW71
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #5 il: 23 Aprile 2019, 10:12:13 »
Che poi il mio topic non c' entra un fico secco con la propagazione e i DX. Io parlavo di semplici QSO sulla 27 con "utenti" siti nelle vicinanze. Sinceramente di sapere che si è aperta una "finestra" verso il sud america o verso l europa dell' est non è che mi interessa tanto. Non ho ne la posizione geografica ideale ne l attrezzatura idonea per poter fare DX con il Brasile o con la Romania (giusto per  es.).

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4611
  • Applausi 193
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #6 il: 23 Aprile 2019, 10:41:42 »
Turbomassi le info sulle sezioni dedicate le hanno scritte i colleghi io però non ti seguo quando scrivi "Volendo anche per i Radioamatori che per vari motivi possono dedicare poco tempo alla radio e sono in delle condizioni che non agevolano la possibilità di fare qso."

Beh, personalmente questa frase l'ho interpretata come descrivo di seguito....al di là della questione che questo modo di fare sia più o meno legato eticamente al fare radio secondo "criteri radioamatoriali" (opinioni varie al riguardo....)

Nell'ipotesi di un radioamatore che non abbia grande esperienza, non abbia sistemi importanti e neppure troppo tempo da dedicare alla radio (studio e costanza per farsi esperienza diretta), esiste una sezione ove aver indicazioni sui come procedere ? In altre parole "sfruttare" le esperienze fatte dei colleghi per imparare a mia volta ?

Nella sezione in questione si parlava proprio di questo...veniva indicato un dato obiettivo DX (ma volendo si può parlare anche dell'attivazione dell'isola di Lampedusa per dirne una...quindi alla portata di chiunque fa HF)  si parlava delle bande più favorevoli, degli orari, nonchè fornire indicazioni operative utili per cercare di fare il collegamento anche a chi per l'appunto non ha un gran bagaglio tecnico e neppure molto tempo a disposizione per permettersi molti tentativi infruttuosi... [emoji2]

Ultimamente la sezione è stata lasciata un po' andare, causa scarso interesse dimostrato, ma se la cosa interessa la cosa può esser rimessa "in strada" comn l'aiuto di tutti

Bye bye  [emoji2]
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4611
  • Applausi 193
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #7 il: 23 Aprile 2019, 10:52:39 »
Che poi il mio topic non c' entra un fico secco con la propagazione e i DX. Io parlavo di semplici QSO sulla 27 con "utenti" siti nelle vicinanze

Beh, personalmente penso che la questione non possa essere "risolta" tramite un forum (le possibilità operative son troppo limitate in estensione parlando di CB regolari o Pmr446), quanto più cercare di farsi amici e colleghi sulla propria zona mediante i social, oppure meglio, molto meglio....fare radio in /M da posti più favorevoli e veder di tirar su un gruppetto [emoji2]
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 858
  • Applausi 39
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #8 il: 23 Aprile 2019, 11:55:33 »
73 a tutti,
esprimo la mia opinione: purtroppo ho pochissimo tempo da dedicare alla radio causa lavoro e famiglia. Come HAM se son a casa da solo ( raro ) tengo acceso il portatile sul ponte locale e qualche qso ci scappa. Quando avevo su le filari HF prendevo qualche decina di minuti per esplorare le bande, magari guardando i cluster, ma il DX è una cosa diversa dalle 4 chiacchiere locali.
Da CB ,se si cerca di sentirsi via radio l' unica cosa da fare è tener acceso l' apparato CB su un canale e aspettare, magari chiamando ogni tanto. Un baracco acceso ha più possibilità di ascoltare qualcuno che un baracco spento.
Se si è in due o tre iniziare a fare qso sempre alla stessa ora e sullo stesso canale, magari al mattino mentre si va al lavoro oppure quando si torna nel pomeriggio. Nei festivi idem, vedete voi. Ogni tanto chiedete a eventuali ascoltatori se vogliono provare il collegamento e lasciate 20 secondi di pausa per ascoltare le chiamate: magari non c'è nessuno però se c'è e risponde siete uno in più.  Se si è abbastanza persistenti è facile che prima o poi si aggiunga qualcuno. Ogni tanto andate in altura per fare il solito qso, si arriva più lontano e magari chi ascolta casualmente poi prova da casa ( tantissimi hanno il CB in fuoristrada o nel camper ma a casa ,se hanno ancora qualcosa, non accendono ).
Eventualmente se qualcuno ha la voglia e le capacità con una pennetta SDR da 15 euro, un pezzo di filo, un raspberry ed una ADSL si fa il ricevitore condiviso; ha senso se poi non ci son problemi a partire con la B/M o a mettersi in radio nel momento in cui si ascolta qualcuno.
Partite localmente. Pensate distante.
In bocca al lupo!
Just my 2 cents.


Online Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2050
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #9 il: 23 Aprile 2019, 15:30:58 »
yeti ha scritto tutto quello che stavo per scrivere.
Non ha senso creare sezioni su un forum ove si scrive "oggi sono online dalle 12 alle 14 sul ch4" o qualsiasi altra banda. A prescindere che già esistono su questo forum (basta andare nelle giuste sottosezioni) il bello di fare radio è anche l'effetto "sorpresa" cioè che uno sceglie un canale/frequenza monitor e la tiene sotto controllo facendo qualche chiamata. La CB non è diversa dei ponti V/U o altre bande: fai chiamata e vedi chi risponde. A seconda delle ore, degli impegni qualcuno risponde. Quando comincia un QSO gli altri si aggregano e si creano le "ruote" ma se nessuno inizia niente comincia.
Chiamiamolo spirito di iniziativa? Sta cosa mi fa ridere spesso. Su tutti i ponti o reti digitali (ma la cosa si adatta anche alla CB/HF) sono tutti ascoltatori (volutamente non uso il termine swl che signigica short wave listener ascoltatore su onde corte perchè parlo di tutte le frequenze/ponti/reti) se nessuno parla c'è ben poco da ascoltare se invece c'è il primo che fa chiamata, il secondo risponde, il terzo arriva ed anche il quarto e quinto per la gioia sia di chi parla che di semplicemente ascolta.
Se si deve star a prendere appuntamenti via internet per far radio, apposto siamo :-(

Saluti,
Pietro.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline turbomassi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 227
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
  • Sono come l'acqua e l'acqua non si può fermare...
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4HNT
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #10 il: 01 Maggio 2019, 11:03:13 »
Buon giorno e buon primo Maggio a tutti, scusate se rispondo sempre in ritardo ma a causa di una situazione lunga e complicata da spiegare non riesco a fare diversamente.

Per tanti motivi fare Radio per molti non è facile:

Propagazione scarsa.

Impegni famigliari.

Orari di lavoro "incompatibili" con certe bande/stati.

Impossibilità al montaggio di antenne performanti.

Potrei andare avanti per ore...


Quindi cerco per quanto possibile di mettere in atto qualsivoglia cosa possa agevolare fare radio, anche cose banali come tenere il Mike appoggiato sul sedile di guida in modo che quando esco dal lavoro mi ricordo di accendere la radio o il tenere la radio accesa mentre faccio altre cose a casa.

In 144/430 bene o male un QSO si fa sempre in hf per me è una strada molto in salita, con la longwire autocostruita e l'orografia della zona dove abito non è facile.

Quindi anche un foglio di carta appeso nella bacheca del supermercato in cui si fa presente che si è in ascolto sul canale Pmr 8 in zona x dalle/alle come si faceva anni fa quando non c'era internet per me va bene.

Lo facevo circa 35 anni fa lasciando dei fogli scritti a penna in cui ci si dava appuntamento per fare dei giri in motorino.

Ovviamente qualsiasi opinione in merito a me va bene anche se diversa dalla mia, ricevere dei punti di vista diversi è sempre una cosa positiva.

Ringrazio nuovamente tutti e spero di sentirvi in radio.
« Ultima modifica: 01 Maggio 2019, 11:15:04 da turbomassi »
Un problema in quanto tale ha una soluzione se non ha soluzione non è un problema.

https://massimilianoseno.weebly.com/

SCUSATE SE RISPONDO SEMPRE IN RITARDO.


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4611
  • Applausi 193
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #11 il: 01 Maggio 2019, 15:02:02 »
In 144/430 bene o male un QSO si fa sempre in hf per me è una strada molto in salita, con la longwire autocostruita e l'orografia della zona dove abito non è facile

Beh, che fare in HF (extra Europa) in questo periodo di scarsa propagazione non sia facile è fuori discussione, unico consiglio che posso darti è di iniziare mettendo fiducia in quel che fai,  mettiti in radio per il maggior tempo che puoi e da cosa nasce cosa..... [emoji39]
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline Mr.Merlo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 233
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • 4 WD is Good!
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU1LSA
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #12 il: 01 Maggio 2019, 21:52:19 »
io cerco di riuscire ad accendere la radio quando posso e in qualsiasi posto..ma.. non riesco buttarmi.. provo a fare qualche chiamata in hf dove riesco per vedere se arrivo.. in u e v , è dura.. sia per i contenuti dei qso, sia per l'elevata età cui come sempre snobbano i novizi, e ultima cosa qui zona 1 se non fai c4fm sei sfigato / fuori dal giro.. dovrei provare in u e v ssb se c'è piu tranquillità..
in 40m sembra di essere al mercato del pesce a volte..
in 80m sembra di essere in varie balere di tutta italia..
sarò sbagliato io...
1 RP 037 Op. Andrea
Callsign Nazionale per PMR446 -- 1BMRL

Online Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2050
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #13 il: 02 Maggio 2019, 09:57:43 »
Mi aggancio alle ultime due risposte.
Turbomassi totalmente d'accordo ecco perchè dicevo che "appuntamenti" stabiliti su un forum sono abbastanza aleatori. Puoi dire ci sentiamo alle 15 ma poi nel frattempo sovviene l'impegno, la telefonata, impegni familiari, etc. Quindi lo vedo di scarsa utilità. Io ad esempio, impegni improrogabili a parte (medici,uffici pubblici,etc.), mi piace non avere impegni di questo tipo. Faccio radio quando mi va e chi trovo trovo. Appuntamenti di questo tipo non ne prendo perchè so di non esser sicuro di mantenerli.

Il discorso HF è complicato (per quanto leggo): poca propagazione apparati ma sopratutto antenne e zone positive.

Il discorso da me fatto e rifatto è sempre lo stesso. Se ti intrigano le HF devi attrezzarti e sperare nella propagazione non le fai col dipolino se sei in una conca a meno di non star tutto il giorno a girare il vfo e far chiamate sperando nel buon dio.

C'è a chi piace ma anche a chi piace il risultato non è garantito. Troppe variabili: propagazione, orari, disponibilità degli operatori...come dire posto giusto, orario giusto, condizioni giuste già solo queste 3 variabili mi farebbero passare la voglia di far radio.

Scrivo così perchè comunque quell'esperienza l'ho già fatta 30 anni fa. Ai tempi divertente ma si cambia come persone crescendo...oggi non me li farei più quegli sbattimenti solo per dire in pratica "ciao" allo straniero e dirgli coordinate, che tempo fa, dati per qsl. Troppa spesa, tanta fatica a stare in radio, poco risultato.

Ovvio è il mio punto di vista. Se vuoi le 4 chiacchere invece molto più comodo ed economico i ponti analogici in V/U qualcuno lo prenderai magari se sei nella "conca" non in gommino ma ti basta un'antenna V/U che qualcosa la prendi.

Non snobbiamo troppo i ripetitori per la qualità dei QSO. Trovi quello che parla della ricetta della nonna ma anche quello che tratta di argomenti tecnici. D'altronde mi riferiscono che anche in HF lato Italia non è che i QSO siano molto diversi.

Sempre nell'ottica parlare a poca spesa (e mi aggancio anche al commento del collega in zona1) puoi comprare anche a 60/70 euro un portatile DMR. Ci vuole un po a programmarlo ma ti si apre Italia,Europa e mondo....ci sono TG interconnessi con il c4fm e con il dstar quindi puoi parlare praticamente con tutto il mondo in qualsiasi sistema.

Ovvio lo stesso vale per c4fm (l'ft1d l'ho avuto per 3 anni) ma li le yaesu costano e non poco.

Ovvio anche li puoi "chattare" cioè chiaccherare della ricetta della nonna ma trovi anche QSO seri insomma dipende da cosa si vuol fare e dalle possibilità logistiche ed economiche e orografiche che si hanno.

Personalmente avendo già fatto le HF sono dell'idea poca spesa, tanta resa :-)

73,

Pietro IU2 DLC
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 858
  • Applausi 39
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #14 il: 02 Maggio 2019, 10:12:19 »
73 a tutti,
beh, rispetto ai "tempi d'oro" della CB ( e anche degli HAM) la differenza c'è eccome e non è solo propagazione. Il lavoro porta via molto tempo e se si vuol seguire la famiglia come merita ne va via ancora di più. Gente che parla in radio poca e pieno di complottisti scio-chimici o terrapiattisti e anche tutti gli altri che son attaccati al telefonino, se ti vedono lo spillone V/U ti puntano male. La parte bella è che c'è meno traffico, si va più lontano e ci son delle grosse fette di banda che sono libere. in 10 non c'è quasi mai nessuno, in 12 nemmeno. In 6 ci son 2 megahertz di cui uno almeno è pulito. 144 e 430 a parte quelli che parlano in FM sull'area destinata alla SSB mi sembra il deserto. Oggettivamente lo spazio c'è. Si trovano delle belle canne da pesca su cui appoggiare le mezz'onde di filo ( vedi gli articoli su questo forum per costruire l'accordatore). Bastano dai 5 ai 20 w per fare qso locali, diciamo entro i 100 KM.
Nessuno ha detto che sia facile portare a casa il collegamento, ma i 12, i 10, i 6 metri son frequenze dove una antenna monobanda anche con un certo guadagno è facilmente costruibile. Sui 144 e 430 idem, sulla canna da pesca si possono alzare moxon, biquad, appendere yagi a 4 elementi ultraleggere. C'è lo IAC http://www.ari.it/index.php?option=com_content&view=article&id=5600&Itemid=343&lang=it , ci possono essere altre occasioni e si può organizzare un appuntamento via forum.
Chi ha la fortuna di aver una collinetta vicino può con poco divertirsi molto, basta aver tempo. Chi non ha molto tempo può stare in ascolto, prima o poi qualcuno per fare qso lo trova..
Mai mollare!

just my 2 cents


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4611
  • Applausi 193
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #15 il: 02 Maggio 2019, 12:13:08 »
Il discorso HF è complicato (per quanto leggo): poca propagazione apparati ma sopratutto antenne e zone positive.

Carissimo.......ti posso dire che "leggi male" in quanto non è vero che in HF non si fa radio, basta esser consapevoli che non la sia fa con uno stendibiancheria (metallico) accordato.....tutto qua !  [emoji23]

Io ieri sera alle 00.42 ho fatto un qso con un operatore della Russia europea (si vicino, saranno stati 2000 km), MA l'ho fatto in 80 m, con 5 W (cinque cinque cinque) ed in SSB....mi ha passato un più che dignotoso 56/57 dirrei che vada più che bene

Eppure non ho una direttiva a 5 elementi per gli 80 metri..eh ??? [emoji22]

Avrò beccato un momento con propagazione decente, si.. [emoji39] .....ma i qso bisogna anche saperseli andare anche a cercare e qua mi pare che siamo in tanti ad appellarci a 1000 scuse e la radio (HF) neppur poi la si accende !  [emoji48]  [emoji48]  [emoji107]

Beninteso, ognuno faccia poi quello che crede meglio....bye bye

[emoji2]
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline Mr.Merlo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 233
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • 4 WD is Good!
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU1LSA
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #16 il: 02 Maggio 2019, 12:35:53 »

Non snobbiamo troppo i ripetitori per la qualità dei QSO. Trovi quello che parla della ricetta della nonna ma anche quello che tratta di argomenti tecnici. D'altronde mi riferiscono che anche in HF lato Italia non è che i QSO siano molto diversi.

era per dire che mi fa ridere che i primi a fare i ciarlatani on air e poi sui social o in verticale, sparano sentenze verba volant tipo Robocop e Dreed , la legge sono io , "e in radio si parla solo di tecnica e qui e la " e il massimo che riescono a fare e "minkia ho senti comme spakka sto mikrofono, sendi chemmodulazione kaaapaaakappa tipo ch 45... vaaabbè, ci vuole coerenza in primis e don't breck th balls se vogliono che le nuove leve si avvicinino al mondo radio..
Senza dilungarsi tanto su cosa capita del made in italye in 40m e 80m


Sempre nell'ottica parlare a poca spesa (e mi aggancio anche al commento del collega in zona1) puoi comprare anche a 60/70 euro un portatile DMR. Ci vuole un po a programmarlo ma ti si apre Italia,Europa e mondo....ci sono TG interconnessi con il c4fm e con il dstar quindi puoi parlare praticamente con tutto il mondo in qualsiasi sistema.

Dmr ci ho provato, sbattuto la testa piu di una volta ma non riesco ad arrivarci a capire come funziona  [emoji24]

Ovvio lo stesso vale per c4fm (l'ft1d l'ho avuto per 3 anni) ma li le yaesu costano e non poco.

io adesso ho il ft 991 e bene che va, in mobile non me la sento di buttare altri $ per un veicolare c4fm o d-star , ho preso per culo a buon prezzo un ft 8900 e bene che va... e se devo fare ssb ho il ft817 

Ovvio anche li puoi "chattare" cioè chiaccherare della ricetta della nonna ma trovi anche QSO seri insomma dipende da cosa si vuol fare e dalle possibilità logistiche ed economiche e orografiche che si hanno.

Personalmente avendo già fatto le HF sono dell'idea poca spesa, tanta resa :-)

73,

Pietro IU2 DLC
1 RP 037 Op. Andrea
Callsign Nazionale per PMR446 -- 1BMRL

Offline antonio76

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1784
  • Applausi 171
  • Sesso: Maschio
  • IZ7ZIC
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ7ZIC
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #17 il: 02 Maggio 2019, 13:11:32 »
Carissimo.......ti posso dire che "leggi male" in quanto non è vero che in HF non si fa radio, basta esser consapevoli che non la sia fa con uno stendibiancheria (metallico) accordato.....tutto qua !  [emoji23]

Io ieri sera alle 00.42 ho fatto un qso con un operatore della Russia europea (si vicino, saranno stati 2000 km), MA l'ho fatto in 80 m, con 5 W (cinque cinque cinque) ed in SSB....mi ha passato un più che dignotoso 56/57 dirrei che vada più che bene

Eppure non ho una direttiva a 5 elementi per gli 80 metri..eh ??? [emoji22]

Avrò beccato un momento con propagazione decente, si.. [emoji39] .....ma i qso bisogna anche saperseli andare anche a cercare e qua mi pare che siamo in tanti ad appellarci a 1000 scuse e la radio (HF) neppur poi la si accende !  [emoji48]  [emoji48]  [emoji107]

Beninteso, ognuno faccia poi quello che crede meglio....bye bye

[emoji2]
Sono d'accordo in pieno.
oggi manca la fantasia, il mistero, il fascino e la consapevolezza che un'onda può trasportare la propria voce.

kenwood ts450s,alinco dr 605,Ranger 2950,Midland 77/102,Baofeng uv3r mark 2.Nominativo di stazione 1 RGK 414
http://www.qrz.com/db/IZ7ZIC
https://www.qrz.com/db/IQ7XM

Offline surplus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 542
  • Applausi 108
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #18 il: 02 Maggio 2019, 13:30:14 »
Carissimo.......ti posso dire che "leggi male" in quanto non è vero che in HF non si fa radio, basta esser consapevoli che non la sia fa con uno stendibiancheria (metallico) accordato.....tutto qua !  [emoji23]

Io ieri sera alle 00.42 ho fatto un qso con un operatore della Russia europea (si vicino, saranno stati 2000 km), MA l'ho fatto in 80 m, con 5 W (cinque cinque cinque) ed in SSB....mi ha passato un più che dignotoso 56/57 dirrei che vada più che bene

Eppure non ho una direttiva a 5 elementi per gli 80 metri..eh ??? [emoji22]

Avrò beccato un momento con propagazione decente, si.. [emoji39] .....ma i qso bisogna anche saperseli andare anche a cercare e qua mi pare che siamo in tanti ad appellarci a 1000 scuse e la radio (HF) neppur poi la si accende !  [emoji48]  [emoji48]  [emoji107]

Beninteso, ognuno faccia poi quello che crede meglio....bye bye

[emoji2]

73's

Quoto al 1000x1000 quanto detto da Foxg7..

Fra le altre cose,circa 2 settimane fa in 11/10 mtr c'era una propagazione da invidia, a rotazione si ascoltava tutto il mondo durando fino a notte fonda..

Sicuramente una apertura in E-Sporadico... ma andando incontro all'Estate , sicuramente , questi fattori si accentueranno..

in barba al momento negativo di propagazione che stiamo vivendo in questi ultimi tempi..

In bande Ham  se si vuole il contatto lo fai sempre comunque e dovunque ....cercando in bande / orario / frequenze..

73's
« Ultima modifica: 02 Maggio 2019, 13:37:01 da surplus »
SS-001 IOTA EU-041

JN41


Online Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2050
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #19 il: 02 Maggio 2019, 14:00:14 »
Sono dispiaciuto che i concetti che provo a trasmettere non vengano compresi. Sicuramente sono io che non so spiegarmi. A me sinceramente di parlare con il Russo in propagazione in mezzo al fading per dire ciao come stai, che tempo fa, mi arrivi 7/5 non mi interessa na mazza se so che domani non posso riascoltarlo. Mi sembrano giochini da bimbi stile mettere la bandierina sulla cartina. Lo facevo anche io 30 anni fa e mi son divertito ma avevo 17 anni ora ne ho 47 e quella voglia mi è totalmente passata.  Non ho mai criticato chi fa le HF con il dipolo o la 9 elementi ed il kilowatt dico solo che non me ne frega nulla anche se avessi la possibilità di farlo. Ho sempre detto che ognuno fa radio a modo suo come ognuno fa che quel vuole a modo suo non giudico, dico solo la mia. Sono andato a 220km/h in autostrada ma adesso vado a 30kmh in città max 70....come a dire l'adrenalina di far certe cose ti passa col tempo. Oggi non spenderei un solo euro per sentire nel fading e nel qrm l'australiano che posso collegare in digitale con 4W. Sono punti di vista peccato che mi sembra che sempre il mio non venga considerato.
« Ultima modifica: 02 Maggio 2019, 14:02:28 da Pieschy »
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline lake

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1453
  • Applausi 214
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #20 il: 02 Maggio 2019, 14:09:44 »
concordo con quanto scritto da fox e da surplus

anche nel w-e scorso in 10 m buona propaga e pure in 6 m dove ho fatto alcuni qso ovviamente non "outside europe"
non occorre stare ore e ore con la radio accesa x fare qualche qso in hf,  in questa stagione poi quasi a qualsiasi ora qualche stazione si trova sui 20 m, ma porcaccia la miseria perche' qui sul forum molti di quelli che fanno hf si ostinano a bazzicare solo i 40 e gli 80 m che poi richiedono anche delle antenne + ingombranti e snobbano i 20 m che è la banda regina delle hf ?? non riesco a capirlo....

ah pietro scusa : lo abbiamoooooo capitooooooo che con il portatilino digitaaaleeee
colleghi tuTTTTOOOO il monDDDOOO
un abbraccio


Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4611
  • Applausi 193
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #21 il: 02 Maggio 2019, 14:55:15 »
Oggi non spenderei un solo euro per sentire nel fading e nel qrm l'australiano che posso collegare in digitale con 4W 

Beh, che dire se non che "il mondo è bello perchè è vario..." sei liberissimo di restare con il tuo pensiero e siam tutti felici e contenti

Ringrazio Antonio76, Surplus e Lake per il supporto....evidentewmente non sono l'unico a cercare il collegamento fra segnali evanescenti e disturbi vari.....ma queste sono le HF.....il collegamento fatto con un DMR (o simili) è fare una telefonata  o quasi [emoji36]  [emoji36]

Bye bye
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline cherubenzo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 230
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0CNK - Lima74
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #22 il: 02 Maggio 2019, 15:06:27 »
per quel che può servire..... io concordo un pò con TUTTI, poichè ognuno di voi dice una cosa vera, almeno in parte.
Ci sono tantissimi fattori che ci limitano nel fare ciò che vogliamo, sappiamo bene che i tempi odierni sono ben diversi da 30 anni fà, e non c'è una verità assoluta nel mondo delle radio.
E poi ognuno trova piacere in ciò che vuole, non siamo tutti uguali (e meno male)..... quindi ognuno faccia ciò che vuole, sempre nell'osservanza del buon senso, (le regole le tiro fuori dal discorso poichè a volte sono sbagliate) e che nessuno cerchi di convincere l'altro che una cosa è giusta e l'altra no...... è tempo sprecato, e non serve a nulla se non ad infiammare gli animi quando invece, oggigiorno, c'è bisogno di tranquillità per sopravvivere.....
 V

...infinite cose da fare in così poco tempo...


Offline UnoDellaZonaUno

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 118
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #23 il: 02 Maggio 2019, 15:49:51 »
Si tratta di diversi modi di concepire la radio, per qualcuno è fare quattro chiacchiere, per altri è sperimentazione, per altri ancora è sfondare i pile-up.

Dobbiamo tutti farci una ragione dell'esistenza di queste differenze, si vive più sereni, il radiantismo ha mille sfaccettature.

PS: in un altro thread qualcuno ha definito le nozioni di base di radiotecnica "cose inutili", questo devo dire che mi fa ancora storcere il naso.

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1475
  • Applausi 67
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Agevolare i Qso e in generale "fare radio"
« Risposta #24 il: 02 Maggio 2019, 16:10:33 »
[quote author=UnoDellaZonaUno CUT CUT CUT CUT

PS: in un altro thread qualcuno ha definito le nozioni di base di radiotecnica "cose inutili", questo devo dire che mi fa ancora storcere il naso.
[/quote]

Aggiungiamo, 4 alfa di Nizza Monferrato, un nuovo IU2 patentato da poco, di età circa 65/70 anni, ha apertamente dichiarato, con tono di super uomo unico lavoratore italiano, (di Milano), quanto segue:

Dando degli incompetenti a dei gestori di rpt, sulla medesima frequenza perchè ne aggancia 2/3 assieme,( i sub toni  ?), ma ci potremmo stare, IL GRAVE ...: Ho preso la patente adesso, in quanto prima non ero un nulla facente che batteva la fiacca, ho sempre lavorato e tempo da perdere non ne avevo...!!

Quindi tutti noi giovani di allora e nuovi patentati in età giovane, siamo tutti dei nulla facenti...
Ed abbiamo del tempo da perdere...a fare ed imparare tecniche di TLC amatoriale.

1) Nessuno di noi gli ha comandato di prendersela la patente.
2) Dai modi e toni si capiva che era un prepotente buffone altosonante per l'età.
3) Sarebbe più onorevole che la strappi o la ridia indietro...farebbe più bella figura.

E qui mi fermo.
« Ultima modifica: 02 Maggio 2019, 16:13:31 da IZ1PNY »