Autore Topic: Antenna 80 e 160 metri  (Letto 953 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline aldinik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 19
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Antenna 80 e 160 metri
« il: 02 Aprile 2019, 20:21:54 »
Vorrei un consiglio per l'acquisto di un antenna filare per gli 80 e i 160 metri. Le altre bande l copro con una verticale Higain AV640 ed una diamond x-500.
La casa ha tetto spiovente, un piano più mansarda dove ho le radio. lo spazio intorno alla casa è di circa 20 mt. per lato e vi è muretto con ringhiera. La casa è disposta non proprio al centro del lotto, infatti per 3 lati ci sono 5 mt. di spazio ( dalla parete della casa alla ringhiera ) mentre per il quarto lato vi è circa un metro. Non vorrei mettere un terzo palo sul tetto per stenderci un eventuale dipolo a v invertita anche per non interfetire con la AV640 che è quasi a centro tetto, mentre il palo di due metri della x-500 è ancorato al camino in cemento con una francese in un angolo del tetto.
Ho perso dimestichezza con l'autocostruzione, quindi preferirei acquistarla. Quale mi consigliereste?? ovviamente indispensabili sono le bande scoperte ( 80 e 160 mt ) ...però se mi copre anche altre bande in HF è sempre meglio in modo che ho un'alternativa alla sola verticale Higain.
« Ultima modifica: 02 Aprile 2019, 20:24:46 da aldinik »

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 211
  • Applausi 26
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #1 il: 02 Aprile 2019, 22:25:22 »
Vorrei un consiglio per l'acquisto di un antenna filare per gli 80 e i 160 metri. Le altre bande l copro con una verticale Higain AV640 ed una diamond x-500.
La casa ha tetto spiovente, un piano più mansarda dove ho le radio. lo spazio intorno alla casa è di circa 20 mt. per lato e vi è muretto con ringhiera. La casa è disposta non proprio al centro del lotto, infatti per 3 lati ci sono 5 mt. di spazio ( dalla parete della casa alla ringhiera ) mentre per il quarto lato vi è circa un metro. Non vorrei mettere un terzo palo sul tetto per stenderci un eventuale dipolo a v invertita anche per non interfetire con la AV640 che è quasi a centro tetto, mentre il palo di due metri della x-500 è ancorato al camino in cemento con una francese in un angolo del tetto.
Ho perso dimestichezza con l'autocostruzione, quindi preferirei acquistarla. Quale mi consigliereste?? ovviamente indispensabili sono le bande scoperte ( 80 e 160 mt ) ...però se mi copre anche altre bande in HF è sempre meglio in modo che ho un'alternativa alla sola verticale Higain.

Un disegno in pianta dall'alto della casa.?
Fai una antenna a L con canna da pesca
Arnaldo

Offline aldinik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 19
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #2 il: 02 Aprile 2019, 23:27:59 »
Ciao Arnaldo,
non sono capace a disegnare ... ho planimetrie dell'immobile ma non credo servano allo scopo, riguardano solo gli interni.
Considera un quadrato di 20 metri per lato ( l'intero lotto ), la casa poco più di un quadrato di 10 mt. per lato, non disposta al centro del lotto ma come ho scritto precedentemente distante 5 metri per tre lati e poco più di un metro solo per un lato. Tetto con tegole e pendenza di circa il 15%. altezza circa 7 metri.
L'antenna che hai menzionato è acquistabile?? attualmente non ho ne tempo ne la manualità per costruirla.
Stavo leggendo sul forum pareri positivi riguardo alla infinity wire di iw2en....


Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #3 il: 02 Aprile 2019, 23:44:52 »
ciao
per gli 80 metri puoi tranquillamente prendere la zeppelin del suddetto costruttore che altro non è che un UN UN 9 a 1 facilmente replicabile con toroide t200 , un radiatore di circa 18 mt ( ma la lunghezza è , a parte determinate lunghezze armoniche da evitare non critica ) un contrappeso composto da un radiale random e da un choke rf per evitare i rientri in radio eseguito cn 5 spire + 5 spire in controfase su toroide t240 e cavo rg142.

trovi innumerevoli progetti in rete o addirittura su ebay sia il balun 9a1 che il choke addirittura entro la stessa scatola ( io li preferisco divisi ) per una spesa di 70/80 euro.


se vuoi il prodotto commerciale vai sulla zeppelin di iw2... che l'ho testata anche io con discreti risultati.

ovvio è pur sempre un filo di 16/18 mt ma in 80 ti garantisco che va benone ed inoltre se hai la fortuna di avere un tetto non in lamiera come il mio e di trovare la lunghezza corretta del contrappeso non occorre nemmeno accordare manualmente, ma basta quello della radio…

per i 160 dove comunque riesci a lavorare anche col filo risulta più complicato, però diciamo che in cw , magari con un PA che ti fornisce almeno 4/500 w riesci comunque a farti sentire  .

occhio che questa antenna random è molto rumorosa e se hai  attorno abitazioni con router fibra , alimentatori cinesi ecc ecc, la banda dei 160 sarà illavorabile.

yi lascio il link del radioamatore che mi ha ispirato alla costruzione ,
http://www.radioamatoripeligni.it/i6ibe/

o comunque puoi vedere la zeppelin sul sito che conosci i iw2...
ciao


IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15958
  • Applausi 389
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #4 il: 03 Aprile 2019, 00:48:13 »
73 a tutti, 20 mt di filo sono 1\4 d'onda per gli 80 mt quindi basta fare due pali da 10 mt distanti 11 mt con un filo che parte da terra e poi orizzontale , questa è l'antenna a L che diceva Ik2nbu, alla base serve un buon piano  di massa ma la resa è più che onorevole, già con una puntazza della messa a terra funziona, se poi è collegata a più puntazze ancora meglio, con un semplice autotrasfrormatore alla base funziona in 160 mt e l'unica incognita è il rumore ma ormai non è prevedibile con tutti i generatori di rumore che abbiamo nelle vicinanze, io ho un loop ad onda intera per gli 80 mt sul perimetro di propietà e fin che è spenta l'illuminazione pubblica a led è poco rumorosa, quando si accendono i lampioni è un disastro e per assurdo la verticale riceve poco meglio ma ogni sito ha i suoi disturbi che scopri solo provando, lo stesso discorso vale per tutte le antenne comprate, non fanno miracoli, sono solo costruite (meglio o peggio a seconda delle nostre capacità) da altri ma restra sempre da risolvere i problemi di installazione e spesso lo spazio disponibile manca e bisogna scendere a compromessi, meglio poco che nulla...


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4445
  • Applausi 192
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #5 il: 03 Aprile 2019, 09:11:04 »
....per i 160 dove comunque riesci a lavorare anche col filo risulta più complicato, però diciamo che in cw , magari con un PA che ti fornisce almeno 4/500 w riesci comunque a farti sentire 

Beh, personalmente penso che un filo da 16/18 metri usato in 160 metri serve solo a riscaldare l'aria o a portare disturbi alle apparecchiature elettroniche specialmente immettendo almeno 4-500W......

Ogni luogo è storia a sè, ma obiettivamente....da prove fatte....un sistema così realizzato ha prestazioni talmente ridicole al punto che non vale neppur la pena perderci tempo.... parere mio personale...poi ognuno faccia le proprie considerazioni in base alle proprie aspettative

Io ai 160 metri ho rinuncato tempo indietro e continuo a rinunciarci per ovvi limiti operativi [emoji22]
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline plotino

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 822
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #6 il: 03 Aprile 2019, 09:31:00 »
antenna filare long wire, della lunghezza opportuna per avere ROS più basso sulle due bande basse, semplicità di installazione, al massimo ci compri il balun già fatto da IW2EN e poi segui qui i suggerimenti

https://officinahf.jimdo.com/antenne-hf-mf/hf-long-wire/

'73
Luca
HF addicted! 8) Luca --- 1rgk380 >> 1rgk380@gmail.com


Offline LP_65

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 419
  • Applausi 67
  • Sesso: Maschio
  • Il palo e' cosi alto che l'antenna non si vede..;)
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2XMK
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #7 il: 03 Aprile 2019, 10:46:04 »
Kelemen 160-80 SH o soluzione equivalente.
I 160 data l'estrema ristrettezza di banda sono il solo caso in cui un dipolo caricato copre tutta la banda concessa.

Non so tuttavia se riesci a tirarlo in diagonale a sbalzo..

A quel punto un altra soluzione pero non filare ma sempre commerciale e' l'antenna Vertical Array 80/160 (cerca in internet).

Io ho costruito una L invertita per le bande basse con un po più di spazio e sfruttando il tetto in rame come piano di massa ma ho colto l'opportunità delle condizioni ambientali pur non avendo moltissimo spazio a disposizione (vedi mia pagina qrz).

Buon divertimento

PS: Capisco le restrizioni che hai posto; le mie proposte mirano ad ipotizzare soluzioni per ottenere risultati almeno decenti perché a suon di 9:1 di strada se ne fa poca....
« Ultima modifica: 03 Aprile 2019, 10:50:52 da LP_65 »
73's, Luigi - IZ2XMK.

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio dalle esperienze altrui.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 211
  • Applausi 26
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #8 il: 03 Aprile 2019, 20:57:47 »
73 a tutti, 20 mt di filo sono 1\4 d'onda per gli 80 mt quindi basta fare due pali da 10 mt distanti 11 mt con un filo che parte da terra e poi orizzontale , questa è l'antenna a L che diceva Ik2nbu, alla base serve un buon piano  di massa ma la resa è più che onorevole, già con una puntazza della messa a terra funziona, se poi è collegata a più puntazze ancora meglio, con un semplice autotrasfrormatore alla base funziona in 160 mt e l'unica incognita è il rumore ma ormai non è prevedibile con tutti i generatori di rumore che abbiamo nelle vicinanze, io ho un loop ad onda intera per gli 80 mt sul perimetro di propietà e fin che è spenta l'illuminazione pubblica a led è poco rumorosa, quando si accendono i lampioni è un disastro e per assurdo la verticale riceve poco meglio ma ogni sito ha i suoi disturbi che scopri solo provando, lo stesso discorso vale per tutte le antenne comprate, non fanno miracoli, sono solo costruite (meglio o peggio a seconda delle nostre capacità) da altri ma restra sempre da risolvere i problemi di installazione e spesso lo spazio disponibile manca e bisogna scendere a compromessi, meglio poco che nulla...

Confermo è la mia configurazione che va bene in 80 metri con 100 watt in SSB e in 160 CW dove risulta essere un 1/8 onda con bobina alla base, installata in giardino il filo corre a 8 metri dal suolo.

Partenza verticale 8 metri di canna da pesca o palo alluminio, a seguire in orrizontale 12 metri di filo ( totali 20.50 ) piegato di 90 gradi e parallelo al terreno, finisce poi ancorato ad un secondo palo, con filo di Nylon.

In 80 metri attacco diretto con puntazza nel terreno di massa e ROS 1.2 , in 160 2 relay inseriscono una bobina di carico con ROS 1.5, il tutto è in una scatola stagna da esterni ( le trovi al Roy merlin ).

Il balun 9:1 è una soluzione conveniente per fare + gamme HF, ma meno efficiente in termine di resa RF.

73 Arnaldo


Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #9 il: 03 Aprile 2019, 21:45:16 »
Beh, personalmente penso che un filo da 16/18 metri usato in 160 metri serve solo a riscaldare l'aria o a portare disturbi alle apparecchiature elettroniche specialmente immettendo almeno 4-500W......

Ogni luogo è storia a sè, ma obiettivamente....da prove fatte....un sistema così realizzato ha prestazioni talmente ridicole al punto che non vale neppur la pena perderci tempo.... parere mio personale...poi ognuno faccia le proprie considerazioni in base alle proprie aspettative

Io ai 160 metri ho rinuncato tempo indietro e continuo a rinunciarci per ovvi limiti operativi [emoji22]
non è per niente vero,

almeno nel mio caso…
anche ai suoi tempi con la bluemoon mi facevo sentire in cw in italia con quei watt, e comunque col filo qualcosa hai che non è esattamente non avere nulla.

è lo stesso ragionamento per cui uno fa il qrp con mezzo watt e una normale antenna ,..allora alla stessa stregua non dovrebbe faro visto che il suo sistema di trasmissione è ridicolo se paragonato a quello di un OM con antenna perfettamente risonante , magari direttiva e magari "alimentata " con un OM da 2500w...

io invece sono ancora per i collegamenti impossibili e imprevisti e quelli fatti con un tubo di alluminio accordato alla men paggio e del dx magari fatto in altre epoche , con il baracchino , 5 w una boomerang e il brasile..


Purtroppo un sistema per i 160 diventa impossibile, siamo a 1 ottavo di onda , ma è pur sempre un ottavo che si illuminerà da tanto che scotta , ed uscirà con 200 milliwatt con 500 si ingresso,..ma saranno pur sempre 200 milliwat in etere che magari raggiungeranno qualcuno.


io piuttosto vorrei cimentarmi in un loop per gli 80 e 160 , poichè di commerciale non esiste qualcosa di testato che valga la pena essere comprato...

ai miei tempi esisteva la maxi loop del buon caro e amico ciro mazzoni , ma dato l'ingombro di ben 4 mt di diametro era un'antenna da giardino.

per gli 80 invece il discorso cambia ,...con la midi ci si può giocare se si hanno un millino e passa e un bel giardino non troppo piccolo e non troppo circondato da case, e basta solo un palo di 2mt.


le verticali sono un grosso punto interrogativo,..in base al noise , un pò come le filari...


altra soluzione potrebbe essere un dipolo rotativo caricato , però onestamente avendo già uno per i 40 che è notevole, immagginarmi un affare lungo il doppio  in cima al traliccio , se pur bilanciato , mi fa un pò gelare il sangue.

insomma, bisogna provare
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie

Online lucius63

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 2
  • O.M. India-Sierra-Zero-Hotel-Zulu-Alfa
    • Mostra profilo
  • Nominativo: ISO HZA Lucio.
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #10 il: 03 Aprile 2019, 23:23:38 »
per realizzarne uno qui non riesco a trovare la trecciola di rame da 0,25/0,30, qualcuno mi ha suggerito il cordino in acciaio con anima in rame  che viene usato per le recinzioni elettriche per animali che hanno una resistenza ohmmica di 0,30 ohm x metro. Allego il sito https://www.gemimarket.it/it/39-tondo-da-22mm. Potrebbe essere utile?
« Ultima modifica: 03 Aprile 2019, 23:26:13 da lucius63 »


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15958
  • Applausi 389
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #11 il: 04 Aprile 2019, 01:02:53 »
73 a tutti, per fare l'antenna filare và bene qualsiasi filo metallico, dal più sottile filo smaltato alla fune d'acciaio, ovviamente si sceglie in base al peso che dovrà sostenere, vento, ghiaccio ecc... quindi se devo fare una tratta di 10 mt posso usare anche il filo smaltato da 0.1 mm mentre per una tratta senza supporti intermedi lunga 100 mt si deve usare una fune da diversi mm, riguardo alla resistenza del filo è bene che sia la più bassa possibile ma anche se raggiunge 1 ohm la resa dell'antenna non ne risente (loop magnetico a parte) quindi se al posto del rame si trova un'altro metallo con una resistenza maggiore ma comunque contenuta ok, 0.30 ohm al metro vuol dire che usa un fil di ferro sottilissimo o altro metallo non propio buon conduttore, chiaro che ha altri pregi tipo la robustezza ma visto il costo e l'alta resistenza elettrica io sceglierei altro, dal comune cavo elettrico ricoperto per impianti civili al filo di alluminio per recinzioni elettrificate, hai poco peso, buona robustezza alle intemperie e bassa resistenza elettrica anche per antenne lunghe, con il comune cavo elettrico per impianti civili basta avere l'accortezza di non tenderlo troppo perchè poi nel tempo si allunga e quindi si sposta la risonanza ma vale lo stesso discorso di prima, con 10 mt di tratta l'allungamento è minimo e non c'è problema, con 100 mt il discorso cambia e succede che bisogna metterci mano tutti gli anni o anche dopo un forte temporale...

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4445
  • Applausi 192
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #12 il: 04 Aprile 2019, 08:19:43 »
non è per niente vero,

almeno nel mio caso…
anche ai suoi tempi con la bluemoon mi facevo sentire in cw in italia con quei watt, e comunque col filo qualcosa hai che non è esattamente non avere nulla


Assolutamente d'accordo con te, ma ho preferito affermare ciò per non far illudere magari i nuovi OM che leggendo queste cose magari pensano di effettuare un collegamento con un country lontano e ricercato (parlo dello stato attuale propagativo) con un filo steso (cortissimno per i 160 m) ed alimentato tramite il "famoso" trasformatore 9:1....pura follia !

A me personalmente di fare qso a livello italiano poco mi interessa, se non giusto per salutare qualche amico occasionalmente......e so bene che per il DX estremo che cerco di praticare io.....cercare un collegamento in 160 m con mezzi del genere è pura follia..... [emoji23]  [emoji27]  [emoji33]

In tanti sembran dimenticarsi che non è il ROS basso a far irradiare bene un'antenna e con angoli buoni per ricevere ed arrivar lontano...


Purtroppo l'unica soluzione per avere antenne sufficientemente decenti in 160 m è metter su una verticale dedicata (ma H a parte....il rumore raccolto è una grossa incognita).....i dipoli orizzontali rigidi sono una utopia per il 95% di noi (poi...lunghezza a parte....a che altezza lo disponiamo?)....tutte le varie antenne filari richiedono spazi importanti (min 45-50 m e posizionamenti ad H min 10 metri) per essere un minimo efficienti (ed anche qua va visto il rumore che raccolgono).....e le loop son di dimensioni quasi improponibili

Per adesso io cerco di far radio sulle frequenze ove sono più prestazionale, se poi un giorno arriverò ad aver fatto tutto e di più fino agli 80 metri (parlo di HF)....ci sta che inizi a sperare di far qualcosa anmche in 160m, ma minimo utilizzando una verticale.... [emoji39]

Buoni 160 m a tutti !  [emoji12]  [emoji4]








   





Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline aldinik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 19
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #13 il: 04 Aprile 2019, 08:41:54 »
Ovviamente ringrazio tutti degli interventi e per aver condiviso le proprie situazioni di lavoro.
Qualche hanno fa ( per la precisione 7 ) quando cambiai casa e città passando da un condominio con 40 famiglie ad una abitazione singola in un paesello di 10.000 anime ..non pensavo mi ritornasse la passione radiantistica, altrimenti avrei scelto la posizione collinare ma soprattutto con qualche migliaia di metri di terra.
In realtà alla terra ci avevo pensato ( ma per altri scopi ), poi me l'ha sconsigliarono; quando chiesi ad un caro amico, che ne ha tanta, un parere, mi rispose: " lascia perdere la terra è troppo in basso " e poi te non l' hai mai lavorata, sei cittadino...non sei abituato; ho sempre vissuto ( per 47 anni ) nella terza città per dimensione di popolazione d'Italia, in uno stabile di 8 piani con 330 gradi di apertura e gran parte del golfo in basso..ed a vista.

Antenne verticali, non vorrei metterne...gia bastano ed avanzano quelle che ho fatto installare, sul tetto spiovente tegolato, e poi io la sento rumorosa questa AV-640, soprattutto in 40 metri i segnali lontani si sentono ma nel casino, io sono abituato alla direttiva tipo TH3 ed ai dipoli filari di un tempo, quando abitavo in condominio come ho scritto poco su.

Mi chiedevo è mai possibile che per avere un'antenna efficiente, e che funzioni, bisogna prendere una tipo kelemen di 50 metri od anche più? e posizionarla ad almeno 20 metri dal suolo e senza che ci sia nulla intorno?
le antenne tipo iw2en come Zeppelin o Infinity wire di 20 metri posizionate a 10 metri dal suolo sono così poi sorde??

sino a 20 o 25 metri riesco a stendere, oltre non credo,( a patto di mettere 4 pali da 10 metri ai quattro lati della mia proprietà, ma verrebbe uno sturcio non bello da vedersi ).

Ieri ho tirato un po di diagonali e misurando dal palo della x-500 ( che è ancorato ad un comignolo sul tetto della casa ) ad un angolo sul retro della casa attaccata alla ringhiera ci sono circa 20 metri.

Ho a disposizione un palo in alluminio di 10 metri ( quelli che usano i cacciatori, per porre gli zimbelli su in alto ), lo potrei fissare magari cementandolo a terra in quell'angolo, per non farlo gravare sul muretto e ringhiera sovrastante, e poi arrivare con il filo sino al palo dell x-500, dove l'alimenterei con il coassiale di circa 6 metri, per fortuna ( o per sfortuna ) tanti me ne bastano ).

Offline LP_65

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 419
  • Applausi 67
  • Sesso: Maschio
  • Il palo e' cosi alto che l'antenna non si vede..;)
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2XMK
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #14 il: 04 Aprile 2019, 08:59:21 »
Comunque riguardo ai 160m sia che tu trasmetta in CW per non parlare della fonia tieni presente che il problema e' quello di ascoltare più che di arrivare da qualche parte.

A me con la L invertita capito' e capita di ricevere email di OM dagli stati uniti (notoriamente OM con spazi notevoli in grado di approntare beverages efficaci...) che mi informano di ascoltarmi ma ai quali non rispondevo...

Questo mi ha portato a sperimentare varie soluzioni per poter avere anche un udito meno che decente su quella banda ...il vero punto cruciale
73's, Luigi - IZ2XMK.

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio dalle esperienze altrui.


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4445
  • Applausi 192
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #15 il: 04 Aprile 2019, 09:09:42 »
....le antenne tipo iw2en come Zeppelin o Infinity wire di 20 metri posizionate a 10 metri dal suolo sono così poi sorde??...


Ciao...i raffronti con gli anni passati a mio vedere non è corretto farli....inutile dire quel che uno poteva fare negli anni 90 o prima....la propagazione era decisamente piu favorevole

Tornando alla tua domanda...lo sono se da esse pretendi troppo....se come dicevamo sopra ti basta fare il qso italiano o europeo....magari vanno anche benino, ma non certo per lavorare stazioni che arrivan con segnali bassissimi

Poi anche qua...va visto caso per caso: se per dire volessi tentare un qso in 160 m con VK o ZL in FT8 magari ce la faresti anche....grazie al modo utilizzato e soprattutto per il fatto che son posti poco richiesti a livello DX

Proviamo a parlare di posti vicini tipo VK9  (già più richiesti)....in questo caso l'entrata in gioco di stazioni molto più performanti normalmente rende assai difficile riuscire nel qso, per carità nulla è impossibile, ma molto difficile si [emoji31]

Sia il rumore atmosferico che quello più o meno locale è nemico mortale per le bande basse....quindi non è facile neppure sentire i segnali deboli...questa è la realtà purtroppo..... [emoji29]  [emoji29] infatti gli specialisti dei 160 m usano tutti antenne dedicate alla RX ed altre per TX
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Online lucius63

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 2
  • O.M. India-Sierra-Zero-Hotel-Zulu-Alfa
    • Mostra profilo
  • Nominativo: ISO HZA Lucio.
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #16 il: 04 Aprile 2019, 10:48:26 »
Commenti tutti interessanti, ora potendo solo ascoltare da 1,8 a 30Mhz, cioè ho sufficiente spazio per installare più di un dipolo e mi volevo portare avanti con il lavoro in attesa di settembre. Ringrazio r5000 per il dettaglio. Ho scritto del filo per recinzioni in quanto su altri post riportavano tale materiale.
Cercavo la trecciola in rame da 0,25/0,30 ma purtroppo qui non c'è ne, ho trovato invece l'alluminio intrecciato ( se non ricordo male ) da 0,30/0,40, l'unico dubbio è che quì in piena estate si raggiungono 45\48 gradi.
Ripiego comunque sull'alluminio, il cavo elettrico vorrei escluderlo in quanto tende ad ossidarsi facilmente e a corrodersi.
Si accettano ulteriori consigli.
Saluti a tutti

P.S. Ho trovato questo che è anche anodizzato; https://www.amazon.it/dp/B07965PK47/ref=sspa_dk_detail_2?pd_rd_i=B079667JFR&pd_rd_w=PrL65&pf_rd_p=03cd7042-0e1a-42a1-a4de-5be35e24f850&pd_rd_wg=7IHSX&pf_rd_r=WRWMVZ6BJZ4DWNWSMMCN&pd_rd_r=43131ae8-56b7-11e9-ad8b-0b770e593418&th=1
« Ultima modifica: 04 Aprile 2019, 11:11:13 da lucius63 »


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15958
  • Applausi 389
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #17 il: 04 Aprile 2019, 11:46:40 »
73 a tutti, alluminio intrecciato non l'ho mai visto ma il filo unico da 1 mm di diametro sì, all'esterno è ancora perfetto dopo 15 anni ma c'è da dire che non ho salsedine o condizioni meteo estreme, lo smoog non manca di sicuro ma in pianura padana è così, se dalle tue parti si ossiderà prima può essere ma comunque dura anni, usa solo viti, rondelle e dadi inox o rivetti in alluminio su inox, per un'antenna filare bastano le viti inox e sigillare il tutto con nasto autoagglomerante o silicone non acetico, poi sul discorso efficienza con 20 mt di spazio un'antenna per i 160 mt ci stà con ovvi compromessi, una verticale con cappello capacitivo, una L inverita o anche una filare caricata con carico lineare (la morgain per capirci...)funziona e ci trasmetti, poi serve tanta fortuna e insistere perchè non è come avere un traliccio radiante di 40 mt, sul discorso rumore ovviamene dipende dal sito ma dotarsi di un loop magnetico e relativo preampli rx è il minimo per poter sentire i corrispondenti che ascoltano anche una verticale molto caricata , idem per la filare di 20 mt, se decidi per qualcosa di comprato o autocostruito ci sarà sempre da completare il tutto con un'antenna apposita per la ricezione, loop magnetico,  pennant,k9ay e derivate, quì http://ik4rvg.altervista.org/chisiamo.html c'è una buona panoramica delle possibili alternative ma ce ne sono un sacco "specializzate" per le bande basse e sopratutto per i 160 mt...

Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1515
  • Applausi 46
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #18 il: 04 Aprile 2019, 12:35:08 »
la trecciola di alluminio  o anche di rame ricoperta si trova facilmente presso diversi rivenditori italiani che vendono anche online
si trova anche l'ottima trecciola dx wire
comprare un prodotto dedicato ad altro su amazon è sempre un rischio


Online lucius63

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 2
  • O.M. India-Sierra-Zero-Hotel-Zulu-Alfa
    • Mostra profilo
  • Nominativo: ISO HZA Lucio.
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #19 il: 05 Aprile 2019, 00:14:26 »
Grazie per le risposte, decisamente ripiegherò sull'alluminio anodizzato. Nonostante sia distante dal mare circa 10km in line d'aria, quando il maestrale si fa sentire la salsedine arriva sino al paesello. Più che altro, essendo l'alluminio molto malleabile, l'unico mio dubbio rimaneva sulle alte temperature solari. Appena arriva, monterò il tutto e farò qualche foto.
73 a voi.

Offline aldinik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 19
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenna 80 e 160 metri
« Risposta #20 il: 08 Aprile 2019, 09:59:20 »
Qualcuno ha riscontri sulla ez wire in vendita qui http://dxpatrol.pt/index.php/wire-antennas.
Al di la di pareri per sentito dire vorrei se possibile riscontri da chi effettivamente l'ha installata e provata.