Autore Topic: PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446  (Letto 3754 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3588
  • Applausi 595
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« il: 01 Febbraio 2019, 00:05:05 »
Ciao a tutti.

Mentre consultavo il PNRF-2018 (Piano Nazionale Ripartizione Frequenze) mi sono accorto che il MISE ha sentito la necessità di esplicitare alcune restrizioni riguardo l'uso dei PMR-446.

Questa era la nota 101C del PNFR precedente, quello del 2015:

Le bande di frequenze 446-446,1 MHz e 446,1-446,2 MHz sono anche attribuite al servizio mobile terrestre e rispettivamente designate, in accordo con le decisioni CEPT ERC/DEC/(98)25 e CEPT ECC/DEC/(05)12, per essere impiegate ad uso collettivo da apparati portatili con antenna incorporata, denominati rispettivamente "PMR 446" e "PMR 446 Digitale" per comunicazioni vocali a breve distanza.
La larghezza di banda del canale è di 12,5 kHz, (nel caso PMR 446-D è anche permessa la larghezza di 6,25 kHz) e la massima potenza equivalente irradiata è di 500 mW. 
Tali applicazioni rientrano nel regime di "libero uso" ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera p) del Codice delle Comunicazioni elettroniche, emanato con decreto legislativo 1° agosto 2003 e successive modifiche, analogamente a quanto previsto per le "comunicazioni in banda cittadina C.B.", salvo quanto disposto dal capo 6 art.145 (dichiarazione) e dall’allegato 25 dello stesso Codice
Le utilizzazioni PMR446-Digitale non devono causare interferenze ai collegamenti del servizio fisso, né possono pretendere protezione da essi. Nella banda di frequenze 446,1-446,2 MHz, resta la possibilità di continuità di esercizio per i collegamenti esistenti fino alla loro scadenza e non ne saranno più autorizzati di nuovi.


Questa invece la stessa nota nel 2018:

In accordo con la decisione 2006/771/CE e successive modifiche, la banda di frequenze 446,0-446,2 è anche attribuita al servizio mobile terrestre e designata, in accordo con la decisione CEPT ECC/DEC/(15)05, per essere impiegata ad uso collettivo da apparati portatili con antenna integrata, denominati "PMR 446" per comunicazioni vocali a breve distanza. La larghezza di banda del canale è di 12,5 kHz nel caso di PMR analogici e di 6,25 kHz e 12,5 kHz nel caso di PMR digitali.
La massima potenza equivalente irradiata (e.r.p.) è di 500 mW ed è vietato l’uso di stazioni base, ripetitori o di qualsiasi infrastruttura fissa.
Tali applicazioni rientrano nel regime di "libero uso" ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera p) del Codice delle Comunicazioni elettroniche, emanato con decreto legislativo 1° agosto 2003 e successive modifiche, analogamente a quanto previsto per le "comunicazioni in banda cittadina C.B.", salvo quanto disposto dal capo 6 art.145 (dichiarazione) e dall’allegato 25 dello stesso Codice.
Le utilizzazioni PMR446 non devono causare interferenze ai collegamenti del servizio fisso, né possono pretendere protezione da essi. Nella banda di frequenze 446,1-446,2 MHz, resta la possibilità di continuità di esercizio per i collegamenti esistenti fino alla loro scadenza e non ne saranno più autorizzati di nuovi.


Hanno esplicitamente vietato "ripetitori" e comunque "qualsiasi infrastruttura fissa" il che sembrerebbe mettere una parola finalmente chiara sulla legalità di pappagalli ed altre infrastrutture collegate ai PMR-446 (come gateway, ecc.).

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2364
  • Applausi 116
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PNY/5R8NY
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #1 il: 01 Febbraio 2019, 06:38:38 »
Il documento non è interpretabile con se e ma, discussioni vecchie che sappiamo.

Riscrivo il mio parere...grave da parte di non patentati, attuare pappagalli ed altro e modificare PMR, GRAVISSIMO, fatto, ci sono, da parte di patentati, fior di Radioamatori che le leggi delle TLC dovrebbero mangiarle dalla prima colazione.


73'.

Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3290
  • Applausi 115
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #2 il: 01 Febbraio 2019, 10:55:47 »
avete presente quelle lapidi che sono in molti rioni del centro di Roma?



e il repertorio di "grida" che fa il Manzoni ne "I promessi sposi"?
ecco il PNRF con i suoi divieti fa lo stesso effetto, purtroppo.
abbiamo una lunga storia, tutta italiana, di indisciplina: più i divieti sono espliciti più è probabile che saranno ignorati.

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3588
  • Applausi 595
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #3 il: 01 Febbraio 2019, 11:00:41 »
ecco il PNRF con i suoi divieti fa lo stesso effetto, purtroppo.
abbiamo una lunga storia, tutta italiana, di indisciplina: più i divieti sono espliciti più è probabile che saranno ignorati.

Ciao kz.

Io sono già contento (e un po' sorpreso) che ogni tanto qualcuno nei nostri ministeri si sia preso la briga di scrivere una frase in italiano comprensibile e dal senso inequivocabile che chiarisca le loro disposizioni.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3290
  • Applausi 115
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #4 il: 01 Febbraio 2019, 11:11:48 »
Ciao kz.

Io sono già contento (e un po' sorpreso) che ogni tanto qualcuno nei nostri ministeri si sia preso la briga di scrivere una frase in italiano comprensibile e dal senso inequivocabile che chiarisca le loro disposizioni.


Buongiorno IZ2UUF,
  Ogni tanto una buona ne fanno, purtroppo quasi sempre quando è già tardi.


Offline Marcello iw9hli

  • IW9HLI
  • Administratore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4223
  • Applausi 166
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW9HLI - 1RGK001
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #5 il: 01 Febbraio 2019, 11:23:27 »
Hanno giustamente definito bene cosa sono i PMR, una altra cosa importante é la specifica di "da apparati portatili con antenna integrata".

Che prima non era specificato.
 
Ragazzi volevo chiedervi un favore, potreste recensire il mio QRL lavorativo estivo?
Già sono messo bene ma volevo farlo crescere con il vostro aiuto.
Si tratta di mettere  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  (5 stelle)
sul luogo google di LIDO ROMA che vi linko qui sotto.
https://g.page/lido-roma/review?rc
Ovviamente questa estate COVID permettendo siete ospiti miei!

Sierra64

  • Visitatore
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #6 il: 01 Febbraio 2019, 12:44:30 »
Mi pare, o sbaglio, che non sia riportato il netto distinguo tra banda analogica e digitale?

Offline IW4BJG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 334
  • Applausi 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #7 il: 04 Febbraio 2019, 13:43:10 »
un dubbio mi assale: la mia è da considerarsi una infrastruttura fissa?

radio PMR non modificata e con antenna non rimovibile alimentata da alimentatore esterno e incollata con nastro biadesivo ad una finestra della soffitta,con cavo per microfono e altoparlante lungo 20 metri che scende fino al primo piano...

ovvio che il tutto è stato fatto perchè dal primo piano,con i muri attorno,non ci si sente..

"L'egoismo comune cagiona e necessita l'egoismo di ciascuno" ( G.Leopardi)
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I.Asimov)
"Siamo tutti dilettanti.Non viviamo abbastanza per diventare di più."  (C.Chaplin)

Offline zampro79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 212
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iw2nnv
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #8 il: 04 Febbraio 2019, 19:05:17 »
un dubbio mi assale: la mia è da considerarsi una infrastruttura fissa?

radio PMR non modificata e con antenna non rimovibile alimentata da alimentatore esterno e incollata con nastro biadesivo ad una finestra della soffitta,con cavo per microfono e altoparlante lungo 20 metri che scende fino al primo piano...

ovvio che il tutto è stato fatto perchè dal primo piano,con i muri attorno,non ci si sente..

In un certo senso è venuta a meno la caratteristica di apparato portatile.

IW2NNV / AC2WZ op. Andrea



Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2471
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #9 il: 04 Febbraio 2019, 20:48:24 »
quindi anche l'interfacciamento con la rete tipo Zello e company???
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline Marcello iw9hli

  • IW9HLI
  • Administratore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4223
  • Applausi 166
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW9HLI - 1RGK001
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #10 il: 04 Febbraio 2019, 21:05:36 »
quindi anche l'interfacciamento con la rete tipo Zello e company???

YES!

Ragazzi volevo chiedervi un favore, potreste recensire il mio QRL lavorativo estivo?
Già sono messo bene ma volevo farlo crescere con il vostro aiuto.
Si tratta di mettere  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  (5 stelle)
sul luogo google di LIDO ROMA che vi linko qui sotto.
https://g.page/lido-roma/review?rc
Ovviamente questa estate COVID permettendo siete ospiti miei!


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2471
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #11 il: 04 Febbraio 2019, 21:16:18 »
YES!
allora bisognerà che qualcuno li informi
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3588
  • Applausi 595
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #12 il: 04 Febbraio 2019, 21:35:15 »
quindi anche l'interfacciamento con la rete tipo Zello e company???

Ciao a tutti.

Riguardo a questo c'era già un chiarimento del MISE del 22 novembre 2012 in risposta alla ora defunta associazione API (Associazione PMR Italia) che escludeva il collegamento PMR-446 verso internet con metodi VoIP criptati.
Allego il documento.

Ciaoo
Davide
« Ultima modifica: 04 Febbraio 2019, 21:37:08 da IZ2UUF (davj2500) »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2471
  • Applausi 138
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #13 il: 04 Febbraio 2019, 21:37:58 »
vero me ne ero dimenticato di quel documento
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline Marcello iw9hli

  • IW9HLI
  • Administratore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4223
  • Applausi 166
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW9HLI - 1RGK001
molto tempo fa!
Quante delusioni!
Quante sperimentazioni!
Erano altri tempi!
Quante battaglie e arrampicate sugli specchi(da parte mia)
per cercare di non vedere l'ovvio!
Questo documento del ministero che ha condiviso Davide mise
una pietra TOMBALE a tutti i miei sogni di allora!


[emoji97]  [emoji29]  [emoji29]

legalità PMR446 e VOIP
« Ultima modifica: 05 Febbraio 2019, 00:34:27 da Marcello iw9hli »
Ragazzi volevo chiedervi un favore, potreste recensire il mio QRL lavorativo estivo?
Già sono messo bene ma volevo farlo crescere con il vostro aiuto.
Si tratta di mettere  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  [emoji294]  (5 stelle)
sul luogo google di LIDO ROMA che vi linko qui sotto.
https://g.page/lido-roma/review?rc
Ovviamente questa estate COVID permettendo siete ospiti miei!


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2577
  • Applausi 287
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #15 il: 05 Febbraio 2019, 06:21:30 »
un dubbio mi assale: la mia è da considerarsi una infrastruttura fissa?

radio PMR non modificata e con antenna non rimovibile alimentata da alimentatore esterno e incollata con nastro biadesivo ad una finestra della soffitta,con cavo per microfono e altoparlante lungo 20 metri che scende fino al primo piano...

ovvio che il tutto è stato fatto perchè dal primo piano,con i muri attorno,non ci si sente..

Beh non mi sembra che tu usi null'altro che un microfono esterno. Non c'è alcuna norma che ne vieti l'uso ne limiti la lunghezza del cavo microfonico.
Idem per l'alimentazione esterna, non è specificato (e ci mancherebbe) che apparati portatili debbano per forza di cose andare esclusivamente a batterie.
L'utilizzo di nastro biadesivo lo si può considerare una semplice comodità ne più ne meno come l'utilizzo in auto di un supporto. Di conseguenza se il pmr non è modificato ed ha la sua antenna integrata è e resta un portatile. Non mi creerei problemi. Certo che  bel coraggio 20 metri di discesa in BF, ma se ti sentono e senti buon per te :-)

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2577
  • Applausi 287
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #16 il: 05 Febbraio 2019, 06:31:50 »
Beh l'unica nota positiva, come già scritto da altro collega, è che almeno il MISE si è impegnato a meglio spiegare il tutto. Non che non fosse comprensibile, ma almeno significa che qualcuno al ministero leggi e regolamenti di tanto in tanto le rivede,le aggiorna rendendole più comprensibili.
Il resto era chiaro già da prima anche senza ulteriori spiegazioni. I PMR sono per comunicazioni a breve distanza con antenna incorporata ed inamovibile, 8ch, 500mw. Quando scrissero questa semplice dicitura era già chiaro che tutto quello non incluso era ovviamente escluso (pappagalli, interfacciamento con PC, voip, gateway, installazioni fisse) che poi pur essendo abbastanza chiaro il tutto alcuni hanno fatto quel che volevano aggrappandosi alla scusa di una (in questo caso) presunta ambiguità è semplice scusa così come anche con la legge più "chiara" chi lo ha fatto prima continuerà a farlo adesso.
In due parole il pmr è un walkie-talkie un po più potente dei giocattolini sulla 27mhz con i quali si giocava da bimbi ma nulla di più sia a livello di prestazioni che di regolamenti.

Sierra64

  • Visitatore
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #17 il: 05 Febbraio 2019, 11:38:09 »
Beh l'unica nota positiva, come già scritto da altro collega, è che almeno il MISE si è impegnato a meglio spiegare il tutto. Non che non fosse comprensibile, ma almeno significa che qualcuno al ministero leggi e regolamenti di tanto in tanto le rivede,le aggiorna rendendole più comprensibili.
Il resto era chiaro già da prima anche senza ulteriori spiegazioni. I PMR sono per comunicazioni a breve distanza con antenna incorporata ed inamovibile, 8ch, 500mw.

Concordo pienamente, giustissimo. Sempre un po' "nebuloso" su alcuni punti, ma già che si dia conto a tutte quelle persone che pagano una tassa mi sembra un passo avanti.
Grazie per i vostri chiarimenti, seguo con molto interesse questo bel forum

Offline shineime

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3595
  • Applausi 60
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #18 il: 05 Febbraio 2019, 11:45:06 »
bah! ma veramente pensiamo che ci siano persone adatte a fare controlli? se li fanno?
secondo me il rischio piu grande , se lo metti in auto,  che te lo rubino, altro che controlli di polizia postale, ha ben altro da fare con internet...ammesso che non disturbi nessuno e non hai una denuncia dettagliata in corso...
figurati se una "semplice" pattuglia di qualsiasi forza dell ordine è in grado di capire che apparato hai...
ti deve dire proprio male se incontri uno ( tipo me ) che in pattuglia ti becca e ne capisce qualcosa...considerando poi che "ad occhio" non puoi stabilire se un apparato è stato modificato in potenza ( l antenna è visibile se non è fissa )...
certamente le leggi vanno rispettate, ma una volta ebbi una discussione con una pattuglia di CC che mi volevano sequestrare l rtx vhf ( sono OM ) perche non avevo pagato i 12 euro...ho dovuto combattere non poco per fargli capire che noi si paga 5 euro e non 12...alla fine l ho spuntata ma che diamine!!!!
CALL: OM IK0VSV, SWL I067307,   japanese A1Club 1508

***NON RUBARE: LO STATO NON AMMETTE CONCORRENZA***
***NON ESISTE PROBLEMA SOCIALE CHE UNA BUONA DOSE DI ESPLOSIVO NON POSSA RISOLVERE***


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3290
  • Applausi 115
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #19 il: 05 Febbraio 2019, 12:20:08 »
bah! ma veramente pensiamo che ci siano persone adatte a fare controlli? se li fanno?


infatti, sempre per restare nei limiti di quanto indicato da IZ2UUF, come al solito han fatto le pentole ma non i coperchi:
  • l'antenna è passata da "incorporata" a "integrata" che teoricamente sarebbe una ulteriore restrizione, oppure è una svista?
  • siamo proprio sicuri che le specifiche tecniche delle restrizioni sugli apparati vadano comunicate nel PNRF?
mi dispiace, resto della mia opinione: sono grida manzoniane.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2577
  • Applausi 287
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #20 il: 05 Febbraio 2019, 14:36:09 »
bah! ma veramente pensiamo che ci siano persone adatte a fare controlli? se li fanno?
secondo me il rischio piu grande , se lo metti in auto,  che te lo rubino, altro che controlli di polizia postale, ha ben altro da fare con internet...ammesso che non disturbi nessuno e non hai una denuncia dettagliata in corso...
figurati se una "semplice" pattuglia di qualsiasi forza dell ordine è in grado di capire che apparato hai...
ti deve dire proprio male se incontri uno ( tipo me ) che in pattuglia ti becca e ne capisce qualcosa...considerando poi che "ad occhio" non puoi stabilire se un apparato è stato modificato in potenza ( l antenna è visibile se non è fissa )...
certamente le leggi vanno rispettate, ma una volta ebbi una discussione con una pattuglia di CC che mi volevano sequestrare l rtx vhf ( sono OM ) perche non avevo pagato i 12 euro...ho dovuto combattere non poco per fargli capire che noi si paga 5 euro e non 12...alla fine l ho spuntata ma che diamine!!!!

Allucinante. A prescindere che la tassa OM non mi risulta che vada portata dietro. Al posto tuo gli avrei detto: ecco patente ed A.G. fammi sapere e non mi rompere il .... ci siamo capiti.

orecchiobuono

  • Visitatore
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #21 il: 05 Febbraio 2019, 21:03:04 »



  • l'antenna è passata da "incorporata" a "integrata"


    Perché tale cambio di parole? Cosa si vuole specificare???

Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3290
  • Applausi 115
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #22 il: 05 Febbraio 2019, 23:15:04 »


    l'antenna è passata da "incorporata" a "integrata"

Perché tale cambio di parole? Cosa si vuole specificare???


E chi lo sa di preciso?
Per il vocabolario "incorporato" riguarda una parte che diviene un pezzo di un oggetto più grande/più importante,
"integrato" invece riguarda un oggetto che è composto di più parti differenti strettamente connesse.
Magari hanno inteso i termini come sinonimi, magari invece hanno voluto dare una restrizione.
« Ultima modifica: 06 Febbraio 2019, 10:05:41 da kz »


Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3588
  • Applausi 595
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #23 il: 05 Febbraio 2019, 23:42:17 »
  • l'antenna è passata da "incorporata" a "integrata" che teoricamente sarebbe una ulteriore restrizione, oppure è una svista?
  • siamo proprio sicuri che le specifiche tecniche delle restrizioni sugli apparati vadano comunicate nel PNRF?

Penso abbiano semplicemente ribadito sommariamente quanto riportato nella direttiva CEPT a cui fanno riferimento. Già la ERC/DEC/(98)25 del 1998 specificava "the equipment shall use only integral antenna", dove "integral" in inglese significa "non separato".
La successiva "ECC/DEC/(05)12" del 2005, richiamata da entrambi i PNFR, prescrive in aggiunta che gli apparati non possano rimanere in trasmissione più di 180" prima di andare in timeout e devono essere "hand portable only" (cioè portatili palmari).
Chissà se gli apparti PMR446 in circolazione vanno effettivamente in timeout dopo tre minuti in TX.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3290
  • Applausi 115
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:PNRF-2018: restrizioni più esplicite per i PMR-446
« Risposta #24 il: 06 Febbraio 2019, 10:10:36 »
Penso abbiano semplicemente ribadito sommariamente quanto riportato nella direttiva CEPT a cui fanno riferimento. Già la ERC/DEC/(98)25 del 1998 specificava "the equipment shall use only integral antenna", dove "integral" in inglese significa "non separato".
La successiva "ECC/DEC/(05)12" del 2005, richiamata da entrambi i PNFR, prescrive in aggiunta che gli apparati non possano rimanere in trasmissione più di 180" prima di andare in timeout e devono essere "hand portable only" (cioè portatili palmari).
Chissà se gli apparti PMR446 in circolazione vanno effettivamente in timeout dopo tre minuti in TX.

sicuramente hai ragione tu, perché hai competenza e buonsenso
a me, che sono ignorante e irrazionale, cercare di interpretare una norma basandomi su 2 o 3 leggi e regolamenti diversi che oltretutto riportano anche specifiche parzialmente differenti fa molto "effetto toninelli"