Autore Topic: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?  (Letto 2669 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline california

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 46
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
ciao ragazzi,
volevo sapere perché ci vuole la patente per i 144 o 430?
se ti beccano pirata qual'è la pena?
mi hanno detto che c'è la penale, ma è vero?
sono curiosità perchè mi sembra assurdo che ci sia la penale per un apparato che puoi comprare dovunque.
prima di passare dalla 27 ai 144 volevo chiarimenti.
grazie

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16023
  • Applausi 392
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #1 il: 17 Settembre 2008, 19:10:32 »
73 a tutti la vendita è libera ma per  l'utilizzo serve patente, tassa pagata e altre formalità burocratiche, siamo in italia e quindi non meravigliarti... c'è già scritto molto nel forum a riguardo,dalle sanzioni  ecc... guarda nella sezione amministrativa,puoi riprender un'argomento già aperto e continuare lì anche se è già stato detto tutto...

gerix

  • Visitatore
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #2 il: 17 Settembre 2008, 19:20:20 »
Pure l'automobile la si potrebbe comprare senza aver la patente infatti, il venditore, di solito, la fa uscire dall'officina solo se è assicurata, ma questo non vuol dire che chi poi la guidi sia abilitato e preparato.

Forse non è l'esempio più calzante ma può essere indicativo, inoltre, sulle frequenze radioamatoriali si trovano pure servizi ministeriali e di pubblica sicurezza.

Chi vuol essere in regola e usufruire di questa attività in tutta tranquillità ed al pieno delle sue offerte e servizi studia per ottenere la patente, cosa che con un pò di impegno può essere alla portata di tutti, chi invece non vuol sforzarsi dovrà vivere nell'illegalità e fuori banda, perchè molto raramente un OM andrà a trasmettere fuori banda, ne tantomeno in banda risponderà alle chiamate di un cosidetto "pirata".

Ciao.
Alessio.




1PNP548

  • Visitatore
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #3 il: 17 Settembre 2008, 19:28:09 »
ma per la 27 paghi 12 euro di canone all'anno?
mi sembra che ti manchino un po' di riferimenti normativi, vai sul sito dell'ispettorato territoriale della tua provincia e trovi tutte le informazioni su come essere in regola.
ciao

N2oae

  • Visitatore
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #4 il: 17 Settembre 2008, 19:44:04 »
Perché ci vuole la patente veramente non posso risponderti hi !

Ma posso dirti che una volta fatta la patente puoi fare veramente tante cose alla luce del sole
andare dove vuoi con la tua radio , in altri paesi , fare attivazioni di isole , laghi , castelli
e sei sempre in regola.

Poi ho letto 144 e 430 su queste bande non si parla solo in FM
ma si possono fare collegamenti in SSB , Satelliti , EME (Earth-Moon-Earth)
non da ultimo essere iscritto alle associazioni e ricevere centinaia di qsl
senza spendere 1 cent per i francobolli hi.

73s'



Offline Radio Tigre

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1141
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Tutto sulla CB e non solo
  • Nominativo: IUØLTQ
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #5 il: 17 Settembre 2008, 20:02:30 »
Perchè è necessaria? Per se no ci sarebbero migliaia di operatori a rompere le balle a qualcuno...
Facendo così invece la cosa è contenuta entro certi limiti.

A voglia a di che servono un po di conoscenze tecniche di base per operare...che serve conoscere le leggi, e tutto il resto...
E' solo una scusa!  :dance: :down:
QRZ: 1RGK090 -
1TS001 HQ/Coordinator "Italy Division"
R.R.M.: Lima71 -
SWL: I 0186/FR -
OM: IUØLTQ
Locator: JN62BK
DXCC Zone: 248
ITU Zone:   28
CQ Zone:   15
monitor CB: AM 27.255 Mhz - PMR: 8 + 16 CTCSS
C.B. Radio Tigre (ch.23)
Inizio attività: dicembre 1979

N2oae

  • Visitatore
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #6 il: 17 Settembre 2008, 20:19:10 »

A voglia a di che servono un po di conoscenze tecniche di base per operare...che serve conoscere le leggi, e tutto il resto...
E' solo una scusa!  :dance: :down:

Si giusto ci sono anche regole a leggi bisogna sapere
esempio come é permesso montare le antenne (almeno nel mio paese)
 :up: 73s'


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #7 il: 17 Settembre 2008, 20:34:54 »
...perchè ci sono delle regole che vanno sapute, assieme ad un minimo di tecnica...se le sai e ti piace l' elettronica, la patente è tua!
Altrimenti cambi hobby; a chi piace la radio, piace tutto quello che ci gira intorno ed è appassionato dall' elettronica e dalla tecnica, e quindi per lui prendere la patente è solo una formalità....oggi.
Una volta, quando c'era la prova del CW (che non aveva alcun senso) i radioamatori erano mosche bianche.

Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23278
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #8 il: 17 Settembre 2008, 20:38:14 »
comunque............ meno male che la prova di CW........ non cè piu...... era obsoleta....   :grin: :mrgreen: :grin:


Offline 1et320

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 486
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • 1ET320 Only DX!!!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #9 il: 17 Settembre 2008, 20:40:37 »
Menomale che esiste la patente radioamatore se no............ :rool: 8O
73'de ELIGIO 1ET320

"SUB LEGE LIBERTAS"

...LE MIE INVENZIONI SONO PER SALVARE L'UMANITA' NON PER DISTRUGGERLA...Guglielmo Marconi..

Offline iceland

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 70
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #10 il: 18 Settembre 2008, 10:33:35 »
credo che Emergency118 abbia sintetizzato molto bene il concetto.
comunque confermo che se uno è appena un po appassionato oggi non ha problemi a prendere la patente.


1PNP548

  • Visitatore
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #11 il: 18 Settembre 2008, 10:52:30 »
il problema maggiore è che conosco diverse persone che sono arrivate a prendere la patente senza aver fatto un po' di gavetta, il risultato non è dei migliori, perchè sia col corso sia con l'esame non impari ad essere radioamatore, ed alcuni concetti soprattutto di "comportamento" non li studi sui manuali ma li impari con tante ore di ascolto anche in CB.
l'approccio molto "facilone" del tipo compro il bibanda perchè in 27 non sento i miei amici secondo me va contro il principio di radioamatore, poi per carità non voglio fare il professore, ma chi inizia già col piede sbagliato.....
non voglio neppure fare il santo perchè anch'io come quasi tutti ho fatto qso sui 2 mt sotto e sopra la banda!  8O

è un po' come voler andare in moto senza aver guidato la bicicletta, si può fare....ma non te lo consiglia nessuno credo! ;-) il rischio di farsi male e quadruplicato!

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #12 il: 18 Settembre 2008, 15:04:00 »
Non è obbligatorio prendere la patente, ma estremamente salutare.
Spiego il perchè.
Le frequenze non sono libere ma date in uso dallo Stato. Chi vuole trasmettere deve fare i conti con tale assegnazione. In 27 si trasmette solo previa dichiarazione di inizio attività e pagamento della tassa di 12 Euri all' anno. Al radioamatore sono concesse altre frequenze ( piu' ampie e numerose ) previo pagamento di una tassa di 5 Euro e previo superamento dell' esame. Quindi spetta ad ognuno scegliere dove andare e regolarsi di conseguenza.
Essere radioamatore è salutare perchè bene o male si è in regola con gli apparati, piu' o meno modificati che ognuno ha. Basta non tirare troppo la corda e nessuno dice niente.

(NDR Il resto del post ed i post successivi sono stati trasferiti nell' area cw come discussione a parte )
73 + 51  a tutti


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16023
  • Applausi 392
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #13 il: 18 Settembre 2008, 15:25:57 »
il problema maggiore è che conosco diverse persone che sono arrivate a prendere la patente senza aver fatto un po' di gavetta, il risultato non è dei migliori, perchè sia col corso sia con l'esame non impari ad essere radioamatore, ed alcuni concetti soprattutto di "comportamento" non li studi sui manuali ma li impari con tante ore di ascolto anche in CB.
l'approccio molto "facilone" del tipo compro il bibanda perchè in 27 non sento i miei amici secondo me va contro il principio di radioamatore, poi per carità non voglio fare il professore, ma chi inizia già col piede sbagliato.....
non voglio neppure fare il santo perchè anch'io come quasi tutti ho fatto qso sui 2 mt sotto e sopra la banda!  8O

è un po' come voler andare in moto senza aver guidato la bicicletta, si può fare....ma non te lo consiglia nessuno credo! ;-) il rischio di farsi male e quadruplicato!
73 a tutti concordo al 100% il discorso preparazione all'esame,io ho frequentato il corso propio per  questo motivo, pur avendo titolo e esperienza in elettronica e radiofrequenza  ho frequentato il corso per apprendere il modo adeguato di fare radio in banda radioamatore,propio per evitare errori grossolani e cattive figure... e questo comportamento lo impari da un corretto  buon radiamatore,spesso pultroppo in aria si sentono operatori patentati ma per nulla corretti... quindi  per imparare  il comportamento da tenere in radio è molto meglio conoscere di persona qualche radioamatore serio  che affidarsi all'ascolto in radio.

aquilabianca

  • Visitatore
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #14 il: 19 Settembre 2008, 11:31:23 »
CI Vuole !!!! Almeno se si nutre una vera passione per la radio altrimenti si ripiega su pmr-lpd e cb. Se si vuole sperimentare a livelli più altri si superano gli esami... a me piacevano con la cw, è verissimo che è inutile e obsoleta però... teneva le hf molto più pulite di oggi!


1PNP548

  • Visitatore
Re: curiosità ... perché e obbligatorio la patente radioamatoriale?
« Risposta #15 il: 19 Settembre 2008, 11:47:52 »
parlo contro il mio interesse dicendo che senza cw l'esame è più abbordabile e la gente si cimenta di più nell'impresa!
d'altronde l'hanno eliminato credo io per aumentare il numero di radioamatori principalmente (c'è dietro comunque un bussines) e non perchè sia obsoleto o poco utilizzato.
il risultato è che c'è più gente (solo a milano ne passano circa un centinaio all'anno) e non sempre saranno dei buoni radioamatori.
una volta forse chi voleva fare le cose seriamente si metteva a studiare il cicalino.
73