Autore Topic: Salve ho una baofeng uv5r  (Letto 4027 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline penopenaz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Peno
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #50 il: 03 Luglio 2018, 16:24:54 »
puoi anzi devi ascoltare da 145 a 145,987,5 questo e il range di frequenza, qui sopra ci sono i vari ponti ripetitori radioamatoriali. almeno impari qualcosa
Grazie Roberto molto gentile così ascolto un po’ come si parla ma ci sono degli orari giusti  comunque nessuno poi mi ha detto come settarla 🤣



Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 272
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #51 il: 03 Luglio 2018, 17:36:33 »
sul sito di ik2ane ce un file in formato pdf dove esiste l'elenco ufficiale dei ponti radioamatoriali per regione, sia in vhf e in uhf.
basta scaricarlo (dipende da che regione sei) e cominciare a fare ascolto serio. gli orari dipende.
il sito è: www.ik2ane.it
roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.725 erre 5 catania
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1629
  • Applausi 50
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #52 il: 03 Luglio 2018, 18:42:30 »


comunque nessuno poi mi ha detto come settarla 🤣

Per la configurazione della radio devi studiare un po'
Sia che usi il pc con cavo e software sia che usi il tastierino e il menu dell'apparato
Cerca sul forum e troverai sicuramente come si configura la tua UV5R oppure cerca in rete il sito di I6IBE o miklor.com (in inglese)
Si trovano anche dei file di configurazione già fatti ma con qualche problema di compatibilità.



Offline penopenaz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Peno
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #53 il: 03 Luglio 2018, 19:33:21 »

Per la configurazione della radio devi studiare un po'
Sia che usi il pc con cavo e software sia che usi il tastierino e il menu dell'apparato
Cerca sul forum e troverai sicuramente come si configura la tua UV5R oppure cerca in rete il sito di I6IBE o miklor.com (in inglese)
Si trovano anche dei file di configurazione già fatti ma con qualche problema di compatibilità.
Questa settimana me la configura lo zio di mia moglie credo sia un radio amatore so che paciuga anche lui con i baracchini.....ha pure un antenna strana sulla macchina ma non mi sembra sia da cb



Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 568
  • Applausi 27
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #54 il: 03 Luglio 2018, 19:35:02 »
Sono (quasi) certo che se avesse saputo avrebbe posto la domanda in altro modo, oppure avrebbe proprio evitato.

Lo penso anche io, per questo è arrivato il momento di sdrammatizzare!

così ascolto un po’ come si parla

Giustissimo, è proprio così che si comincia ed inizia la passione per la radio. Io ho iniziato nello stesso identico modo, ma mi hanno detto praticamente subito che non potevo usare il Baofeng per fare radioascolto girando in macchina....così un amico mi ha prestato un vecchio scanner della ICOM (modello IC-R1) con cui ascoltavo i QSO sul Canate di Parma. Dopo pochi mesi frequentavo i corsi all’ARI ed ero in lista per l’esame in Lombardia.

Tornando al TREAD, ti consiglio due link molto interessanti per chi comincia:

http://www.iz0kba.it/radioascolto.html

http://www.digisatitalia.com/mpfrq/guida%20al%20radioascolto.htm

comunque nessuno poi mi ha detto come settarla

Occhio che con questa domanda ti tiri ancora la zappa sui piedi: non devi settare niente perché senza licenza NON puoi trasmettere (neanche per “prova”).
Se vuoi trasmettere con il portatile devi acquistare un MIDLAND ALAN 42 e pagare 12€  annui al MiSE. Queste sono le regole di un gioco, perché in fondo la radio è un giocattolone da adulti!

PS puoi anche dire come ti chiami, qui nessuno ti giudicherà.....anche io ho scritto le mie belle stupidate nei primi tempi di attività.

PPS scegli di diventare un radioamatore, mai un disturbatore

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 03 Luglio 2018, 23:33:27 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline penopenaz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Peno
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #55 il: 03 Luglio 2018, 20:42:37 »
Lo penso anche io, per questo è arrivato il momento di sdrammatizzare!

Giustissimo, è proprio così che si comincia ed inizia la passione per la radio. Io ho iniziato nello stesso identico modo, ma mi hanno detto praticamente subito che non potevo usare il Baofeng per fare radioascolto girando in macchina....così un amico mi ha prestato un vecchio scanner della ICOM (modello IC-R1) con cui ascoltavo i QSO sul Canate di Parma. Dopo pochi mesi frequentavo i corsi all’ARI ed ero in lista per l’esame in Lombardia.

Tornando al TREAD, ti consiglio due link molto interessanti per chi comincia:

http://www.iz0kba.it/radioascolto.html

http://www.digisatitalia.com/mpfrq/guida%20al%20radioascolto.htm

Occhio che con questa domanda ti tiri ancora la zappa sui piedi: non devi settare niente perché senza licenza NON puoi trasmettere (neanche per “prova”).
Se vuoi trasmettere con il portatile devi acquistare un MIDLAND ALAN 42 e pagare 12€  annui al MiSE. Queste sono le regole di un gioco, perché in fondo la radio è un giocattolone da adulti!

PS puoi anche dire come ti chiami, qui nessuno ti giudicherà.....anche io ho scritto le mie belle stupidate nei primi tempi di attività.

PPS scegli di diventare un radioamatore, non un disturbatore

73 Giulio IU2IDU
No no no non mi interessa diventare un Disturbatore quindi se tra la radio serve solamente per modulare ascolta non ce n’è bisogno non l’avevo capito questo comunque adesso sono Sintonizzato sulle frequenze che mi mi avete detto ma a parte qualche apertura chiusura non sento niente ho provato anche ad andare in mezzo alla piana dietro casa la prendo veramente poco penso che sia colpa dell’antennino visto che l’anno scorsoSi è staccata la stagna Tura Della molla nella Antenna quindi penso che devo prendere un’antenna e vedere cosa mi consigliate magari qualcosa che posso usare dal balcone del condominio ho sempre pensato di prendere l’antenna da balcone Ma un mio amico me l’ha sconsigliata


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3459
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #56 il: 03 Luglio 2018, 22:22:01 »
""Questa settimana me la configura lo zio di mia moglie credo sia un radio amatore so che paciuga anche lui con i baracchini.....ha pure un antenna strana sulla macchina ma non mi sembra sia da cb""

 :mrgreen: :up: :up:
Se veramente,lo zio è quello che dici...o che pensi che sia....perchè non glielo chiedi?
E perchè,se è quello che dici,non ti illustra il mondo dei RADIOAMATORI?
Scusami,ma ci sono diverse cose oscure nei tuoi racconti.... :shhhh: :shhhh:
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 568
  • Applausi 27
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #57 il: 03 Luglio 2018, 23:51:08 »
No no no non mi interessa diventare un Disturbatore
Questo è fondamentale, i radioamatori evitano di dare informazioni sulla programmazione di quella radio per non istruire un futuro disturbatore.

se tra la radio serve solamente per modulare ascolta non ce n’è bisogno non l’avevo capito
Ottimo, questo è l’atteggiamento giusto. Quella radio non serve solamente per modulare, se proprio non vuoi prendere uno scanner ci puoi anche fare ascolto SANO e nessuno ti verrà a castigare nell’intimità di casa tua. È di vitale importanza che tu non trasmetta, poi con l’approccio giusto (sincerità totale) puoi chiedere info su questo forum......sicuramente in tanti ti daranno risposte serie. Io per primo!

comunque adesso sono Sintonizzato sulle frequenze che mi mi avete detto ma a parte qualche apertura chiusura non sento niente ho provato anche ad andare in mezzo alla piana dietro casa la prendo veramente poco

Quali frequenze stai ascoltando? Se senti la coda di un ripetitore (si chiamano così le aperture/chiusure) allora stai ricevendo bene. Probabilmente nessuno sta parlando in questo momento....prova ad ascoltare un ripetitore del sistema ECHOLINK, spesso ci sono QSO a ripetizione. Cerca il ripetitore “linkato” più vicino a te....
Oppure cerca la frequenza di un ripetitore CISAR: potresti ascoltare il LINK NAZIONALE e spesso ci sono QSO anche fuori orario!

quindi penso che devo prendere un’antenna e vedere cosa mi consigliate magari qualcosa che posso usare dal balcone del condominio ho sempre pensato di prendere l’antenna da balcone

Se acquisti un ricevitore da base fissa puoi prendere ed installare una DISCONE, ma ti sconsiglio di abbinarla ai BAOFENG perché saturano facilmente in ricezione diventando sordi quando li colleghi all’antenna esterna (anche quelle dell’automobile).

Ma un mio amico me l’ha sconsigliata

Chiedigli PERCHÉ.....siamo curiosi.

O la devo appendere a un chiodo
No, anzi deve essere un incentivo ad intraprendere la strada verso la patente! Ti aspetta un mondo pieno di amici....

Hai preso in considerazione l’ipotesi di acquistare una chiavetta SDR con la sua antennina esterna? Per iniziare in modo economico non è male ed utilizzeresti anche il computer per rendere tutto più PROFESSIONALE!



Anche questo sito non è male per divertirsi alle prime armi IN REGOLA senza spendere un centesimo
http://www.websdr.org/
ma devi sapere dove e cosa ascoltare!
Memorizzalo per un futuro (speriamo) non troppo lontano.

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 04 Luglio 2018, 00:18:12 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline Skywave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 143
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • QTH VC
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #58 il: 04 Luglio 2018, 00:58:48 »
Ma quindi con questa radiolina cosa posso ascoltare? O la devo appendere a un chiodo [emoji13]

Puoi ascoltare in analogico le bande ham dei 2 metri tra 144 e 146 MHz, la 70 cm tra 430 e 436 (escluso il gap tra 434 e 435), e i canali delle radio per uso libero
PMR446 e LPD433 (alcuni canali LPD433 sono però sovrapposti a canali di agenzie/servizi/utilities che non hanno a che fare con radio per uso libero).
Dopo aver conseguito la patente, potrai anche trasmettere nella 2 m e nella 70 cm.
In ogni caso, comincia a googleare quella cosa "band plan". :-)
« Ultima modifica: 04 Luglio 2018, 01:02:14 da Skywave »


Offline Skywave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 143
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • QTH VC
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #59 il: 04 Luglio 2018, 01:09:59 »
puoi anzi devi ascoltare da 145 a 145,987,5 questo e il range di frequenza, qui sopra ci sono i vari ponti ripetitori radioamatoriali. almeno impari qualcosa

Non solo, è un dual-band... :-)

Offline penopenaz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Peno
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #60 il: 04 Luglio 2018, 15:45:49 »
""Questa settimana me la configura lo zio di mia moglie credo sia un radio amatore so che paciuga anche lui con i baracchini.....ha pure un antenna strana sulla macchina ma non mi sembra sia da cb""

 :mrgreen: :up: :up:
Se veramente,lo zio è quello che dici...o che pensi che sia....perchè non glielo chiedi?
E perchè,se è quello che dici,non ti illustra il mondo dei RADIOAMATORI?
Scusami,ma ci sono diverse cose oscure nei tuoi racconti.... :shhhh: :shhhh:
Perché in questi giorni non ho avuto tempo di andare e gli ho solo chiesto se a tempo di buttare un occhio alla radio ancora non sa che radio ho comunque appena vado sicuramente mi faccio fare un po’ di scuola



Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile


Offline penopenaz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Peno
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #61 il: 04 Luglio 2018, 16:01:55 »
Questo è fondamentale, i radioamatori evitano di dare informazioni sulla programmazione di quella radio per non istruire un futuro disturbatore.
Ottimo, questo è l’atteggiamento giusto. Quella radio non serve solamente per modulare, se proprio non vuoi prendere uno scanner ci puoi anche fare ascolto SANO e nessuno ti verrà a castigare nell’intimità di casa tua. È di vitale importanza che tu non trasmetta, poi con l’approccio giusto (sincerità totale) puoi chiedere info su questo forum......sicuramente in tanti ti daranno risposte serie. Io per primo!

Quali frequenze stai ascoltando? Se senti la coda di un ripetitore (si chiamano così le aperture/chiusure) allora stai ricevendo bene. Probabilmente nessuno sta parlando in questo momento....prova ad ascoltare un ripetitore del sistema ECHOLINK, spesso ci sono QSO a ripetizione. Cerca il ripetitore “linkato” più vicino a te....
Oppure cerca la frequenza di un ripetitore CISAR: potresti ascoltare il LINK NAZIONALE e spesso ci sono QSO anche fuori orario!

Se acquisti un ricevitore da base fissa puoi prendere ed installare una DISCONE, ma ti sconsiglio di abbinarla ai BAOFENG perché saturano facilmente in ricezione diventando sordi quando li colleghi all’antenna esterna (anche quelle dell’automobile).

Chiedigli PERCHÉ.....siamo curiosi.
No, anzi deve essere un incentivo ad intraprendere la strada verso la patente! Ti aspetta un mondo pieno di amici....

Hai preso in considerazione l’ipotesi di acquistare una chiavetta SDR con la sua antennina esterna? Per iniziare in modo economico non è male ed utilizzeresti anche il computer per rendere tutto più PROFESSIONALE!



Anche questo sito non è male per divertirsi alle prime armi IN REGOLA senza spendere un centesimo
http://www.websdr.org/
ma devi sapere dove e cosa ascoltare!
Memorizzalo per un futuro (speriamo) non troppo lontano.

73 Giulio IU2IDU
Come frequenza ero a 446.00625 mi sembra sia il primo canale per credo  si la chiavetta lo vista su YouTube e mi sembrava una buona opzione per iniziare come dici te poi ho visto un video dove paParlano di radio solo per ascolto e ho riconosciuto una radiolina della Kenwood Che ho a casa di un amico però manca il pacco batteria o le batterie non mi ricordo bene perché l’ho trovata in una fabbrica dismessa non so come ci sia finita lì ma presumo l’abbia persa uno dei tanti ladri che hanno saccheggiato il rame tornando alla radio volevo provare a vedere se riesco a farla funzionare tramite un caricatore esterno e se funziona prendergli la batteria e iniziare con quella ho guardato anche per qualche baracchino ma al momento ho visto solo roba che costa troppo questo momento perché in famiglia lavoro solo io e e tra le spese mensili mi rimangono sempre pochi soldi da spendere comunque se riesco trovare qualcosa da 150€Potrei anche prenderla e riguarda l’antenna da balcone il mio amico me l’ha sconsigliata dicendomi che Non sarei riuscito a modulare in direzione. Di Ferrara che è dalla parte opposta del mio balcone ovviamente non è un radioamatore il mio amico Anzi Come dite voi si può definire un abusivo visto che modulo da un Alan 48 modificato in più con lineare comunque se mi dite che è una cagata potrei prender la dico di prender È una antenna da balcone perché stando in comune in condominio non posso andare sul tetto perché magari tra un anno potrei traslocare quindi dovrei tornare sul tetto con la gru potrei anche fare la postazione da miO Suocero però mi scoccia perché sarei sempre la a modulare e preferisco farlo a casa mia mentre sto con mio figlio


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 568
  • Applausi 27
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #62 il: 04 Luglio 2018, 16:08:34 »
Perché in questi giorni non ho avuto tempo di andare e gli ho solo chiesto se a tempo di buttare un occhio alla radio ancora non sa che radio ho comunque appena vado sicuramente mi faccio fare un po’ di scuola

Ciao Penopenaz, se l’argomento ti appassiona puoi informarti riguardo ai corsi OM presso qualche associazione della tua città (ad esempio ARI). La patente non è un attestato di partecipazione, pertanto dovrai impegnarti e studiare per tentare di passare un vero esame....tanto quanto fosse la patente automobilistica.
Poi potrai inserire le chiavi nel quadro e partire on-air a tutta velocità (fino a 500 W).

VROOOOOOOOOOOOUMMMMMMMMM


73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline penopenaz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Peno
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #63 il: 04 Luglio 2018, 16:30:01 »
Ciao Penopenaz, se l’argomento ti appassiona puoi informarti riguardo ai corsi OM presso qualche associazione della tua città (ad esempio ARI). La patente non è un attestato di partecipazione, pertanto dovrai impegnarti e studiare per tentare di passare un vero esame....tanto quanto fosse la patente automobilistica.
Poi potrai inserire le chiavi nel quadro e partire on-air a tutta velocità (fino a 500 W).

VROOOOOOOOOOOOUMMMMMMMMM


73 Giulio IU2IDU
E lo so che è un vero esame infatti appena finisco la c vedo da dove partire visto che in tutto questo Argomento proprio elettronica sono un po’ ignorantotto. Pensavo comunque di partire dalle basi così comunque passo a prendere più cose imparare anche perché per imparare la legge di ohm ciò messo tipo tre mesi e non lo so ancora memoria sono un po’ duro sull’imparare se c’è da studiare poi se c’è da ricordare ancora peggio



Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Offline inge_simo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 428
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #64 il: 04 Luglio 2018, 16:49:29 »
E lo so che è un vero esame infatti appena finisco la c vedo da dove partire visto che in tutto questo Argomento proprio elettronica sono un po’ ignorantotto. Pensavo comunque di partire dalle basi così comunque passo a prendere più cose imparare anche perché per imparare la legge di ohm ciò messo tipo tre mesi e non lo so ancora memoria sono un po’ duro sull’imparare se c’è da studiare poi se c’è da ricordare ancora peggio



Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

e allora prima ti serve un bel po tanta teoria. paga la tassa accendi il cb e magari scrivi nella giusta sezione qui per vedere se c'è qualche buonanima nella tua zona che lo usa ancora, facci 2 chiacchere e vedi se ti prende, poi con il tempo e la passione si fa tutto
Simone


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 568
  • Applausi 27
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #65 il: 04 Luglio 2018, 18:34:33 »
E lo so che è un vero esame infatti appena finisco la c vedo da dove partire visto che in tutto questo Argomento proprio elettronica sono un po’ ignorantotto. Pensavo comunque di partire dalle basi così comunque passo a prendere più cose imparare anche perché per imparare la legge di ohm ciò messo tipo tre mesi e non lo so ancora memoria sono un po’ duro sull’imparare se c’è da studiare poi se c’è da ricordare ancora peggio

Per questo ti ho consigliato di frequentare i corsi ARI, anche io ho iniziato da zero negli studi di elettronica radiantistica (sono geometra, a parte un po’ di fisica “scolastica” i miei studi non mi servivano a niente nel contesto).
Nella nostra classe all’ARI BRESCIA c’era qualcuno già molto preparato (liceo scientifico, istituti tecnici, ecc) che ha fatto molta fatica in meno rispetto a me, ma insieme ci si aiuta e l’istruttore riesce a dare quella sfumatura umana che i libri non ti daranno mai. Lo scopo del corso non è “ottenere la patente”, ma essere in grado di affrontare l’esame....
Non mi dimenticherò mai un compagno di corso che poco prima dell’esame mi ha chiesto se ero agitato: ovviamente la risposta era SI! Allora lui, con una calma che non dimenticherò mai, mi ha detto: <<Ma dai Giulio, prendila come un divertimento...se per caso non passiamo l’esame rifaremo i corsi l’anno prossimo>>. Ho risposto che per me era escluso, io volevo passare l’esame a tutti i costi perché ci tenevo troppo, anche se col senno di poi avrei rifatto il corso se mi avessero bocciato. Eravamo preparati molto bene e alla fine siamo diventati entrambi radioamatori! Oggi lui è IU2IES e non manco mai di dirgli quanto avesse ragione quel giorno: tutto questo è un divertimento e va vissuto come tale!

Credimi, se vuoi ci riuscirai benissimo anche tu!

Per testare il tuo grado di preparazione ti consiglio questo sito
http://www.comunicazioniliguria.it/esercizi.php
senza scoraggiarti se i primi risultati non sono brillanti. Non avere fretta ed inizia ad amare quel BAOFENG: nonostante sia un portatile cinese da 30€, ci sono tantissimi amici in quella scatolina nera!

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 04 Luglio 2018, 18:41:36 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2934
  • Applausi 103
    • Mostra profilo
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #66 il: 04 Luglio 2018, 20:04:30 »
assolutamente, le nostre scatoline nere sono piene di amici.
ci gioco da 44 anni (ho solo cominciato molto giovane). quando la CB era abusiva, o quasi.
dopo alcuni anni ho passato l'esame.
Accendo la radio tutti i giorni, spesso non tocco neppure il microfono, ma (a parte casi sfortunati che nell'anno non sono più di due o tre) la radio è accesa.
frequento persone che ho conosciuto in radio da ragazzino e che da allora vedo regolarmente.
Onestamente mi riesce difficile immaginarmi a questo mondo senza una radio a portata di mano.
Per fortuna non siamo tutti uguali, ma è una cosa da provare, poi se la cosa non ha per te alcun fascino non ci sono problemi. Avrai semplicemente un piccolo bagaglio di esperienza in più, che non fa comunque male.

in merito propongo questa lettura:

http://www.grix.it/viewer.php?page=11041&bakto=%2Fshowpages.php%3Fnavipage%3D3

è necessario essere iscritti, per procedere alla lettura, ma ne vale la pena.



« Ultima modifica: 04 Luglio 2018, 20:21:41 da bergio70 »


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 568
  • Applausi 27
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #67 il: 04 Luglio 2018, 23:20:09 »
Onestamente mi riesce difficile immaginarmi a questo mondo senza una radio a portata di mano.
Quoto questa bellissima frase!

in merito propongo questa lettura:
http://www.grix.it/viewer.php?page=11041&bakto=%2Fshowpages.php%3Fnavipage%3D3
è necessario essere iscritti, per procedere alla lettura, ma ne vale la pena.

Ti ringrazio per avere condiviso questo gradevolissimo articolo! L’ho letto in velocità senza soffermarmi, ma domani lo riguardo con più calma......è scritto davvero bene e la lettura scorre piacevolmente liscia!


PENOPENAZ hai visto che bel tread hai messo in moto?

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 04 Luglio 2018, 23:37:35 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline metalliserg

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 162
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Salve ho una baofeng uv5r
« Risposta #68 il: 05 Luglio 2018, 21:31:04 »
gIWCiao Penopenaz.

Prendo spunto dal commento dell'amico rider per spendere due parole sulla natura del radioamatore.
Agli esami spesso una discreta percentuale di partecipanti sono membri di qualche associazione di volontariato di Protezione Civile e sono a prendere la licenza radioamatoriale per cercare di farla franca qualora venissero controllati mentre usano i loro Baofeng per parlare sulle frequenze in banda civile della loro associazione, cosa comunque vietata. Forse oggi in quantità minore, ma ce ne saranno anche che lo fanno per cercare di farla franca qualora venissero fermati con un lineare CB da 1000W.
Penso che sia ovvio che il motivo per cui lo Stato rilasci le famigerate "patenti" non sia per consentire a dei furbi di farla franca, ma che ci siano degli scopi diversi.
Una delle principali incomprensioni che molti che si avvicinano al radiantismo hanno dei radioamatori è che essi siano dei CB con più bande e più potenza. Partendo da questo punto di vista si originano molti commenti ad esempio sugli esami ("ma perché devo sapere la legge di Ohm solo per fare quattro chiacchiere la sera?"), sui log ("ma perché devo mettere a log ogni collegamento anche quando faccio due chiacchiere mentre guido?"), sullla trasmissione dei nominativi ogni tot minuti ("ma perché devo continuare a dire il nominativo se sto solo facendo due chiacchiere con un mio amico?") e sull'estinzione dei radioamatori ("sto week bande 2m/70cm in Lombardia DESERTE").
Tutti questi generi di commenti hanno origine da una mancata conoscenza di cosa sia l'attività radioamatoriale e di conseguenza dei diritti e dei doveri previsti dalla legge per svolgerla.

Lo stato concesse a suo tempo di operare in banda CB al fine di fare quattro chiacchiere locali. Infatti erano vietati i DX con l'estero, erano vietate le direttive, era limitata la potenza, le radio dovevano essere omologate e non modificate come qualunque apparecchio radioelettrico. La CB divenne il "social network" dei suoi tempi e la gente socializzava con il CB invece che con Facebook.

Per i radioamatori, invece, venne prevista una attività ben diversa. Essa comprendeva l'apprendimento tecnico, l'autocostruzione, la sperimentazione e l'operatività su una ampia gamma di frequenze per favorire quest'ultima. Il contenuto delle comunicazioni, però, fino ai primi anni 2000 doveva essere limitato ai meri dettagli tecnici del collegamento. Un tempo bastava dire "Ok, ciao, ci vediamo domani" per essere sanzionati dal centro di ascolto. Allego qui un verbale:



Pertanto, storicamente il "radioamatore" non è mai stato un sistema per "fare due chiacchiere in radio" anche se ovviamente molti ne approfittavano, specialmente su canali locali difficilmente intercettabili dai centri di ascolto o quando, dopo il rilassamento delle relazioni internazionali, questi cessarono di ascoltare con tanta dovizia.
Negli anni '90 si vide un boom dei radioamatori di provenienza CB che andarono a colonizzare le V/U con i relativi ponti con attività del tutto simile alla CB. Quella era di fatto "attività CB in banda radioamatoriale": come è scomparso il CB sostituito dai social network su internet, così sono scomparsi i CB in banda radioamatoriale e ora le relative strutture (ponti, network, ecc.) sono ormai quasi deserte.
Invece l'attività radioamatoriale di tipo "non CB" è più attiva che mai e da internet ha ricevuto un grande stimolo grazie alle conosocenze che vengono condivise, ma non la potete sentire con il Baofeng. Un po' perché viaggiano su bande che non potete ricevere con il Bafoeng, come le onde medie, le onde corte, le VHF basse (50 e 70 MHz), le UHF alte (da 1.2GHz in su), le SHF.
Spesso per poter ricevere molte di queste attività servono competenze, apparecchiature e antenne che sono ben al di là del pivello che ha comprato su Amazon la Baofeng a 20€.
Molta di questa attività è per lo più silente e le stazioni compaiono in brevi circostanze: ad esempio le aperture di propagazione in VHF, i contest, la presenza di stazioni rare in onde corte: provate a chiamare come P5 (Corea del Nord) in 20m e in 10" vedete quanti radioamatori ci sono!
Altre attività sono fatte su appuntamento, come i collegamenti sui GHz. Molta attività radioamatoriale non si può "sentire" perché non produce emissioni. Tantissimi passano il loro tempo a costruire cose (apparati, antenne, accessori) e il loro tempo in radio si limita a vedere se funzionano, oppure fanno prevalentemente ascolto. Anche in VHF/UHF, nelle frequenze coperte dai Baofeng, non si potrà ascoltare molta dell'attività OM in quanto spesso sporadica (legata ad eventi propagativi o condizioni particolari) e fatta con tecniche non gestibili dal Baofeng (SSB, CW, modi digitali, ecc.) e men che meno ricevibili dal gommino.
Bene hanno fatto gli amici di rider a buttare la patente nel water se i loro piani erano quelli di trovare amici con i quali fare le ruote sui ponti a chiacchierare, perché questa attività ormai è morta e sepolta. Bene invece fanno a prendere la patente quelli che vanno sul monte con un PMR446 potenziato e con antenna modificata per vedere quanto lontano arrivano, perché l'attività dei radioamatori è proprio anche questa: modificare una radio e andare su un monte per vedere quanto lontano si arriva.

In generale mi sento di dare due consigli spassionati:

1) se pensate di prendere la patente per fare i furbi, tipo per la protezione civile, per spacciare il lineare del CB come banda 10m, ecc. fatelo pure, sono affari vostri! Ma se non gradite commenti acidi, evitate di venirlo a scrivere su forum di radioamatori: infatti gli appassionati, essendo appunto "appassionati", tendono ad irritarsi di fronte a questi atteggiamenti.

2) se ci tenete a darvi un tono credibile come esperti di radiantismo, evitate di valutare la salute o la qualità dell'attività radioamatoriale da quanto si ascolta (o non si ascolta) sui ponti o sulle dirette V/U (o a 7070 kHz e simili). Questo approccio, che si basa al 100% sull'attività "CB in banda OM" e allo 0% sull'attività radioamatoriale, non trasuda molta competenza.

Ciaoo
Davide
Grande Davide!


73 de Max IU3KGO/KD2OXS


 


post Re:Canali LPD River Oggi alle 00:11:20
post Re:DOBBIAMO PREOCCUPARCI? TW 71 Oggi alle 00:05:01
post Re:DOBBIAMO PREOCCUPARCI? (Surplus) 18 Agosto 2019, 23:51:46
post Re:DOBBIAMO PREOCCUPARCI? TW 71 18 Agosto 2019, 23:48:01
post Re:preparazione esame..mi spaventa molto la radiotecnica..consigli mrchat9 18 Agosto 2019, 23:41:51
post Re:DOBBIAMO PREOCCUPARCI? (Surplus) 18 Agosto 2019, 23:19:25
post Re:DOBBIAMO PREOCCUPARCI? microonda 18 Agosto 2019, 23:16:53
post Re:Radio giocattolo microonda 18 Agosto 2019, 22:58:36
post Re:DOBBIAMO PREOCCUPARCI? TW 71 18 Agosto 2019, 22:52:44
post Re:DOBBIAMO PREOCCUPARCI? (Surplus) 18 Agosto 2019, 22:41:16