Autore Topic: Sensibilizzazione attività Radioamatori Italiani  (Letto 493 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline turbomassi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 335
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
  • Ogni bene.
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4HNT
Sensibilizzazione attività Radioamatori Italiani
« il: 17 Dicembre 2017, 21:57:02 »
Buona sera a tutti come da Post precedente invito tutti i partecipanti del Forum a promuovere in modo positivo le attività di noi Radioamatori in particolare con i Mass Media.

Quindi vi sottolineo questo articolo:

http://www.savonanews.it/2017/12/16/mobile/leggi-notizia/argomenti/attualit/articolo/i-radioamatori-della-sezione-ari-loano-noi-che-nelle-intemperie-abbiamo-ridato-voce-a-bardineto.html

So perfettamente che molti di voi sono contrari e lo ritengano tempo perso, ma ha mio modesto avviso senza farsi nessun tipo di illusione di avere dei risultati a breve termine ritengo che promuovere il nostro operato sia una cosa positiva.

Forse anche questo è Ham Spirit!

Scusate se "ripubblicizzo" il mio sito in cui ho scritto questo "articolo" un pò deciso nei confronti dei giornalisti ma allo stesso tempo realistico:

https://massimilianoseno.weebly.com/sensibilizzazione-sulle-attivitagrave-dei-radioamatori.html

Pubblicato anche su http://www.eramagazine.eu/ sul numero di Dicembre 2017, colgo l'occasione per ringraziare il collega  IT9LND Marcello Vella Presidente di E.R.A. che molto gentilmente si reso disponibile a pubblicare anche se l'articolo e impostato per lettori digiuni del nostro mondo quindi poco compatibile con la rivista online di E.r.a. che ovviamente è per Radioamatori.

Torniamo a noi e continuiamo quanto promesso invito tutti ad inviare una mail ai seguenti indirizzi:

odg@odg.it
segreteria.esami@odg.it
ricorsi@odg.it
consigliodisciplina@odg.it
deontologia@odg.it
formazione@odg.it
comunicazione@odg.it
amministrazione@odg.it
cnog@pec.cnog.it
amministrazione@pec.cnog.it
consigliodisciplina@pec.cnog.it
esami@pec.cnog.it
ricorsi@pec.cnog.it





Il testo da scrivere può essere il seguente ma ognuno è libero di scrivere quello che vuole basta che si scriva con un minimo d'impegno:


Gentili interlocutore/trice con la presente vi invito cordialmente a documentarvi in merito alle attività dei Radioamatori e soprattutto a cosa sono realmente i Radioamatori.

La mia richiesta è motivata dal fatto che pur se in rare occasioni capita purtroppo che vengano chiamati Radioamatori persone che nella realtà nulla hanno a che fare con noi radioamatori.

Sicuramente chi scrive articoli o servizi approssimativi sarà una percentuale irrisoria e probabilmente lo fa in buona fede ma pur non essendo un esperto di giornalismo ritengo che un principio fondamentale sia il raccontare i fatti in modo veritiero cosa che scrive anche l'ordine dei giornalisti:


TITOLO I PRINCIPÎ E DOVERI
 
Articolo 1
Libertà d’informazione e di critica
L’attività del giornalista, attraverso qualunque strumento di comunicazione svolta, si ispira alla libertà di espressione sancita dalla Costituzione italiana ed è regolata dall’articolo 2 della legge n. 69 del 3 febbraio 1963:
«È diritto insopprimibile dei giornalisti la libertà d’informazione e di critica, limitata dall’osservanza delle norme di legge dettate a tutela della personalità altrui ed è loro obbligo inderogabile il rispetto della verità sostanziale dei fatti, osservati sempre i doveri imposti dalla lealtà e dalla buona fede. Devono essere rettificate le notizie che risultino inesatte e riparati gli eventuali errori. Giornalisti e editori sono tenuti a rispettare il segreto professionale sulla fonte delle notizie, quando ciò sia richiesto dal carattere fiduciario di esse, e a promuovere lo spirito di collaborazione tra colleghi, la cooperazione fra giornalisti e editori, e la fiducia tra la stampa e i lettori».

________________________________________________________________

Articolo 2
Fondamenti deontologici
Il giornalista:

difende il diritto all’informazione e la libertà di opinione di ogni persona; per questo ricerca, raccoglie, elabora e diffonde con la maggiore accuratezza possibile ogni dato o notizia di pubblico interesse secondo la verità sostanziale dei fatti;
rispetta i diritti fondamentali delle persone e osserva le norme di legge poste a loro salvaguardia;
tutela la dignità del lavoro giornalistico e promuove la solidarietà fra colleghi attivandosi affinché la prestazione di ogni iscritto sia equamente retribuita;
accetta indicazioni e direttive soltanto dalle gerarchie redazionali, purché le disposizioni non siano contrarie alla legge professionale, al Contratto nazionale di lavoro e alla deontologia professionale;
non aderisce ad associazioni segrete o comunque in contrasto con l’articolo 18 della Costituzione né accetta privilegi, favori, incarichi, premi sotto qualsiasi forma (pagamenti, rimborsi spese, elargizioni, regali, vacanze e viaggi gratuiti) che possano condizionare la sua autonomia e la sua credibilità;
rispetta il prestigio e il decoro dell’Ordine e delle sue istituzioni e osserva le norme contenute nel Testo unico;
applica i principi deontologici nell’uso di tutti gli strumenti di comunicazione, compresi i social network;

cura l’aggiornamento professionale secondo gli obblighi della formazione continua.


Per tanto v'invito a leggere alcuni articoli sull'argomento e vi esorto con modestia, cordialità ma con fermezza a spendere un minimo di tempo per documentarmi in modo da approfondire l'argomento:

https://massimilianoseno.weebly.com/sensibilizzazione-sulle-attivitagrave-dei-radioamatori.html

http://www.savonanews.it/2017/12/16/mobile/leggi-notizia/argomenti/attualit/articolo/i-radioamatori-della-sezione-ari-loano-noi-che-nelle-intemperie-abbiamo-ridato-voce-a-bardineto.html

Con molta cordialità e altrettanto rispetto vi porgo i miei più cordiali saluti.

Massimiliano Seno IU4HNT




« Ultima modifica: 17 Dicembre 2017, 22:19:34 da turbomassi »
Un problema in quanto tale ha una soluzione se non ha soluzione non è un problema.

https://massimilianoseno.weebly.com/

SCUSATE SE RISPONDO SEMPRE IN RITARDO.


Offline UnoDellaZonaUno

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 181
  • Applausi 20
    • Mostra profilo
Re:Sensibilizzazione attività Radioamatori Italiani
« Risposta #1 il: 17 Dicembre 2017, 22:13:37 »
Più che citare gli articoli del codice deontologico della professione, posso suggerire di includere qualche riferimento di semplicissima comprensione dell'attività radiantistica per i profani totali?

Offline turbomassi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 335
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
  • Ogni bene.
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4HNT
Re:Sensibilizzazione attività Radioamatori Italiani
« Risposta #2 il: 17 Dicembre 2017, 22:28:20 »
Assssssssssssssssssssssolutamente si!

Ricapitolando richiedo il vostro aiuto scrivo per punti per semplificare:

1) Suggerimenti/correzioni sul testo dell'email.

ENTRO IL 31 Dicembre inizio ad inviarle.

2) Segnalazioni di indirizzi email di operatori di giornalismo/mass media.

3) Segnalazioni di articoli inerenti il Radiantismo che possano essere utili a questa iniziativa.

4) Pubblicizzare e promuovere la cosa.

5) Segnalazioni di eventuali errori di grammatica o altro da parte mia, sono vecchio/stanco/rincoglionito/mezzo malato e in Itagliano ( Notare la G ) il voto più alto che ho preso è stato -4

« Ultima modifica: 17 Dicembre 2017, 22:43:45 da turbomassi »
Un problema in quanto tale ha una soluzione se non ha soluzione non è un problema.

https://massimilianoseno.weebly.com/

SCUSATE SE RISPONDO SEMPRE IN RITARDO.


Offline turbomassi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 335
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
  • Ogni bene.
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4HNT
Re:Sensibilizzazione attività Radioamatori Italiani
« Risposta #3 il: 17 Dicembre 2017, 22:34:17 »
Prossimo step nel 2018 richiedere a Report Rai 3 un servizio sui Radioamatori.

Ringrazio il collega Pask, senza il suo post non mi sarebbe venuta l'idea.
Un problema in quanto tale ha una soluzione se non ha soluzione non è un problema.

https://massimilianoseno.weebly.com/

SCUSATE SE RISPONDO SEMPRE IN RITARDO.