Autore Topic: sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf  (Letto 12999 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #75 il: 10 Dicembre 2017, 18:49:23 »
per quanto riguarda "IL MOTIVO , L'UTILITA', L'ESIGENZA    di portare a spasso un baofeng da 20 euro nello zaino , ovviamente smontato" non so risponderti
In mancanza di ciò, è inutile girarci tanto attorno...
Con buona pace dei FURBETTI che cercano di fare i FINTI TONTI.
Logica deduzione; la LEGGE non ammette ignoranza.

 abbraccino

Fabrizio

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 690
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #76 il: 10 Dicembre 2017, 19:01:19 »
Comunque per gli appassionati di radioascolto PORTATILE ci sono sempre i ricevitori (vedi i meravigliosi ICOM IC R......) e si evitano problemi, potendo ascoltare i radioamatori e tutte le frequenze di libero ascolto!
Ricordiamo inoltre i vari personaggi che arrivati in mezzo al bosco (o nell’intimo della propria casa) mettono quell’odiosa sirena cinese da BAOFENG e ruttano sui QSO di persone autorizzate, quei famosi che hanno passato l’esame delle 60 domande dopo mesi di studio. Tra le persone bene intenzionate ad utilizzare il BAOFENG per fare solo radioascolto (perchè costano poco) ci sono anche i disturbatori o persone che vogliono ascoltare le Forze Dell’Ordine per i propri fini. Per colpa di questi pagano tutti in termini di sfiducia........anche quelli che vogliono ascoltare in modo corretto.
Con un bel ricevitore portatile ICOM il problema è risolto!

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline vincenzo73

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 390
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • CB SWL
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #77 il: 10 Dicembre 2017, 19:09:49 »

Con un bel ricevitore portatile ICOM il problema è risolto!

73 Giulio IU2IDU

il mio non e' ICOM, ma  vale lo  ;-)stesso !  non ho mai voluto legittimare i pirati,  ma soltanto far notare a qualcuno che la legge  li agevola
« Ultima modifica: 10 Dicembre 2017, 19:12:25 da vincenzo73 »
Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #78 il: 10 Dicembre 2017, 19:12:27 »
L'apparato smontato che tanto bramano alcuni di potersi portare appresso in ogni dove, perché tanto secondo loro la legge lo consente a TUTTI, anche senza titolo per poterlo utilizzare, in quanto (sempre loro) non hanno trovato articoli, pene, sentenze, ecc. , ecc. al riguardo,  precisamente su quali gamme d'onda opera? ???
Accendendolo su quale frequenza si pone?  ???
Il controllo degli apparecchi radioelettrici ricetrasmittenti è appannaggio del MISE; in via cautelare però, quando il caso lo consente (vedi per esempio ANTI TERRORISMO) chi controlla potrebbe predisporne il sequestro.

La legge parla di INTERCETTAZIONE...

Quanti reati possono configurare questi aspetti?
Reati dai quali il malcapitato si dovrà difendere e ai quali non sarebbe difficile aggiungerne caso per caso anche altri... (si può escludere a priori l'eventuale invocazione di dolo?)

73

Fabrizio

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #79 il: 10 Dicembre 2017, 19:19:09 »
Tra le persone bene intenzionate ad utilizzare il BAOFENG per fare solo radioascolto (perchè costano poco) ci sono anche i disturbatori o persone che vogliono ascoltare le Forze Dell’Ordine per i propri fini. Per colpa di questi pagano tutti in termini di sfiducia........anche quelli che vogliono ascoltare in modo corretto.
Ebbene sì Giulio,
PURTROPPO è proprio così.
In passato ci fu pure un'interrogazione parlamentare.

73

Fabrizio


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2055
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #80 il: 10 Dicembre 2017, 20:38:25 »
Fabrizio io a questo punto non capisco se provochi o se semplicemente ti piace passare il tempo o se vuoi avere sempre ragione. Quello che dici tu ostinatamente e' solo in parte vero anche perche' il topic e la domanda fatta era riferita ad un portatile senza batteria e senza antenna quello a tutto gli effetti NON E' uns stazione radiotrasmittente se poi tu sei un mago e sai trasmettere con un portatile senza batteria e antenna dimmi come si fà che evito di mettere i miei portatili sotto carica quando serve :-) Non puoi fare il paragone con , invece , una stazione fissa con tanto di alimentatori antenna e radio se e mai utilizzate senza relativa licenza. Non capisco perche' devi confondere la gente (non me ovviamente) con inaccuratezze. Come diceva Vincenzo se non erro....a quanto tu sostieni se mia moglie mi vuol fare un regalo e prende (lasciamo stare l'apparato inscatolato nuovo di pacca perche' e' la stessa cosa dello zaino) una radio usata e la fermano la mettono in gattabuia perche' non ha la patente radioamatoriale? Basta signori facciamo le persone serie e cerchiamo di dare informazioni non dico corrette al 100% ma almeno il più possibile vicine alla realtà.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2126
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #81 il: 10 Dicembre 2017, 21:17:07 »
Fabrizio io a questo punto non capisco se provochi o se semplicemente ti piace passare il tempo o se vuoi avere sempre ragione. Quello che dici tu ostinatamente e' solo in parte vero anche perche' il topic e la domanda fatta era riferita ad un portatile senza batteria e senza antenna quello a tutto gli effetti NON E' uns stazione radiotrasmittente se poi tu sei un mago e sai trasmettere con un portatile senza batteria e antenna dimmi come si fà che evito di mettere i miei portatili sotto carica quando serve :-) Non puoi fare il paragone con , invece , una stazione fissa con tanto di alimentatori antenna e radio se e mai utilizzate senza relativa licenza. Non capisco perche' devi confondere la gente (non me ovviamente) con inaccuratezze. Come diceva Vincenzo se non erro....a quanto tu sostieni se mia moglie mi vuol fare un regalo e prende (lasciamo stare l'apparato inscatolato nuovo di pacca perche' e' la stessa cosa dello zaino) una radio usata e la fermano la mettono in gattabuia perche' non ha la patente radioamatoriale? Basta signori facciamo le persone serie e cerchiamo di dare informazioni non dico corrette al 100% ma almeno il più possibile vicine alla realtà.

la domanda era:
Salve, c'è qualche che conosce con esattezza le sanzioni per l'uso e il solo possesso degli apparati vhf/uhf . È considerato illegale portare in uno zaino un palmare vhf con batteria e antenna smontati?

quindi non solo il portatile, ma a seguito anche batteria ed antenna, quindi in qualsiasi momento può essere montata batteria ed antenna ed a tutti gli effetti diventa una stazione radio elettrica.
Purtroppo e per fortuna dei Furbetti finchè smontati non costituiscono reato perseguibile .

E per l'appunto facciamo le persone serie e non nascondiamoci dietro "errori" legislativi, più che altro nel contesto, io che trasporto una radio dal negozio a casa mia o di altro è un contesto chiaro, ma il portare a passeggio il portatile smontato nello zaino non è la stessa cosa del trasporto!!!

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline fulmine817

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 148
  • Applausi 13
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #82 il: 10 Dicembre 2017, 21:55:45 »
Scusate,ma al di la di possedere la patente o meno avere l rtx montato o smontato. Quanti di voi sono stati fermati per un controllo degli zaini e borse? Se un tale avesse un atteggiamento sospetto potrei capire o durante il passaggio in dogana per un controllo a campione potrebbe succedere. Con questo non voglio giustificare chi non ha le dovute autorizzazioni per poter trasmettere, ma chi sa di non essere in regola non va in piazza del duomo a sventolare il bel bibanda. 

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2055
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #83 il: 10 Dicembre 2017, 21:59:37 »
Ancora benzina sul fuoco :-) Si dovrebbe stare bene attenti e cosa e come si scrive, non parlo di grammatica o ortigrafia ma di concetti. Per prima cosa il termire "reato" è nel nostro contesto eccessivo in quanto sottointende l'ambito penale. L'utilizzo illecito di apparati radiotrasmittenti se dimostrato e constatato al massimo e' un'illecito amministrativo sanzionabile con sequestro/multa salata ma non ha nulla di penale a meno che l'utilizzo non ne costituisca o faccia parte di reato maggiore che ricade nel penale. Se trasmetto o interferisco su determinate frequenze e' reato, se uso la radio per comunicare con il complice per rapinare la banca X e' reato o meglio potrebbe (forse) essere aggravante del reato principale, se faccio il pirla sulle bande OM non avendo A.G. è una sanzione amministrativa con relativo sequestro dell'apparato e stop. Avrei chiuso l'argomento ma vedo che si fà disinformazione. Lo stesso post parla di "sanzioni" ma da come qualcuno scrive sembra che avere una radio smontata in zaino sia come avere un M16 con relativo caricatore nello zaino!
Ora o non ci arrivo io o non so' cosa. Patente, A.G  e radio non sono pistola e distintivo. Questo terrorismo psicologico condito da una serie di bufale non ha ne spirito ham ne ha senso nei confronti di chi fà una semplice domanda.
Meglio fermarmi qui.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 690
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #84 il: 10 Dicembre 2017, 22:01:48 »

Con un bel ricevitore portatile ICOM il problema è risolto!

73 Giulio IU2IDU

il mio non e' ICOM, ma  vale lo  ;-)stesso !  non ho mai voluto legittimare i pirati,  ma soltanto far notare a qualcuno che la legge  li agevola

Certamente.....ho detto ICOM perchè mi è venuto in mente quel contesto, ma volevo grossolanamente riferirmi ai ricevitori portatili in genere!

Buona serata a tutti!
73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2126
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #85 il: 10 Dicembre 2017, 22:23:04 »
Ancora benzina sul fuoco :-) Si dovrebbe stare bene attenti e cosa e come si scrive, non parlo di grammatica o ortigrafia ma di concetti. Per prima cosa il termire "reato" è nel nostro contesto eccessivo in quanto sottointende l'ambito penale. L'utilizzo illecito di apparati radiotrasmittenti se dimostrato e constatato al massimo e' un'illecito amministrativo sanzionabile con sequestro/multa salata ma non ha nulla di penale a meno che l'utilizzo non ne costituisca o faccia parte di reato maggiore che ricade nel penale. Se trasmetto o interferisco su determinate frequenze e' reato, se uso la radio per comunicare con il complice per rapinare la banca X e' reato o meglio potrebbe (forse) essere aggravante del reato principale, se faccio il pirla sulle bande OM non avendo A.G. è una sanzione amministrativa con relativo sequestro dell'apparato e stop. Avrei chiuso l'argomento ma vedo che si fà disinformazione. Lo stesso post parla di "sanzioni" ma da come qualcuno scrive sembra che avere una radio smontata in zaino sia come avere un M16 con relativo caricatore nello zaino!
Ora o non ci arrivo io o non so' cosa. Patente, A.G  e radio non sono pistola e distintivo. Questo terrorismo psicologico condito da una serie di bufale non ha ne spirito ham ne ha senso nei confronti di chi fà una semplice domanda.
Meglio fermarmi qui.
con la parola REATO ti riferisci sicuramente a me, scusami in italiano avevo 3 e non ho studiato giurisprudenza, credo che il senso del mio scritto si sia capito.
Nessuno compara la radio smontata ad un'arma ,per la carità.
Terrorismo Psicologico??????  a me sembra l'incontrario!!!!
Disinformazione??  i forum servono, si spera, a chiarire
Si è chiarito che si può detenere e trasportare la radio e fin qui penso che nessuno obbietti più.
L'uso non è consentito da chi non ne ha le autorizzazioni .
Però a me , sempre per farmi i cavoli degli altri , il discorso di portare a passeggio la radio smontata nello zaino è una presa per il c..o
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2055
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #86 il: 10 Dicembre 2017, 22:38:24 »
Ancora benzina sul fuoco :-) Si dovrebbe stare bene attenti e cosa e come si scrive, non parlo di grammatica o ortigrafia ma di concetti. Per prima cosa il termire "reato" è nel nostro contesto eccessivo in quanto sottointende l'ambito penale. L'utilizzo illecito di apparati radiotrasmittenti se dimostrato e constatato al massimo e' un'illecito amministrativo sanzionabile con sequestro/multa salata ma non ha nulla di penale a meno che l'utilizzo non ne costituisca o faccia parte di reato maggiore che ricade nel penale. Se trasmetto o interferisco su determinate frequenze e' reato, se uso la radio per comunicare con il complice per rapinare la banca X e' reato o meglio potrebbe (forse) essere aggravante del reato principale, se faccio il pirla sulle bande OM non avendo A.G. è una sanzione amministrativa con relativo sequestro dell'apparato e stop. Avrei chiuso l'argomento ma vedo che si fà disinformazione. Lo stesso post parla di "sanzioni" ma da come qualcuno scrive sembra che avere una radio smontata in zaino sia come avere un M16 con relativo caricatore nello zaino!
Ora o non ci arrivo io o non so' cosa. Patente, A.G  e radio non sono pistola e distintivo. Questo terrorismo psicologico condito da una serie di bufale non ha ne spirito ham ne ha senso nei confronti di chi fà una semplice domanda.
Meglio fermarmi qui.
con la parola REATO ti riferisci sicuramente a me, scusami in italiano avevo 3 e non ho studiato giurisprudenza, credo che il senso del mio scritto si sia capito.
Nessuno compara la radio smontata ad un'arma ,per la carità.
Terrorismo Psicologico??????  a me sembra l'incontrario!!!!
Disinformazione??  i forum servono, si spera, a chiarire
Si è chiarito che si può detenere e trasportare la radio e fin qui penso che nessuno obbietti più.
L'uso non è consentito da chi non ne ha le autorizzazioni .
Però a me , sempre per farmi i cavoli degli altri , il discorso di portare a passeggio la radio smontata nello zaino è una presa per il c..o

Sinceramente non mi riferivo a nessuno in particolare ma alla discussione in generale. I forum dovrebbero servire a chiarire ma qui per una domanda da giorni si fanno processi anche alle intenzioni. Per il resto nella prima parte della risposta hai scritto quello che scrivo io in almeno 10 post. Quella doveva essere la risposta sintetica che poi e' la verità. Non condivido l'ultima parte perche' (e non conosco o lo difenda) l'amico che ha aperto il thread ha solo chiesto le eventuali sanzioni nel portare radio smontata in zaino. Penso che lo stesso , visto come ha posto la domanda, sia consapevole che invece l'uso senza le relative autorizzazioni e' sanzionabile. Di questo si parlava. Poi la morale io non la faccio a nessuno , le leggi sull'uso sono abbastanza chiare e penso che il 90% dei lettori siano maggiorenni e vaccinati da conoscerle. Se poi si tira fuori , monta ed usa la radio non e' un problema mio al massimo sarà suo ma la domanda era abbastanza precisa ed anche con vari esempi personali ho risposto :-)
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline Skywave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 149
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • QTH VC
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #87 il: 11 Dicembre 2017, 03:26:13 »
Mi permetto una osservazione banale.
Per l'ennesima volta vedo una polemica che mi pare insensata.
E' inutile cavillare, chi vuole usare un apparato radio di caratteristiche tali da richiedere la licenza di radioamatore va semplicemente informato di questo, nel suo interesse, per via delle sanzioni in cui rischia di incorrere in caso di controlli.
Ma questo è tutto, non si tratta di malfattori che vogliono circolare con un'arma da fuoco o un machete, ed eventuali abusivi non fanno del male a nessuno.
E va fatto capire loro che superare l'esame non comporta grosse difficoltà nemmeno per chi non ha una formazione specifica, perchè elementi di Fisica e di Elettrotecnica sono previsti in tutti i percorsi scolastici e universitari, per cui è sufficiente un semplice ripasso (io non ricordavo nemmeno cosa fossero la pulsazione, o la riluttanza :-D).

Vanno stigmatizzati solo coloro che si comportano in maniera scorretta (jamming, suoni e versi strani, turpiloquio, bestemmie, etc.), e tra i disturbatori pare ve ne siano anche con licenza...
Ham Spirit dovrebbe significare, tra le altre cose, informare la gente, non assumere atteggiamenti discriminatorii.
Inoltre, sarebbe opportuno che le associazioni di radioamatori facciano azione di lobbying per legalizzare apparati da
poter essere usati dalla gente comune liberamente, soprattutto in caso di emergenza, in montagna e non.
Sarebbe già sufficiente portare a 3...5 W la potenza degli attuali PMR446, senza dovere inventare una nuova classe di apparati.
E ciò ridurrebbe anche l'abusivismo tra coloro che vogliono solo un mezzo per comunicare dove non vi sia segnale di rete cellulare.
So simple...

Offline fulmine817

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 148
  • Applausi 13
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #88 il: 11 Dicembre 2017, 06:31:25 »
Purtroppo siamo in Italia. Faccio presente che in Australia esiste una banda cb uhf sui 470 mhz con parecchi canali 5 watt e la possibilità di utilizzare ponti radio. Se ci fosse anche in Italia risolveremo il problema delle comunicazioni radio di emergenza in montagna e diminuirebbero i clienti senza patente radioamatoriale che acquistano il bibanda vhf/uhf

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #89 il: 11 Dicembre 2017, 09:52:14 »
Quello che dici tu ostinatamente e' solo in parte vero anche perche' il topic e la domanda fatta era riferita ad un portatile senza batteria e senza antenna quello a tutto gli effetti NON E' uns stazione radiotrasmittente
Ciao Pietro,
premesso che precisamente la domanda iniziale è questa:
Salve, c'è qualche che conosce con esattezza le sanzioni per l'uso e il solo possesso degli apparati vhf/uhf . È considerato illegale portare in uno zaino un palmare vhf con batteria e antenna smontati?
Grazie anticipatamente per il vostro aiuto.
, che il titolo del thread è "sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf" e che un portatile senza batteria e senza antenna è una condizione/situazione ben diversa da un palmare vhf con batteria e antenna smontati, il fatto che un portatile senza batteria e senza antenna a tutti gli effetti NON sia una stazione radiotrasmittente, è SOLO una tua libera interpretazione.

Le leggi che regolamentano le radio, al di fuori del LIBERO USO prevedono autorizzazioni e concessioni necessarie anche per la mera "installazione" di una stazione radioelettrica.
Questo comporta che chiunque monti radio, antenne ed accessori, sia sanzionabile; anche se poi non li userà MAI.
A questo proposito è bene chiarire che anche un semplice rtx portatile è di fatto una stazione radioelettrica completamente installata.

Inoltre, il FURBETTO di turno deve anche considerare e mettere in conto, che NON può nemmeno giocare la carta dell'ostentata "ignoranza":
http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaArticolo?art.progressivo=0&art.idArticolo=106&art.versione=1&art.codiceRedazionale=003G0280&art.dataPubblicazioneGazzetta=2003-09-15&art.idGruppo=14&art.idSottoArticolo1=10&art.idSottoArticolo=1&art.flagTipoArticolo=0#art

se poi tu sei un mago e sai trasmettere con un portatile senza batteria e antenna dimmi come si fà che evito di mettere i miei portatili sotto carica quando serve :-) Non puoi fare il paragone con , invece , una stazione fissa con tanto di alimentatori antenna e radio se e mai utilizzate senza relativa licenza.

Mi dispiace dover ripetere certe cose a un OM patentato, che le norme le dovrebbe già conoscere, ma tant'è.
Non esistono stazioni radio di serie A e di serie B come tu intendi; sono TUTTE equiparate.
Riguardo ad esse è contemplato l'esercizio e l'installazione e in questi due casi ricade tutto.
La vendita è libera e così pure l'acquisto; l'esercizio e l'installazione invece no.
Infatti le leggi che regolamentano le radio al di fuori del LIBERO USO, prevedono autorizzazioni e concessioni necessarie sia per l'esercizio, sia per l'installazione di una stazione radioelettrica.
Questo comporta che chiunque monti radio, antenne ed accessori, sia sanzionabile; anche se poi non li userà MAI!
Sia un un semplice rtx palmare, che una stazione fissa con tanto di alimentatore antenna e radio, di fatto SONO (e ne CONFIGURANO il caso) una stazione radioelettrica completamente installata.

Non capisco perche' devi confondere la gente (non me ovviamente) con inaccuratezze.
Io invece non mi capacito di come tu, OM patentato non conosca certe cose e per giunta ti ostini a creare confusione, spendendo a "beneficio" altrui, quella che hai in testa.
Il tutto condito con imprecisione.

Come diceva Vincenzo se non erro....a quanto tu sostieni se mia moglie mi vuol fare un regalo e prende (lasciamo stare l'apparato inscatolato nuovo di pacca perche' e' la stessa cosa dello zaino) una radio usata e la fermano la mettono in gattabuia perche' non ha la patente radioamatoriale?
Rileggi meglio, Pietro.
Io ho sempre parlato di MOTIVO.
Se vado dalla nonna a prendere il mattarello per stendere la pasta fresca fatta in casa e a un controllo di rientro a casa mi fermano, chiarirò la mia posizione, il controllore verificherà usando il BUON SENSO e tutto finirà lì.
Se invece che sul ragionevole tragitto nonna-casa, venissi fermato allo stadio, dove magari è pure in corso un derby, avrei altro da spiegare, non credi?
Idem se mia moglie mi dovesse portare una mazza da baseball.
Altrimenti un incensurato che un giorno decide di dare una svolta alla propria onestà, resterebbe tale anche qualora ad un controllo fossero rinvenuti nelle sue disponibilità INNOCUI oggetti atti allo scasso, soltanto per il semplice fatto che lo stesso sia stato fermato PRIMA di portare a termine i reati verso i quali era intenzionato.
Non ESISTE SOLTANTO LA FLAGRANZA DI REATO.
Il rischio di doversi difendere nominando un avvocato dove elettivamente domiciliarsi è un fatto reale; SOPRATTUTTO andandosele a cercare. 

Basta signori facciamo le persone serie e cerchiamo di dare informazioni non dico corrette al 100% ma almeno il più possibile vicine alla realtà.
Giusto Pietro, :up:
la prossima volta forse è meglio se non scrivi certe cose. ;-)
:birra:

A proposito di serietà,
secondo te, qual è IL MOTIVO , L'UTILITA', L'ESIGENZA di portare in giro un baofeng da 20 euro nello zaino, ovviamente smontato, PER NON USARLO?

Secondo me è INUTILE girarci tanto attorno.

73

Fabrizio


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #90 il: 11 Dicembre 2017, 09:59:23 »
chi sa di non essere in regola non va in piazza del duomo a sventolare il bel bibanda.
Il punto è proprio quello che se passa il concetto che i soliti FURBETTI si prodigano di ripetere all'infinito come un mantra, a sventolare il bel bibanda in piazza del duomo, fra poco ci sarà gente che ci andrà, "PERCHé TANTO LA LEGGE LO CONSENTE".
Ebbene, le cose non stanno così.
Il rischio di doversi elettivamente domiciliare esiste; è REALE.
Con buona pace di chi crede il contrario.

73

Fabrizio

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #91 il: 11 Dicembre 2017, 10:05:13 »
Ancora benzina sul fuoco :-) Si dovrebbe stare bene attenti e cosa e come si scrive, non parlo di grammatica o ortigrafia ma di concetti. Per prima cosa il termire "reato" è nel nostro contesto eccessivo in quanto sottointende l'ambito penale. L'utilizzo illecito di apparati radiotrasmittenti se dimostrato e constatato al massimo e' un'illecito amministrativo sanzionabile con sequestro/multa salata ma non ha nulla di penale a meno che l'utilizzo non ne costituisca o faccia parte di reato maggiore che ricade nel penale. Se trasmetto o interferisco su determinate frequenze e' reato, se uso la radio per comunicare con il complice per rapinare la banca X e' reato o meglio potrebbe (forse) essere aggravante del reato principale, se faccio il pirla sulle bande OM non avendo A.G. è una sanzione amministrativa con relativo sequestro dell'apparato e stop. Avrei chiuso l'argomento ma vedo che si fà disinformazione. Lo stesso post parla di "sanzioni" ma da come qualcuno scrive sembra che avere una radio smontata in zaino sia come avere un M16 con relativo caricatore nello zaino!
Ora o non ci arrivo io o non so' cosa. Patente, A.G  e radio non sono pistola e distintivo. Questo terrorismo psicologico condito da una serie di bufale non ha ne spirito ham ne ha senso nei confronti di chi fà una semplice domanda.
Meglio fermarmi qui.
Si Pietro,
è meglio se ti fermi qui. :up:

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=69519.msg734032#msg734032

 :287716_abbraccio:

Fabrizio

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #92 il: 11 Dicembre 2017, 10:10:55 »
Certamente.....ho detto ICOM perchè mi è venuto in mente quel contesto, ma volevo grossolanamente riferirmi ai ricevitori portatili in genere!
Stando alle regole, tutto si può fare fin tanto che NON si vìola la legge.

Mi hanno sequestrato uno scanner leggete

73

Fabrizio

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #93 il: 11 Dicembre 2017, 10:30:50 »
Ma questo è tutto, non si tratta di malfattori che vogliono circolare con un'arma da fuoco o un machete, ed eventuali abusivi non fanno del male a nessuno.
Ciao Skywave,

a parte che fino a prova contraria non si può sapere se chi si ha davanti sia un malfattore o meno, però NON è assolutamente vero che gli abusivi non fanno male a nessuno.
Chiunque esercita un'attività senza possedere le necessarie autorizzazioni si comporta male verso chi invece le necessarie autorizzazioni le possiede; in molti casi pure arrecando danno.
Diciamo le cose come stanno.
L'abusivo trae un vantaggio dalla propria condizione, vantaggio che per l'autorizzato a questo punto diventa di fatto uno SVANTAGGIO.

Vanno stigmatizzati solo coloro che si comportano in maniera scorretta (jamming, suoni e versi strani, turpiloquio, bestemmie, etc.), e tra i disturbatori pare ve ne siano anche con licenza...
Correttezza vuol dire stare alle regole; tutto ciò che non vi ottempera è soltanto SCORRETTEZZA.
E pure mancato rispetto di chi le regole le osserva. :down:

Sarebbe già sufficiente portare a 3...5 W la potenza degli attuali PMR446, senza dovere inventare una nuova classe di apparati.
Ma un apparato così, NON sarebbe più un PMR; le intenzioni del legislatore al riguardo sono chiare.

E ciò ridurrebbe anche l'abusivismo tra coloro che vogliono solo un mezzo per comunicare dove non vi sia segnale di rete cellulare.
So simple...
Io non penso proprio.

73

Fabrizio


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2055
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #94 il: 11 Dicembre 2017, 10:48:30 »
Fabrizio mi sà che tu ti arrampichi sugli specchi :-)
Non tutto quello che scrivi e' sbagliato ma non e' neanche corretto al 100%, il che probabilmente vale sia per me sia per chiunque contribuisca alle discussioni. Il processo alle intenzioni non lo si puo' fare ne sanzionare. Hai scritto tanto quindi non posso punto per punto rispondere a tutto. Se ti porti il mattarello della nonna e lo lasci in macchina parcheggiando a S.Siro non c'e' alcun problema. Se lo porti sotto il giubotto dentro lo stadio invece si. Ma in quel caso e' chiara l'intenzionalità di utilizzarlo per fini impropri. Se invece resta nel bagagliao e' verosimile che tu passando da nonna l'hai preso per portarlo a casa ma nel frattempo ti sei fermato ad assistere alla partita, quindi che esempio e'? Lo stesso vale per tante altre cose. Allora io non posso comprar più coltellacci da cucina al supermercato (che sarebbero ben più pericolosi di una radio) e trasportarli o magari allo stesso parcheggio usare un coltello per sbucciarmi le arance in macchina? Ma che discorsi sono? Mi arresterebbero perche' potenzialmente potrei usarli per "altro"? E parliamo di quelle che sono tendenzialmente armi. Ancor meno per una radio specie se smontata. Logico che , su questo ti do' ragione e mi ricollego al thread da te riportato di quello che gli han fatto casini perche' la radio era sui 70mhz,  se montano la radio, la accendono e la trovano sulla selettiva delle FF.OO. è altro discorso che insospettisce ma che di per se a radio spenta non costituisce alcun reato o violazione perche' , specie l'ignaro, puo' girare il vfo casualmente e lasciarlo sui 70mhz per poi spegnerlo. Qualsiasi violazione deve esistere essere constatata e dimostrata, ripeto non si puo' fare processo alle intenzioni che non si conoscono anche perche' una radio non uccide. Per il resto tu ti stupisci che io scriva cosi' da patentato? Perche' qui il 90% mettiamo nominativo ministeriale e quindi nome cognome ed indirizzo (sono su qrz, echolink, dmr, e molto altro) e tu sei semplicemente Fabrizio? Qualcosa da nascondere? Magari non sei neanche radioamatore e ti ergi a giudice di chi come me e tutti gli altri ne sappiamo un po' di più dei regolamenti in ambito TLC?
Qualificati e porta articoli di LEGGE (non altri post presi da altri forum) in merito al thread e forse riprenderai un po' di credibilità.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #95 il: 11 Dicembre 2017, 10:58:43 »
Fabrizio mi sà che tu ti arrampichi sugli specchi :-)
Ciao Pietro,

credimi che la stessa considerazione vale per te e per tutti i FURBETTI FINTI TONTI, da patre mia, solo che per quanto mi riguarda, dato quel che leggo, il "mi sà" ti preciso subito che lo escludo categoricamente.
Per l'ennesimo polpettone che hai messo insieme nel tuo reply, la prima cosa che mi viene in mente si chiama DISCREZIONALITA'. ;-)

73

Fabrizio

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2055
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #96 il: 11 Dicembre 2017, 11:06:29 »
Fabrizio mi sà che tu ti arrampichi sugli specchi :-)
Ciao Pietro,

credimi che la stessa considerazione vale per te e per tutti i FURBETTI FINTI TONTI, da patre mia, solo che per quanto mi riguarda, dato quel che leggo, il "mi sà" ti preciso subito che lo escludo categoricamente.
Per l'ennesimo polpettone che hai messo insieme nel tuo reply, la prima cosa che mi viene in mente si chiama DISCREZIONALITA'. ;-)

73

Fabrizio

Per me equiparato ai finti tonti? Guarda che io posso andare in giro anche davanti al consolato americano o in piazza duomo in quanto ho tutte le autorizzazioni necessarie ed in caso di controllo che controllino pure. Io ho cercato di informare, ovvio, magari c'e' qualche lacuna ma il problema di andare in giro con una radio montata ed addirittura accesa sulle mie frequenze (radioamatoriali) non ce l'ho ...pero' visto che all'ennesimo post non sveli neanche se sei cb, pmr, radioamatore...penso che il problema al massimo sia tuo non mio
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #97 il: 11 Dicembre 2017, 11:20:42 »
Perche' qui il 90% mettiamo nominativo ministeriale e quindi nome cognome ed indirizzo (sono su qrz, echolink, dmr, e molto altro) e tu sei semplicemente Fabrizio? Qualcosa da nascondere? Magari non sei neanche radioamatore e ti ergi a giudice di chi come me e tutti gli altri ne sappiamo un po' di più dei regolamenti in ambito TLC?
Qualificati
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=68315.msg725374#msg725374


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #98 il: 11 Dicembre 2017, 11:32:58 »
Per me equiparato ai finti tonti? Guarda che io posso andare in giro anche davanti al consolato americano o in piazza duomo in quanto ho tutte le autorizzazioni necessarie ed in caso di controllo che controllino pure.
Ciao Pietro,

ti invito nuovamente a LEGGERE un po' meglio.  :-D
Il soggetto è "l'arrampicarsi sugli specchi"; atto FIGURATIVO che NON è soggetto ad AUTORIZZAZIONE. ;-)

Io ho cercato di informare
L'esatta cosa che sto facendo anch'io.
Tu dici la tua (voi dite la vostra) e io dico la mia; tutto qui.
Cosa c'è che non va?

, ovvio, magari c'e' qualche lacuna
E chi non ne ha?

ma il problema di andare in giro con una radio montata ed addirittura accesa sulle mie frequenze (radioamatoriali) non ce l'ho
Ma infatti non si parlava di te; oppure sbaglio? ???

...pero' visto che all'ennesimo post non sveli neanche se sei cb, pmr, radioamatore...penso che il problema al massimo sia tuo non mio
E questo che importanza ha?

Ma soprattutto,
che valore aggiunge alla discussione? ???

Saresti così gentile da spiegarmelo?

73

Fabrizio

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #99 il: 11 Dicembre 2017, 11:41:05 »
una radio non uccide.
Questa è la tua interpretazione; quella altrui prevede che con una radio di possa fare questo e altro.

73

Fabrizio