Autore Topic: Richiesta particolare dell'amministratore di condominio.  (Letto 3645 volte)

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4792
  • Applausi 198
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Richiesta particolare dell'amministratore di condominio.
« Risposta #50 il: 18 Dicembre 2019, 12:14:24 »
Le associazioni non sono studi legali stai pur tranquillo che oltre l'agevolazione verso la compagnia di assicurazione (in quanto socio) in caso di problemi pensi si costituirebbero parte civile per difenderti? No.

Beh, questo è poco ma sicuro, infatti io quest'anno mi faccio anche una integrazione per tutela legale che comunque ho già per questioni lavorative (un rinforzino non fa mai male...... [emoji12] )

L'assicurazione di muove nella direzione su cui spende di meno...sempre ed in ogni settore, ma questo lo si sa o lo si dovrebbe sapere
Radio operatore OM-QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline Peppe ICARO

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 1
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Peppe
Re:Richiesta particolare dell'amministratore di condominio.
« Risposta #51 il: 16 Febbraio 2020, 11:01:47 »
Buongiorno Amici, è la prima volta che scrivo.
Secondo me  fa la differenza il supporto dove è installata l'antenna.
Un supporto tipo palo che tiene un dipolo non può essere paragonato ad un supporto tipo traliccio dove in sommità spesso ad altezze pericolose sono installati centinaia di chili se sommiamo mast, rotore ed antenne.
Le nostre conoscenze certificate ci autorizzano ad utilizzare una radio al massimo a montare un dipolo a v invertita ma senza ombra di dubbio non certificano la competenza ad installare un traliccio.
73 Peppe

aggiungo che spesso i tralicci, le gabbie rotore e i rotori stessi sono fatti artigianalmente senza alcuna documentazione a corredo
« Ultima modifica: 16 Febbraio 2020, 11:20:25 da Peppe ICARO »