Autore Topic: Chiarimento su andamento ROS su loop.  (Letto 847 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 268
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Chiarimento su andamento ROS su loop.
« il: 17 Novembre 2017, 12:11:38 »
Salve,
   ho realizzato un'antenna loop magnetica per le bande di mio interesso ovvero dai 20 m ai 10 m  (diametro circa 70 cm) che uso in abbinamento al 817.
L'antenna funziona egregiamente bene azzerando il ROS su tutte le bande......ma solo se trasmetto con potenza ridotta ovvero circa 2,5 w.
Se passo ai 5 w , il ROS aumenta segnalato dal swr del 817.

 Perchè questo inconveniente? Se l'antenna è risonante lo è per 2 o per 5 w.... non riesco a dare una spiegazione.


Online IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3700
  • Applausi 628
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Chiarimento su andamento ROS su loop.
« Risposta #1 il: 17 Novembre 2017, 14:30:33 »
   ho realizzato un'antenna loop magnetica per le bande di mio interesso ovvero dai 20 m ai 10 m  (diametro circa 70 cm) che uso in abbinamento al 817.
L'antenna funziona egregiamente bene azzerando il ROS su tutte le bande......ma solo se trasmetto con potenza ridotta ovvero circa 2,5 w.
Se passo ai 5 w , il ROS aumenta segnalato dal swr del 817.

 Perchè questo inconveniente? Se l'antenna è risonante lo è per 2 o per 5 w.... non riesco a dare una spiegazione.

Ciao Chio

L'817 non ha un rosmetro, ha un indicatore di disadattamento in relazione alle sue capacità di adattamento. Come succede in tante radio, la circuiteria interna compensa il disadattamento cercando di variare la tensione per mantenere la potenza impostata. Usando basse potenze, questo dispositivo ha più margine d'azione che usando alte potenze: per questo è del tutto normale che un disadattamento insignificante a 0.5W possa diventare molto importante a 5W.
Il ROS rimane costante con qualunque potenza (a meno che con potenze elevate si surriscaldino dei componenti al punto da variare le caratteristiche elettriche dell'antenna), ma in ogni caso lo strumento dell'817 non indica il ROS.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 268
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Chiarimento su andamento ROS su loop.
« Risposta #2 il: 17 Novembre 2017, 16:06:38 »
Ciao Davide e grazie per la risposta...

      cerco di interpretare la tua risposta, vediamo se ho capito...
La mia realizzazione in sostanza presenta di fondo un disadattamento che usando poca potenza diciamo...non se ne accorge nessuno; ma aumentando la potenza qualcosa viene a galla e il 817 inizia a borbottare..

Allora:
1- metterei un rosmetro per quantificare in termini di ROS . quanto vale il disadattamento che il 817 rileva con due o tre tacche ;

2- dove potrei agire o cosa potrei rivedere per azzerare questo disadattamento?

La lunghezza del cavo potrebbe influire? Attualmente ne uso poco meno di due metri.

L'inconveniente , potrebbe essere causato da una specie di rientro RF causato da un non so quale motivo?


Online rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 896
  • Applausi 50
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Chiarimento su andamento ROS su loop.
« Risposta #3 il: 17 Novembre 2017, 16:40:58 »
La mia realizzazione in sostanza presenta di fondo un disadattamento che usando poca potenza diciamo...non se ne accorge nessuno;

Sembra ( da varie fonti, Davide compreso HI) che l'817 non misuri il ros, ma la potenza riflessa, quindi
ipotizzando di avere ros 2 con potenza riflessa 10%, se usi 2.5 W ne misura 0.25, se usi 5W ne misurerà 0.5, quindi il doppio.

Io per ovviare a questa limitazione ho preso un analizzatore cinese economico, ma se hai un rosmetro va bene lo stesso.

Il fatto che l'817 , in base alla potenza , possa soppore ros più o meno alto  è un altro discorso, ma  con la loop magnetica è importante distinguere se il ros è alto perchè risuona su un'altra frequenza, oppure se la frequenza è giusta, ma l'accoppiamento non è "perfetto"

A me, usando controloop da 1/5  non è mai riuscito di avere ros  basso su 2 bande diverse, soprattutto in casa. Per questo sto provando accoppiamento capacitivo, anche se ha la "rottura" di dover regolare anche quello.

A memoria , se si usa al chiuso il controloop dovrebbe essere più grande, es 1/4  per avere ros basso.

In ogni caso se vuoi "giocare" con le loop magnetiche credo che le sole indicazioni del rosmetro dell'817 non vadano bene.
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.