Autore Topic: Alimentatore PC  (Letto 949 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10681
  • Applausi 362
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Alimentatore PC
« il: 05 Novembre 2017, 18:52:02 »
buonasera a tutti,
Selezionando del materiale di recupero,
mi é capitato un alimentatore da PC, da 700 watt, funzionante, volevo chiedere se possibile renderlo con tensione d'uscita variabile tipo 5-15 volts  .. invece dei classici +5 e +12 volts....
Qualcuno ha qualche idea consiglio come fare 


Offline IZ7DJS

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 46
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • Ancora pochi e poi DXCC
    • Mostra profilo
    • IZ7DJS Web site
    • E-mail
Re:Alimentatore PC
« Risposta #1 il: 05 Novembre 2017, 20:58:05 »
Buonasera a te.
Se guardi in rete c'è ne sono di svariati tipi

inviato K6000 Pro using rogerKapp mobile

Chi c'è c'è ..chi non c'è ...non c'è (emo)

Marcello IZ7DJS

Offline inge_simo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 482
  • Applausi 21
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Alimentatore PC
« Risposta #2 il: 06 Novembre 2017, 12:13:39 »
si è possibile e come ti ha detto IZ7DJS ci sono tonnellate di materiale ma sinceramente: io ci ho giocherellato senza problemi, funzionavano ma sinceramente, tra trimmer, taglia piste, segui piste perchè il componente c'è ma è diverso qualcos'altro, inganna il feedback pwm con un 7805 bla bla bla, acquista su amazon per 13 euro un alimentatore 12v 30A e se hai prime il giorno dopo ce l'hai.....
Simone


Sterock77

  • Visitatore
Re:Alimentatore PC
« Risposta #3 il: 06 Novembre 2017, 12:25:59 »
O se proprio serve potenza un 60A regolabile con ventole strumenti protezioni e filtratiti,  marcati Telecom o altri marchi con 100€

Inviato da mTalk

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10681
  • Applausi 362
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Alimentatore PC
« Risposta #4 il: 06 Novembre 2017, 13:17:06 »
si è possibile e come ti ha detto IZ7DJS ci sono tonnellate di materiale ma sinceramente: io ci ho giocherellato senza problemi, funzionavano ma sinceramente, tra trimmer, taglia piste, segui piste perchè il componente c'è ma è diverso qualcos'altro, inganna il feedback pwm con un 7805 bla bla bla, acquista su amazon per 13 euro un alimentatore 12v 30A e se hai prime il giorno dopo ce l'hai.....
Ho controllato in rete....ma ho notato che la maggioranza usa aggiungere un convertitore dc-dc....ma con questo sistema non viene utilizzato in pieno le caratteristiche in uscita....ma solo pochi Amp.
Mentre x quel che riguarda di acquistarne uno non é mio interesse avendo già 3 (55, 35, 25 Amp. )del tipo classico era solo x fare qualcosa x ingannare il tempo nelle giornate di pioggia.. avendo a disposizione molta componentistica.
In ogni caso grazie a tutti....mi dedicherò ad altro.. lasciando stare l'autocostruzione.... magari spendendo altri euro x comprare un alimentatore  al momento inutile...:cheesy:
« Ultima modifica: 06 Novembre 2017, 13:50:50 da acquario58 »


Offline inge_simo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 482
  • Applausi 21
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Alimentatore PC
« Risposta #5 il: 06 Novembre 2017, 13:53:28 »
allora, per tirare fuori piu ampere possibile devi anche unire le uscite 12/3,3 e 5V, normalmente si eliminano tutte le reti di feedback delle uscite non utilizzate mantenendo solo quella del 12v, eliminando poi le resitenze che fanno da partitore mettendo un trimmer per regolarti l'uscita. dopo di che eliminando tutto cio che è feedback del 3.3 e 5 volt, ci metti un 7805 partendo dalla tua Vout fino al relativo feed di tensione, cosi inganni il regolatore...
è una "smandruppata" inutile secondo me con i prezzi degli alimentatori cinesi.
Simone

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10681
  • Applausi 362
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Alimentatore PC
« Risposta #6 il: 06 Novembre 2017, 15:19:03 »
Ho un centinaio di regolatori tipo Lm...L78...L79....come anche altra componentistica.....condivido che il costo di un alimentatore cinese funzionante lo acquisti con pochi euro....ma non hai capito il  senso della mia richiesta....
Che riguarda come potere sfruttare un oggetto che mi ritrovo .e magari interessare a molti altri 
  .. dedicando il
Tempo all'autocostruzione.....

 :sad: come rimpiango le vecchie riviste con progetti e schemi.....dove si imparava a leggere schemi....distinguere i valori e componenti elettronici....



Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1099
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Alimentatore PC
« Risposta #7 il: 06 Novembre 2017, 15:20:48 »
Salve a tutti.

In questo sito ci sono dei suggerimenti interessanti per fare la modifica dell'alimentatore:

http://www.chirio.com/switching_power_supply_atx.htm

Naturalmente le istruzioni dovrano essere adattate ai componenti effettivi presenti all'interno dell'alimentatore.

In particolare bisognerebbe procurarsi il Data Sheet dell'integrato che governa lo switching per vedere quali sono i vari pin collegati con le uscite delle varie tensioni per tenerne sotto controllo il valore.

L'unco caso di modifica che ho fatto, per conto terzi, è stato di un alimentatore in cui ho fissato le tensioni ai pin di controllo del + 5 e del + 3,3V con diodi zener, poi con un partitore (ed un trimmer) ho variato il riferimento del + 12 in modo da poterlo leggermente aumentare a seconda delle necessità.

Saluti a tutti da Alberto.


Offline inge_simo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 482
  • Applausi 21
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Alimentatore PC
« Risposta #8 il: 06 Novembre 2017, 15:28:33 »
Ho un centinaio di regolatori tipo Lm...L78...L79....come anche altra componentistica.....condivido che il costo di un alimentatore cinese funzionante lo acquisti con pochi euro....ma non hai capito il  senso della mia richiesta....
Che riguarda come potere sfruttare un oggetto che mi ritrovo .e magari interessare a molti altri 
  .. dedicando il
Tempo all'autocostruzione.....

 :sad: come rimpiango le vecchie riviste con progetti e schemi.....dove si imparava a leggere schemi....distinguere i valori e componenti elettronici....

nono lo comprendo perfettamente visto che ne ho 2 cosi  :mrgreen: :grin:
Simone


Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Alimentatore PC
« Risposta #9 il: 06 Novembre 2017, 15:32:43 »
si è possibile e come ti ha detto IZ7DJS ci sono tonnellate di materiale ma sinceramente: io ci ho giocherellato senza problemi, funzionavano ma sinceramente, tra trimmer, taglia piste, segui piste perchè il componente c'è ma è diverso qualcos'altro, inganna il feedback pwm con un 7805 bla bla bla, acquista su amazon per 13 euro un alimentatore 12v 30A e se hai prime il giorno dopo ce l'hai.....
Ho controllato in rete....ma ho notato che la maggioranza usa aggiungere un convertitore dc-dc....ma con questo sistema non viene utilizzato in pieno le caratteristiche in uscita....ma solo pochi Amp.
Mentre x quel che riguarda di acquistarne uno non é mio interesse avendo già 3 (55, 35, 25 Amp. )del tipo classico era solo x fare qualcosa x ingannare il tempo nelle giornate di pioggia.. avendo a disposizione molta componentistica.
In ogni caso grazie a tutti....mi dedicherò ad altro.. lasciando stare l'autocostruzione.... magari spendendo altri euro x comprare un alimentatore  al momento inutile...:cheesy:
Non si può fare un alimentatore con regolazione da 5 a 15 volt, perchè la natura di un alimentatore per pc è per tensione fisse , molto stabilizzate e protette sia da over e under voltage che da over amperaggio...(sono italiano)
Puoi ottenere con una modifica, che ho fatto più di una volta (attualmente uso questi alimentatori per radio amplificatori e carica batteria) tutto l'amperaggio nel ramo dei 12 volt in servizio continuo più il 50% degli altri rami (5 , 3,3 volt e -12volt) di picco.
Potresti, volendo, variare la tensione da 11 volt circa fino a 14 o più , ma questo range dipende dalla circuitazione dell'alimentatore.
Ti posso dare il link dove c'è questa modifica a cui ho partecipato a suo tempo anch'io , e per non sbagliare (spesso succede perchè la spiegazione non è chiara in alcuni passaggi) posso assisterti.
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Alimentatore PC
« Risposta #10 il: 06 Novembre 2017, 15:37:09 »
Dubito che oggi cisiano negli alimentatori da PC ancora quegli integrati dei link postati da Rommel.
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10681
  • Applausi 362
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Alimentatore PC
« Risposta #11 il: 06 Novembre 2017, 15:44:59 »
Grazie Alberto x il link segnalato
Ho dato una veloce lettura....
Ed é quello che potrebbe essere utile a risolvere la mia richiesta...