Autore Topic: SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"  (Letto 622 volte)

emyisrael e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« il: 18 Marzo 2019, 20:59:41 »
Ho ripreso un mio progetto per TX AM in classe A con modulatore Audio in classe D

Semplificando lo schema funziona in questo modo:

Il segnale BF da trasmettere ( Audio ) è amplificato da un LM3886 da 60 watt
Audio viene passato attraverso un speciale trasformatore da PA 8 ohm, che miscela audio alla Tensione DC di regolazione carrier
quindi il segnale audio va direttamente sulla tensione di alimentazione del finale RF
Il finale RF monta 1 x MRF150 che lavora in classe A (darebbe 150 watt in classe AB) ed accetta pilotaggio da 12 a 48 volt DC massimi
La tensione + audio miscelato in arrivo dal trasformatore audio produce una bella AM di qualità.

Il pregio di questo tipo di circuito è avere una altissima dinamica senza distorsione (carrier 5 watt / modulati 20 Watt di picco ),
una copertura continua da 1 a 30 mhz, possibilità di TX tipo Broadcasting se bene raffreddato.

Qui potete vedere/scaricare il mio video di presentazione, video del 2018 primo prototipo fatto.... ma lavori in corso !

https://drive.google.com/open?id=1eCkqw0wcqX2cWoeom2cp5SM637E2sB7r

unico difetto i consumi sono da Classe A, ma non si puo avere tutto dalla vita... hi !

73 Arnaldo ik2nbu

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1864
  • Applausi 129
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #1 il: 18 Marzo 2019, 21:15:00 »
ottimo progettino che probabilmente stanno già usando i cosi detti "preparatori ,tecnici" che ,scusate il termine, "stuprano" le radio CB con fantomatici doppi, triplo modulatori accoppiati a trasformatori di modulazione maggiorati.
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2025
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #2 il: 18 Marzo 2019, 21:32:48 »
Per me è come un piatto di leccornie!
Grande Arnaldo!
Ottimo lavoro!
Con più tempo, vorrei approfondire..
ma il tuo AGC mi ha colpito [emoji56]

Meno male..qui si vedono sperimentazioni[emoji18]

inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile



Offline Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2694
  • Applausi 107
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #3 il: 18 Marzo 2019, 22:03:57 »
...Meno male..qui si vedono sperimentazioni[emoji18]...
Molto interessante!

Offline TW 71

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 507
  • Applausi 34
  • Sesso: Maschio
  • 3db 3db 3db
    • Mostra profilo
  • Nominativo: TW71
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #4 il: 19 Marzo 2019, 09:11:15 »
Bellissimo !!


Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 952
  • Applausi 115
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #5 il: 19 Marzo 2019, 10:49:51 »

... carrier 5 watt / modulati 20 Watt di picco ...

Salve a tutti.

Non mi sono espresso in precedenti post per mancanza di tempo, comunque anche io ti faccio i miei complimenti per le tue realizzazioni.

Nel mio caso nel campo della RF ho fatto poche realizzazioni, mi è invece capitato più volte di mettere mano in apparati malfunzionanti, acquistati appositamente in queste condizione per pagarli poco e per i divertimento di tentare la riparazione.

In tutti i casi in cui l'operazione è andata a buon fine, io ho sempre regolato la parte di trasmissione per avere una modulazione d'ampiezza "quasi" del 100%.

Per esempio nello chassis PCMA001s, il modulatore è composto da un transistor "darlington" che fornisce la continua al finale e ci sovrappone il segnale audio modulante.

In questo caso la regolazione che faccio è quasi sempre con una continua che è circa la metà di quella d'alimentazione e raggiunge il massimo e lo zero quando si modula.

Poi naturalmente la centratura esatta di questa tensione, per arrivare in modo simmetrico all'inizio del taglio della cresta superiore ed inferiore, la faccio guardando sull'oscilloscopio.

In pratica se la portante ha un certo valore di tensione sull'oscilloscopio, quando modulo, va da zero al doppio.

Quindi al momento in cui la tensione è doppia a parità di carico anche la corrente è doppia, quindi la potenza è quadrupla.

I wattmetri che ho io, in AM non sono in grado di misurare questo picco di potenza, ma quando vado in SSB si, arrivano alla massima che è 4 volte superiore al valore della portante in AM.

Ti faccio un esempio:
Il mio Tistar 848 eroga 40 Vpp di portante (corrispondenti a 4W), mentre quando modulo il picco arriva circa ad 80 Vpp che corrispondono a 16W. In SSB il finale viene alimentato con tutta l'alimentazione ed ho proprio un picco massimo di 80 Vpp.

Eppure quando sono in AM la lancetta del wattmetro non segna picchi di 16W, perché misura la potenza media (in realtà la tensione media).

Quindi l'avere picchi 4 volte maggiori della portante penso che non sia così strano.

Sbaglio qualcosa nelle mie considerazioni?

Saluti a tutti da Alberto.

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1142
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #6 il: 19 Marzo 2019, 11:50:04 »
sembra grande e grosso e pesante, classe D + classe A, AM, gagliardi picchi di potenza: moltissimi diranno che è completamente inutile, io dico che è meraviglioso


Offline TW 71

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 507
  • Applausi 34
  • Sesso: Maschio
  • 3db 3db 3db
    • Mostra profilo
  • Nominativo: TW71
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #7 il: 19 Marzo 2019, 12:00:47 »
sembra grande e grosso e pesante, classe D + classe A, AM, gagliardi picchi di potenza: moltissimi diranno che è completamente inutile, io dico che è meraviglioso

Di più.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #8 il: 19 Marzo 2019, 21:03:37 »
Salve a tutti.

Non mi sono espresso in precedenti post per mancanza di tempo, comunque anche io ti faccio i miei complimenti per le tue realizzazioni.

Nel mio caso nel campo della RF ho fatto poche realizzazioni, mi è invece capitato più volte di mettere mano in apparati malfunzionanti, acquistati appositamente in queste condizione per pagarli poco e per i divertimento di tentare la riparazione.

In tutti i casi in cui l'operazione è andata a buon fine, io ho sempre regolato la parte di trasmissione per avere una modulazione d'ampiezza "quasi" del 100%.

Per esempio nello chassis PCMA001s, il modulatore è composto da un transistor "darlington" che fornisce la continua al finale e ci sovrappone il segnale audio modulante.

In questo caso la regolazione che faccio è quasi sempre con una continua che è circa la metà di quella d'alimentazione e raggiunge il massimo e lo zero quando si modula.

Poi naturalmente la centratura esatta di questa tensione, per arrivare in modo simmetrico all'inizio del taglio della cresta superiore ed inferiore, la faccio guardando sull'oscilloscopio.

In pratica se la portante ha un certo valore di tensione sull'oscilloscopio, quando modulo, va da zero al doppio.

Quindi al momento in cui la tensione è doppia a parità di carico anche la corrente è doppia, quindi la potenza è quadrupla.

I wattmetri che ho io, in AM non sono in grado di misurare questo picco di potenza, ma quando vado in SSB si, arrivano alla massima che è 4 volte superiore al valore della portante in AM.

Ti faccio un esempio:
Il mio Tistar 848 eroga 40 Vpp di portante (corrispondenti a 4W), mentre quando modulo il picco arriva circa ad 80 Vpp che corrispondono a 16W. In SSB il finale viene alimentato con tutta l'alimentazione ed ho proprio un picco massimo di 80 Vpp.

Eppure quando sono in AM la lancetta del wattmetro non segna picchi di 16W, perché misura la potenza media (in realtà la tensione media).

Quindi l'avere picchi 4 volte maggiori della portante penso che non sia così strano.

Sbaglio qualcosa nelle mie considerazioni?

Saluti a tutti da Alberto.

Ciao Alberto le tue considerzioni sono corrette, e costruire un wattmetro di picco per AM non è difficile.
Ti allego uno schema molto valido e collaudato che rileva l'inviluppo massimo in AM e quindi ti consente
di leggere sullo strumento il valore corretto ( cosa che con i normali wattmetri non è possibile, anche se sul tastino c'è scritto PeP vale sol per la SSB ).  Nello schema vedi anche come realizzare una sonda di misura alta impedenza.
Da qualche parte ho anche il video mentre misuro 400 watt di picco in onde medie..non propio QRP hi !

PS: tempo fa ho visto un TX Brodcasting della Rhode.... carrier 100 watt e picco a 600 watt misurato su Bird modificato.

73 Arnaldo www.ik2nbu.com


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #9 il: 19 Marzo 2019, 21:18:30 »
Di più.

Ho trovato il Video di 4 anni fa !  (grazie Santo Google Drive che uso come archivio)

Potete vedere il wattmetro di picco in funzione mentre testo un finale HF che ho costruito per un amico DJ in AM. 

Il modulatore fornisce pilotaggio 3 watt di Carrier e 6 watt di Picco AM
La potenza finale effettiva (misurata dopo i filtri di banda) è di 40 watt watt di carrier e 120 di picco in AM

https://drive.google.com/open?id=0B0F7sjwiBOq9QmVWQjhZVnd6bm8

Buona Visione


Arnaldo www.ik2nbu.com

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2025
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #10 il: 20 Marzo 2019, 06:34:43 »
Grande Arnaldo!!
Per fortuna si è aggiunto un vero
altro RF MAN!!!
Posso essere un po' cattivo?
Ma tutti i nuovi entrati (  ne sono stati tanti in 6 mesi)
hanno rimesso il weller nel suo imballo originale..?

Grazie Arnaldo!!
Luciano [emoji4]



inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile



Offline Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2694
  • Applausi 107
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #11 il: 20 Marzo 2019, 07:30:24 »
...il weller...
Non mi ricordo più cos'era!

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2025
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #12 il: 20 Marzo 2019, 07:42:56 »
Non mi ricordo più cos'era!
.. poi ti manderò un tutorial [emoji56][emoji56][emoji18].

I miglior profumi dello stagno 60/40
1posto: Philips.


inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile



Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1142
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #13 il: 20 Marzo 2019, 09:37:57 »
Non mi ricordo più cos'era!

CHI, non cosa: Paul Weller!

Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2025
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #14 il: 20 Marzo 2019, 10:09:03 »


Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 952
  • Applausi 115
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #15 il: 20 Marzo 2019, 11:23:21 »
Salve a tutti.

Il wattmetro di picco è un bello strumento. Probabilmente ne costruirò uno più avanti.

Il condensatore da 4n7 che hai messo al termine della catena di diodi all'interno della sonda, regge la tensione che si forma raddrizzando 2KW su 50 ohm?

Nel mio caso non ci sono problemi perché non faccio uso di lineari, quindi difficilmente raggiungerò potenze di 20W.

Saluti a tutti da Alberto

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #16 il: 20 Marzo 2019, 14:00:12 »
Grande Arnaldo!!
Per fortuna si è aggiunto un vero
altro RF MAN!!!
Posso essere un po' cattivo?
Ma tutti i nuovi entrati (  ne sono stati tanti in 6 mesi)
hanno rimesso il weller nel suo imballo originale..?

Grazie Arnaldo!!
Luciano [emoji4]



inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile

Pensa che il Weller non me li sono mai potuto permettere  [emoji85]
ora hanno fatto un stazione saldante economica, ma per la metà della cifra mi son preso ancora un cinese di qualità.



Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #17 il: 20 Marzo 2019, 14:05:22 »
Salve a tutti.

Il wattmetro di picco è un bello strumento. Probabilmente ne costruirò uno più avanti.

Il condensatore da 4n7 che hai messo al termine della catena di diodi all'interno della sonda, regge la tensione che si forma raddrizzando 2KW su 50 ohm?

Nel mio caso non ci sono problemi perché non faccio uso di lineari, quindi difficilmente raggiungerò potenze di 20W.

Saluti a tutti da Alberto

si senza problemi la tensione è molto bassa, e viene poi amplificata da operazionale. Io mi sono fermato a 500 watt senza problemi.

Arnaldo
Arnaldo

Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 952
  • Applausi 115
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #18 il: 20 Marzo 2019, 16:32:37 »
si senza problemi la tensione è molto bassa, e viene poi amplificata da operazionale. Io mi sono fermato a 500 watt senza problemi.

Arnaldo

Salve a tutti.

Forse lo schema non è completo, oppure considero che il punto identificato con "IN 2KW Max" sia collegato sul polo caldo del carico fittizio mentre in realtà non è cosi.

Se fosse come ho capito io (sicuramente sbagliando) se applico 500W su carico fittizio da 50 ohm ed all'inizio della sonda, ai capi del 4n7 dovrei avere "((Radq (500 x 50)) x 1,41)-(0,7 x 12) = 214,5 Vdc".

Con 2 Kw "((Radq (2000 x 50)) x 1,41) - (0,7 x 12) = 437,5 Vdc"

I diodi sembrano messi in serie per raddrizzare la tensione presente nel carico fittizio, perlomeno la semionda positiva, mentre le resistenze in parallelo ad ogni diodo da 1 Mohm sembrano messe per distribuire uniformemente tra tutti i diodi la tensione inversa.

C'è qualche aspetto che mi sfugge?

Saluti a tutti da Alberto.


Offline luciano100

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2025
  • Applausi 98
    • Mostra profilo
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #19 il: 21 Marzo 2019, 18:20:47 »
Pensa che il Weller non me li sono mai potuto permettere  [emoji85]
ora hanno fatto un stazione saldante economica, ma per la metà della cifra mi son preso ancora un cinese di qualità.
Nulla da obiettare!  La stazione Lafayette lo avuta fini a poco tempo fa' ...fino a che non è deceduto il suo trasformatore.
E credimi..ha lavorato  molto e bene.
Non la butto : se trovo il tr a poco soldo la recupero!!



inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
  • Nominativo: ik2nbu
Re:SUPER MODULATORE AM 0-30 MHZ "FAI DA TE"
« Risposta #20 il: 21 Marzo 2019, 18:54:58 »
Salve a tutti.

Forse lo schema non è completo, oppure considero che il punto identificato con "IN 2KW Max" sia collegato sul polo caldo del carico fittizio mentre in realtà non è cosi.

Se fosse come ho capito io (sicuramente sbagliando) se applico 500W su carico fittizio da 50 ohm ed all'inizio della sonda, ai capi del 4n7 dovrei avere "((Radq (500 x 50)) x 1,41)-(0,7 x 12) = 214,5 Vdc".

Con 2 Kw "((Radq (2000 x 50)) x 1,41) - (0,7 x 12) = 437,5 Vdc"

I diodi sembrano messi in serie per raddrizzare la tensione presente nel carico fittizio, perlomeno la semionda positiva, mentre le resistenze in parallelo ad ogni diodo da 1 Mohm sembrano messe per distribuire uniformemente tra tutti i diodi la tensione inversa.

C'è qualche aspetto che mi sfugge?

Saluti a tutti da Alberto.

Lo schema "dovrebbe" essere ricavato da un Bird , ti confermo che va messo sul positivo del carico da 50 ohm.

Ho provato il sondino con 500 watt AM di un TX a mosfet HF, ma in uscita non ricordo i valori del test sono pasasti 2 anni, ma stiamo sempre parlando di pochi volt.

Infatti nello lo schema originale è indicato massimo 4V.

Succesivamente come si vede nel video, ho poi eliminato il sondino alta impedenza e preso la tensione RF TX diretta in uscita dalla testina da 1KW della Bird, anche in quel caso il voltaggio in uscita era molto basso.

Arnaldo