Autore Topic: Consiglio per palmare 2mt  (Letto 2300 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ0GXO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0GXO
Consiglio per palmare 2mt
« il: 19 Settembre 2017, 14:01:31 »
Salve, sono nuovo del team. Sono di Roma, patentato, e mi accingo dopo anni a riprendere l'attivita' di radioamatore.
Vorrei riprendere un palmare VHF 2mt. Mi hanno consilgiato lo YAESU Ft-65. Che ne pensate? Altre alternative valide? Voi cosa usate?
Grazie

p.s.
Spero di non aver sbagliato sezione....


Offline moooose IU5HIW

  • 1RGK557
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 320
  • Applausi 91
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #1 il: 19 Settembre 2017, 15:48:24 »
Ciao e bentornato

un paio di domande che ci permetterebbero di aiutarti meglio...
Hai parlato di un palmare VHF. Sei interessato esclusivamente a questa banda? Lo chiedo perché la quasi totalità dei palmari, tra i quali l'FT65, sono sia VHF sia UHF.
Sei potenzialmente interessato anche ai modi digitali (DStar, C4fm, DMR) o preferisci il solo analogico?
E poi, quale sarebbe il tuo budget? anche superiore a quello necessario per l'FT65?

Personalmente l'FT65 non lo ho provato, ma ho raccolto opinioni positive. Per un approfondimento lascio la parola ha chi lo ha testato sul serio.

73 de IU5HIW

Sterock77

  • Visitatore
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #2 il: 19 Settembre 2017, 21:23:00 »
Anche per me la banda preferita è la VHF ma precludersi le UHF visto che sono tantissimi i bibanda accessibili non mi piacerebbe molto. L' FT65 sembra essere valido e dal costo congruo con quello che offre.
Discorso diverso se ti interessano i sistemi digitali, li devi scegliere l' apparato in base al sistema che ti interessa utilizzare, a me i sistemi digitali non piacciono proprio  e non conoscendoli rimetto il giudizio ad altri.


Offline IZ0GXO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0GXO
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #3 il: 20 Settembre 2017, 01:16:37 »
Grazie per i feedback.
Non l'ho precisato ma intendevo il bibanda vhf/uhf per sfruttare entrambe le frequenze. Viceversa al momento non mi interessano digitali, perché non ne so nulla.
Come budget non vorrei superare i 100€,
Molti parlano anche dei Baofeng, in particolare uv-5R ma sono perplesso, ne ho sentite di tutte estremamente positivi ed estremamente negativi, certo il prezzo tutto compreso....è invitante.
Specialmente per chi come me non ne farà un uso eccessivo e non ha pretese su qualità della radio, potrebbe andare....
« Ultima modifica: 20 Settembre 2017, 01:22:56 da IZ0GXO »

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2570
  • Applausi 127
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PNY/5R8NY
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #4 il: 20 Settembre 2017, 07:03:17 »
Per rimanere nei 100 euro,
Alinco DJ500TE molto efficiente e valido, cercando in rete si trova a meno di questa cifra.
Yaesu VX6 ma costa qualche decina di euro in più
Yaesu FT65...va bene, qualcuno ha trovato la modulazione bassa in uscita.

Ovvio che rispetto ai cinesi totali hai altra cosa in mano.

Saluti.


Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #5 il: 20 Settembre 2017, 10:19:10 »
Ciao se ti interessa il doppio ascolto con questa cifra trovi solo il Polmar DB10 e il Wouxun KG UV8D.
Mentre se spendi qualcosina in più qualche radio più seria la trovi tipo Yaesu FT1 con C4FM e APRS o Yaesu VX8 solo APRS.
Poi ci sono i top di gamma tipo Yaesu FT2, Kenwood THD74 o ICOM ID5.
Anche se con questo prezzo potresti prendere benissimo un veicolare che ha una potenza maggiore.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!

Offline IZ0GXO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0GXO
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #6 il: 20 Settembre 2017, 13:09:38 »
Ciao se ti interessa il doppio ascolto con questa cifra trovi solo il Polmar DB10 e il Wouxun KG UV8D.
Mentre se spendi qualcosina in più qualche radio più seria la trovi tipo Yaesu FT1 con C4FM e APRS o Yaesu VX8 solo APRS.
Poi ci sono i top di gamma tipo Yaesu FT2, Kenwood THD74 o ICOM ID5.
Anche se con questo prezzo potresti prendere benissimo un veicolare che ha una potenza maggiore.

Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Ciao. Escluderei tutti I prodotti che mi avete indicato come top o cmq fascia medio-alta, vorrei rimanere nel budget iniziale, quindi Alinco e Yaesu Ft65 rimangono buoni candidate.
Mi sembra molto interessante il DB-10 POLMAR (ma e' cinese?) che sembra di ottima manifattura, ha una Potenza leggermente superiore ed un prezzo interessante.
Pensi sia un prodotto valido? Quali 'contro' vedi nelll'apparato?
Grazie
« Ultima modifica: 20 Settembre 2017, 13:32:08 da IZ0GXO »


Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #7 il: 20 Settembre 2017, 13:50:03 »
Ciao se ti interessa il doppio ascolto con questa cifra trovi solo il Polmar DB10 e il Wouxun KG UV8D.
Mentre se spendi qualcosina in più qualche radio più seria la trovi tipo Yaesu FT1 con C4FM e APRS o Yaesu VX8 solo APRS.
Poi ci sono i top di gamma tipo Yaesu FT2, Kenwood THD74 o ICOM ID5.
Anche se con questo prezzo potresti prendere benissimo un veicolare che ha una potenza maggiore.

Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Ciao. Escluderei tutti I prodotti che mi avete indicato come top o cmq fascia medio-alta, vorrei rimanere nel budget iniziale, quindi Alinco e Yaesu Ft65 rimangono buoni candidate.
Mi sembra molto interessante il DB-10 POLMAR (ma e' cinese?) che sembra di ottima manifattura, ha una Potenza leggermente superiore ed un prezzo interessante.
Pensi sia un prodotto valido? Quali 'contro' vedi nelll'apparato?
Grazie

Allora non l'ho provata in prima persona ma credo che come la stragrande maggioranza degli apparati cinesi soffre del noto problema del desensing causato dalle broadcast FM 88-108 io me ne pento amaramente di non aver preso un veicolare bibanda serio dopo aver preso uno Yaesu  FT60 Invece ho buttato 70 euro in un cinese bj218 con un display bruttissimo e con problemi al ricevitore.


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!

Offline IZ0GXO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0GXO
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #8 il: 20 Settembre 2017, 14:41:35 »
L appetito vien mangiando: più scrivete, più cerco e più mi viene voglia di alzare l'astina.... Quindi sto tendendo ad escludere le cineserie. Ho paura di prendere una cosa di cui poi mi stufo presto...😂
Che ne pensate dei tribanda con il 50Mhz, può essere utile ci sono utenti che modulano su queste frequenze?
L'altra domanda che mi viene in mente è a che serve un bibanda che però riceve all HF come lo Yaesu vx-6?
Grazie ancora per i feedback.


inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 20 Settembre 2017, 14:43:32 da IZ0GXO »


Sterock77

  • Visitatore
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #9 il: 20 Settembre 2017, 15:00:54 »
Non serve a molto , anche il mio thf7 ha questa funzione ed adirittura l' ssb, magari quella volta con uan filare e tanta fortuna qualcosa si sente, ma attenzione che per le hf un preselettore serio serve , e questi portatili non l' hanno quindi fanno quello che possono.

Sterock77

  • Visitatore
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #10 il: 20 Settembre 2017, 15:03:58 »
Ciao se ti interessa il doppio ascolto con questa cifra trovi solo il Polmar DB10 e il Wouxun KG UV8D.
Mentre se spendi qualcosina in più qualche radio più seria la trovi tipo Yaesu FT1 con C4FM e APRS o Yaesu VX8 solo APRS.
Poi ci sono i top di gamma tipo Yaesu FT2, Kenwood THD74 o ICOM ID5.
Anche se con questo prezzo potresti prendere benissimo un veicolare che ha una potenza maggiore.

Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Ciao. Escluderei tutti I prodotti che mi avete indicato come top o cmq fascia medio-alta, vorrei rimanere nel budget iniziale, quindi Alinco e Yaesu Ft65 rimangono buoni candidate.
Mi sembra molto interessante il DB-10 POLMAR (ma e' cinese?) che sembra di ottima manifattura, ha una Potenza leggermente superiore ed un prezzo interessante.
Pensi sia un prodotto valido? Quali 'contro' vedi nelll'apparato?
Grazie

Il polmar è cinese , forse non dei peggiori ma è di quella stirpe, ho un ricevitore, vhf  70Mhz e vhf , sordo ed innesca con solo il cavo del caricabatterie inserito senza collegarlo alla rete.  praticamente quasi inutile, il ricetrasmettitore non sarà così pessimo ma la mamma è sempre quella.


Sterock77

  • Visitatore
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #11 il: 20 Settembre 2017, 15:14:44 »
Ero anch' io in pensiero se prendere un apparatino di questa fascia per massacro da tutti i giorni , il thf7 lo amo troppo per logorarlo amaramente, anche perché costa ancora come 20 cinesi usato !
Quindi FT65 od Alinco dj-500te  , m anche l' FT60 anche se più vecchio mi intriga per due motivi : Non hf fm commerciale 88-108 e quaindi un front end più immune a disturbi. Connettore antenna sma normale e non alla cinese come l' ft65. la batteria invece sembra non essere al litio ma di fattura diversa , NiMh , questo mi piace meno .
« Ultima modifica: 20 Settembre 2017, 15:17:12 da Sterock77 »

Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #12 il: 20 Settembre 2017, 17:53:10 »
Io sono solito dire cose che so, e amo aiutare la gente. Ho un certo numero di applausi per questo.
Se vuoi fare uno dei migliori affari della tua vita, comprati un Baofeng UV5-RTP, o meglio ancora, un Baofeng GT3 Mark III TP.
Lascia perdere lo Yaesu FT65, è un Baofeng rimarchiato. Tutti i Polmar sono dei cinesi fatti per Marcucci, vanno bene, ma arricchisci un intermediario che penso abbia più soldi di me e di te.
Tutte le cose contro i Baofeng dette e scritte erano (forse) vere solo in parte per le vecchie serie. I due apparecchi che ti consiglio vanno come treni, soprattutto se li abbini all'antenna RETEVIS da 38 cm. semirigida. Il GT3 è anche abbastanza protetto contro l'acqua. Cadono e vanno sempre, il loro circuito SDR, non avendo nessuna bobina, non risente di botte o colpi. Se cadono nell'acqua, li fai asciugare una settimana e ripartono come prima. I nuovi firmware sono molto più resistenti all'intermodulazione da broadcasting. Ho letto anche che lo S' Meter non funziona, qualcuno ha anche scritto che "misura il rumore". Tutto rumore che hanno in testa, del resto qualcuno ha anche scritto che puzzano, io i miei li ho nasati, ma non mi sembra.
Ti consiglio di riprogrammare tramite CHIRP le soglie dello squelch, è l'unica cosa regolata male, poiché ha nove livelli di squelch, ma ha in tutto 105 possibili livelli di soglia. Quindi io ho settato il livello 1 ad una soglia molto bassa, es. 5, ed il livello 9 ad una soglia di 100, con in mezzo tutti gli step ben scalati, mentre la casa parte subito da un livello alto e sale fino a circa 60. A parte questo, nulla da dire. I modelli da me indicati sono dati per 10 Watt su qualche pubblicità (pot. 1/5/10), mentre in realtà sulla banda alta solo in alcuni punti raggiungono i 7,6 Watt alla massima potenza, e sui 144 sono intorno a 8/9 Watt, comunque sempre meglio di quelli dati per 5 Watt che invece ne danno 3,6.
Sugli apparati cinesi girano un sacco di bufale e leggende metropolitane, è logico, un radioamatore sussiegoso e "sborone" che ha appena speso 360 Euro per un Kenwood rischiando il divorzio o almeno una zoccolata sulla testa, e vede un cinesino da 18 Euro che fa quasi e a volte non quasi le stesse cose, vuoi che scriva "sono stato un pito a spendere tanto?". Io non ho mai visto uno dei miei Baofeng (e ne possiedo tanti, quasi per collezione...) calare le brache di fronte alle broadcasting, e li ho testati sotto un sacco di antenne, comprese delle Diamond da staz. fissa, faccio notare che abito a un tiro di schioppo dal trasmettitore di Radio Malvisi che ha 3500 Watt.
Le emissioni dei Baofeng, inoltre sono molto pulite, avendo come "VFO" il solo software, quindi non esistono le spurie e le armoniche dei circuiti ad oscillatore.
Poi, se vuoi fare dei contest, non li fai in FM, ma in SSB, e allora i costi salgono. Anche un vecchio monobanda ICOM, Yaesu o Kenwood vecchio come la barba di Noè costa ancora da usato 250 o più Euro.
Vedi tu, io proverei a buttare giù per il cesso 20 Euro e proverei, non saresti né più ricco né più povero, e avresti modo di vedere se le VHF-UHF ti interressano, o se ti fanno venire una noia mortale (es. il sottoscritto...).
Molta gente passa sui sistemi digitali, che costano come una nave da guerra con tutti i marinai, ma anche lì sono stati annunciati un Cinese veramente DMR, e una radio multistandard, cioé DMR - DStar - C4FM, sarebbe forse il caso di aspettare. Tanto si sentono sempre i soliti QSO dove tengono il mike tre quarti d'ora e parlano di modulazione. Quasi quasi fanno rimpiangere i portanteros che erano sui ponti analogici, almeno si riderebbe un po'... (in HI, ovvio!).

Carlo

Ps: ero ad una fiera di Gonzaga, vedo arrivare due personaggi, marito e moglie, sui 35 - 40, lui viso simpatico, lei una bella donna, bionda, non più di primissimo pelo ma che sapeva il fatto suo. Vedendo un banco di apparati per radioamatore, al tipo si sono illuminati gli occhi come un bambino davanti ad un negozio di caramelle. Si sposta dalla moglie e va verso il banco, quando la signora salta su e gli dice: "Se io ti vedo portare a casa un altro pezzo delle tue schifose radio, ti accoppo come un coniglio! Hai capito?!?" "Ma Tesoro, ossevo solamente!..." "Ti accoppo come un coniglio. Pensaci, Guarda pure ma pensaci!... Come un coniglio!..."
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


Offline IZ0GXO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0GXO
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #13 il: 20 Settembre 2017, 18:08:35 »
Io sono solito dire cose che so, e amo aiutare la gente. Ho un certo numero di applausi per questo.
Se vuoi fare uno dei migliori affari della tua vita, comprati un Baofeng UV5-RTP, o meglio ancora, un Baofeng GT3 Mark III TP.
Lascia perdere lo Yaesu FT65, è un Baofeng rimarchiato. Tutti i Polmar sono dei cinesi fatti per Marcucci, vanno bene, ma arricchisci un intermediario che penso abbia più soldi di me e di te.
Tutte le cose contro i Baofeng dette e scritte erano (forse) vere solo in parte per le vecchie serie. I due apparecchi che ti consiglio vanno come treni, soprattutto se li abbini all'antenna RETEVIS da 38 cm. semirigida. Il GT3 è anche abbastanza protetto contro l'acqua. Cadono e vanno sempre, il loro circuito SDR, non avendo nessuna bobina, non risente di botte o colpi. Se cadono nell'acqua, li fai asciugare una settimana e ripartono come prima. I nuovi firmware sono molto più resistenti all'intermodulazione da broadcasting. Ho letto anche che lo S' Meter non funziona, qualcuno ha anche scritto che "misura il rumore". Tutto rumore che hanno in testa, del resto qualcuno ha anche scritto che puzzano, io i miei li ho nasati, ma non mi sembra.
Ti consiglio di riprogrammare tramite CHIRP le soglie dello squelch, è l'unica cosa regolata male, poiché ha nove livelli di squelch, ma ha in tutto 105 possibili livelli di soglia. Quindi io ho settato il livello 1 ad una soglia molto bassa, es. 5, ed il livello 9 ad una soglia di 100, con in mezzo tutti gli step ben scalati, mentre la casa parte subito da un livello alto e sale fino a circa 60. A parte questo, nulla da dire. I modelli da me indicati sono dati per 10 Watt su qualche pubblicità (pot. 1/5/10), mentre in realtà sulla banda alta solo in alcuni punti raggiungono i 7,6 Watt alla massima potenza, e sui 144 sono intorno a 8/9 Watt, comunque sempre meglio di quelli dati per 5 Watt che invece ne danno 3,6.
Sugli apparati cinesi girano un sacco di bufale e leggende metropolitane, è logico, un radioamatore sussiegoso e "sborone" che ha appena speso 360 Euro per un Kenwood rischiando il divorzio o almeno una zoccolata sulla testa, e vede un cinesino da 18 Euro che fa quasi e a volte non quasi le stesse cose, vuoi che scriva "sono stato un pito a spendere tanto?". Io non ho mai visto uno dei miei Baofeng (e ne possiedo tanti, quasi per collezione...) calare le brache di fronte alle broadcasting, e li ho testati sotto un sacco di antenne, comprese delle Diamond da staz. fissa, faccio notare che abito a un tiro di schioppo dal trasmettitore di Radio Malvisi che ha 3500 Watt.
Le emissioni dei Baofeng, inoltre sono molto pulite, avendo come "VFO" il solo software, quindi non esistono le spurie e le armoniche dei circuiti ad oscillatore.
Poi, se vuoi fare dei contest, non li fai in FM, ma in SSB, e allora i costi salgono. Anche un vecchio monobanda ICOM, Yaesu o Kenwood vecchio come la barba di Noè costa ancora da usato 250 o più Euro.
Vedi tu, io proverei a buttare giù per il cesso 20 Euro e proverei, non saresti né più ricco né più povero, e avresti modo di vedere se le VHF-UHF ti interressano, o se ti fanno venire una noia mortale (es. il sottoscritto...).
Molta gente passa sui sistemi digitali, che costano come una nave da guerra con tutti i marinai, ma anche lì sono stati annunciati un Cinese veramente DMR, e una radio multistandard, cioé DMR - DStar - C4FM, sarebbe forse il caso di aspettare. Tanto si sentono sempre i soliti QSO dove tengono il mike tre quarti d'ora e parlano di modulazione. Quasi quasi fanno rimpiangere i portanteros che erano sui ponti analogici, almeno si riderebbe un po'... (in HI, ovvio!).

Carlo

Ps: ero ad una fiera di Gonzaga, vedo arrivare due personaggi, marito e moglie, sui 35 - 40, lui viso simpatico, lei una bella donna, bionda, non più di primissimo pelo ma che sapeva il fatto suo. Vedendo un banco di apparati per radioamatore, al tipo si sono illuminati gli occhi come un bambino davanti ad un negozio di caramelle. Si sposta dalla moglie e va verso il banco, quando la signora salta su e gli dice: "Se io ti vedo portare a casa un altro pezzo delle tue schifose radio, ti accoppo come un coniglio! Hai capito?!?" "Ma Tesoro, ossevo solamente!..." "Ti accoppo come un coniglio. Pensaci, Guarda pure ma pensaci!... Come un coniglio!..."


Mi hai convinto! Non foss'altro per la cura che hai dedicato nel esprimere un feedback frutto evidentemente di esperienza ma anche per la franchezza.
Di fatto la cosa piu' ragionevole e' proprio questa: butta 'sti 20 euro e vedi come va....
 :up:

Molto carino l'episodio assolutamente realistico credo per molti di noi, a prescindere dal tipo di hobby di noi maschietti.... :cool:

Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #14 il: 20 Settembre 2017, 21:09:03 »
Grazie, comunque ormai penso di aver acquisito una certa dimestichezza coi Baofeng. Possiedo sia i GT3, sia gli UV-5R, sia gli UV-3R (deliziosi!), e ne ho anche riparati alcuni ad amici e conoscenti.
Ho recentemente cambiato un chip TDA2822 ed un transistor 2SA1362, entrambi in SMD, in un vecchissimo UV-5RE in cui erano bruciati, ho riparato display, ho cambiato firmware, ed ho effettuato la modifica su alcuni UV-5R per preamplificare la modulazione, mod che è ben spiegata su alcuni siti (ogni tanto qualcosa si rompe anche nei Baofeng, di solito a persone che fanno escursioni al limite, alpinismo, ecc. a causa di botte da paura, ne ho riparato uno caduto dalla finestra al II piano!...).
Conosco gli schemi elettrici molto bene, conosco i problemi software dei driver Prolific, ed ho salvato sulla memoria del mio PC tutte le prove che ho visto fare sui vari siti Internet, ecco perché li difendo contro [email protected] metropolitane. A un bel momento, i colossi ICOM, Yaesu, Alinco, Kenwood e compagnia cantante dovranno fare i conti con l'industria cinese, esattamente come trent'anni fa case importantissime come Collins, Drake, ERE, Americane, Italiane e Inglesi hanno dovuto abbandonare il settore Ham o chiudere i battenti per via della martellante concorrenza delle marche Nipponiche.
Ora gli investimenti Cinesi cresceranno in questo settore, e le marche del Sole Nascente dovranno studiare nuove strategie.
Sta per arrivare (anzi, è già arrivato, ma è poco diffuso) lo Xiegu X108, un HF multibanda che costa 400 euro o poco più, e che con altre 500 circa da anche un lineare da un KiloWatt. Ho già letto qualche recensione italiana, che naturalmente lo denigra, e qualche recensione Americana, che dice invece che fa paura. Vedremo.
Io ci sto facendo un pensierino per Natale...

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 417
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #15 il: 21 Settembre 2017, 00:03:26 »
Pensavo di non rispondere in questo topic perchè su questo argomento si è già discusso più volte a lungo, alla fine non ho resistito...  :-D
I cinesi o li ami o li odi. Li ami se fai attività all'aperto, magari in montagna, fanno il loro dovere e pensando al loro costo non ti preoccupi della possibilità di perderli, del rischio di cadute accidentali o di inzupparli d'acqua (piovana o marina che sia). Li odi se spendendo 30 euro speri che si comportino sempre come una radio di marca da 300 o se li compri solo per metterli in vetrina per mostrarli agli amici. Possiedo tra gli altri una coppia di Baofeng UV-B6, entrambi hanno un'ottima modulazione, il primo è perfetto, ma il più nuovo se solo gli fai vedere un'antenna esterna si ammutolisce completamente. Io credo che abbiano delle tolleranze molto elevate in fase di realizzazione, occorre fortuna, ma con il loro antennino danno dei punti a radio ben più costose e vorrei sottolineare che le batterie sono veramente ottime. Lo scorso anno ho acquistato una Alinco DJ500, tutti ne parlano bene ed in effetti confermo che funziona perfettamente con qualunque antenna, ma alla fine la uso molto meno dei Baofeng perchè la trovo meno intuitiva.

Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 417
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #16 il: 21 Settembre 2017, 00:19:12 »

Sta per arrivare (anzi, è già arrivato, ma è poco diffuso) lo Xiegu X108, un HF multibanda che costa 400 euro o poco più, e che con altre 500 circa da anche un lineare da un KiloWatt. Ho già letto qualche recensione italiana, che naturalmente lo denigra, e qualche recensione Americana, che dice invece che fa paura. Vedremo.
Io ci sto facendo un pensierino per Natale...

A me sembra troppo caro e ti spiego il perchè:
un UV-5R o simile lo puoi pagare 30 euro cioè un terzo del più economico portatile di marca (FT65 o DJ-500), lo Xiegu costa 2 terzi del più diffuso qrp spalleggiabile (FT817ND) che è anche il più economico tra la poca scelta che c'è ed inoltre non fa solo HF essendo un quadribanda.
Sul funzionamento non mi pronuncio visto che non solo non l'ho provato (l'817 invece ce l'ho), ma non ho nemmeno avuto il piacere di ascoltare coleghi che lo adoperavano, però considera anche che per la maggioranza dei radioamatori è importante anche l'assistenza tecnica. Come dicevo nel post precedente se ti cade da una rupe un Baofeng da 30 euro non è un dramma, se ti si rompe un apparato da 400 non lo sai riparare e non trovi uno in grado il discorso cambia.


Sterock77

  • Visitatore
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #17 il: 21 Settembre 2017, 04:37:01 »
Pensavo di non rispondere in questo topic perchè su questo argomento si è già discusso più volte a lungo, alla fine non ho resistito...  :-D
I cinesi o li ami o li odi. Li ami se fai attività all'aperto, magari in montagna, fanno il loro dovere e pensando al loro costo non ti preoccupi della possibilità di perderli, del rischio di cadute accidentali o di inzupparli d'acqua (piovana o marina che sia). Li odi se spendendo 30 euro speri che si comportino sempre come una radio di marca da 300 o se li compri solo per metterli in vetrina per mostrarli agli amici. Possiedo tra gli altri una coppia di Baofeng UV-B6, entrambi hanno un'ottima modulazione, il primo è perfetto, ma il più nuovo se solo gli fai vedere un'antenna esterna si ammutolisce completamente. Io credo che abbiano delle tolleranze molto elevate in fase di realizzazione, occorre fortuna, ma con il loro antennino danno dei punti a radio ben più costose e vorrei sottolineare che le batterie sono veramente ottime. Lo scorso anno ho acquistato una Alinco DJ500, tutti ne parlano bene ed in effetti confermo che funziona perfettamente con qualunque antenna, ma alla fine la uso molto meno dei Baofeng perchè la trovo meno intuitiva.
Mi dai qualche dritta in più su questo alinco, sto valutando un po di cose , e per il prezzo visto che  sembra valido... Ha l' sma al rovescio vero ?  Sensibilità è front end ?

Inviato da mTalk

Sterock77

  • Visitatore
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #18 il: 21 Settembre 2017, 04:42:20 »

Sta per arrivare (anzi, è già arrivato, ma è poco diffuso) lo Xiegu X108, un HF multibanda che costa 400 euro o poco più, e che con altre 500 circa da anche un lineare da un KiloWatt. Ho già letto qualche recensione italiana, che naturalmente lo denigra, e qualche recensione Americana, che dice invece che fa paura. Vedremo.
Io ci sto facendo un pensierino per Natale...

A me sembra troppo caro e ti spiego il perchè:
un UV-5R o simile lo puoi pagare 30 euro cioè un terzo del più economico portatile di marca (FT65 o DJ-500), lo Xiegu costa 2 terzi del più diffuso qrp spalleggiabile (FT817ND) che è anche il più economico tra la poca scelta che c'è ed inoltre non fa solo HF essendo un quadribanda.
Sul funzionamento non mi pronuncio visto che non solo non l'ho provato (l'817 invece ce l'ho), ma non ho nemmeno avuto il piacere di ascoltare coleghi che lo adoperavano, però considera anche che per la maggioranza dei radioamatori è importante anche l'assistenza tecnica. Come dicevo nel post precedente se ti cade da una rupe un Baofeng da 30 euro non è un dramma, se ti si rompe un apparato da 400 non lo sai riparare e non trovi uno in grado il discorso cambia.

Quoto ! Più di 400€ non se ne parla nemmeno, 857, quadri banda usato, che va bene davvero,100w veri, e per lineare un RMItaly ci sta quasi nuovo ! Con garanzia ed assistenza anche sull' usato , ormai stracollaudato . Poi l' xpa125 fa 125W, non 1000, altri lineari non li ho visti. Alla fine 1000€ per una radio solo hf , cinese da 125w in due pezzi . Ci prendo un 991 usato con pochissimo di più.

Oserei anche aggiungere che forzare un paragone del genere serve un po di cina-fanatismo . [emoji2]

Inviato da mTalk
« Ultima modifica: 21 Settembre 2017, 05:07:14 da Sterock77 »


Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 417
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #19 il: 21 Settembre 2017, 08:50:28 »
Mi dai qualche dritta in più su questo alinco, sto valutando un po di cose , e per il prezzo visto che  sembra valido... Ha l' sma al rovescio vero ?  Sensibilità è front end ?

Inviato da mTalk
Non è che ci sia molto da dire... ...funziona bene, ottima modulazione, audio in rx decisamente più piacevole dei Baofeng, il front-end a mio avviso è ok (collegato alla jpole di casa e a una yagi sui monti) però come dicevo non mi ci trovo. Probabilmente sono io che non mi ci applico abbastanza. L'attacco per l'antenna è SMA uguale a quello dell'UV-5R (scusa ma tra SMA maschi femmine normali e reverse non sono ancora riuscito a capirci).
Se ne parlava in questa discussione (3 anni fa): https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=54681.0
ora si trova facilmente.

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2570
  • Applausi 127
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PNY/5R8NY
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #20 il: 21 Settembre 2017, 10:47:08 »
Fatta salva la soluzione attuale che come Yaesu, anche Alinco demanda da qualche tempo alla Cina il manufatto, Alinco sin dalla nascita è su piattaforma di schede Kenwood, qualche accessorio come i micro sono anche compatibili ad esempio.

Quindi RIENTRIAMO IN MATERIALE, fatto in Cina, ma con caratteristiche regolate dal committente, verificate e omologate a norma, la differenza tra cineserie e Made in Cina a norma.

Alla luce dei discorsi, dopo aver macinato dei cinesi, dall' UV1P appena arrivato in Italia nel 2009, al UV3R che ora è assieme all' FT2D Yaesu su tavolo...

Nel costo indicato 100 euro, non ci penserei 2 volte Alinco...

Diffidare dai beta tester del cane.

Al secolo quelli che usano i portatili 20 minuti passeggiando il cane per le deiezioni...poi se ne parla 2 ore la domenica mattina o alla gara.

Il palmare è un prodotto che accompagna un operatore in itinere, con ogni tempo e stagione e orario, una stazione autonoma nel suo concetto.
Dall'antenna alla alimentazione, una stazione radio completa a suo modo in mano.

Non è meglio dire, una stecca in meno di sigarette e la cifra la aggiungo su una radiolina più sicura ?

73'+51'. 
 

Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 417
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #21 il: 21 Settembre 2017, 11:03:02 »
Concordo al 100%.
Mi è venuta in mente una cosa: il cavetto per programmare con il pc i vari Baofeng costa come un pacchetto di sigarette (almeno credo visto che non fumo), l'Alinco se non sbaglio lo avevo visto a 78 euro  :rool:, poi sono riuscito a farlo in casa...  :-D
« Ultima modifica: 21 Settembre 2017, 11:05:53 da Pol »

Sterock77

  • Visitatore
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #22 il: 21 Settembre 2017, 12:08:17 »
Per il cavetto non mi preoccupo molto, programma a mano quei 5 ponti e festa finita.
Allora alinco ?   Quasi quasi mi fido  :birra:


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2570
  • Applausi 127
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PNY/5R8NY
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #23 il: 21 Settembre 2017, 12:33:45 »

Offline IZ0GXO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0GXO
Re:Consiglio per palmare 2mt
« Risposta #24 il: 21 Settembre 2017, 15:51:08 »
Grazie ancora a tutti per I preziosi feedback. Penso cmq che iniziero' dal Baofeng non fosse altro per il fatto che non so se e quale uso ne faro'.
Mi consigliereste anche un antenna bibanda 144/430 da appartamento? Sempre non troppo impegnativa....
 :-)
« Ultima modifica: 21 Settembre 2017, 15:56:57 da IZ0GXO »