Autore Topic: Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina  (Letto 962 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Giorgio IOZ

  • Visitatore
Buonasera simpatica compagnia. Alcuni di Voi mi hanno risposto e delucidato su miei quesiti nei Topic precedenti, ed io Vi ringrazio TANTISSIMO :allah: :allah: :allah:, le Vostre risposte sono state di una chiarezza ed utilità assoluta. Ora Vi tormento con un mio tarlo. Dunque, qualcuno e/o alcuni di Voi sanno che opero ( tra breve ) con un dipolo. La domanda rovente è questa, se io utilizzo un Connettore " T " Maschio / Doppia femmina oppure Connettore " T " tripla femmina, volendo posso utilizzare n° 2 dipoli Windom sbilanciato 6:1 ? Di logica se così fosse non avrei più ( questo è il mio semplice, elementare e disarmante ragionamento ) l'obbligo di pormi la domanda, oggi dove indirizzo il mio Dipolo se a N/S o E/W. Sono quasi sicuro che ciò è possibile, rendendo il dipolo ( o meglio i 2 Dipoli ), OMNIDIREZIONALI e ad alto rendimento. Per cortesia rispondetemi, terra terra e senza peli sulla lingua. Come al solito accetto critiche, consigli, sconsigli. Ma credo che il mio ragionamento sia fattibile, NO??!!!???? tenete presente che in ogni caso utilizzo il mio LDG PRO 200 II. Grazie raga, attendo vostre chiare e semplici risposte. Ciao. :tao2: :tao2: :up:
« Ultima modifica: 02 Settembre 2017, 18:18:41 da IU2 IOZ »


Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3653
  • Applausi 616
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina
« Risposta #1 il: 02 Settembre 2017, 18:00:28 »
Buonasera simpatica compagnia. Alcuni di Voi mi hanno risposto e delucidato su miei quesiti nei Topic precedenti, ed io Vi ringrazio TANTISSIMO :allah: :allah: :allah:, le Vostre risposte sono state di una chiarezza ed utilità assoluta. Ora Vi tormento con un mio tarlo. Dunque, qualcuno e/o alcuni di Voi sanno che opero ( tra breve ) con un dipolo. La domanda rovente è questa, se io utilizzo un Connettore " T " Maschio / Doppia femmina oppure Connettore " T " tripla femmina, volendo posso utilizzare n° 2 dipoli longwire ? Di logica se così fosse non avrei più ( questo è il mio semplice, elementare e disarmante ragionamento ) l'obbligo di pormi la domanda, oggi dove indirizzo il mio Dipolo se a N/S o E/W. Sono quasi sicuro che ciò è possibile, rendendo il dipolo ( o meglio i 2 Dipoli ), OMNIDIREZIONALI e ad alto rendimento. Per cortesia rispondetemi, terra terra e senza peli sulla lingua. Come al solito accetto critiche, consigli, sconsigli. Ma credo che il mio ragionamento sia fattibile, NO??!!!???? tenete presente che in ogni caso utilizzo il mio LDG PRO 200 II. Grazie raga, attendo vostre chiare e semplici risposte. Ciao. :tao2: :tao2: :up:

Ciao Giorgio.

Cosa intendi per "dipolo longwire"?

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Giorgio IOZ

  • Visitatore
Re:Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina
« Risposta #2 il: 02 Settembre 2017, 18:15:47 »
Ciao Davide, grazie tantissime per il tuo intervento. " Desculpame ", ho cannato :allah: :allah: :allah: la definizione/tipologia/presentazione. Questo è quello che ho, e aggiungendone un'altro se il mio Quesito volge ad una e/o più risposte positive.

Di seguito: 
Dipolo Asimmetrico Windom per 10/11/12/15/17/20/40/80/160 mt + 2 mt + 50 Mhz   sbilanciato - 6:1. sezione 2,00 mm a " V " invertita. E' chiaro e lampante che opero con Accordatore. Dunque, dimmi...... " tutto fattibile ? ". Spero che intervengano altri esperti in materia, è mia sana e buona abitudine raccogliere tutte le Note, e poi alla fine vedere cosa esce sul Pentagramma " Hi hi hi :up: :up:


Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3653
  • Applausi 616
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina
« Risposta #3 il: 02 Settembre 2017, 18:31:00 »
Ciao Davide, grazie tantissime per il tuo intervento. " Desculpame ", ho cannato :allah: :allah: :allah: la definizione/tipologia/presentazione. Questo è quello che ho, e aggiungendone un'altro se il mio Quesito volge ad una e/o più risposte positive.

Di seguito: 
Dipolo Asimmetrico Windom per 10/11/12/15/17/20/40/80/160 mt + 2 mt + 50 Mhz   sbilanciato - 6:1. sezione 2,00 mm a " V " invertita. E' chiaro e lampante che opero con Accordatore. Dunque, dimmi...... " tutto fattibile ? ". Spero che intervengano altri esperti in materia, è mia sana e buona abitudine raccogliere tutte le Note, e poi alla fine vedere cosa esce sul Pentagramma " Hi hi hi :up: :up:


Allora: sì, puoi collegare due antenne in parallelo.
Dal punto di vista dell'impedenza, quello che succede è che su ciascuna banda avrai un'impedenza che è l'impedenza delle due antenne in parallelo. Se fossero due antenne da esattamente 50 ohm, avresti 25 ohm.
Se le due antenne sono esattamente identiche, la potenza (sia in TX che in RX) si divide esattamente in due. Se le antenne sono diverse (hanno impedenze diverse) la potenza si divide secondo la legge di Ohm. Ad esempio, una antenna da 50 ohm in parallelo ad una da 1000 ohm, la potenza va quasi tutta sulla prima. I conti sono presto fatti: supponendo 1V la tensione applicata alle due antenne in parallelo, la prima dissipa 1/50=20mW, la seconda 1/1000=1mW. In RX si traduce che riceve praticamente solo la prima.
Quindi se sono assolutamente uguali lavorano in coppia, ma se la loro impedenza è diversa, tenderà a lavorare una sola.
Questo è lo stesso principio dei fan-dipole, dove lavora solo uno dei dipoli perché gli altri, tagliati per altre frequenze, presentano come circuito in parallelo impedenze molto sfavorevoli.

Dal punto di vista dei lobi, se le antenne sono montate in modo da non interagire tra loro, si sommano. Questo non significa che aumenta il guadagno, perché la potenza ricevuta da ciascuno si è dimezzata, però potrebbero integrare i buchi l'una dell'altra.

Nelle bande basse è un'operazione quasi inutile perché se l'antenna non è altissima, i lobi sono comunque sferici. E se uno ha i mezzi per montare una Windom a 40m di altezza, probabilmente ha i mezzi anche per mettere un'antenna diversa.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Giorgio IOZ

  • Visitatore
Re:Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina
« Risposta #4 il: 02 Settembre 2017, 18:46:26 »
Davide, ti confermo che i 2 dipoli sono/saranno con lo stesso Ohm 50, identiche in tutto e per tutto[/u]. Quindi mi confermi che è fattibile posizionarne una N/S e l'altra W/E ? praticamente utilizzando lo stesso palo con i due dipoli a V invertita che disegnano una croce. Fattibile ? Davide ? Grazie.[/color]
« Ultima modifica: 02 Settembre 2017, 18:48:36 da IU2 IOZ »


Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3653
  • Applausi 616
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina
« Risposta #5 il: 02 Settembre 2017, 18:53:10 »
Davide, ti confermo che i 2 dipoli sono/saranno con lo stesso Ohm 50, identiche in tutto e per tutto[/u]. Quindi mi confermi che è fattibile posizionarne una N/S e l'altra W/E ? praticamente utilizzando lo stesso palo con i due dipoli a V invertita che disegnano una croce. Fattibile ? Davide ? Grazie.[/color]

Sì però se li colleghi in parallelo avranno impedenza 25 ohm, quindi ROS 2.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Giorgio IOZ

  • Visitatore
Re:Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina
« Risposta #6 il: 02 Settembre 2017, 19:03:42 »
Okkey !!!!!! Allora valuto con molta attenzione :rool: :rool: :rool: :rool:, ROS 2, non è cosa eccessiva utilizzando l'accordatore, ma a questo punto preferisco soprassedere e valutare Long   ( termine borsistico ). Di nuovo grazie, buoni DX. :allah: :allah: :tao2: :tao2:


Giorgio IOZ

  • Visitatore
Re:Connettori a " T ", maschio/doppia femmina e " T " tripla femmina
« Risposta #7 il: 05 Settembre 2017, 11:25:14 »
:dance: :dance: :dance: :up: :up: :up: TROVATOOOOOOO  !!! Risolto tutto, che sciocco che sono, se voglio utilizzare 2 dipoli per operare sui 4 punti cardinali, basta che acquisto un altro dipolo con le stesse medesime caratteristiche/specifiche ed aggiungere un semplice, elementare, ovvio, banale...." COMMUTATORE ". Così mi godo la direzionalità anche a V invertita, su tutti i 4 Punti Cardinali. E' andata. Ciauuuuu  !!!! :tao2: :tao2: :tao2: :tao2: