Autore Topic: Jackson acciaccato.  (Letto 630 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Jackson acciaccato.
« il: 27 Agosto 2017, 19:25:13 »
Salve,
capisco che fa caldo, ma avrei bisogno dei consigli dei vari guru del Jackson della President vecchio tipo 5 bande.
Un esemplare funzione abbastanza bene, ma ha due difetti fastidiosi. Il display ha qualche segmanto spento, che ogni tanto, rarissimamente, fino a qualche tempo fa dava qualche segno di vita, ora non più. Segna male la cifra delle unità. Chiedo se dipende dal commutatore o dal display, e se si trovano i ricambi in giro.
L'altro difetto è che in USB, per centrare una stazione, e per risultare a propria volta centrati, bisogna tenere il "FINE" a fine corsa, ed il "COARSE" quasi al centro, spostato di un millimetro o due. Ovviamente, dato che il "FINE" lavora solo in ricezione, saranno fuori tolleranza i solo componenti che lo compongono, mentre per il "COARSE" sarà necessario e sufficiente ritarare il quarzo, che penso sia spostato di qualche centinaio di Hertz.
Qualcuno ha già incontrato questi difetti? Si possono rimediare con poca spesa molta resa e tanta fede nel radiantismo?

Grazie e speriamo che il caldo si attenui di qualche centinaio di Hertz!...

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


Offline metalliserg

  • 1RGK590
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 162
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Jackson acciaccato.
« Risposta #1 il: 27 Agosto 2017, 21:14:50 »
Ciao Carlo, ti riporto una mia esperienza personale, sperando possa esserti in qualche modo utile.
Qualche settimana fa mi è arrivato un SS-3900 240 ch, acquistato sulla baia da un francese alla cifra di 70 euro spedizione compresa, il venditore lo descriveva come funzionante ("Marche tres bien"). Arrivato lo accendo...ma non funzia; controllo il Nike, fili staccati, saldo i fili...funzia, ma faccio fatica a ricevere e non mi sentono. Allora decido di portarlo dal dottore, un buon radiotecnico in pensione che me lo rimette in salute e ora ci faccio DX con 12 W e una vecchia Sirio 827 restaurata. Ed ora, dopo tante chiacchiere, la parte che ti potrebbe interessare: il lavoro di riparazione è stato un riallineamento con rimozione della molla che centra il COARSE (mi è stato spiegato che è un buon apparato che però, per l'allenamento, soffre un po' gli sbalzi di temperatura), oltre alla disossidazione di alcuni contatti e al ripassaggio di qualche saldatura; costo totale 30 euro.
Ora io non so se il tuo display sia da cambiare, o se basti ripassare il circuito che lo pilota, ma mi sento di azzardare (tecnico onesto permettendo) che per riparare la tua radio non dovrai sborsare grosse cifre.
P.S. Viva chi ridà nuova vita alle cose vecch...iotte!

73 de Max 1RGK590


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18828
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Jackson acciaccato.
« Risposta #2 il: 27 Agosto 2017, 23:20:11 »
Buonasera Carlo.
Per quanto riguarda il display se si accende in modo "falsato" cioè si e no oppure con una pseudo luminosità probabilmente il selettore da i dischi o le lamette ossidate/consumate.
Potresti "sfottere" il selettore a partire dal canale incriminato e provare a muoverlo.
Un modo semplice e funzionale.
Altrimenti potresti dissaldare il display ed alimentare i segmenti per testarlo a banco.

Per il Fine Coarse io in primis li metterei a zero al centro. E ritarerei tutto. Almeno su una sola banda per verificarne gli effetti.
Personalmente sui Jackson la maggior parte delle volte risolvi con la sola ritaratura.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™