Autore Topic: Baofeng uv-5r  (Letto 3581 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline daniele78

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 24
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Baofeng uv-5r
« il: 24 Luglio 2017, 13:15:24 »
Che ne pensate di questo "giocattolino"? c'è da divertirsi (ovviamente solo in ascolto) o sono (pochi) soldi buttati?
Grazie😀😀

Offline Theo IU8IXL

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 54
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU8IXL
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #1 il: 24 Luglio 2017, 13:31:35 »
Ciao, possiedo un Baofeng GT-3TP MIII, posso dirti che con questo apparato vedo meglio in TX che in RX. Probabilmente a causa di una non perfetta gestione delle frequenze causando saturazione in ricezione. Volevo farti presente che anche solo per l'ascolto è necessario essere autorizzati. Con un apparecchio atto anche alla trasmissione potresti incorrere in sanzioni se lo utilizzassi non presso il domicilio. Puoi informarti presso gli uffici di competenza del Ministero della tua zona. Saluti

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2218
  • Applausi 269
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #2 il: 24 Luglio 2017, 16:34:38 »
Allora considerando che e' un portatile bibanda VHF/UHF e che è progettato per rendere al meglio propio come portatile (vedi saturazione di cui parlano tutti se collegato ad antenne esterne) potrai nel caso divertirti ad ascoltare le conversazione radiomatoriali sui ponti ripetitori presenti nella tua zona oltre ovviamente alle radio FM commerciali :-)
Puoi espanderlo in frequenza e coprire da 136-174 e da 400-520 ma ripeto col gommino ascolti poco inoltre e' solo FM (nessuna banda laterale ne AM).

Se sei in procinto di patentarti ascoltare i ponti ti puo' essere d'ausilio all'operatività futura. Ma ripeto non immaginarti di ascoltare chissà cosa. Anche per i ponti dipende dove ti trovi la loro distanza se sei al chiuso o all'aperto.

Comuque se, come me, lo trovi a 25 euro (io l'avevo trovato su Amazon) hai pur sempre una discreta radiolina digitale in FM...alla fine solo x quella in un negozio la paghi di più e senza batteria ricaricabile :-)
Alla fine è il prezzo di una pizza+birra come amici, non ti cambia la vita :-)

P.S: confermo quanto sopra, ti sconsiglio senza patente di portartelo in giro, a casa ascolta cio' che vuoi
« Ultima modifica: 24 Luglio 2017, 16:36:15 da Pieschy »
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603
Nome Zello: iu2dlc
Stanza Zello: Pietricello (case sensitive)

Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #3 il: 25 Luglio 2017, 01:50:46 »
Vorrei solo aggiungere che qualcuno si lamenta del fatto che coi Baofeng si ascolta poco, e salta sempre fuori la bufala della saturazione del front-end. Il front-end si satura solo in presenza di fortissimi segnali di broadcasting, con antenna esterna, e senza alcun preselettore di banda.
Se si ascolta poco, è perché c'è poco da ascoltare. Molti servizi in VHF - UHF si digitalizzano, l'FM civile (ditte, artigiani, ecc.) non esiste più perché a causa dei costi bovini si usano i telefoni cellulari, i radioamatori sono pochi, a frequenze particolari, a ore fisse, e molti sono in digitale. Sul mare si ascolta la VHF nautica, ma in città no.
Comunque, i Baofeng per 25 Euro ti danno quasi anche la pensione, se ascolti poco non dipende da loro. Un consiglio che do è quello di ritarare completamente i valori di soglia dello squelch usando CHIRP (cercare in rete "valori squelch baofeng").

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

Offline daniele78

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 24
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #4 il: 25 Luglio 2017, 16:35:25 »
Grazie a tutti dei consigli, di cui farò sicuramente tesoro👍👍


Offline CharlieEcho (Capitano)

  • - CB CAPITANO
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 140
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK595
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #5 il: 25 Luglio 2017, 16:58:33 »
È un ottima radio, soldi ben spesi!

inviato Redmi Note 2 using rogerKapp mobile

Aspirante Radioamatore ma attualmente operativo in CB
Midland Alan 48 e Sirio Boomerang 27A
Alimentatore LEMM AL12 (12A)
Motorola TLKR T80 Extreme
Baofeng 888s
Baofeng UV-5R
Motorola GP380 UHF
Intek HANDYCOM 50S
Motorola GP340 UHF

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4217
  • Applausi 364
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #6 il: 25 Luglio 2017, 19:40:44 »
Triste possessore di un UV5.

In effetti concordo che sia un'ottima radio, ma per essere uasta come fermaporta quando c'è vento.

Non la ricomprerei neppure per 25€, però non neo che avendola e non amandola, la uso abbastanza spesso in giro, forse sperando inconsciamente che si rompi o che la perda.

La saturazione è tutt'altro che una bufala, basta provare, non servono anni e anni di esperienza, si ammutolisce quando altre radio ricevono ancora. ne più ne meno.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #7 il: 25 Luglio 2017, 20:22:06 »
Ciao daniele78,

io quoto Pieschy e carlo_forever (a parte per il discorso del ritocco taratura dello squelch). :up:

Il BAOFENG UV-5R è un rtx onesto.

Ad alcuni si ammutolisce quando altre radio ricevono ancora (dove questo accade? Quali sono le altre radio? Quanto costano?  :rool:) e ad altri no.
Provato con generatore RF Marconi 2019A, non ne esce male.

My 2¢.

Un abbraccio.

Fabrizio

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2218
  • Applausi 269
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #8 il: 25 Luglio 2017, 20:47:36 »
Ugo c'e' un palese controsenso nel tuo dire: e' un fermaporta ma la usi e la porti in giro sperando che si rompa.
Allora..mi insegni che in elettronica è raro che una cosa , tranne che nei primi usi/mesi, si guasti. Quindi a meno che non la butti per terra violentemente o la tiri a mare dubito che si rompa :-)
Due c'e' del masoschismo in questa affermazione: se a me una cosa non piace e non mi ci trovo la lascio sullo scaffale non mi porto dietro soprammobili :-P
Se la usi vuol dire che qualcosa riesci a farci, forse non quello che vorresti ma qualcosa la fai. Avevo anche scritto...a 25 euro solo solo perchè riceve le FM commerciali ed ha la lampadina non son soldi buttati :-P

Altro non dico ne aggiungo. Non si puo' pretendere troppo si son spesi 25 euro se si ammutolisce davanti a radio che costano 4/5/10 volte in più direi che ci stà, sarebbe più grave il contrario se si ammutolisse una radio da 100/200/300 euro.

Insomma di questa benedetta/maledetta radio se ne e' disquisito da anni in tutte le salse. In un mercato che conosciamo a livello anche di prezzi è assurdo aspettarsi chissà cosa spendendo 25 euro. Forse non e' la radio che non và ma sono troppe le aspettative. Io , che invece spendendo 25 euro non mi aspettavo molto, sono molto soddisfatto. Ovviamente e' la radio per l'R4 e l'R7 di Milano e ti dico che provata in tangenziale a 100 all'ora da dentro la macchina col suo onesto gommino per decine e decine di km ha sempre fatto onestamente il suo dovere.
Spero non riesca fuori il discorso saturazione in Valcava...pirla chi ci abita e la compra. Ma in mezzo ad antenne che sparano di ogni centinaio di Watt ci stà che una radiolina si intimorisce...non e' sicuramente concepita per quello scopo e...vorrei vedere se anche e quante delle blasonate ne escono fuori indenni.

In ogni caso un portatile bibanda non e' inteso ne per dirette ne per antenne esterne ne per DX...deve semplicemente agganciare il ripetitore più vicino...la suddetta radio lo fà discretamente bene, a me basta questo.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603
Nome Zello: iu2dlc
Stanza Zello: Pietricello (case sensitive)


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4217
  • Applausi 364
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #9 il: 25 Luglio 2017, 21:31:28 »
Ho sbagliato, pensavo si potesse intuire.
Ribadisco che è ottimo come fermaporte, però, avendo un grande rispetto dei soldi, specie quelli spesi, e anni fa non costava 25€, continuo a rispettarlo. Poi ormai siamo diventati "quasi amici". ma come detto, non lo ricomprerei mai e poi mai.

"Provato con generatore RF Marconi 2019A, non ne esce male."  Cosa vuol dire? scusa. Se immetti un segnale tramite un generatore, ovvio che non vi siano senali "vicini/adiacenti" che lo disturbino. Il problema è solo lì. Sempre e solito esempio, vai in località tipo Valcava e simili, dove vi sono decine e decine di installazioni su tutte le frequenze e con potenze di tutti i tipi.
Tante radio si ammutoliscono proprio perchè ricevono di tutto e non riescono a "filtrare" solo la frequenza voluta.

Cmq, ognuno è libero di rimanere della propria opinione. Per me sono 25€ spesi male.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Saturno 5

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 389
  • Applausi 89
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2GDU-MQC 306
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #10 il: 25 Luglio 2017, 22:04:50 »
Ciao!!!!

Felice possessore di Yaesu FT-51R  classe 1994....bibanda portatile FULL DUPLEX....a Valcava NON si ammutolisce neppure sotto il ripetitore con direttiva al posto del gommino.

Il mio UV-5R, primo acquisto grazie al quale mi sono reinnamorato della radio, giace ora nello scaffale dei portatili, pronto per una zingarata su canotto o canoa per provare il /MM senza paura che finisca in acqua salata,.....

Mi sembra di averlo pagato 45 euro.....ai tempi ci stava, ora non più; diciamo che come "rampa di lancio" può andare.

73!!!!



STOP +5 MHz shift repeaters
WWW.SEISMOCLOUD.COM
Monti Lumbard Ham Radio Group è da oggi attivo per dare il suo contributo nella ricerca di vita extraterrestre; unitevi a noi con Seti@Home.


!!!Per Undas Ad Victoriam!!!
!!!Per Aspera Ad Astra!!!


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #11 il: 25 Luglio 2017, 22:51:43 »
"Provato con generatore RF Marconi 2019A, non ne esce male."  Cosa vuol dire? scusa.

Sicuramente (volutamente "sospeso"...) qualcosa di un po' meno generico di questo:
La saturazione è tutt'altro che una bufala, basta provare, non servono anni e anni di esperienza, si ammutolisce quando altre radio ricevono ancora. ne più ne meno.
Imho.

Cmq, ognuno è libero di rimanere della propria opinione.
Certamente ma le opinioni sono pareri, mentre le misure sono fatti; anche in Valcava.
S/N e utilizzatore è meglio tenerli in conto; poi ognuno ha la propria esperiernza e l'irrazionale è più che giusto e facile che sia soggettivo e personale.

Un abbraccio.

Fabrizio

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3392
  • Applausi 537
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #12 il: 25 Luglio 2017, 23:48:42 »
"Provato con generatore RF Marconi 2019A, non ne esce male."  Cosa vuol dire? scusa.

Sicuramente (volutamente "sospeso"...) qualcosa di un po' meno generico di questo:
La saturazione è tutt'altro che una bufala, basta provare, non servono anni e anni di esperienza, si ammutolisce quando altre radio ricevono ancora. ne più ne meno.


Provato con generatore RF Marconi 2019A, non ne esce male.

Un po' meno generico?
Non hai specificato:
- che parametri intendi misurare
- che metodo di misura usi
- qual'è la scala di valori di riferimento per il giudizio

...in sostanza, il nulla totale.

Almeno la metodologia di prova di Ugo, per quanto empirica, è descritta, ripetibile e fornisce rapidamente un'idea di massima circa la qualità del frontend di un apparato.

Tanti abbracci.
« Ultima modifica: 25 Luglio 2017, 23:50:13 da IZ2UUF (davj2500) »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline lake

  • 1RGK266
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1494
  • Applausi 221
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #13 il: 26 Luglio 2017, 08:18:30 »
Sull’uv5 r ci sara’ sempre da discutere infatti questo non è il primo topic relativo a questa radio.
Tanto ciascuno rimane della sua idea, per quello che mi riguarda (l’ho gia’ scritto in varie occasioni) è una radiolina onesta che fa il suo lavoro egregiamente (d’accordo se sei sotto i traliccioni di Valcava non si esprime al massimo).
Quello che uso attualmente (anche ora in croazia) è la 2° serie, comprato circa 3 anni fa, lo uso sempre d’inverno quando sono sulla neve e d’estate /MM sulla barchetta, è un mulo e anche la batteria ha una durata abbastanza lunga.
Ripeto il concetto gia’ esposto tempo fa: un portatile  per sua accezione è un portatile (blasonato o meno) e piu’ di tanto non puo’ fare, certo un VX8 Yaesu qualcosa in piu’ fara’, ma non lo comprerei mai anche se avessi la disponibilita’, con 350 euro che costa il vx8 prendo piu’ di 10 uv5 r
Il portatile ti serve per giochicchiare, altro discorso l’HF, li si se avessi i mezzi un bello yaesu 5000 lo prenderei subito
Buona radio a tutti
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2218
  • Applausi 269
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #14 il: 26 Luglio 2017, 08:21:52 »
Sull’uv5 r ci sara’ sempre da discutere infatti questo non è il primo topic relativo a questa radio.
Tanto ciascuno rimane della sua idea, per quello che mi riguarda (l’ho gia’ scritto in varie occasioni) è una radiolina onesta che fa il suo lavoro egregiamente (d’accordo se sei sotto i traliccioni di Valcava non si esprime al massimo).
Quello che uso attualmente (anche ora in croazia) è la 2° serie, comprato circa 3 anni fa, lo uso sempre d’inverno quando sono sulla neve e d’estate /MM sulla barchetta, è un mulo e anche la batteria ha una durata abbastanza lunga.
Ripeto il concetto gia’ esposto tempo fa: un portatile  per sua accezione è un portatile (blasonato o meno) e piu’ di tanto non puo’ fare, certo un VX8 Yaesu qualcosa in piu’ fara’, ma non lo comprerei mai anche se avessi la disponibilita’, con 350 euro che costa il vx8 prendo piu’ di 10 uv5 r
Il portatile ti serve per giochicchiare, altro discorso l’HF, li si se avessi i mezzi un bello yaesu 5000 lo prenderei subito
Buona radio a tutti


Bravo e' un concetto cosi' semplice e lapalissiano che non capisco perche' ancora se ne continui a parlare. Un portatile e' un portatile. Il mio FT1 alla fine costa 10 volte il 5R ma non funziona 10 volte meglio anche lui e' un portatile ovviamente (e ci mancherebbe) più performante del 5R ma pur sempre una radiolina.
A volte penso che sol perche' cammina la gente compra una bicicletta e poi si lamenta che non rende quanto una moto da moto GP! :-P
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603
Nome Zello: iu2dlc
Stanza Zello: Pietricello (case sensitive)


Offline Lurenzio IU0JGN

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 31
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: lurenzio IU0JGN
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #15 il: 26 Luglio 2017, 08:34:06 »
io ho il gt3 che è il fratello; secondo me vale anche più di quello che costa. fa il suo lavoro e lo fa bene. Unica pecca il microfono esterno ha una resa tipo barattolo o microfono dei primi del 900 ;)
Se tieni premuto il PTT per più di 60 secondi è perché ti dai troppa importanza.

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #16 il: 26 Luglio 2017, 08:35:51 »
Un po' meno generico?
Non hai specificato:
- che parametri intendi misurare
- che metodo di misura usi
- qual'è la scala di valori di riferimento per il giudizio

...in sostanza, il nulla totale.

Almeno la metodologia di prova di Ugo, per quanto empirica, è descritta, ripetibile e fornisce rapidamente un'idea di massima circa la qualità del frontend di un apparato.

Tanti abbracci.
Ciao Davide,
credevo che l'antifona fosse abbastanza chiara.
Nella frase "La saturazione è tutt'altro che una bufala, basta provare, non servono anni e anni di esperienza, si ammutolisce quando altre radio ricevono ancora. ne più ne meno."
NON Viene detto nulla; dove questo accade?
Quali sono le altre radio?
Quanto costano?  :rool:
Per "scoprire" la metodologia di prova di Ugo da Norcia e la sua empiricità che NON descritta, servirebbe una sfera di cristallo FUNZIONANTE, hi.
Purtroppo mi manca :mrgreen: e il mago preferisco lasciarlo fare ad altri. :-D
Altrettanto riguardo alla ripetibilità e soprattutto al fatto che il risultato di quella prova fornisca rapidamente un'idea di massima circa la qualità del frontend di un apparato.

Un abbraccio.

Fabrizio.

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3392
  • Applausi 537
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #17 il: 26 Luglio 2017, 09:17:59 »
Nella frase "La saturazione è tutt'altro che una bufala, basta provare, non servono anni e anni di esperienza, si ammutolisce quando altre radio ricevono ancora. ne più ne meno."
NON Viene detto nulla; dove questo accade?
Quali sono le altre radio?
Quanto costano?  :rool:
Per "scoprire" la metodologia di prova di Ugo da Norcia e la sua empiricità che NON descritta, servirebbe una sfera di cristallo FUNZIONANTE, hi.
Purtroppo mi manca :mrgreen: e il mago preferisco lasciarlo fare ad altri. :-D
Altrettanto riguardo alla ripetibilità e soprattutto al fatto che il risultato di quella prova fornisca rapidamente un'idea di massima circa la qualità del frontend di un apparato.

Ciao Reed_Smith.

Considerando la filosofia che hai espresso più volte sul forum:

Io NON gioco proprio a nulla, è soltanto che ritengo la precisione alla base di TUTTO.
è anche facile poi che un'indicazione "imprecisa" possa essere tenuta in considerazione come corretta, soltanto perché l'ha scritto qualcuno che si ritiene attendibile
E mentre posso anche giustificarlo dalla parte di chi legge, non altrettanto posso fare lo stesso verso chi scrive, perché a questo punto è meglio tacere che dare un'informazione sbagliata.

appare poco consono che ciò si traduca esclusivamente nella critica all'altrui operato.

Ad alcuni si ammutolisce quando altre radio ricevono ancora (dove questo accade? Quali sono le altre radio? Quanto costano?  :rool:) e ad altri no.
Provato con generatore RF Marconi 2019A, non ne esce male.

Visto che ti ricordi addirittura marca e modello dello strumento, ti ricorderai che caratteristica dell'apparato intendevi misurare, come l'hai collegato, che tipo di prova hai fatto, che valori hai rilevato e che scala di riferimento hai usato per formulare un giudizio - così anche a grandi linee.
Altrimenti uno che incappasse nel forum, leggendo marca e modello di uno strumento professionale e ritenendo così la fonte attendibile, potrebbe essere indotto a credere che questo UV-5R sia valido su aspetti che in realtà non sono stati misurati.

Tanti abbracci
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #18 il: 26 Luglio 2017, 13:06:38 »
Ciao Davide,
alla vaghezza di una risposta, ho semplicemente risposto con altra vaghezza (voluta :mrgreen:, perché non è questo il thread per dirimere certe cose; aprine uno tu, se vuoi parlare del sesso degli angeli in difesa di qualcuno).

Le mie NON sono MAI critiche, nè lamentele nei confronti dell'altrui operato, ma semplici constatazioni di fatto, per cui la tua deduzione è errata.  ;-)

Per conto mio le misure si fanno con gli strumenti e NON con "l'orecchiometro" di turno; inoltre i risultati devono essere ripetibili, per cui quello che vale in un posto NON precisato, per apparati NON precisati, in condizioni NON precisate, tramite prove condotte in modo NON precisato è il nulla assoluto, che non merita di sviscerare nessun approfondimento, se non il sottolinearne la sostanza di mero pourparler, come ho fatto.
Come dicevo, l'antifona mi sembrava già sufficientemente chiara.

In questa discussione, per rispondere alla domanda di chi l'ha aperta, se la risposta pro domo NO di Ugo da Norcia va bene, altrettanto deve valere per la mia, pro domo .
Due pesi e due misure?

Quello che chiedi qui è superfluo, però è curioso leggere che la stessa cosa da parte di Ugo da Norcia, invece non ti serve.

Come mai?



IO quando faccio misure, so cosa faccio, come condurle e come usare gli strumenti e valutare i risultati; per quanto riguarda invece altri tecnici diversi da me, se non mi dicono nulla al riguardo (a volte si chiamano protocolli...), non avendo la sfera di cristallo, qualche riflessione la faccio.
Tutto qui.
Poi mi piace sottolineare che sui forum intervengo a piacere, non su imposizione e che per eventuali ripetizioni e lezioni, di solito mi faccio pagare, perché allo svago di stare su un forum, subentrerebbe un LAVORO.

Questo giusto per chiarire ed evitare che come al solito quando c'è di mezzo qualcuno, poi anche questo thread deragli nell'OT.

Prevenire è meglio che curare.

Un abbraccio. abbraccino

Fabrizio


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4217
  • Applausi 364
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #19 il: 26 Luglio 2017, 14:02:14 »
@ Reed_Smith
Non ti capisco, se hai fatto le misure che dici con lo strumento che dici, e sei capace di farle, perchè non le pubblichi, il metodo e i risultati. o non le hai fatte e hai fatto solo una sparata?

A te l'ardua sentenza. Se le pubblichi con foto e filmati ti credo, altrimenti spacci solo aria calda. a te la palla. Forza dimostra di cosa sei capace, se lo sei. Altrimenti ti conviene tacere e non fare più sparate.

A proposito, sei un radioamatore? Possiedi nominativo? Perchè non lo metti in calce come la stragrande maggioranza di noi? Fra radioamatori, veri, è piacevole sapere con chi si parla. Non vi è nulla da nascondere, o no? inizio a pensare che tu non possieda neppure il nominativo, il che ovviamente, non vuol dire che tu sia tecnicamente impreparato, però qualche dubbio è lecito.
« Ultima modifica: 26 Luglio 2017, 14:08:12 da Ugo da Norcia »
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3392
  • Applausi 537
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #20 il: 26 Luglio 2017, 14:33:33 »
alla vaghezza di una risposta, ho semplicemente risposto con altra vaghezza (voluta :mrgreen:, perché non è questo il thread per dirimere certe cose; aprine uno tu, se vuoi parlare del sesso degli angeli in difesa di qualcuno).

Io non ho alcuna intenzione di andare offtopic. A me interessano le prestazioni Baofeng uv-5r e tu sei l'unico che dichiara di aver eseguito prove strumentali e, per quanto mi riguarda, le uniche degne di nota.
Io conosco Ugo personalmente e so che è uno che fa tantissime prove empiriche. E non le spaccia per prove ultrascientifiche, le presenta per quello che sono: prove empiriche.

Per conto mio le misure si fanno con gli strumenti e NON con "l'orecchiometro" di turno; inoltre i risultati devono essere ripetibili, per cui quello che vale in un posto NON precisato, per apparati NON precisati, in condizioni NON precisate, tramite prove condotte in modo NON precisato è il nulla assoluto, che non merita di sviscerare nessun approfondimento, se non il sottolinearne la sostanza di mero pourparler, come ho fatto.

Benissimo, sono d'accordo. Adesso spiegami perché dovrei chiedere di precisare qualcosa ad Ugo che ha fatto solo prove empiriche. Chiedo a chi ha fatto prove strumentali.

Ora, prendiamo atto che:

Quello che tu chiami "copia ed incolla di norme", io lo chiamo documentare, per dar modo a chi legge di approfondire l'argomento, nel caso lo voglia e soprattutto per chiarire subito la fonte e provenienza di quanto scritto, perché a parlare son capaci tutti, non è vero?  ;-)

Per il resto, se proprio delle fonti si devono portare, credo che sia meglio scremarle.
Le più autorevoli sono ovviamente quelle Ufficiali e Aggiornate; PURTROPPO Internet pullula di informazioni obsolete e soprattutto NON certificate. :down:


potresti indicare le tue fonti, per favore?


mi si consenta una battuta finale .. quando si "legge in internet" se la fonte non è certificata non è detto sia vero ; infatti le BUFALE prosperano abbondanti nella rete
Quoto e STRA quoto!!!
Come ho già avuto modo di scrivere anch'io.
Da incorniciare e tenere sempre a portata di mano! :up:


I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività.

Chiedo a te perché non solo sei l'unico ad aver dichiarato di aver fatto una prova strumentale, ma hai anche spesso criticato gli altri quando davano informazioni non supportate da fonti, dimostrando così una particolare sensibilità per il diritto del lettore di avere informazioni reali.
La "prova strumentale" che dici di aver fatto è reale e sei in grado di documentarla o dobbiamo pensare che vada solo ad alimentare la parola della "legione di imbecilli" (senza offesa, sono parole di Umberto Eco da te citate)?
Perché da come svicoli una semplice risposta, si sente puzza di "sparata per farsi belli" lontano un chilometro.

Tanti abbracci

P.S.:

per eventuali ripetizioni e lezioni, di solito mi faccio pagare

Facci un preventivo: sul forum interessati alle reali prestazioni strumentali dell'UV-5R siamo tanti, faremo una colletta.
« Ultima modifica: 26 Luglio 2017, 14:45:54 da IZ2UUF (davj2500) »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16128
  • Applausi 406
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #21 il: 26 Luglio 2017, 14:54:03 »
73 a tutti, quando ci sono di mezzo i cinesini tutte le discussioni diventano più simili al tifo da bar che a discussioni tecniche costruttive... vogliamo evitare che questo topic  finisce coime al bar? scrivete il vostro parere senza  cercare di convincere gli altri perchè tanto hanno già il loro e non lo cambieranno mai con il vostro... le ASPETTATIVE PERSONALI sono tanto differenti che quello che per me è intollerabilie per altri è perfetto e quello che io reputo importante per altri è secondario o senza  importanza e quando si parla di questi apparati economici (è l'unica cosa su cui siamo tutti d'accordo...) saltano fuori una serie di  giustificazioni e aspetti personali che portano solo a parlare senza fine di impressioni personali  legittime ma che non aiutano di certo chi ha fatto la domanda del topic... io dico solo che non risponde alle mie aspettative anche se costa poco e non funziona male agli altri...

Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #22 il: 26 Luglio 2017, 16:50:36 »
Sì, sono discussioni sterili e fini a se stesse.
E' già dimostrato, e se si cerca su Internet si trova, ad esempio dal sito di IW2BSF, che le prove strumentali sono state fatte, io ho pubblicato lo schema elettrico, l'ho esaminato ed ho visto che il ricevitore abbonda di filtri passa-banda, perciò non si può pensare che vadano così male come viene detto.
I Cinesi sono un grandissimo e antico popolo, e sanno benissimo come fare.
Se poi andiamo a vedere le statistiche, forse scopriremo che, per ogni portatile Yaesu o ICOM o Kenwood venduto, probabilmente i Cinesi venderanno qualche centinaio di Baofeng, perché i numeri sono poi questi.
Sarebbe come dire che a uno gli fa schifo la Panda della FIAT, perché lui guida solo Cerbera TVR o Aston Martin db9. Vendono 1500 Panda per ogni Aston e 14000 per ogni Cerbera, si può dire che la Panda sia un fallimento?
Poi sono obiettivo, e dico anche che un Baofeng vale molto di più delle sue 29 Euro, ma non ne vale certo 1000.

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4217
  • Applausi 364
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #23 il: 26 Luglio 2017, 17:00:44 »
Puoi esaminare tutti gli schemi che vuoi, poi i fatti sono gli unici che valgono.
A proposito, ti reputi così bravo ed acculturato da capire solo guardando uno schema la qualità di quel apparecchio?. Io per mia modesta, ripeto, modesta, esperienza NO. Quando l'ho fatto, spesso ho sbagliato.  Complimenti se sei così bravo e preparato.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:Baofeng uv-5r
« Risposta #24 il: 26 Luglio 2017, 19:26:41 »
@ Reed_Smith
Non ti capisco, se hai fatto le misure che dici con lo strumento che dici, e sei capace di farle, perchè non le pubblichi, il metodo e i risultati. o non le hai fatte e hai fatto solo una sparata?

A te l'ardua sentenza. Se le pubblichi con foto e filmati ti credo, altrimenti spacci solo aria calda. a te la palla. Forza dimostra di cosa sei capace, se lo sei. Altrimenti ti conviene tacere e non fare più sparate.

A proposito, sei un radioamatore? Possiedi nominativo? Perchè non lo metti in calce come la stragrande maggioranza di noi? Fra radioamatori, veri, è piacevole sapere con chi si parla. Non vi è nulla da nascondere, o no? inizio a pensare che tu non possieda neppure il nominativo, il che ovviamente, non vuol dire che tu sia tecnicamente impreparato, però qualche dubbio è lecito.
Ciao Riccardo,
premesso che il regolamento di questo forum NON prevede che vengano per forza date le informazioni che mi stai chiedendo, che per questo restano una libera scelta di ciascun utente e che sui forum io intervengo solamente quando voglio IO, se voglio IO e a chi interessa a me, per quanto mi riguarda ho già risposto a tutto, per cui mi sembra inutile ripetermi.

Alle tue ultime considerazioni aggiungo soltanto una parte del regolamento di questo forum, perché a mio parere il solito epilogo è vicino anche in questo caso; purtroppo  :( :

c) atteggiamenti e/o posizioni di contestazione palesemente ostili nei confronti degli amministratori, moderatori e degli altri utenti del forum e incitamento al mancato rispetto delle presenti regole, a scopo di destabilizzazione della normale e serena partecipazione attiva al forum
d) aprire thread e/o post i cui toni siano provocatori o polemici, in quanto sicura causa di liti e/o polemiche personali tra utenti e/o trattare argomenti non idonei allo spirito del forum, ovvero contrari al buon gusto ed al pudore, o comunque in grado di offendere la sensibilità di altri utenti


E concludo precisando che NON mi interessa minimamente quello che tu o chiunque altro pensa di me e nemmeno dare delle risposte per poi riceverne delle altre che si basano su "convenzioni" personali, che in quanto tali sono a me sconosciute.

Il volerci ricamare sopra lo lascio volentieri a chi è rimasto a corto di argomenti. ;-)

Un abbraccio. abbraccino

Fabrizio