Autore Topic: Radio XM : la fine delle onde corte?  (Letto 3869 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ricciolino

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
  • Ricciolino - 1RGK420
    • Mostra profilo
Radio XM : la fine delle onde corte?
« il: 08 Gennaio 2008, 09:04:55 »
Salve gente, spero questa sia la sezione adatta all' argomento (a me sembra la più appropriata).

Proprio stamani mi sono imbattuto, leggendo una news dei nuovi car stereo della Pioneer, in una cosa che non conoscevo: una radio che riceve "am/fm/xm".

Incuriosito, sono andato a documentarmi, ed ho trovato che "xm radio" è una radio che trasmette via satellite, a pagamento, qualcosa come 130 canali tematici (musica, sport, meteo, news, ecc). Ci sono sia auto con tale sistema preinstallato, che sterei disponibili per montaggio su tutte le auto.

Visto che, ogni tanto, mi diverto ad ascoltare qualche stazione in onde corte, m'è venuto il pensiero :
"non potrebbe questa tecnologia, che con l' uso del satellite trasmette in qualità digitale su tutto il globo, segnare la fine di tante emittenti in onde corte, come di recente è stato per Radio Rai?"

Se succedesse, a me dispiacerebbe non poco; ben vengano le nuove tecnologie, ma lasciateci la magia di sentire una stazione lontana in mezzo al qrm con un césso di radiolina...

Salute  :birra:
cb "Ricciolino" Op. Davide | 1RGK420

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: Radio XM : la fine delle onde corte?
« Risposta #1 il: 08 Gennaio 2008, 09:36:30 »
Credo che almeno per la nostra generazione la radio broadcasting in hf rimarrà.
E' una questione squisitamente economica, in quanto anche nei paesi del terzo mondo l' unico sistema economico per fornire notizie, musica ed altro, non tanto per chi trasmette, quanto per chi riceve ( la radioricevente, la radiolina per intenderci, è un bene per fortuna a basso prezzo ).
E' comunque un dato di fatto che nei paesi economicamente più forti, la radio ad onde corte sparisce a beneficio (???) delle nuove tecnologie.
Non starei tanto a preoccuparmi quindi.
73 + 51  a tutti

Offline Ricciolino

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
  • Ricciolino - 1RGK420
    • Mostra profilo
Re: Radio XM : la fine delle onde corte?
« Risposta #2 il: 08 Gennaio 2008, 09:43:37 »
beh certo, la gratuità delle trasmissioni ed il basso costo delle radio sono ancora il punto forte delle hf...

Però quando leggo notizie come questa
http://rxreport.blogspot.com/2007/10/la-rai-chiude-le-onde-corte-litalia-non.html
non posso che dispiacermi...

Secondo alcuni saremmo ricchi e quindi le onde corte sono inutili, e le lasciano al terzo mondo... mah... ???
cb "Ricciolino" Op. Davide | 1RGK420

Offline Luigi92

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Radio XM : la fine delle onde corte?
« Risposta #3 il: 08 Gennaio 2008, 17:10:40 »
bhe in effetti.. con un ricevitore satellitare sky.. trovi radio gratuite di tutte le parti del mondo.. che fate ancora con l'hf.. a sentire la stazione che fa vai e vieni..??

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16029
  • Applausi 392
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Radio XM : la fine delle onde corte?
« Risposta #4 il: 08 Gennaio 2008, 21:54:39 »
bhe in effetti.. con un ricevitore satellitare sky.. trovi radio gratuite di tutte le parti del mondo.. che fate ancora con l'hf.. a sentire la stazione che fa vai e vieni..??
73 a tutti c'è l'ascolto comodo e l'ascolto in diretta,se voglio sentire bene accendo lo stereo e ascolto un cd,se voglio sapere cosa gira nel mondo senza filtri imposti (il satellite è un'ottimo mezzo ma ha una sua precisa programmazione...) ascolto le onde corte che tra il qrm,qsb ecc... permette l'ascolto di voci che non vanno sul satellite... e vuoi mettere la soddisfazione di capire qualche discorso  o anche solo il nominativo di una stazione lontana più di 10000km?


Offline Luigi92

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Radio XM : la fine delle onde corte?
« Risposta #5 il: 08 Gennaio 2008, 22:10:53 »
R5000 hai sempre ragione... ma io dico che non è che io accendo il satellite per sentire la radio.. dico che ci sono alcune stazioni che fanno vai e vieni continuamente... ed è impossibile.. l'ascolto..

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16029
  • Applausi 392
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Radio XM : la fine delle onde corte?
« Risposta #6 il: 08 Gennaio 2008, 22:26:25 »
73 a tutti la passione del radioascolto è riuscire a migliorare l'impianto(in particolare l'antenna...) per ascoltare anche quello che va e viene,all'inizio è difficile, poi si fà l'orecchio e se la cosa è molto interessante ascolti anche tra interferenze assurde, mi capita anche d'ascoltare in banda laterale trasmissioni am per attenuare i disturbi causati dalla trasmissione europea che dava davvero fastidio, ma è questione d'esperienza e perseveranza, spesso capita che io sento il qso e il mio amico non ci capisce nulla, lui ha i timpani fusi dalla discoteca e non è abituato a tirar fuori il segnalino che arriva dall'antartide... è un'esempio ma già con le stazioni africane è questione d'allenamento...

Offline Nico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 284
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Radio XM : la fine delle onde corte?
« Risposta #7 il: 09 Gennaio 2008, 18:25:30 »


Quoto tantissimo r5000 sull'allenamento ad ascoltare, e' fondamentale... pero' pure le attivita' che si fanno contano, io tra poligono, km in macchina e martello pneumatico non ho le orecchie tanto buone, mi rendo conto a volte ascoltando con amici che loro riescono a sentire dentro i rumori cose che io non sento :/ Pero' con le cuffie va molto meglio.

Xm non ho capito se si tratta solo di un tipo differente di modulazione oppure se occupa anche freq differenti..non ho ancora avuto occasione di sentire nulla in questa modalita', anzi non ne sapevo nulla di nulla, mi fate sapere qualcosa ?

'73 nico