Autore Topic: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?  (Letto 3484 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline maxastuto IU8MLV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1520
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
    • E-mail
COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« il: 29 Marzo 2011, 01:50:15 »
73 a tutti, ho una bibanda COMET GP 6 (tipo la diamond x 300).Vorrei sapere se quest'antenna è fisicamente a massa ( ha tre radiali a 120 gradi) e nel caso in cui non lo fosse, se basta mettere un anello con filo di terra tra palo dell'antenna e i tubi dell'acqua della rete idrica di tutto il palazzo che arrivano anche sotto terra nelle cisterne. Oppure creare un connettore speciale cortocircuitato tra centrale e massa da collegare per un momento al connettore dell'antenna giù in casa (quello che và alla radio) in modo da scaricare le eventuali cariche elettrostatiche? Grazie

Offline shineime

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3591
  • Applausi 60
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #1 il: 29 Marzo 2011, 12:15:08 »
il problema delle cariche statiche con antenne piccole non esiste, dato che si caricano pochissimo, rispetto a verticali HF da 10 e piu metri, in ogni caso fai la cosa piu semplice, evita le connessioni alla massa dell'edificio e fai un connettore in corto da mettere vicino alla stazione, stacchi l'antenna e ci metti questo quando c'è temporale, meglio ancora un connettore con una lampadina al neon di quelle da pannello dei quadri elettrici per capirci, connessa tra il centrale e la massa. al posto del corto circuito vero e proprio.
CALL: OM IK0VSV, SWL I067307,   japanese A1Club 1508

***NON RUBARE: LO STATO NON AMMETTE CONCORRENZA***
***NON ESISTE PROBLEMA SOCIALE CHE UNA BUONA DOSE DI ESPLOSIVO NON POSSA RISOLVERE***

Offline maxastuto IU8MLV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1520
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #2 il: 29 Marzo 2011, 13:31:00 »
grazie shineime per la consulenza, ma io intendevo un connettore fatto ad oc tipo un carico fittizio da collegare per un attimo giusto il tempo di scaricare per poi toglierlo.Forse con la lampadina è meglio onde evitare delle botte tipo condensatori ad alta capacità quando si scaricano con il cacciavite a massa? Per evitare la botta dentro casa?Ma la lampadina al neon (quella dei quadri elettrici, spie dei ferri da stiro e dei cercafase), in caso di carica elettrostatica di decine di migliaia di volt (anche se a bassissimo amperaggio) riesce a contetenerli o si può bruciare?Cosi giusto per sapere, perchè ho l'impressione che potrebbe anche bruciarsi.Tanti anni fà con una Mantova 1 avevo il connettore staccato che penzolava dietro il comodino e poggiava sul pavimento sotto il letto, fuori c'era il sole quando ad un tratto fece un botto tremendo tipo petardo e a terra vidi un alone di nero.Fatto strano è che  il connettore non aveva tracce di bruciatura o altro.Sicuramente era una bella carica elettrostatica,ma quello che mi ha preoccupato è stato il fatto che non c'era pioggia o temporali (ma c'era stato tre gg prima e non avevo usato già da quei giorni la radio).Comunque  ho testato l'antenna con il tester e messo la scala alla massima portata (20 Mohm) non segna nulla, quindi non è cortocircuitata verso massa almeno per quanto riguarda misure ohmmiche.Poi ho fatto una misura con il capacimetro digitale e mi segna tra centrale e massa 1568 pF o 1,568 nF che poi sarebbero la stessa cosa.Ho il dubbio se c'è un piccolo condensatore a massa (ne ho sentito parlare che dentro le diamond x 300 gemelle della mia ci sono i condensatorini).Sicuramente sarà la capacità del cavo dato che la misura l'ho fatta non dal bocchettone dell'antenna, ma giù dal cavo, quindi sarà stata una prova che non dice proprio nulla però ci ho provato, giusto per sapere se è fisicamente a massa oppure no!
« Ultima modifica: 29 Marzo 2011, 13:48:37 da maxastuto »

Offline shineime

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3591
  • Applausi 60
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #3 il: 29 Marzo 2011, 19:00:36 »
il cavo ha circa 1pF al metro, tant'è che si si fanno condensatori per trappole.
la lampadina scarica ogni volta che la tensione raggiunge la tensione di lavoro, accendendosi per un istanteper quello si tiene attaccata. non conviene usarla solo al momento della scarica in quanto si brucerebbe.

alcune antenne hanno una capacità interna ne avevo una con un centinaio di pf  tribanda, 50, 144, 432, non sapeva neppure cosa fossero i 50 mhz ros infinito, l'ho sezionata e adeguatamente pulita da ogni orpello, diventata una bibanda 144,430. sinceramente non  so a cosa possa servire una capacita da 1 e passa pf.



CALL: OM IK0VSV, SWL I067307,   japanese A1Club 1508

***NON RUBARE: LO STATO NON AMMETTE CONCORRENZA***
***NON ESISTE PROBLEMA SOCIALE CHE UNA BUONA DOSE DI ESPLOSIVO NON POSSA RISOLVERE***

Offline maxastuto IU8MLV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1520
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #4 il: 29 Marzo 2011, 20:42:46 »
Scusa,allora questa lampadina al neon deve stare sempre collegata al bocchettone d'antenna? E mi spieghi come si fà questo connettore?Lampadina bisogna collegarla in serie o in parallelo?


Offline shineime

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3591
  • Applausi 60
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #5 il: 29 Marzo 2011, 21:09:26 »
non sempre, quando esci di casa o stacchi la stazione se c'è un temporale.
i due fili della lampadina su un connettore so239 ( detto anche plfemmina)  da pannello o volante su un corto spezzone di cavo, saldandone uno sul centrale ed uno a massa.
CALL: OM IK0VSV, SWL I067307,   japanese A1Club 1508

***NON RUBARE: LO STATO NON AMMETTE CONCORRENZA***
***NON ESISTE PROBLEMA SOCIALE CHE UNA BUONA DOSE DI ESPLOSIVO NON POSSA RISOLVERE***

Offline rethule

  • 1RGK377
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 257
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • prima o poi la patente la prendo..giuro..XD
    • Mostra profilo
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #6 il: 29 Marzo 2011, 22:01:32 »
Scusa Shineime, magari faccio una domanda stupida, ma meglio far la figura del beota che bruciare un apparecchio.. :rool:
voglio preparare un pl con la lampadina al neon per scaricare in caso di temporali e mi e' venuta un idea malsana, se prendo il mio commutatore d'antenna cne non uso e lo collego al contrario cioe' antenna in ingresso e sulle due uscite una all'apparato e l'altra sul pl con lamp.  , per evitare attacca e stacca tutte le volte, puo' essere valido?  ???

non  uccidetemi se ho detto una castroneria, ma sono un po' arruginito dopo tanti anni... :rool:

73
Luca
SWL: I1-1409GE- RGK: 1RGK377-rrm: DELTA 14 - CB: parabellum
loc. jn44lj (la grande Genova)

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3419
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #7 il: 13 Maggio 2011, 18:47:49 »
calcola che ci avevo pensato pure io :) a me sembra buona come idea...è come se volessi fareascolto su due radio con la stessa antenna (non contemporaneamente intendo!)
aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline IL RADIO-ATTIVO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 366
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #8 il: 13 Maggio 2011, 20:11:09 »
Le antenne  collineari sono fisicamente a massa.  Per quanto riguarda il commutatore credo che la cosa migliore sia staccare tutto in caso di temporale. I parecchi Volt di un fulmine (10.000 - 15.000 Volt e più) infatti,  scavalcherebbero ogni interruzione trovando sicuramente la parte finale dell rtx mandandola in fumo. Qualche anno fa la RMS produceva un commutatore (vedi foto allegata) che all' interno aveva una resistenza da circa 50 OHm e qualche Watt che fungeva da piccolo carico fittizio e allo stesso tempo cortocircuitava il cavo per annullare le sole cariche elettrostatiche accumulate dal cavo che,  per via della sua struttura,  può considerarsi un condensatore capace di elevate tensioni.
73 by NicK.




Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3049
  • Applausi 108
    • Mostra profilo
Re: COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #9 il: 13 Maggio 2011, 20:26:12 »
ho una gp6 da uan decina d anni, e non è a massa.
per risolvere, anche se non è necessario, metti una resistenza da 1 megaohm nel PL in casa, in parallelo alla discesa coassiale.

http://www.iw1axr.eu/radio/Manuale_stazione_in_casa_IW1AXR.pdf


Offline IV3FVF

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 32
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #10 il: 09 Luglio 2017, 19:21:15 »
Quindi la resistenza puo' essere usata in luogo della lampadina collegandola ad un so239?


Offline TreVis

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 1
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:COMET GP 6 bibanda VHF UHF è fisicamente a massa?
« Risposta #11 il: 09 Luglio 2017, 20:26:55 »
Ciao a tutti
Come scaricatore  di statica , ( che di sicuro non ferma un eventuale fulmine)
anni or sono si utilizzavano  delle semplici candele per auto , nelle postazioni dei ripetitori  in quota.
Se non ricordo male in serie ad una bobina.
In commercio si trovano degli scaricatori  passanti.

Spero di esserci stato utile 

73.         Trevis