Autore Topic: Apparti radio Aerei Linea  (Letto 1574 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Sterock77

  • Visitatore
Apparti radio Aerei Linea
« il: 24 Giugno 2017, 17:15:25 »
Salve !
Un genere di apparati che non è semplice vedere sono quelli degli aeromobili, nemmeno in foto, o forse integrati nelle plance di comando non saprei.
Mi incuriosisce , qualcuno sa un sito per togliersi almeno la vogli di vederne i comandi ? 


Offline zampro79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 213
  • Applausi 32
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iw2nnv
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #1 il: 24 Giugno 2017, 19:04:44 »
Salve !
Un genere di apparati che non è semplice vedere sono quelli degli aeromobili, nemmeno in foto, o forse integrati nelle plance di comando non saprei.
Mi incuriosisce , qualcuno sa un sito per togliersi almeno la vogli di vederne i comandi ?

Gli aerei di linea dispongo di apparati direttamente montati sui pannelli dell'avionica:
Se cerchi in rete con stringhe di ricerca "boeing 737 radio" (primo esempio che mi viene in mente) vengono proposte immagini di questo tipo:





Ciao
IW2NNV / AC2WZ op. Andrea


Offline Eagle44

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #2 il: 25 Giugno 2017, 19:02:54 »
Scrivi su google "radio panel" seguito dal modello di aereo che ti interessa (737/777/A320 etc...) e trovi tutte le foto che vuoi.


Sterock77

  • Visitatore
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #3 il: 25 Giugno 2017, 20:34:39 »
Visto ! Direi molto basilari ed intuitivi a prima vista. 


Inviato da mTalk
« Ultima modifica: 25 Giugno 2017, 20:42:25 da Sterock77 »

IZ1PNY

  • Visitatore
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #4 il: 26 Giugno 2017, 07:42:36 »
http://www.arifidenza.it/FORUM/topic.asp?rand=5334240&whichpage=1&TOPIC_ID=311697&

Allego un link utile, tenendo conto che IZ1XBB è un pilota...


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #5 il: 26 Giugno 2017, 11:15:31 »
http://www.arifidenza.it/FORUM/topic.asp?rand=5334240&whichpage=1&TOPIC_ID=311697&

Allego un link utile, tenendo conto che IZ1XBB è un pilota...

Anche IU0BNG, che scrive nello stesso thread, è un pilota di linea.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Sterock77

  • Visitatore
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #6 il: 26 Giugno 2017, 12:41:15 »
Grazie ! Ho dissetato la mia curiosità.


Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 477
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #7 il: 26 Giugno 2017, 17:03:59 »
Salve !
Un genere di apparati che non è semplice vedere sono quelli degli aeromobili, nemmeno in foto, o forse integrati nelle plance di comando non saprei.
Mi incuriosisce , qualcuno sa un sito per togliersi almeno la vogli di vederne i comandi ?

Gli aerei di linea dispongo di apparati direttamente montati sui pannelli dell'avionica:
Se cerchi in rete con stringhe di ricerca "boeing 737 radio" (primo esempio che mi viene in mente) vengono proposte immagini di questo tipo:





Ciao

quelli che vedi sono i pannelli di solo comando, l'apparato vero e proprio è da un'altra parte (un po' come le radio ham con frontalino remoto)
Francesco - IU2IJZ

Offline zampro79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 213
  • Applausi 32
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iw2nnv
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #8 il: 26 Giugno 2017, 18:19:00 »
Salve !
Un genere di apparati che non è semplice vedere sono quelli degli aeromobili, nemmeno in foto, o forse integrati nelle plance di comando non saprei.
Mi incuriosisce , qualcuno sa un sito per togliersi almeno la vogli di vederne i comandi ?

Gli aerei di linea dispongo di apparati direttamente montati sui pannelli dell'avionica:
Se cerchi in rete con stringhe di ricerca "boeing 737 radio" (primo esempio che mi viene in mente) vengono proposte immagini di questo tipo:



Ciao

quelli che vedi sono i pannelli di solo comando, l'apparato vero e proprio è da un'altra parte (un po' come le radio ham con frontalino remoto)


Certamente ma l'unità rf, all'occhio, non è per nulla interessante..
Qui un fornitore: https://www.rockwellcollins.com/Products_and_Services/Commercial_Aviation/Flight_Deck/Communications/Voice_and_Data/VHF-2100_Very_High_Frequency_Transceiver.aspx


« Ultima modifica: 26 Giugno 2017, 18:24:08 da zampro79 »
IW2NNV / AC2WZ op. Andrea



Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #9 il: 26 Giugno 2017, 20:54:47 »
Post moooolto bello ed interessante, secondo me.

Qualcosa di nuovo ai "soliti argomenti".

Seguo interessantissimo e curioso. Un applauso a tutti coloro che portano la loro esperienza.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 477
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #10 il: 26 Giugno 2017, 21:58:09 »



Certamente ma l'unità rf, all'occhio, non è per nulla interessante..
Qui un fornitore: https://www.rockwellcollins.com/Products_and_Services/Commercial_Aviation/Flight_Deck/Communications/Voice_and_Data/VHF-2100_Very_High_Frequency_Transceiver.aspx

Beh, sicuro, è come guardare una radio senza frontalino. Dal punto di vista del pilota poi (parlo per piccola esperienza sul 260 e sul 339, ma non credo sia molto diverso per le altre "macchine") tu controlli solo che il braker sia "in" e fine. Se c'è (come credo che sia) un controllo da fare direttamente sull'unità, perlomeno nel militare sono gli specialisti di linea (solitamente i "maniscalchi" marescialli) che lo fanno. Sul 339, dove i posti sono in linea e separati, ci sono i pannelli comandi della radio (se non ricordo male a sinistra, dietro le manette) mentre davanti in basso, dietro la cloche, c'è il pannello con gli "interruttori" con i quali attivi il tuo pannello di comando. E vale per tutte le radio assistenze. Per ipotesi, sul pannello anteriore ci può essere impostata una frequenza di rx/tx e una di ascolto rx (normalmente l'emergenza) e in quello del posto posteriore un'altra (sempre con l'emergenza in ascolto). Poi ci si può passare il comando a seconda di come viene pianificata la cosa. Negli aerei di linea sullo stesso pannello puoi impostare una seconda frequenza che diventa solitamente "quella successiva in ordine di tempo".



inviato iPhone using rogerKapp mobile
Francesco - IU2IJZ


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #11 il: 27 Giugno 2017, 16:27:18 »
La cosa mi incuriosisce e intriga.
Da quel che dici, mi pare di capire, che comunque, le unità "remote" siano almeno due, se possono trasmettere contemporaneamente su due frequenze due piloti diveri, ovvero, quello avanti e quello dietro. O ho capito male?
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 477
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #12 il: 27 Giugno 2017, 17:20:51 »
La cosa mi incuriosisce e intriga.
Da quel che dici, mi pare di capire, che comunque, le unità "remote" siano almeno due, se possono trasmettere contemporaneamente su due frequenze due piloti diveri, ovvero, quello avanti e quello dietro. O ho capito male?

no, due pannelli remoti e solo uno può essere attivo; ci si coordina in caso di volo allievo + istruttore; sul pannello hai la frequenza di rx/tx e una di sola rx; solitamente l'emergenza.
Sul 339 poi avevamo le VHF 118-137 per le comunicazioni con gli enti del traffico e le 225-400 in AM per le comunicazioni operative, anche se per gli allievi piloti significava segnalare alla sala operativa quando arrivavi in zona d'addestramento e quando te ne andavi. Comunque avevano una radio in ascolto in sala anche per le comunicazioni con la torre, quindi tranquilli che si era stra-controllati e supportati in caso di problemi.
All'epoca c'era la guerra del Kosovo, ricordo bene che tutte le cartine (sia VFR che IFR) segnalavano lo spazio aereo jugoslavo (ex) chiuso. Un giorno in volo sentimmo distintamente una chiamata sulla 243Mhz del nominativo radio "Magic", ovvero l'Awacs NATO che sorvegliava quello spazio aereo: stava dando istruzioni ad un velivolo (militare ovviamente, e a noi sconosciuto) che era in avaria radio.
Francesco - IU2IJZ


Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 477
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #13 il: 27 Giugno 2017, 17:34:44 »
invece per i voli di linea, vedi che sul pannello hai un "active" e un "stand-by"?
solitamente sull'active hai quella in uso, e sul stand-by hai quella "successiva";
faccio un esempio terra terra: quando sei in quota e inizi la discesa, ad un certo punto prima di atterrare dovrai cambiare ente di controllo del traffico. Lo sai già in partenza (perchè hai presentato un piano di volo che è stato approvato), lo sanno gli enti di controllo, tuttavia via radio ti diranno sempre la frequenza che ti appresterai a chiamare subito dopo il passaggio, che imposterai sullo "stand-by"; dopo di che nel momento del cambio premi quel tastino in mezzo e la radio si attiva su quella frequenza. E via così, per ogni passaggio fino a quando non spegni.
Francesco - IU2IJZ

Offline Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4745
  • Applausi 180
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #14 il: 27 Giugno 2017, 19:33:24 »
Ma perché si usa l'AM?


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #15 il: 27 Giugno 2017, 19:49:58 »
Perché l'FM presenta l'effetto cattura. Se due trasmettono insieme in FM, il segnale più debole sparisce totalmente coperto da quello più forte. Ciò non avviene in AM, dove si sentono sovrapposti. Con l'AM magari non si capisce cos'hanno detto, ma almeno si sente che due stazione di sono sovrammodulate.

Ciao
Davide

inviato FEVER using rogerKapp mobile

IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4745
  • Applausi 180
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #16 il: 27 Giugno 2017, 19:57:51 »
...
Grazie, non lo sapevo e me lo sono sempre chiesto!


Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 477
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #17 il: 27 Giugno 2017, 20:20:18 »
Perché l'FM presenta l'effetto cattura. Se due trasmettono insieme in FM, il segnale più debole sparisce totalmente coperto da quello più forte. Ciò non avviene in AM, dove si sentono sovrapposti. Con l'AM magari non si capisce cos'hanno detto, ma almeno si sente che due stazione di sono sovrammodulate.

Ciao
Davide

inviato FEVER using rogerKapp mobile
Come con le ruote con la CB....
Avrei detto per la semplicità costruttiva del circuito, visto che più che mai su un aereo "semplice è bello". Ma in effetti la sovramodulazione è cosa buona e giusta per le emergenze. Ma anche i canali marini sono in am? (Ho sempre visto le radio ma non ho mai guardato onestamente)


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Francesco - IU2IJZ

Offline Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4745
  • Applausi 180
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #18 il: 27 Giugno 2017, 20:37:28 »
...Ma anche i canali marini sono in am?...
Le frequenze in VHF (156 MHz) sono in FM.
Se ce ne sono altre dedicate non lo so!


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #19 il: 27 Giugno 2017, 21:11:46 »
Nel settore nautico, come in quello aeronautico, ci son più bande.
In quello aeronatuico, se ne sta parlando, quindi non è il caso che ripeta, e semmai, c'è gente più competente di me.

Nel settore nautico, tipicamente la banda VHF - FM, per il diporto, per le lunghe tratte, anche li si va in HF. Anche di questo si è già più volte parlato nel forum. Se ti incuriosisce fai una ricercaq e troverai parecchie info.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Apparti radio Aerei Linea
« Risposta #20 il: 28 Giugno 2017, 03:02:33 »
Nelle bande nautiche si va in FM su VHF, per portate fino a 50 miglia circa, per tratte maggiori ci sono le Onde Medie e le Onde Corte.
Le frequenze di emergenza sono il canale 16 VHF e i 2182 KHz in USB.
Nell'uso nautico la SSB può presentarsi anche in forma VSB (vestigial side-band), che mantiene gran parte della portante per un centraggio più rapido e per una parziale compatibilità con l'AM, anche se è sempre meno usata, e si ricorre alla normale SSB. L'AM non si usa più dagli anni '80, prima era utilizzata sulle Onde Medie.

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe