Autore Topic: Disturbo periodico ampio spettro in hf  (Letto 742 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Debbio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 6
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4IVR
Disturbo periodico ampio spettro in hf
« il: 28 Maggio 2017, 22:24:25 »
Un saluto a tutti,
più che altro una curiosità, non penso di poterlo risolvere ma chiedo un parere, magari l'avete già incontrato sarei curioso di capire che tipo di emissione interferente è, vi do un po' di dati :

qth :
- Imola centro ( cittadina di 60 mila abitanti ), no tram, no metro,  no centrali elettriche  vicino al centro, devo verificare la distanza dalle varie cabine

antenna :
 - filare da 16 metri circa con balun 9:1 e choke in aria ( fatto un po' alla buona 8 spire rg 58 20 cm diametro)
 - orientamento est - ovest , L invertita, un po' sacrificata, il vertice di partenza della L è basso, apice 4 metri dal tetto arrivo a 1.5 metri dai tetti
 - nessun contrappeso
 - nessuna terra collegata al balun ( non è prevista su questo balun )

radio :
- icom 7300, terra collegata

Disturbo :
- presente lungo tutta la giornata, verificherò la variazione lungo le ora del giorno ed aggiornerò il post
- è chiaro nella sua cadenza di 0,6/1.0 secondi sui 14Mhz, si vede anche sui 18Mhz sui 21 Mhz meno sui 7 Mhz sembra mischiarsi al resto del rumore di fondo.
- Emittenti molto forti AM broadcast estere molto vicine alle bande dei 14 Mhz
- Rilevato appena da un radioamatore amico vicino al mio qth solo al massimo del pre amp, con antenna filare di 30 metri  orientata nord - sud

Non ho filtri passa banda stretti oltre a quelli della radio da anteporre per isolare le bande radioamatore..

Allego spettro..

Grazie delle varie opinioni.





Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Disturbo periodico ampio spettro in hf
« Risposta #1 il: 28 Maggio 2017, 23:08:52 »
73 a tutti, allega un file audio perchè dall'immagine si capisce poco, poi lo ascolti anche sotto i 14 mhz o no? non ho capito il riferimento alle stazioni broadcasting, se sospetti che dipende dai loro segnali devi attivare l'attenuatore, se il rumore è continuo sia di giorno che di notte escludo il fotovoltaico ma può essere tutto...
ps: non sò quanto può servire ma il filtro nb e anl solitamente servono propio per attenuare i rumori impulsivi e non hai scritto se li hai già provati...

roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Disturbo periodico ampio spettro in hf
« Risposta #2 il: 29 Maggio 2017, 01:10:24 »
salve a tutti

sulla frequenza indicata sul tx a 14.206900 sento un fischio continuo che parte da 205, con l'attenuatore arriva lo stesso. il segnale al mio ts 450 sat della kenwood fà  S 7.
le mie condizioni di lavoro sono:
kenwoos ts 450 sat
antenna dipolo autocostruito 20 e 40 metri a circa 11 metri di altezza dal livello lastrico solare.
abito ad acireale provincia di catania, la città non ha metro e la cabina elettrica più vicina a me è distante circa 300 metri.


Offline Debbio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 6
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4IVR
Re:Disturbo periodico ampio spettro in hf
« Risposta #3 il: 29 Maggio 2017, 11:31:12 »
Ciao,
il disturbo sono le righe dello spettro orizzontali..con cadenza ripetitiva presente un po' su tutte le HF nel mio qth..a 28Mhz sono molto attenuate, sulle bande basse si notano meno non si notano, o non ci sono o si perdono insieme al resto del rumore di fondo.
Dal punto di vista audio non ha particolari pattern..alza il rumore di fondo della banda ad intervalli regolari.
Nb Nr e quant'altro tutto attivo..
Ho pensato alle broadcast AM perchè arrivano forte e tendono a saturare un po' il front end secondo me..ma confrontando con un altro radioamatore, stessa radio..a lui non danno un contributo così negativo perchè il suo qth raccoglie meno rumore.
Deduco sia ambientale..ero solo curioso di poterlo assocciare a qualcosa di noto.