Autore Topic: CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20  (Letto 2210 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline okey

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« il: 08 Maggio 2017, 00:56:53 »
Buonasera a tutti, sono in possesso da circa 1 anno di un "icom ic R20" appassionato di radioascolto decisi di prendere uno dei top scanner portatili, qualche tempo fa mi sono imbattuto su internet in queste chiavette usb SDR-RTL, che praticante usando il pc fungono da scanner completi (hanno tutti i modi operativi lsb, usb.... e tanto altro) praticante hanno più funzionalità rispetto all'icom ic R20 (tra cui la comodità di avere visualizzato in diretta lo spettro del segnale) al solo costo di una 30ina di euro mentre io ne ho spesi ben 350 solo per l'icom e altri 80 per l'antenna.

A questo punto mi sorge un dubbio... se veramente sono cosi ottimi, funzionali e di facile utilizzo superiori rispetti ai prodotti icom, perchè costa cosi poco e i prodotti icom sono ancora alti?? per il fatto del portatile si risolve subito basta avere un pc portatile o un tablet con ingresso usb e puoi usarlo anche a giro e con 30 euro + altri 100 per l'antenna ti risolvi tutti i problemi.

Secondo voi vale la pena vendere il mio icom ic R20 e con quello che ci ricavo comprarmi una buona chiavetta usb SDR-RTL con un'ottima antenna??
facendo i conti, ad oggi un icom ic R20 usato si trova dalle 280 alle 320 euro... (il mio è praticante nuovo) per esempio facendo il conto che lo venderei a 300 euro, compro la chiavetta a 30 euro me ne rimane 270 euro, compro un'ottima antenna da esterno + connettori/filtri + buon cavo bassa perdita totale di 220 euro, alla fine ho un'ottima stazione di radioascolto e mi sono avanzati anche 50 euro...

Tutto questo per dire se veramente vale la pena o no comprare e utilizzare queste chiavette usb SDR-RTL... al posto del mio icom ic R20 o di un'altro qualsiasi scanner portatile o fisso??
p.s. per adesso l'unica cosa è che le chiavette arrivano a 1.7ghz mentre il mio icom arriva a 3.3ghz per il resto mi sembrano migliori.

Grazie mille, spero in un vostro riscontro.


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16520
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #1 il: 08 Maggio 2017, 03:29:05 »
73 a tutti, l'ic r 20  funziona subito ovunque, la chiavetta sdr ha bisogno del pc, non è la stessa cosa, l'icom ic r 20 riceve subito relativamente bene le hf, la chiavetta sdr ha bisogno di un convertitore e filtri, non è la stessa cosa,  anzi, direi che è tutto diverso e bisogna averli entrambi se vuoi compensare le differenze tra le due tipologie di ricevitori, il ricevitore perfetto non esiste e anche il "migliore" ha pro e contro rispetto ad altri ricevitori che possono ricevere meglio in condizioni diverse, la sensibilità dinamica, la selettività, il rapporto segnale \ rumore, la facilità d'uso e un'infinità di settaggi e funzioni diverse fanno la differenza anche tra due radio identiche, ovviamente con segnali al limite, per ascoltare radio maria serve solo che la radio si sintonizza sulla frequenza di trasmissione ma per un'infinità di altri segnali c'è differenza...
ps: ho tralasciato il discorso antenne perchè ci sono talmente tante variabili che può anche succedere di ricevere solo rumore anche con il top di gamma o ascoltare segnali difficili anche con il ricevitore da 5€ e il bello del radioascolto (per me) è provare più soluzioni e non ci si stanca mai...

Offline Giggibuatta

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 415
  • Applausi 40
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #2 il: 08 Maggio 2017, 10:27:09 »
r5000 ha perfettamente ragione. Comunque oggi si puo' anche evitare l'uso di un pc abbinato alla chiavetta. Basta un cellulare Android ed il programma sdrtouch. Attacchi la chiavetta al cellulare ed hai uno scanner portatile senza troppi fronzoli.
Ciao
Un romano che va all'estero non espatria, va a controlla' le colonie.


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16520
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #3 il: 08 Maggio 2017, 14:40:42 »
73 a tutti, sì, si può usare anche il raspberry e mettere la chiavetta in rete senza bisogno di collegamenti fisici con il telefonino ma non è come usare un ricevitore portatile come ic r 20 che non ha bisogno d'altro per funzionare, con questo adesso in questo momento ho acceso 3 ricevitori analogici e 2 chiavette sdr giusto perchè non mi basta un solo ricevitore, pur valido e completo non permette di fare le stesse cose che faccio con 2 o più ricevitori, i pregi delle due tecnologie non si sovrappongono ma si completano, vedere a schermo 2 mhz di banda passante aiuta poi a cercare segnali nuovi con i ricevitori tradizionali,  questo setup è anche meglio rispetto ai ricevitori panoramici professionali che all'interno hanno più ricevitori integrati ma sono sempre meno versatili di più ricevitori separati dove decido io  quale antenna direttiva usare ecc...
ps: all'inizio basta un solo ricevitore, và bene tutto, poi man mano che si fà esperienza e a seconda delle aspettative personali un semplice ricevitore non basta più e si aggiunge \ affianca altri ricevitori ma c'è anche chi sostituisce il ricevitore con un'altro per curiosità ma ascolta sempre gli stessi segnali e quindi non ha bisogno di nulla di più di un ricevitore e compra i modelli nuovi più per provare come funzionano e non per ascoltare qualcosa di nuovo, dipende dalle aspettative personali...

Offline Giggibuatta

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 415
  • Applausi 40
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #4 il: 08 Maggio 2017, 19:45:59 »
73 a tutti.
La chiavetta non fa da  ripetitore web ma da ricevitore a tutti gli effetti. Puoi ascoltare tutto quello che lei fisicamente ha disponibile. Da un tot a un tot. Ho capito male io la risposta?
 Amici come siamo in questo campo...
Ciao
Un romano che va all'estero non espatria, va a controlla' le colonie.


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #5 il: 08 Maggio 2017, 20:08:54 »
Personalmente non ho mai posseduto uno scanner serio. però mi è sempre piaciuto il radioascolto e devo dire che con la chiavetta da qualche mese mi sto divertendo molto. la trovo molto pratica collegata al PC.
Al Raspberry sapevo e non sapevo, r5000, mi dai qualche dritta per favore su dove informarmi? Grazie, ciao
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Sterock77

  • Visitatore
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #6 il: 08 Maggio 2017, 21:06:49 »
Io terrei ben stretto l' icom . Per questi motivi :
Non ha bisogno di niente per funzionare anche sulle hf
Non devi scaricare il cellulare per sentire
Ha un altoparlante ben diverso dal cellulare
Se lo usi col portatile devo spostare una cosa cmq grossa.
Di contrario non ha band scope e non è gestito da sw ma io non baratterei .

Inviato da mTalk


Offline okey

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #7 il: 08 Maggio 2017, 23:45:44 »
73 a tutti, sì, si può usare anche il raspberry e mettere la chiavetta in rete senza bisogno di collegamenti fisici con il telefonino ma non è come usare un ricevitore portatile come ic r 20 che non ha bisogno d'altro per funzionare, con questo adesso in questo momento ho acceso 3 ricevitori analogici e 2 chiavette sdr giusto perchè non mi basta un solo ricevitore, pur valido e completo non permette di fare le stesse cose che faccio con 2 o più ricevitori, i pregi delle due tecnologie non si sovrappongono ma si completano, vedere a schermo 2 mhz di banda passante aiuta poi a cercare segnali nuovi con i ricevitori tradizionali,  questo setup è anche meglio rispetto ai ricevitori panoramici professionali che all'interno hanno più ricevitori integrati ma sono sempre meno versatili di più ricevitori separati dove decido io  quale antenna direttiva usare ecc...
ps: all'inizio basta un solo ricevitore, và bene tutto, poi man mano che si fà esperienza e a seconda delle aspettative personali un semplice ricevitore non basta più e si aggiunge \ affianca altri ricevitori ma c'è anche chi sostituisce il ricevitore con un'altro per curiosità ma ascolta sempre gli stessi segnali e quindi non ha bisogno di nulla di più di un ricevitore e compra i modelli nuovi più per provare come funzionano e non per ascoltare qualcosa di nuovo, dipende dalle aspettative personali...

grazie r5000 per le precise risposte, andando più nei dettagli ti spiego un po' come per adesso (per colpa della mia ignoranza in materia) sto vivendo il mondo del radioascolto che è una piccola passione che ho da un paio di anni, ma per colpa di varie motivazioni non sono mai riuscito ad andare molto oltre il livello "principiante". ( te la riassumo brevemente).
Per gioco e curiosità di sapere cosa si potesse ascoltare con una radio, mi comprai una MIDLAND G7 ma non sentivo praticamente niente (apparte qualche cacciatore), leggendo su internet capii che era nata solo per le frequenze pmr cioè libere e quindi poco utilizzate perchè anche di poco "raggio d'azione"... allora decisi di prendrermi una radio superiore da spenderci poco e presi un BAOFENG GT-3TP, pensando che avesse un range maggiore di frequenze e infatti è cosi, solo che anche quella è limitata sulla banda amatoriale vhf e uhf, usandola riuscii a sentire anche li poca roba di emozionante (qualche ambulanza o taxi) ma gia meglio rispetto alla prima, leggendo su internet iniziai a capire anche i vari modi di selettività (fm, am, wfm, usb...) gli setp ( 6.25, 12.5....) e le varie bande di frequenza... decisi di passare ad un livello superiore prendendo un ICOM IC RX7 e li mi si è aperto il mondo... sentivo praticante "tutto" cb, aereonautica, marina, metomar, emergenza....  era molto divertente, dopo un po decisi di passare al top di gamma che comprendesse tutto in un solo portatile per avere accesso ad ancora di più e presi l'ICOM IC R20, nulla in paragone confronto agli altri... però speravo di sentire qualcosa di più, ma bene o male sono rimasto al livello del IC RX7 (riesco a sentire qualche stazione radio estera o qualche canale che non posso dire qui avendo usb e lsb) ho visto video che anche con l'antenna originale riescono a prendere satelliti o comunicazioni anche con la base spaziale NOAA, o riesocno a sentire comunicazioni a migliaia di km di distanza... io forse per la mia poca esperienza in materia non sono riuscito a fare, nonostante ho seguito qualche guida su internet ( ho sia l'antenna originale che una RH795).
Per questo chiedevo se le chiavette SDR-RTL fossero alla pari con l'icom, cosi da metterci una buon antenna esterna e avere visualizzato al pc lo spettro, per avere un ampia visuale in diretta cosi da vedere anche la più piccola interferenza o segnale, perché dall'icom come del resto sei costretto a setacciare frequenza per frequenza (tralasciando la scansione) e sono veramente milioni!
Non avendo tanti soldi da buttar via pensavo di vendere l'icom e prendere la chiavetta e una buona antenna e i filtri, se ho un buon risalutato, senno aspetterò e col tempo comprerò un'antenna esterna per l'icom, però sapendo che con pochi soldi riesco a sentire le stesse cose che sento con l'icom non vedo il motivo di tenerlo. Datemi qualche suggerimento per favore.

Cmq parlando delle chiavette ho visto su amazon questa chiavetta abbinata a quel filtro (link sotto) e ci aggiungevo una discone desktop o una D130-J, o una buona discone. può andare??
-https://www.amazon.it/NooElec-NESDR-SMArt-Alluminio-RTL2832U/dp/B01HA642SW/ref=sr_1_6?ie=UTF8&qid=1494277157&sr=8-6-spons&keywords=chiavetta+sdr&psc=1
-https://www.amazon.it/NooElec-Ham-Up-v1-3-sintonizzatori/dp/B009LQT3G6/ref=pd_sim_147_1?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=4X437MCP5VPNX5742K4B


Grazie mille!!

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16520
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #8 il: 09 Maggio 2017, 00:43:37 »
73 a tutti, i link non riesco a vederli ma la nooelec nesdr smart l'ho comprata qualche mese fà e la uso con soddisfazione ma come ho già scritto non sostituisce l'ic r20 o altri scanner portatili, è sicuramente valida, ha un'ottima stabilità in frequenza e rispetto alle altre chiavette ha il contenitore metallico e quindi meno interferenze captate dal pc ecc... ma non riceve le hf, và modificata e poi ha bisogno di un preselettore con il rischio di sovraccaricare e anche guastare la chiavetta, aggiungere un filtro notch 88\108 mhz è necessario se ci vuoi collegare la discone propio perchè  non avendo filtri i segnali spropositati delle broadcasting saturano al pari delle chiavette da 10 €, anche con l'Icom il filtro notch è spesso necessario se usi antenne esterne, in particolare con la discone che non le attenua di suo ma ha comunque dei filtri di banda che la chiavetta non ha, comunque sulla comodità nel vedere a schermo i segnali e poi sintonizzarli non ci piove, in particolare quando le comunicazioni sono molto brevi e ci vorrebbe molto tempo in scansione con i ricevitori tradizionali, ma quando vedi un segnale e lo sintonizzi per ascoltare e poi ne vedi un'altro e devi decidere se restare su quella frequenza o spostarsi, capisci che due ricevitori sono meglio di uno e anche per questo dico che l'sdr è complementare ai ricevitori tradizionali dove puoi memorizzare le frequenze e fare la scansione tra le memorie, con l'sdr si può anche fare anche di più (registrare tutta la banda per poi ascoltare in differita)  ma servono pc veramente potenti e non è comunque comodo come per il ricevitore tradizionale, ovviamente servono due antenne o la stessa antenna collegata ai due ricevitori tramite uno splitter...


Offline okey

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #9 il: 09 Maggio 2017, 01:36:30 »
73 a tutti, i link non riesco a vederli ma la nooelec nesdr smart l'ho comprata qualche mese fà e la uso con soddisfazione ma come ho già scritto non sostituisce l'ic r20 o altri scanner portatili, è sicuramente valida, ha un'ottima stabilità in frequenza e rispetto alle altre chiavette ha il contenitore metallico e quindi meno interferenze captate dal pc ecc... ma non riceve le hf, và modificata e poi ha bisogno di un preselettore con il rischio di sovraccaricare e anche guastare la chiavetta, aggiungere un filtro notch 88\108 mhz è necessario se ci vuoi collegare la discone propio perchè  non avendo filtri i segnali spropositati delle broadcasting saturano al pari delle chiavette da 10 €, anche con l'Icom il filtro notch è spesso necessario se usi antenne esterne, in particolare con la discone che non le attenua di suo ma ha comunque dei filtri di banda che la chiavetta non ha, comunque sulla comodità nel vedere a schermo i segnali e poi sintonizzarli non ci piove, in particolare quando le comunicazioni sono molto brevi e ci vorrebbe molto tempo in scansione con i ricevitori tradizionali, ma quando vedi un segnale e lo sintonizzi per ascoltare e poi ne vedi un'altro e devi decidere se restare su quella frequenza o spostarsi, capisci che due ricevitori sono meglio di uno e anche per questo dico che l'sdr è complementare ai ricevitori tradizionali dove puoi memorizzare le frequenze e fare la scansione tra le memorie, con l'sdr si può anche fare anche di più (registrare tutta la banda per poi ascoltare in differita)  ma servono pc veramente potenti e non è comunque comodo come per il ricevitore tradizionale, ovviamente servono due antenne o la stessa antenna collegata ai due ricevitori tramite uno splitter...

Grazie r5000 per la risposta, capisco cosa mi vuoi dire... ma purtroppo ho pochissimo tempo da dedicare a questa passione, e per questo sono costretto ad utilizzare e di conseguenza a imparare un solo strumento (sarebbe bello avere una postazione con vari scanner sia fissi che portatili e varie antenne, ma purtroppo per questione di tempo e soldi non posso) per questo motivo avevo optato la soluzione pc, per avere una buona postazione fissa da stare comodi in casa e non spendere una esagerazione... cmq ti allego due foto nel post di quello che pensavo di prendere (visto che non ti funziona il link) in piu aggiungere il filtro notch e l'antenna, se riesco li prendo in aggiunta all'icom come hai detto, senno penso di vendere l'icom se in tutti e due casi sento le stesse cose... Quello che per adesso mi interessava a me era poter captare satelliti, radar e cose simili, anche poter sentire qualche trasmissione amatoriale e non estera...

p.s. conosci altre chiavette usb o cose simili (sempre per un utilizzo da pc) che siano tra i top di gamma nel loro settore?? ma ci sono solo queste "chiavette" o anche altre cose che utilizzi come scanner usando il computer??




Grazie mille, e scusami per la mai ignoranza in materia ma sono un neofita! XD
« Ultima modifica: 09 Maggio 2017, 01:42:21 da okey »

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #10 il: 09 Maggio 2017, 10:10:58 »
Ci sono cinesate varie delle quali non conosco il funzionamento, NooElec che senz'altro è ottima in base al costo e Airspy che costa un botto e funziona più che bene

http://airspy.com/
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16520
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #11 il: 09 Maggio 2017, 16:37:34 »
Personalmente non ho mai posseduto uno scanner serio. però mi è sempre piaciuto il radioascolto e devo dire che con la chiavetta da qualche mese mi sto divertendo molto. la trovo molto pratica collegata al PC.
Al Raspberry sapevo e non sapevo, r5000, mi dai qualche dritta per
Personalmente non ho mai posseduto uno scanner serio. però mi è sempre piaciuto il radioascolto e devo dire che con la chiavetta da qualche mese mi sto divertendo molto. la trovo molto pratica collegata al PC.
Al Raspberry sapevo e non sapevo, r5000, mi dai qualche dritta per favore su dove informarmi? Grazie, ciao
73 a tutti, non ho ancora approfondito per mancanza di tempo, la chiavetta  nooenlec la stò provando con il pc,  con il raspberry c'è da installare gqrx  http://gqrx.dk/  http://gqrx.dk/download/gqrx-sdr-for-the-raspberry-pi ma non è il solo...

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:CHIAVETTA SDR-RTL vs ICOM IC R20
« Risposta #12 il: 12 Maggio 2017, 17:02:54 »
Grazie, ci guardo
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene