Autore Topic: cambio residenza cb  (Letto 2601 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline willer53

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
cambio residenza cb
« il: 01 Gennaio 2008, 11:49:54 »
salve ragazzi, uso il cb in BM volevo un paio di informazioni: se cambio residenza rimanendo comunque in provincia (torino) devo comunicarlo all'ispettorato?
Lo scorso hanno ho pagato la tassa il 3 febbraio,ora mi arrivera' una mora da pagare?  :( e devo rifare la domanda? Grazie Buon Anno a Tutti

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: cambio residenza cb
« Risposta #1 il: 01 Gennaio 2008, 23:55:53 »
Allora... non e' previsto da alcuna norma la comunicazione della variazione di residenza nell' ambito della propria regione ( e quindi nell' ambito della sede territoriale del ministero delle Telecomunicazioni ). Comunque la segnalazione della variazione l' hai fatta indicando la Tua nuova residenza nel bollettino.
Per quanto riguarda il pagamento tardivo, dipende da come il tutto viene intepretato dall' Ispettorato.
Se chiude un' occhio sul ritardo, ed e' probabile che sia cosi' perche' a loro interessa incamerare la tassa e comunque attendono sino a giugno per verificare le posizioni, sei a posto. Altrimenti dovrai rifare la richiesta di autorizzazione.
Tieni presente che solo il mancato pagamento implica la rinuncia tacita all' autorizzazione. Nulla e' stabilito per il ritardo e nemmeno in termini di soprattasse. Per Fortuna!
73 + 51  a tutti

Offline willer53

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: cambio residenza cb
« Risposta #2 il: 02 Gennaio 2008, 08:22:15 »
ok grazie Nembo


Offline willer53

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: cambio residenza cb
« Risposta #3 il: 02 Gennaio 2008, 12:46:02 »
finalmente dopo vari tentativi sono riuscito a parlare al telefono con ministero delle comunicazioni di Torino e mi hanno detto che per il cambio di residenza rimanendo nella stessa regione devo mandare un'autocertificazione per raccomandata o per fax del nuovo indirizzo,per quanto riguarda il pagamento del 2007 effettuato in ritardo a febbraio devo aggiungere sul bollettino di quest'anno 6 centesimi con causale mora anno 2007 ( 6 centesimi per ogni mese di ritardo). Spero cio' possa servire anche a Voi come informazione Saluti

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: cambio residenza cb
« Risposta #4 il: 03 Gennaio 2008, 12:52:44 »
finalmente dopo vari tentativi sono riuscito a parlare al telefono con ministero delle comunicazioni di Torino e mi hanno detto che per il cambio di residenza rimanendo nella stessa regione devo mandare un'autocertificazione per raccomandata o per fax del nuovo indirizzo,per quanto riguarda il pagamento del 2007 effettuato in ritardo a febbraio devo aggiungere sul bollettino di quest'anno 6 centesimi con causale mora anno 2007 ( 6 centesimi per ogni mese di ritardo). Spero cio' possa servire anche a Voi come informazione Saluti

..azz...arola che fiscali. Si vede che non hanno nulla da fare....
Qui in Trentino ( ove hanno ancora meno da fare.... ) si accontentano solo dei dati nuovi risultanti dal bollettino. Per le soprattasse nulla.
A questo punto servirebbe una armonizzazione visto che è ormai prassi consolidata che ogni Ispettorato va per conto proprio, a seconda dell' umore del capoufficio..
73 + 51  a tutti


Offline willer53

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: cambio residenza cb
« Risposta #5 il: 03 Gennaio 2008, 17:30:51 »
Quoto quello che hai detto Nembo purtroppo in Italia è cosi fanno le leggi interpretabili in vari modi. saluti