Autore Topic: Consiglio Tracker APRS  (Letto 1954 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IU1INZ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1INZ
Consiglio Tracker APRS
« il: 10 Marzo 2017, 14:30:41 »
Buongiorno,
ho da poco conseguito la licenza di radioamatore, e sono interessato al sistema APRS.
Innanzitutto complimenti per il forum, che ho consultato spesso prima di diventare Radioamatore a tutti gli effetti.
Ho intenzione di sperimentare un po' questo sistema di tracciamento e messaggistica; navigando in rete si trovano molti tracker invendita, dai Sainsonic che sembrano dei portatili Baofeng con batteria integrata e GPS ad altri che paiono più professionali come ad esempio i Microsat che hanno bisogno di GPS seriale esterno e antenna dedicata.
Il mio utilizzo sarebbe installazione fissa su auto.
Che sistema utilizzate voi? A me servirebbe un tracker "standalone", da alimentare dal veicolo.
Quale apparecchio mi consigliate di acquistare che magari permetta anche di aggiungere in un secondo momento dei sensori aggiuntivi?
Grazie anticipatamente a tutti!


Offline imperatore90

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 357
  • Applausi 33
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #1 il: 10 Marzo 2017, 14:53:57 »

Seguo

inviato Nexus 5 using rogerKapp mobile


Offline Mauro iz0zsz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 82
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iz0zsz
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #2 il: 11 Marzo 2017, 08:32:28 »
Ciao iu1inz, io ti consiglio l'aprs droid se hai uno smartphone Android,  oppure aprs track sempre Android Anche per iPhone ci sono applicazioni per il tracciamento, così l'aprs te lo porti sempre appresso. '73 iz0zsz

inviato SM-G903F using rogerKapp mobile



Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #3 il: 11 Marzo 2017, 13:42:45 »
Anche io sarei interessato al topic ogni tanto mando qualche beacon via internet con il mio iPhone ma vorrei integrare la radio


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!

Offline IU1INZ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1INZ
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #4 il: 11 Marzo 2017, 16:03:59 »
Ciao iu1inz, io ti consiglio l'aprs droid se hai uno smartphone Android,  oppure aprs track sempre Android Anche per iPhone ci sono applicazioni per il tracciamento, così l'aprs te lo porti sempre appresso. '73 iz0zsz

inviato SM-G903F using rogerKapp mobile

Sì IZ0ZSZ uso anche io APRSdroid sul telefono però ero interessato ad un tracker standalone con GPS e radio integrata per utilizzare APRS senza ammennicoli vari in giro per l'auto ma una bella installazione fissa che non debba fare affidamento al cellulare.


Offline imperatore90

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 357
  • Applausi 33
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #5 il: 18 Marzo 2017, 21:25:54 »
Chi mi spiega in dettaglio come funziona l'Aprs e come funziona in dettaglio/cosa si può fare con l'app suggerita? Grazie

inviato Nexus 5 using rogerKapp mobile


Offline IU1INZ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1INZ
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #6 il: 18 Marzo 2017, 22:45:48 »
Chi mi spiega in dettaglio come funziona l'Aprs e come funziona in dettaglio/cosa si può fare con l'app suggerita? Grazie

inviato Nexus 5 using rogerKapp mobile

Si imperatore90,
APRS è un sistema "packet radio" dalle mille possibilità, difficili da descrivere brevemente in un post.
Alcune cose che il sistema permette di fare:

- Tracciare veicoli, stazioni fisse, palloni sonda, aerei, navi, ecc...
- Inviare telemetria di apparecchiature radioamatoriali (ripetitori in montagna ad esempio) e stazioni meteo
- Scambiarsi brevi messaggi di testo tra radioamatori
- Inviare brevissime e-mail
- Visualizzare telemetrie delle stazioni meteorologiche

Tramite l'applicazione APRSdroid, software open source, scaricabile gratuitamente da qui: https://aprsdroid.org/
puoi fare molte delle cose sopra citate, anche senza radio, tramite connessione internet (TCP-IP) APRS-IS registrandoti gratuitamente al servizio per confermare che sei un radioamatore autorizzato.

Se sei interessato ed hai dimestichezza con l'inglese, leggi qui: http://aprs.org/
Per avere un'idea di cosa il sistema può fare e iniziare a smanettarci un pò:
https://aprs.fi oppure https://www.aprsdirect.com/
I due siti sopra mostrano una mappa in diretta del traffico APRS nel mondo, permettendoti di esplorare la tua zona e capire se c'è molta attività.
Buon divertimento!
73 de IU1INZ
« Ultima modifica: 18 Marzo 2017, 22:47:41 da IU1INZ »


Offline imperatore90

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 357
  • Applausi 33
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #7 il: 19 Marzo 2017, 09:32:11 »
Chi mi spiega in dettaglio come funziona l'Aprs e come funziona in dettaglio/cosa si può fare con l'app suggerita? Grazie

inviato Nexus 5 using rogerKapp mobile

Si imperatore90,
APRS è un sistema "packet radio" dalle mille possibilità, difficili da descrivere brevemente in un post.
Alcune cose che il sistema permette di fare:

- Tracciare veicoli, stazioni fisse, palloni sonda, aerei, navi, ecc...
- Inviare telemetria di apparecchiature radioamatoriali (ripetitori in montagna ad esempio) e stazioni meteo
- Scambiarsi brevi messaggi di testo tra radioamatori
- Inviare brevissime e-mail
- Visualizzare telemetrie delle stazioni meteorologiche

Tramite l'applicazione APRSdroid, software open source, scaricabile gratuitamente da qui: https://aprsdroid.org/
puoi fare molte delle cose sopra citate, anche senza radio, tramite connessione internet (TCP-IP) APRS-IS registrandoti gratuitamente al servizio per confermare che sei un radioamatore autorizzato.

Se sei interessato ed hai dimestichezza con l'inglese, leggi qui: http://aprs.org/
Per avere un'idea di cosa il sistema può fare e iniziare a smanettarci un pò:
https://aprs.fi oppure https://www.aprsdirect.com/
I due siti sopra mostrano una mappa in diretta del traffico APRS nel mondo, permettendoti di esplorare la tua zona e capire se c'è molta attività.
Buon divertimento!
73 de IU1INZ
Grazie mille. Ho visto che anche lo yaesu ftm-100 ha questa funzionalità. Nella radio cosa potrei fare? Grazie mille

inviato Nexus 5 using rogerKapp mobile


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2686
  • Applausi 292
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #8 il: 19 Marzo 2017, 09:57:00 »
Malgrado mi piaccia l'APRS c'e' un pero' che me lo farebbe scartare come sistema di localizzazione serio se lo implementiamo via radio. E' basato su noi radiomatori e quindi sui colleghi che mettono le loro apparecchiature a disposizione. In pratica se nessuno "ascolta" i tuoi pacchetti la tua posizione non si aggiorna. Ergo che quindi il minimo sindacale dovrebbe essere una radio fissa sul veicolo con antenna esterna e malgrado tutto non credo che tutto il territorio sia coperto.

Qui a nord Italia sia per l'orografia del territorio che per il numero di radioamatori non dovrebbero esserci problemi ma da altre parti si.

Ricordo che a Dicembre a Palermo tutto contento uscii in auto con il mio FT1D (che incorpora gps+aprs) e malgrado mandassi il beacon dal portatile ogni 30 secondi...arrivando a casa e collegandomi ad aprs.fi risultava che non mi fossi mai mosso da casa!!!

Da li' serie remore ad usarle seriamente...per me resta una feature graziosa e nulla di più.

Inoltre sarebbe costoso in quanto servirebbe il gps + radio + antenna ed il tutto resterebbe esclusivamente installato in macchina. A questo punto se proprio si vuole farlo via radio si potrebbe semplicemente comprare un buon portatile con gps+aprs ed una antenna a base magnetica ed utilizzarlo quindi quando si e' in macchina...il vantaggio e' che la radio poi la puoi riutilizzare dove vuoi.

Di contro la modalità cellulare la trovo vincente sia come costi che tecnicamente.
Oggi con 70 euro e forse meno uno smartophone di fascia bassa lo si trova.
Per quello che ci serve ci basta il buon vecchio gprs (che fra l'altro e' appunto packet a modo suo) e quindi una connessione dati in gprs sulle bande gsm 900/1800 (meglio 900). Il gps e' ormai in ogni smartphone. Realizzare un discreto circuito per ricaricare la batteria del cellulare dall'auto ed il gioco e' fatto con una manciata di euro.

Gestori come TIM e Vodafone hanno una copertura pressoche' totale in 900Mhz su tutta la penisola e se non prende tim a 900...dubito si abbia la fortuna di avere un collega con la stazione attrezzata in aprs a portata d'antenna :-)

Per Imperatore: le potenzialità dell'APRS ti sono state dette. Per la manualistica la Yaesu sul sito ha un'intero manuale (almeno per l'ft1 ma penso quindi anche per le altre radio) sull'APRS. Intendo dire che ci sono 70/100 pagine da leggerti per capire come settare e far funzionare radio con aprs. Non si potrebbe spiegartelo esaustivamente sul forum..suddai una sana lettura e sperimentazione sulla radio dovrebbe essere il dna di noi radioamatori.


Offline IU1INZ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1INZ
Re:Consiglio Tracker APRS
« Risposta #9 il: 19 Marzo 2017, 18:07:29 »
Sì, l'APRS è basato sulle installazioni dei radioamatori stessi.
Bisogna configurare, sulla base di dove uno si trova a fare attività, l'instradamento del ripetitore digitale per dare più chances al nostro pacchetto di raggiungere un iGate e comparire sulla mappa.
Ad esempio, nel nord Italia con una configurazione "WIDE1-1" ovvero una sola ripetizione da parte di una stazione a lungo raggio come una di montagna, il più delle volte è sufficiente per raggiungere un iGate; in altri casi potrebbero essere necessari instradamenti come WIDE2-2 oppure WIDE3-3 (il 2 permette 2 ripetizioni, 3 l'ultimo).
Importante è non esagerare con il relay dei pacchetti poichè in aree densamente coperte questo provocherebbe la rapida ed inutile saturazione della frequenza radio con conseguenti collisioni di pacchetti.
Il fatto che non compariamo su un sito APRS o sui server APRS-IS non vuol dire che nessuno ci abbia ascoltati, magari un radioamatore che fa attività solo via RF ci può vedere, contattare e tracciare.

Imperatore90, con la tua veicolare puoi provare a tracciarti mentre sei in mobile, e inviare messaggi ai radioamatori nei paraggi. Considera che il raggio di efficacia delle trasmissioni APRS, dovendo mantenere intelleggibilità per il decoder digitale, riducono a circa il 40% il raggio d'azione utile della ricetrasmittente rispetto a quando usata in FM-Voice.
Come detto da Pieschy ti consiglio di dare un'occhiata al manuale del tuo apparato per vedere come sfruttare al meglio tutte le opportunità che offre, guarda anche qualche video su YouTube, li capisci al volo come iniziare velocemente ad operare.