Autore Topic: Come va un portatile BAOFENG?  (Letto 1751 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline carlo_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Come va un portatile BAOFENG?
« il: 29 Gennaio 2017, 14:35:13 »
Dopo averne lette di tutti i colori sui portatili Cinesi, chi è contro, chi è pro, chi, dall'alto della sua sapienza radioamatoriale profonda li ritiene dei giocattoli, chi li compra per regalarli al nipote di sei anni, chi ne prende due così parla con la morosa, chi li usa a caccia, chi ci va sui ponti senza licenza e senza patente, chi ne compra uno e, non capendoci molto, se non nulla del tutto, li molla in un cassetto, insomma, di tutto di più.
Io ho due esemplari di Baofeng GT3 MkII. A me sfagiolano proprio molto, IMHO non mi passerebbe mai per la testa di denigrarli in favore dell'ICOM o dello YAESU tal dei tali. Mi vanno bene punto e stop.
Sono però riuscito a rintracciare on-line lo schema elettrico di questo portatile, schema che vale anche per Baofeng UV-5R e per molti altri.

Ecco lo schema in questione:





Con uno schema davanti capisco meglio. Intanto l'apparato possiede due front-end e due PA, uno per ognuna delle due bande di frequenza, forniti di passa-banda ottimi e abbondanti, anche se all'ingresso mostra BJT (transistori bipolari) e non Mos-FET, ed oltretutto ad emitter comune e non a base comune, che dovrebbe produrre come risultato una grande sensibilità, però lascia al circuito AGC ed a lui solo il compito di governare la dinamica del front-end.
Perciò il nostro cinesino sarà molto sensibile, ma potrebbe saturarsi. Questo è evidentemente un input progettuale, non uno sbaglio degli ingegneri della SAINSONIC. Credo infatti che costoro abbiano la medesima competenza di altri ingegneri, tipo quelli di casa ICOM, o Kenwood, o chi più ne ha più ne metta. Quindi sappiamo che il nostro portatile darà il massimo dei massimi in una situazione dove serve grande sensibilità, in luoghi solitari, quindi siamo portati a pensare ad una progettazione per emergenze.
A questo punto se uno va in Valcava e gli si siede il front-end del ricevitore sa che, se avrà problemi di intermodulazione, non sarà perché i progettisti Cinesi hanno progettato un giocattolo, ma solo che il loro portatile non è nato per quel tipo di segnali. Anche sottometterlo ad un'antenna esterna potrebbe creare fenomeni di intermodulazione, anche se io sono molto scettico sulle cose che ho letto. I miei due, infatti, accoppiati ad una Diamond esterna, ricevono benissimo e basta. Se invece trasmetto a distanza di pochi metri col mio ICOM, il front-end dei Cinesi si ingaloppa. Ma, a onor del vero, alla stessa distanza mi si ingaloppa anche l'ICOM!
Il resto dello schema è normale per questi apparati, sia che si tratti di Cinesi, sia di Giapponesi, con integrato tuttofare controllato da microprocessore.
Quindi dallo schema si ricava l'impressione di un ottimo prodotto, molto professionale. L'unico punto dubbio potrebbe essere la modulazione. Infatti, molti si lamentano del basso livello di modulazione di questi portatilini. Indubbiamente il microfono incorporato ha un pertugio molto stretto, fatto per poter essere antispruzzi. Quindi si è costretti a parlare proprio sul buchino del micro, altrimenti la modulazione si abbassa. Qualcuno fa un buco con il tarpano per allargare il foro in questione, ma così occhio agli spruzzi (e vedete che salta sempre fuori una certa propensione alla gestione di emergenze...). Eventualmente si potrebbe cortocircuitare C 136 (100 nF) ed R 73 (6.8 K). Basta un ponticello di filo e si guadagnano alcuni dB senza forare nulla, logico, bisogna smontarli (cosa peraltro facilissima) e saldare un ponte di filo stagnato sulle piste corrispondenti con attenzione perché siamo in ambiente smd.
Dalle prove e dallo schema mi sono convinto che non siano affatto giocattoli, poi, se uno ha lo snobismo nella testa, resti convinto delle sue alte pensate. I componenti utilizzati sono gli stessi di tanti apparati concorrenti molto più titolati, e il firmware funziona, quindi il resto sono chiacchiere. Aggiungo che, in caso proprio di emergenza, esistono batterie da 3800 mA che ti stufi prima ad usarlo di quanto non ci impieghino loro a scaricarsi. Si può fare da punto di controllo o info per giorni interi con la stessa batteria sempre carica.
Altro limite: sono dei dual band, non dei transponder! Ascoltano su due bande, ma non sono in grado di trasferire l'una sull'altra e non lo saranno mai. Per questo compito, sempre Cinesi, ce ne sono altri a volontà!

Carlo.
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

Offline imperatore90

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 357
  • Applausi 33
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #1 il: 29 Gennaio 2017, 14:39:40 »
Impeccabile :-D 73'

inviato Nexus 5 using rogerKapp mobile


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2307
  • Applausi 205
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #2 il: 29 Gennaio 2017, 16:00:24 »
Domanda moooolto generica...è come chiedere come va una FIAT. ;)

Offline Bastard Inside

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 433
  • Applausi 77
  • Sesso: Maschio
  • Possiamo essere liberi solo se tutti lo sono
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7DUO
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #3 il: 29 Gennaio 2017, 17:25:53 »
...Comunque, Carlo stesso ha fornito una risposta precisa ad una domanda provocatoriamente generica.

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando rogerKapp mobile

Il senno di poi è una scienza esatta.

Sono altamente asociale e tremendamente socievole. Per questo ascolto tutti ma parlo con pochi.


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2057
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #4 il: 29 Gennaio 2017, 17:34:12 »

Aggiungo che, in caso proprio di emergenza, esistono batterie da 3800 mA che ti stufi prima ad usarlo di quanto non ci impieghino loro a scaricarsi. Si può fare da punto di controllo o info per giorni interi con la stessa batteria sempre carica.
Altro limite: sono dei dual band, non dei transponder! Ascoltano su due bande, ma non sono in grado di trasferire l'una sull'altra e non lo saranno mai. Per questo compito, sempre Cinesi, ce ne sono altri a volontà!

Carlo.

Io ho l'Intek KT980HP...in pratica un UV5R potenziato e confermo che è una buona radio...anzi proprio io che sono "ignorante" direi che andrebbe venduta ad un prezzo maggiore!
E' molto sensibile, negli ultimi 3 mesi passati fuori dal mio qth abituale e quindi solo in portatili, è risultata più sensibile del mio Yaesu FT1D da 300 euro. E sono prove sul campo...non (senza nulla togliere) specifiche o valori misurati con strumenti appositi.
Abbastanza solida e ben fatta. Non sapevo del pacco da 3800Mah ma posso dire che un pacco originale (marchiato Intek) da 1800mah l'ho pagato in negozio 15 euro e quindi, se non vogliamo "appesantirci" con 15 euro in più raggiungiamo i 3600 mah....

La cara Sig.ra o Sig.r YAESU ha la "dignità" di proporre il pacco batterie da 1800mah per FT1 a ben 85 Euro...scontato l'ho visto 65...di sottomarche poco o nulla e comunque sull'ordine dei 50 Euro....
Non so' voi ma questo particolare mi ha fatto riflettere.
Ovviamente non sto' paragonando le 2 radio a 360 gradi ma penso che il "piccolino" faccia più che egregiamente il suo dovere, anche perche' si parla di portatili e quindi di corto/medio raggio o ponti...che volere di più? Non in ultimo le dimensioni ed il peso esigui che ti permettono di portarlo ovunque...e di features analogiche le ha tutte.
Non ho mai scritto questo ma sinceramente mi spiace quando sento sparare a zero su questi portatili.
Forse la verità è che non ammettiamo quanto siamo stati pirla a spendere di più x le marche più blasonate (e mi ci metto anche io).
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2307
  • Applausi 205
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #5 il: 29 Gennaio 2017, 17:44:02 »
Quoto Pietro...in nota zona di ripetitori...un utente del Forum con Yaesu Ft1...nada...sordo...altro amico con cinese Wouxun riceveva. :shhhh:

Secondo me il japan paga il ricevitore incorporato largo spettro...!!!... :sfiga:

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2057
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #6 il: 29 Gennaio 2017, 17:51:50 »
Quoto Pietro...in nota zona di ripetitori...un utente del Forum con Yaesu Ft1...nada...sordo...altro amico con cinese Wouxun riceveva. :shhhh:

Secondo me il japan paga il ricevitore incorporato largo spettro...!!!... :sfiga:

Quoto e ricordo che avevo letto questo tuo post sul Ft1 vs. Wouxun in Valcava se non erro. Quello che dici e' verissimo peccato che ricevitore ad ampio spettro...mah parliamone. Nel senso che girano i numerini? Hi. Non sono un SWL ma dal qth sud vicino al mare aperto a 360 gradi da 0 a 1Ghz tranne 2/3 broadcast, meteomare, un paio di qso ham e le fm commerciali nada de nada....vero che l'swl non si fà con l'antennino ma sinceramente il portatile non penso nasca concepito per la discone quindi sto largo spettro per me è di dubbia utilità
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2307
  • Applausi 205
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #7 il: 29 Gennaio 2017, 18:02:29 »
Quoto e ricordo che avevo letto questo tuo post sul Ft1 vs. Wouxun in Valcava se non erro. Quello che dici e' verissimo peccato che ricevitore ad ampio spettro...mah parliamone. Nel senso che girano i numerini? Hi. Non sono un SWL ma dal qth sud vicino al mare aperto a 360 gradi da 0 a 1Ghz tranne 2/3 broadcast, meteomare, un paio di qso ham e le fm commerciali nada de nada....vero che l'swl non si fà con l'antennino ma sinceramente il portatile non penso nasca concepito per la discone quindi sto largo spettro per me è di dubbia utilità

Non eravano collegati ad antenne esterne...portatili originali stesso punto...!!!

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2057
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #8 il: 29 Gennaio 2017, 18:06:58 »
Non eravano collegati ad antenne esterne...portatili originali stesso punto...!!!

Si lo so' forse mi sono espresso male io volevo dire ampio spettro=minore sensibilità=sordo ne consegue inutile la RX ad ampio spettro almeno col gommino :-)
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2307
  • Applausi 205
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #9 il: 29 Gennaio 2017, 18:13:43 »
Si lo so' forse mi sono espresso male io volevo dire ampio spettro=minore sensibilità=sordo ne consegue inutile la RX ad ampio spettro almeno col gommino :-)

Fatto stà che 50€ di radio cinese... han fatto i baffi a 300€ di Japan... :-[

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2057
  • Applausi 262
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #10 il: 29 Gennaio 2017, 18:20:37 »
Fatto stà che 50€ di radio cinese... han fatto i baffi a 300€ di Japan... :-[

Non girare il coltello nella piaga....ho tutte e 2 le radio ed e' da inizio topic che lo dico :-) Tuttavia sono apparati incomparabili x mille altre cose anche se..si ruga che 300 euro di radio sia sorda :-(
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline lake

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1455
  • Applausi 214
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #11 il: 29 Gennaio 2017, 18:29:25 »
beh da felice possessore di 2 uv5r (il secondo è fatto molto meglio del primo che avevo acquistato) non posso che dire bene di queste radioline cibesi, se avessi la disponibilta' comprererei un bel icom 7800 o yaesu 5000, ma per i portatili non comprerei mai e poi mai ad es uno yaesu vx8.
certo sono opiinioni personali, ma un portatile per suo nome è sempre un portatile...........
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/

Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2307
  • Applausi 205
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #12 il: 29 Gennaio 2017, 18:44:35 »
Di Cinesi "VALIDI" ne ho 3 il Puxing UvB9 cross band...il Retevis RT.6 IP67. :up: e lo Zastone X6. ;)

GUFO27

  • Visitatore
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #13 il: 29 Gennaio 2017, 18:44:43 »
Tutte le radio " Cinesine" che ho posseduto mi hanno dato enormi soddisfazioni e me ne daranno, personalmente mi stanno sul C....., chi parla di giocattoli, che significa ciò? Giocattolo e' quello che ha mio figlio della Chicco  che non serve a nulla oltre appunto al ludico.

inviato SUNSET using rogerKapp mobile


IZ1PNY

  • Visitatore
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #14 il: 29 Gennaio 2017, 20:00:41 »
Negli ultimi tempi non ne ho più presi, in quanto ho toccato i 26 usati.
Sul sito A.F. ne abbiamo fatto di 3D con centinaia di post e foto e modifiche e aggiustamenti di tutti i tipi.

Pro assoluto il costo, anche se con il DJ500TE nuova release dell' Alinco, li batte, come convenienza pari a 20/30 euro in più ed è Alinco,
ora made in China ma da già tecnologia circuitale Kenwood.


Contro, per cui la nomea di ciofeghe, percentile di anomalie medio alto, un processore che fa tutto e si ubriaca, modulazione bassa, NORMALE, sono radio che di base sono per scopi di lavoro in fabbrica, quindi devono tagliare i rumori ambientali, NON SONO nate per un uso specifico HAM.
Materiali meno qualitativi di mescola plastica.

Poi li ho regalati, sono rimasto con gli  Yaesu, ora ho un UV3R, MAAS, Intek da 8 watt...

Come portatili delle varie marche famose e cinesi, ho toccato ormai la 40 ina di palmari, non usati a deiezione di cane, ma H24...
(Legenda di deiezione di cane, gli O.M. competenti che usando un palmarino mezzora passeggiando il cane per i suoi bisogni, sanno tutto e scientificamente sui portatili).

Saluti.

Una nota, come si imbarcavano i cinesi si imbarcavano le blasonate... 


Offline IW2CEQ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 19
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2CEQ
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #15 il: 29 Gennaio 2017, 20:12:12 »
Condivido i giudizi positivi già espressi da altri; sono possessore della BAOFENG GT3-TP (quella con tre livelli di potenza marchiata SANSONIC)) e devo dire che è un ottimo prodotto in rapporto al prezzo pagato (52 Eurozzi, compreso l'intero set di accessori. L'unico appunto da parte mia è la limitata gestione delle memorie, l'assenza dei banchi separati di memoria entro i quali fare scansione, ecc. :down:, per il resto sono più che soddisfatto, anche come durata della batteria se si ha l'accortezza di utilizzare la potenza minima (1 Watt).
IW2CEQ Sandro QTH Milano JN45OL
YAESU FT 8100R
BAOFENG GT-3TP
Lafayette Arizona 40 CH AM-FM

Offline halfwave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 372
  • Applausi 56
  • IZ8YMH
    • Mostra profilo
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #16 il: 29 Gennaio 2017, 20:55:21 »
Io posseggo un uv-5 ra plus e due uv-b5. Quest'ultima va bene di modulazione, la uv5-ra esce bassa come scritto in tantissimi altri post. Senza smontare la radio e senza ingrandire il forellino del microfono, ho trovato una soluzione per poterla sistemare. Cercate il modulino con MAX1912L si trapianta molto facilmente in qualsiasi microfono esterno, la basetta è piccolissima, ho scelto quella che ha la capsula separata, in modo da non doverla dissaldare.

Inviato dal mio Y635-L21 utilizzando rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 29 Gennaio 2017, 21:17:46 da halfwave »

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #17 il: 30 Gennaio 2017, 01:48:02 »
Buona sera , io penso di essere stato uno di quelli che i portatili cinesi(soprattutto i baofeng)  li ha provati tutti non appena usciti, e chi mi conosce sa che li ho strapazzati sempre a dovere con tanto di filmati pubblicati sul tubo . ho sempre sostenuto che sono buoni prodotti e direi ottimi in relazione al costo .  ho avuto tantissimi portatili sia giapponesi che cinesi . dei giapponesi ho tenuto solo un alinco ed uno standard , gli altri sono china : baofeng uv-3r (ne sono letteralmente innamorato ) uv6 -bf-f8+ e quansheng tg-uv2 ,quest'ultimo poco noto e' praticamente indistruttibile e quanto a elettronica fa le scarpe ai blasonati !

inviato ZTE BLADE V7 using rogerKapp mobile

amo la radio da sempre.......

Offline imperatore90

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 357
  • Applausi 33
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #18 il: 30 Gennaio 2017, 14:16:54 »
Per me uno dei migliori è l'uvb5. Comunque cosa pensate sui baofeng da 8w? La potenza di uscita effettiva quant'è?  73 a tutti

inviato Nexus 5 using rogerKapp mobile


Offline fulmine817

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 148
  • Applausi 13
    • Mostra profilo
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #19 il: 30 Gennaio 2017, 14:36:10 »
Sono un felice possessore di un baofeng uv 82 l  5 watt. Con poco spesa mi da molte soddisfazioni e la batteria è di lunga durata.

Offline gattinik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 283
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: HAM: IU2GGC CB HELLRAISER Marco qth Bergamo
Re:Come va un portatile BAOFENG?
« Risposta #20 il: 30 Gennaio 2017, 19:04:48 »
Io ho provato il BF-UV9R  da 8w   , all'inizio funzionava bene dopo una settimana trasmetteva e non riceveva piu reso al fornitore che neanche me lo ha sostituito ,ma addirittura ha rifatto l'accredito di quanto pagato