Autore Topic: Programmazione baofeng GT3 Mk II con cavo USB  (Letto 2625 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Programmazione baofeng GT3 Mk II con cavo USB
« il: 21 Gennaio 2017, 09:30:10 »
Io ho sempre programmato i miei due Baofeng GT3 Mark II da pulsantiera. Ma un sacco di gente mi diceva che col PC mi si sarebbe aperto un mondo meraviglioso, che non è nemmano da paragonare la programmazione da PC con quella a mano, così ho acquistato il cavo col programma.
Primi problemi: non esiste il GT3. Non esiste un programma di apertura del GT3 nel minidisc fornito da chi lo vende (!).
Scopro su Internet che il GT3 è assolutamente compatibile con l'UV-5R. Provo a scaricare su Linux il programma UV-5R e lo faccio girare con WINE. Apparentemente gira, ma mi mostra solo dei punti interrogativi. Cliccando a caso, perché mi si apre con scritte incomprensibili, scopro che esiste in due "lingue", l'Inglese (per fortuna!) e il Kuhabalofungton di montagna. Setto in Inglese, passo un'ora a cercare di comunicare con una delle radio. Impossibile. Provo con CHIRP. Altrettanto impossibile.
Passo a Windows 7 PRO. Scarico il programma dal minidisc e riparto. Niente da fare. Girellando sulla madre di tutte le reti, scopro che devo assolutamente far riconoscere il cavetto USB dal sistema, e devo installare i driver PROLIFIC. Provo a scaricarli da Internet, niente. Non funzia.
Rileggendo il disco cinese, scritto in cinese, con spiegazioni in cinese, scopro che c'è una cartella con i driver in questione.
Installo i dirver, vedo nel Sistema che la periferica è riconosciuta, installo il programma dell'UV5R, niente da fare.
Provo con CHIRP per Windows, finalmente dopo tre ore comunico con le mie radio!!
Problemi:
1) non esiste un programma per GT3, ma solo per UV-5R. A questo punto, però, CHIRP comunica meglio (settandolo su UV-5R!);
2) senza driver installati e riconosciuti senza triangolo giallo non si arriva da nessuna parte;
3) Il connettore della radio è estremamente stupido. Ci vuole la forza di un gorilla per infilarlo ed altrettanto per sfilarlo. E se non è dentro bene non comunica;
4) un grosso problema è la porta utilizzata: il mio CHIRP funziona solo con la COM12. Fino a quando si setta la porta giusta non si parte e non si arriva;

La programmazione via PC è comoda se si devono programmare n radio tutte con gli stessi medesimi parametri. Se si ha una radio sola lo sbattito è identico a quello di programmazione manuale da tastiera.
In ambedue i casi bisogna scrivere un mucchio di cose; sul PC si hanno a disposizione più parametri di settaggio delle funzioni interne delle radio, tipo le soglie di intervento dello squelch, che da tastiera sono miserrime, ed in più si ha una panoramica completa del settaggio, con una mappa invece che righe di comando singole.

Good luck and good DX with your Baofeng!

Carlo.
« Ultima modifica: 21 Gennaio 2017, 09:32:21 da carlo_forever »
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


JulioMN

  • Visitatore
Programmazione baofeng GT3 Mk II con cavo USB
« Risposta #1 il: 21 Gennaio 2017, 12:20:48 »


H-I

inviato iPhone using rogerKapp.