Autore Topic: Ricaricare e trasmettere/ricevere...Yeasu FT1D (ma penso per tutte le radio)  (Letto 1201 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2612
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Ciao amici, come da soggetto posseggo un FT1D con il suo caricabatterie e il CD-41 ovvero la basetta che vale come supporto e carica batteria rapido.
Ho una domanda/dubbio che vi pongo....non me ne vogliate ma mi piacerebbero risposte da chi ha provato quanto sopra e non basate sulla semplice teoria :-)

Premessa: l'FT1 con il suo caricabatterie da parete ricarica la batteria da 1800mah in 10 ore circa in quanto collegando il carica all'apparato l'apparato, seppure il carica eroga fino a 500ma, lo ricarica a 250ma.
Ricaricando la batteria attraverso la basetta CD-41 la ricarica avviene a 500ma quindi in metà del tempo.

Qualsiasi manuale sconsiglia o vieta di utilizzare l'apparato in RX/TX collegato al caricabatterie ...di sicuro se il carica connesso all'apparato...ma se e' nella basetta? Ok ipotizziamo che in questa condizione non si fà perchè oltre a stressare la batteria, i 500ma erogati non "alimenterebbero" l'RTX correttamente..(?)
Aggiungo le tensioni in ingresso alla basetta ed all'apparato sono 12V...ridotti poi da basetta ed apparato a 8.4 o giù di li'.

Tuttavia attraverso il jack si puo' anche alimentare la radio esternamente. Personalmente ho realizzato un cavo ed utilizzo da mesi l'FT1 alimentandolo con uno switching 25-30A a tensione variabile avendo cura di rimuovere il pacco batterie. Sinceramente funziona e non ho ne surriscaldato ne fuso nulla quindi ok :-)

La domanda e': posso collegare la batteria? La domanda sorge dal fatto che se il "divieto" ha senso collegando il caricabatterie originale da 500ma ne ha meno collegando l'alimentazione esterna....

So' che in molti (forse) storceranno il naso ma parliamo comunque di batterie al litio e di adeguato amperaggio per ricarica e TX a 5W inclusi? Posso lasciare il voltaggio a 12V? Insomma illuminatemi senza taboo.

Alla fine pensandoci bene, i cellulari da sempre si sono utilizzati anche durante la loro ricarica, perchè no x le radio?

Tnx,
Pietro.


Offline iw2mur

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 337
  • Applausi 82
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2FZA
Ciao amici, come da soggetto posseggo un FT1D con il suo caricabatterie e il CD-41 ovvero la basetta che vale come supporto e carica batteria rapido.
Ho una domanda/dubbio che vi pongo....non me ne vogliate ma mi piacerebbero risposte da chi ha provato quanto sopra e non basate sulla semplice teoria :-)

Premessa: l'FT1 con il suo caricabatterie da parete ricarica la batteria da 1800mah in 10 ore circa in quanto collegando il carica all'apparato l'apparato, seppure il carica eroga fino a 500ma, lo ricarica a 250ma.
Ricaricando la batteria attraverso la basetta CD-41 la ricarica avviene a 500ma quindi in metà del tempo.

Qualsiasi manuale sconsiglia o vieta di utilizzare l'apparato in RX/TX collegato al caricabatterie ...di sicuro se il carica connesso all'apparato...ma se e' nella basetta? Ok ipotizziamo che in questa condizione non si fà perchè oltre a stressare la batteria, i 500ma erogati non "alimenterebbero" l'RTX correttamente..(?)
Aggiungo le tensioni in ingresso alla basetta ed all'apparato sono 12V...ridotti poi da basetta ed apparato a 8.4 o giù di li'.

Tuttavia attraverso il jack si puo' anche alimentare la radio esternamente. Personalmente ho realizzato un cavo ed utilizzo da mesi l'FT1 alimentandolo con uno switching 25-30A a tensione variabile avendo cura di rimuovere il pacco batterie. Sinceramente funziona e non ho ne surriscaldato ne fuso nulla quindi ok :-)

La domanda e': posso collegare la batteria? La domanda sorge dal fatto che se il "divieto" ha senso collegando il caricabatterie originale da 500ma ne ha meno collegando l'alimentazione esterna....

So' che in molti (forse) storceranno il naso ma parliamo comunque di batterie al litio e di adeguato amperaggio per ricarica e TX a 5W inclusi? Posso lasciare il voltaggio a 12V? Insomma illuminatemi senza taboo.

Alla fine pensandoci bene, i cellulari da sempre si sono utilizzati anche durante la loro ricarica, perchè no x le radio?

Tnx,
Pietro.
Il divieto è dovuto al fatto che il caricabatterie non fornisce l'amperaggio adatto a trasmettere, se alimenti a voltaggio corretto ed amperaggio dato dall'alimemtatore, non hai alcun problema, chiaramente deve esserci un circuito che limita la corrente di ricarica al pacco batteria, sicuramente c'è l'ha e te ne accorgi guardando l'amperometro dell'alimentatore  switching, se con la batteria inserita non eroga più ampere di quanto riportato sul caricabatteria in dotazione vuol dire che ha un circuito limitatore di corrente, se invece vedi amperaggi maggiori, non puoi usare niente altro che il suo alimentare

Cosa veramente improbabile, usa tranquillamente il tuo alimentatore e vedrai che la corrente di ricarica viene controllata dalla radio stessa ed ovviamente  puoi ricaricare e trasmettere

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2612
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Il divieto è dovuto al fatto che il caricabatterie non fornisce l'amperaggio adatto a trasmettere, se alimenti a voltaggio corretto ed amperaggio dato dall'alimemtatore, non hai alcun problema, chiaramente deve esserci un circuito che limita la corrente di ricarica al pacco batteria, sicuramente c'è l'ha e te ne accorgi guardando l'amperometro dell'alimentatore  switching, se con la batteria inserita non eroga più ampere di quanto riportato sul caricabatteria in dotazione vuol dire che ha un circuito limitatore di corrente, se invece vedi amperaggi maggiori, non puoi usare niente altro che il suo alimentare

Cosa veramente improbabile, usa tranquillamente il tuo alimentatore e vedrai che la corrente di ricarica viene controllata dalla radio stessa ed ovviamente  puoi ricaricare e trasmettere

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


Grazie della conferma. Sono un pirla ...infatti avevo cancellato il topic . Perchè pirla? Perchè malgrado abbia letto e riletto il manuale d'istruzioni decine di volte non avevo voluto capire che basta che l'alimentatore non sia il caricabatterie che non ci sono problemi....appunto è scritto basta che l'amperaggio sia >=3A quindi sono a cavallo ponendolo a 12V. Controllero' comunque l'amperometro come da te consigliato :-)
Ovviamente come scritto da manuale e da buonsenso tenere constantemente sotto carica una batteria già totalmente carica, accorcia (might, potrebbe) la vita della stessa


Ciao,
Pietro
« Ultima modifica: 12 Gennaio 2017, 19:22:49 da Pieschy »


Offline iw2mur

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 337
  • Applausi 82
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2FZA

Grazie della conferma. Sono un pirla ...infatti avevo cancellato il topic . Perchè pirla? Perchè malgrado abbia letto e riletto il manuale d'istruzioni decine di volte non avevo voluto capire che basta che l'alimentatore non sia il caricabatterie che non ci sono problemi....appunto è scritto basta che l'amperaggio sia >=3A quindi sono a cavallo ponendolo a 12V. Controllero' comunque l'amperometro come da te consigliato :-)
Ovviamente come scritto da manuale e da buonsenso tenere constantemente sotto carica una batteria già totalmente carica, accorcia (might, potrebbe) la vita della stessa


Ciao,
Pietro
Non sei affatto un pirla perché pur di venderti qualche aggeggio sarebbero capaci di inventarsi il modo di non usare un comune alimentatore, hai fatto bene a porti il problema

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2612
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Non sei affatto un pirla perché pur di venderti qualche aggeggio sarebbero capaci di inventarsi il modo di non usare un comune alimentatore, hai fatto bene a porti il problema

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile

Infatti....anzi molte persone vengo tratte in inganno proprio dalle ditte che disegnano il caricabatterie come un qualcosa che neanche assomiglia ad un'alimentatore e viceversa costringendo a comprare inutili aggeggi ...ci sarebbe da aprire un 3D apposito perchè penso che in molti hanno questi dubbi.


Offline iw2mur

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 337
  • Applausi 82
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2FZA
Infatti....anzi molte persone vengo tratte in inganno proprio dalle ditte che disegnano il caricabatterie come un qualcosa che neanche assomiglia ad un'alimentatore e viceversa costringendo a comprare inutili aggeggi ...ci sarebbe da aprire un 3D apposito perchè penso che in molti hanno questi dubbi.
Ogni radio avrebbe bisogno di un tread "consigli per l'uso", prendi l'icom ic 7300, e chissà quanti altri, te li vendono con il manuale basic tradotto, sufficente per usarlo, per conoscerlo nei dettagli anche i più insignificanti ci vuole il manuale completo, che è in inglese... chi lo capisce, non ha problemi, chi non lo capisce rimarrà con qualche dubbio... usa la radio ugualmente ma alcune voci dei menù sul manuale basic sono spiegate superficialmente del resto basta confrontare le dimensioni dei due manuali...

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


Offline yaesu1976

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 171
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ciao usate il suo alimentatore senza basetta che se è come quello del vx cioè output 2a sei a posto puoi usarlo con la batteria senza acceso spento in tx rx e carica pure mentre lo usi!!