Autore Topic: Dab e banda 88-108 Mhz  (Letto 635 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Dab e banda 88-108 Mhz
« il: 08 Gennaio 2017, 22:59:07 »
E' di ieri un articolo di Repubblica che riporta che tra pochi giorni in Norvegia inizierà lo switch-off per passare dalla Fm al Dab. In poche parole le radio Fm saranno dei pezzi da museo inutilizzabili: http://www.repubblica.it/tecnologia/2017/01/07/news/addio_fm_ora_la_radio_si_ascolta_in_digitale_e_a_iniziare_e_oslo_-155555259/?ref=HRLV-7

Non ascolto radio private oramai da anni quindi mi interessa ben poco se passano al Dab ma da ciò che so il Dab lavora su frequenze molto più elevate quindi se anche in Italia i privati passeranno al digitale lo spettro 88-108 Mhz chi lo utilizzerà?........i radioamatori??

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline Antenna

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1160
  • Applausi 48
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Dab e banda 88-108 Mhz
« Risposta #1 il: 09 Gennaio 2017, 08:01:30 »
Sapevo del DAB, ma se non erro rimangono nella banda commerciale...anche per questioni pratiche di antenne trasmissive e di ricezione .oltre che di lotta tra radio private per l'eventuale riallocazione frequenze .


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2686
  • Applausi 292
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Dab e banda 88-108 Mhz
« Risposta #2 il: 09 Gennaio 2017, 08:34:04 »
Buongiorno e Buon Anno Michele :-)
L'articolo l'ho letto anche io ed ho letto che le vecchie FM saranno utilizzate da piccole emittenti a copertura molto locale e/o appunto per servizi vari in locale.

In Italia non so' chi se le accaparrerà ma 20 Mhz faranno gola a molti. In merito ai radioamatori, dubito fortemente ne trarranno vantaggio. Non so' se in giro per il mondo c'e' qualche stato che dia quella fetta o meglio parte di essa agli radioamatore ma di sicuro non avverrà in Italia....ricordo di aver letto post su richieste ormai vecchie di anni per rosicare in U (se non ricordo male) un Mhz o meno in più....cestinate dal mise ripetutamente.
In ogni caso se pensiamo ad uno switch-off in Italia penso che ancora passeranno almeno 10 anni. Se non erro sulle auto il DAB non è ancora di serie, le nuove e vecchie autoradio sono un tutt'uno con il cruscotto e poche hanno un line-in quindi vedo quasi impossibile adattarle al DAB come fatto con i vecchi TV usando il decoder esterno. Peccato che penso, ad oggi, le FM vivano sopratutto grazie alle autoradio e chi ascolta in movimento, quindi è una fetta di utenza che non possono tagliar fuori.

Considerando che il DAB/DAB+ in Italia esiste da anni e funziona discretamente, devono solo ampliarne la copertura (quindi nuovi ripetitori, le freq. sono già assegnate ed attive) penso che ancora per moltissimi anni i 2 sistemi resteranno sù.
Solo con iniziative per spingere la gente alla migrazione forse e dico forse fra qualche ventennio le vecchie FM saranno sostituite dal DAB+ ... triste pensare che a quei tempi si utilizzerà un sistema, x forza di cose, già obsoleto. Vedremo.