Autore Topic: Strano comportamento delle frequenze  (Letto 1384 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Strano comportamento delle frequenze
« il: 28 Dicembre 2016, 20:12:17 »
Buonasera a tutti ho un quesito da porre in merito a due frequenze su ponti radio che si "intersecano".
Dunque premetto che ho verificato la cosa sia su baofeng gt3 mark 3 sia su wouxun kg-uv9d plus cambiando anche  diverse antenne.
Intorno casa mia a distanza di 10/15 km ho due ponti radio uhf che trasmettono uno su 431.58750 e l'altro su 430.20000.
Bhe la cosa strana è che colui che parla sulla 430... si sente pure sulla 431...! Il fenomeno non accade tutti i giorni e quando capita non ci sono particolari condizioni climatiche, oggi ad esempio c'era sole senza vento. Ho anche provato a cambiare tra wide e narrow ma nulla di fatto. Qualcuno saprebbe spiegare tale cosa?


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3132
  • Applausi 148
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #1 il: 28 Dicembre 2016, 20:36:02 »
probabilmente sono linkati, come tanti altri
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #2 il: 29 Dicembre 2016, 09:32:49 »
Linkati come un ponte nazionale intendi?
Tuttavia il "fenomeno" non accade sempre, sembra essere casuale.


Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #3 il: 29 Dicembre 2016, 09:57:17 »
Linkati come un ponte nazionale intendi?
Tuttavia il "fenomeno" non accade sempre, sembra essere casuale.

 :-\ :-\
Provare magari con due radio un pò più "serie",no? :candela: :candela:
In alternativa,se sei Radioamatore,chiedere un parere o controllo a qualcuno della zona.
E,a tal proposito...di dove sei?
Non capisco questa ritrosia ad esternare il proprio domicilio,provincia...
Se volete avere degli aiuti,dovete dare più informazioni possibili...se no.. :sfiga: :sfiga:
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2016, 10:00:22 da tre-ciclo »
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #4 il: 29 Dicembre 2016, 11:38:52 »
Sarò radioamatore tra poco. La patente mi arriverà a giorni in quanto ho chiesto la patente senza esami visto che sono tecnico elettronico, mentre il nominativo, chiaramente, sarà il passo successivo.
Per ora faccio solo ascolto, imparo terminologie e mi acculturo meglio che posso sull'etica del QSO ecc..
Comunque sono di Fabriano provincia Ancona.
I ponti in questione sono controllati dal cisar.
Uno è il IR6UI Monte la Croce Genga (430.200) e l'altro è il RU30ALFA Monte Cucco (431.58750).



Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #5 il: 29 Dicembre 2016, 11:45:36 »
 :up:
Bene.
Generalmente,come già ti hanno detto,i ponti CISAR sono linkati tra di loro.
Può darsi che quello che hai sentito siano state delle "prove tecniche di trasmissione".
Saper distinguere i fatti tecnici dai "comportamenti strani",comporta un pò di esperienza..che ovviamente ti farai col tempo. ;)
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

Offline eddi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 687
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iz1ocf
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #6 il: 29 Dicembre 2016, 13:09:14 »
Ciao, magari sono linkati tramite echolink, uno dei due ponti, sulla lista ponti di IK2ANE lo da come echolink, l'altro non saprei.
Se e' una cosa sporadica mi sa che sono linkati durante prove, il bello del fare ascolto è proprio questo.
Ciao, buona attività.

Buon Feste. a Tutti

Eddi


Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #7 il: 30 Dicembre 2016, 10:18:15 »
Grazie per le riposte. Non immaginavo affatto che venissero eseguiti questo genere di test e che anche i ponti regionali vengono linkati. Pensavo avvenisse solo per i nazionali.
Ho ancora molto da imparare

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #8 il: 30 Dicembre 2016, 15:58:50 »
 :-\ :-\
No,un  momento....le mie sono solo delle supposizioni.. :candela:
Quindi,non "imparare"nulla di quello che si pensa possa essere... ;)
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #9 il: 08 Gennaio 2017, 00:06:16 »
Ciao Gionatan, il sistema Echolink consente di mettere in rete dei Gateway detti nodi (è una cosa che viene praticata anche coi sistemi digitali Dmr, C4fm e Dstar). In pratica un Link (che può essere sia un ponte ripetitore che un sistema simplex basato su una radio interfacciata col pc messo a sua volta in rete), fa si che il nodo ritrasmetta in rete internet ciò che riceve dall’etere e viceversa. In tal modo è possibile coprire aree geografiche che fra loro non sono in portata ottica per caratteristica delle onde radio appartenenti alle gamme Vhf ed Uhf. Pertanto è possibile che tu abbia ascoltato due frequenze sulle quali vi sono due Nodi connessi alla stessa rete o meglio alla stessa conferenza.

Su Echolink le conferenze (diverse) sono delle reti alle quali sono connessi diversi Nodi sparpagliati sul territorio italiano e a volte anche in altri paesi. Questa caratteristica fa si che che l’utente A situato ad esempio a Milano possa fare Qso con l’utente B situato in Sicilia o in altre parti della penisola. Quando fai ascolto dovresti anche ascoltare la sintesi del link ovvero una voce che ti segnala il nominativo del nodo e a quale conferenza esso è connesso. In rete trovi i siti delle varie conferenze italiane dai quali potrai rilevare a quali nodi corrispondono le frequenze che hai ascoltato e se apparterranno alla stessa conferenza potremo confermare questa tesi altrimenti occorrerà comprendere il motivo dell’ascolto uguale su altra frequenza, cosa che potrebbe anche dipendere da armoniche e/o dalla scarsa selettività dell’apparecchio con cui ascolti (magari un piccolo portatile cinese connesso ad un’antenna esterna?).

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #10 il: 08 Gennaio 2017, 13:43:35 »
Ho trovato un post nel sito cisar Ancona dove dicono che verso vine ottobre hanno ripristinato il "linkaggio" regionale. Oltre le due frequenze da me menzionate il sito ne riporta ben altre 4 ( con relativi ponti) sparpagliati nella provincia. Tutto cio ad indicare che è normale ascoltare la stessa cosa su quelle due frequenze.
In più aggiungo che a crearmi confusione è stato il periodo in cui venivano (sempre secondo il post cisar) effettuate le prove del link. Infatti avvolte funzionava e avvolte no!!

Grazie a tutti per avermi aiutato con le varie spiegazioni.


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #11 il: 08 Gennaio 2017, 14:08:53 »
Ho trovato un post nel sito cisar Ancona dove dicono che verso vine ottobre hanno ripristinato il "linkaggio" regionale. Oltre le due frequenze da me menzionate il sito ne riporta ben altre 4 ( con relativi ponti) sparpagliati nella provincia. Tutto cio ad indicare che è normale ascoltare la stessa cosa su quelle due frequenze.
In più aggiungo che a crearmi confusione è stato il periodo in cui venivano (sempre secondo il post cisar) effettuate le prove del link. Infatti avvolte funzionava e avvolte no!!

Grazie a tutti per avermi aiutato con le varie spiegazioni.


Il sito del Cisar riporta una fedele mappatura dei vari ripetitori che compongono la "dorsale" del Link Nazionale per cui non ti sarà difficile verificare. Inoltre anche in caso si tratti di Nodi Echolink questi dovrebbero trasmettere una sintesi vocale che definisce nominativo, tono subaudio, località e a quale circuito il Nodo è connesso. Il ponte ripetitore lavora in full-duplex cioè ha una frequenza di ingresso ed una frequenza di uscita (dalla quale si ascolta) mentre i Nodi possono essere sia ripetitori che link in frequenza simplex (in tal caso non hanno lo shift e la frequenza di trasmissione corrisponde alla frequenza di ricezione).

73's - Michele

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #12 il: 08 Gennaio 2017, 18:00:28 »
Oggi che avevo un po di tempo mi sono messo a "giocare" facendo qualche prova sulle frequenze sopra citate e ho notato qualcosa che non mi è molto chiaro...cerco di spiegare.

Faccio una premessa, i dati che ho usato per la prova li ho presi dal sito cisar quindi presumo siano giusti.

Dunque: il link regionale è formato da 6 ponti full duplex sparsi qua e là nella provincia anconetana. Il che significa che trasmettendo su uno qualsiasi dei 6 ponti il mio segnale viene ritrasmesso da tutti 6...giusto?

Dalla mia posizione  (abbastanza  elevata) riesco ad agganciare bene 3 di questi ponti. 
Di questi 3, 2 funzionano come ci  aspetterebbe, mentre uno ritrasmette solo quello che riceve dagli altri ripetitori.
Può essere comunque utilizzato come un normale ponte full duplex, ma gli altri ponti rimangono muti!!
Non so se sono riuscito a spiegare la situazione.

Quello che cerco di capire è se sto sottovalutando qualcosa di tecnico e quindi è una cosa normale oppure potrebbe essere una sorta di malfunzionamento del link.


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #13 il: 08 Gennaio 2017, 18:26:34 »
Innanzitutto se non sei radioamatore non dovresti impegnare in trasmissione quei link (anzi a tal proposito mi auguro che conseguirai presto la patente a meno che tu non lo stia già facendo!!). Detto ciò nulla vieta a un gestore di realizzare un link regionale, forse si tratta proprio di questo ma non essendo di quella zona non so rispondere tuttavia non riesco a comprendere cosa significa che impegnandone uno gli altri restano muti. Se sono connessi allo stesso circuito gli altri ponti debbono obbligatoriamente ritrasmettere ciò che riceve il primo di loro quando viene impegnato altrimenti non sarebbe un link! Per fare un esempio se io sono posizionato sul punto A ed impegno il ripetitore n.1 e tu sei nel punto F ed impegni il ripetitore 6, se io impegno il "mio" ponte tu devi ascoltarmi sul ripetitore n.6 e così via. E' ciò che fa su vasta scala il Link Nazionale mettendo in comunicazione, ad esempio la Zona It9 (Sicilia) con la Zona Ix1 (Valle d'Aosta) ma mentre un palermitano fa Qso con un valdostano tutti gli altri situati in altre regioni d'Italia ascoltano in contemporanea il loro Qso.

Che siano ripetitori "linkati" (tramite Voip quindi tramite internet) o che siano ripetitori "a catena" (ognuno comunica con quello successivo come nel caso del Link Nazionale) lo scopo è garantire la contemporaneità delle radiocomunicazioni, ergo tutti gli altri non dovrebbero "rimanere muti" ma partecipare attivamente al fine di distribuire al meglio sul territorio altrimenti cosa colleghiamo a fare tanti ripetitori fra loro?

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #14 il: 09 Gennaio 2017, 00:54:12 »
.
« Ultima modifica: 09 Gennaio 2017, 01:03:56 da Gionatan »


Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #15 il: 09 Gennaio 2017, 01:02:30 »
La patente mi è arrivata mercoledì 4 gennaio 2017.

Il tuo ragionamento Michele è lo stesso che faccio io....il tuo chiaramente è più tecnico, preciso e dettagliato del mio

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #16 il: 09 Gennaio 2017, 01:07:11 »
La patente mi è arrivata mercoledì 4 gennaio 2017.

Il tuo ragionamento Michele è lo stesso che faccio io....il tuo chiaramente è più tecnico, preciso e dettagliato del mio
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline Gionatan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 22
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #17 il: 09 Gennaio 2017, 15:44:03 »
Piccola correzione
I ponti corretti non sono quelli, sono questi altri qui.

http://www.cisarancona.it/site/i-nostri-ripetitori-elenco

Mi riferisco al riquadro giallo link regionale uhf.
Io aggancio:
RU30ALFA Monte Cucco
RU31 Serrapetrona
RU8 Monte la Croce Genga

Colui che si comporta in modo anomalo è il RU8.


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Strano comportamento delle frequenze
« Risposta #18 il: 09 Gennaio 2017, 16:20:12 »

Intorno casa mia a distanza di 10/15 km ho due ponti radio uhf che trasmettono uno su 431.58750 e l'altro su 430.20000.
Bhe la cosa strana è che colui che parla sulla 430... si sente pure sulla 431...!


Ciao Gionatan, avendo tu scritto quanto riportato sopra mi ero rifatto al sito che ho messo a margine dal quale si evince: RU8 Montescudo – Rimini  430.200Mhz e RU30 del Monte Nerone  431.575 Mhz. Per quest'ultimo aggiustando lo Step della radio a 12,5 lo centrerai perfettamente. Eventualmente quando avrai ottenuto anche il nominativo proveremo a sentirci tramite il suddetto Link Adriatico ed anche sul Link Nazionale, io non ho problemi ad impegnarli entrambi.

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV