Autore Topic: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione  (Letto 20199 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« il: 22 Dicembre 2007, 22:39:17 »
Ciao a tutti.....
Il lineare in questione (Magnum ME800 valvolare) è fermo da anni, ho provato ad accenderlo in Stand-By ma fa un brutto rumore e dopo 3-4 secondi brucia il fusibile di alimentazione da 3,15 ampere.... sostituito con un'altro da 2 ampere (per sicurezza) stessa cosa, pochi secondi e si brucia !!! Per prova ho scollegato la ventola perchè parte in automatico all'accensione, e poteva anche sembrare che il rumore provenisse dalla ventola....
Mi sbagliavo, il ronzio persiste, però dopo 5- 6 secondi il fusibile nuovo da 2 ampere che ho messo non è più saltato senza la ventola... però è un ronzio davvero poco rassicurante, anche in virtù del fatto che proviene proprio dal Trasformatore !!!.... infatti più di pochi secondi non l'ho tenuto acceso anche perchè mi è sembrato di sentire una certa puzzetta, innoltre ci dev'essere un notevole assorbimento visto che quando accendo cala leggermente di intensità anche la lampada che ho sul tavolo !!!
Si accettano consigli, opinioni, prove....... di tutto  :-D :-D
Grazie.......
« Ultima modifica: 23 Dicembre 2007, 02:14:19 da Mayko »


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16523
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema alimentazione su Magnum ME 800
« Risposta #1 il: 22 Dicembre 2007, 22:51:37 »
73  a tutti Mayko grazie e auguri anche da parte mia,per il lineare  potresti comunque postare,penso che l'argomento interessa tutti,comunque si può provare sempre con le dovute cautele a sottoalimentare l'ampli con una lampada in serie al primario, prova con la lampadina da 50-100watt 220volt, sicuramente si illumina e funziona da resistenza limitatrice, eviti così di fondere troppi fusibili e scottare il trasformatore ,penso che se l'ampli era funzionante e è rimasto spento molto tempo (anni) i condensatori elettrolitici si sono seccati e praticamente diventano un corto parziale... e alimentarli a tensione di regime si rischia di far danno,possono guastare i diodi del ponte o duplicatore di tensione,e se vanno in corto poi brucia anche il trasformatore... ora se l'hai alimentato pochi secondi forse non ci sono grossi danni, prova se con la lampadina si illumina a luce piena è probabile un corto  nel trasformatore, a questo punto si deve provare a staccare i secondari quello ad alta tensione e poi anche quello dei filamenti, anche se è praticamente impossibile un difetto con il secondario dei filamenti...se la lampadina si illumina leggermente o poco è normale,il trasformatore è sano, controlla(sempre con le cautele del caso...) se si scalda,appurato che il trasformatore sembra sano togli la lampada e misuri la tensione dei secondari a vuoto,sempre con le cautele del caso,se la tensione è adeguata allo schema o almeno compatibile con la tensione da usare per l'anodica penso che sei sicuro del trasformatore ,ora sempre con le dovute cautele controlli che i condensatori non sono carichi(difficile ma non si può mai sapere...)e misuri se sono in corto o dispersione i diodi,i condensatori vanno sostituiti o almeno testati per vedere se sono in perdita,oltre a usare un capacimetro puoi fare un circuito per testare la corrente di fuga dei condensatori, in pratica devi alimentare il condensatore con una tensione stabilizzata diciamo di almeno24volt,più è alta meglio capisci quanto è buono il condensatore, in serie metti una resistenza di valore abbastanza alto, 1000ohm-10kohm e misuri la tensione ai capi della resistenza, quando alimenti il circuito di prova la tensione ai capi della resistenza và dal massimo valore dell'alimentatore fino a zero o quasi,(in pratica da 24volt a pochi millivolt) se resta una tensione ai capi della resistenza il condensatore è in dispersione,quanto disperde dipende dal valore misurato considerando che i condensatori devono lavorare ad alta tensione(500-1000volt)la resistenza interna deve essere quasi infinita,almeno elevata e in pratica nella resistenza di prova non deve circolare corrente una volta carico il condensatore.se il condensatore è sicuramete in dispersione o lo sostituisci con uno nuovo o tenti un salvataggio,lo tieni alimentato a bassa tensione(sempre non meno di 24 volt...)per alcuni giorni, se questo trattamento fonde i cristalli dell'elettrolita(che è diventato secco,cristallizzato)il condensatore riprende il funzionamento regolare, ci sarà una minore capacità disponibile ma funziona in modo corretto.

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Problema alimentazione su Magnum ME 800
« Risposta #2 il: 22 Dicembre 2007, 23:49:51 »
grazie della spiegazione r5000 ne ho uno anch'io che fa le stesso scherzo.
me l'hanno dato da controllare dicendomi che salta il fusibile, io prima di alimentarlo l'ho aperto e non ti immagini nemmeno quanta porcheria c'è dentro.
ora lo devo per prima cosa pulire poi comincio a dare tensione.
ho notato però che c'è un paio di condensatori che hanno perso l'elettrolitica e non si legge piu nemmeno il valore.
appena pulito faccio una foto così magari mayko mi puo aiutare sui valori guardando il suo.


Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Problema alimentazione su Magnum ME 800
« Risposta #3 il: 22 Dicembre 2007, 23:52:01 »
Ok, come da consiglio ho postato sul forum.... Grazie R5000 sopratutto per la pazienza che hai con i principianti  :-[ :-[
Ieri prima si scollegare la ventola ho dato anche una bella soffiata all'interno per eliminare la polvere, poi ho rifatto la prova che ti ho detto senza la ventola... ora mentre mi stò facendo la prolunga con il portalampada in serie (non voglio provare con roba volante, non mi fido ne della corrente ne di me stesso) ho notato un'altra cosa, durante la notte un condensatore deve aver perso dell'acido, la basetta dove è collegato è tutta bagnata !!! escluderei che fosse già così da prima altrimenti ci sarebbe rimasta attaccata della polvere nell'acido... sicuramente la basetta si è bagnata di recente !!!
i 2 condensatori sono gialli: SPRAGUE atd 100mfd 450vdc.... dici che proseguo comunque con la prova della lampada o mi procuro direttamnete 2 condensatori nuovi ??.... in caso non li trovassi identici è sufficente che siano elettrolitici e con gli stessi valori di tensione e capacità vero ??

PS: riguardo i diodi ce ne sono 8 si direbbero accoppiati ad altrettante resistenze, dicevi di provarli o sostituirli direttamente (in quanto smontati magari conviene sostituirli).... peccato che in questi giorni farò fatica a recuperare i condensatori, sarà tutto chiuso, dovrò aspettare....
73......

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16523
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Problema alimentazione su Magnum ME 800
« Risposta #4 il: 22 Dicembre 2007, 23:54:42 »


73 a tutti questa è la seconda mail, per i condensatori che vedi in perdita resta solo da sostituirli... controlla comunque (per sicurezza io li sostituirei comunque...) i diodi che se vanno in perdita o in corto rischi il trasformatore e danneggiano i condensatori nuovi,e per tutte le prove usa la lampadina in serie, quando è tutto funzionante e provi in tx ,la lampadina si illumina maggiormente  ma l'ampli eroga poca potenza(è normale, se sottoalimentato la tensione di filamento e l'anodica sono troppo basse...) poi elimini la lampada e provi a regime l'ampli,se tutto funziona l'hai riparato... mi raccomando se fai misure nell'ampli o sul condensatore accertati che hai in mano solo un puntale e l'altro fissalo alla massa, e non toccare niente con l'altra mano,sono ripetitivo ma con l'alta tensione non si scherza...


Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Problema alimentazione su Magnum ME 800
« Risposta #5 il: 22 Dicembre 2007, 23:56:53 »
Più veloce della luce vero Cimabue !!!!.... manco ti avessi letto nel pensiero  :-D :-D
Questo quà è messo bene dentro, si legge tutto, se hai bisogno di altro fai un fischio !! posso mandarti anche foto !!
Ciao  ;-) ;-)

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Problema alimentazione su Magnum ME 800
« Risposta #6 il: 23 Dicembre 2007, 00:13:24 »
domani se riesco gli do una bella pulita all'interno, poi posto la foto ed indico i condensatori guasti :up:


Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Problema alimentazione su Magnum ME 800
« Risposta #7 il: 23 Dicembre 2007, 02:08:24 »
Cimabue, presumo che anche nel tuo caso siano i 2 grossi elettrolitici dell'alimentazione, quelli nella basetta con il ponte di diodi.... gli atri sono praticamente tutti ceramici e nella basetta delle valvole !!!

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #8 il: 23 Dicembre 2007, 15:45:03 »
vi poswto una foto dell'interno come si presenta ora.
devo ancora pulirlo poi comincio a controllare qualcosa.
chi me lo ha dato ha detto che gli hanno gia sostituito il porta fusibile perchè si e disfatto.(si vede dalla foto)
secondo voi mi conviene metterci le mani o lo butto subito?







Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • 1RGK015
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4955
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #9 il: 23 Dicembre 2007, 16:52:02 »
io prima gli darei una pulitina...poi comincerei a guradare qualche falso contatto
RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #10 il: 24 Dicembre 2007, 17:07:45 »
pulito il tutto e fatto alcune prove come descritto da r5000
il trasformatore ha i fili in ingresso e in uscita che sembrano cotti, cioè il rame sembra scaldato e l'isolamento cotto che si disfa.
sembra comunque buono, non scalda, non salta il fusibile, e le tensioni di uscita sono una di circa 650 volt, l'altra di circa 5 volt.
sono giuste le tensioni?


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #11 il: 24 Dicembre 2007, 17:29:12 »
ho notato che in una valvola si muove l'attacco sopra.
è un problema?


Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #12 il: 24 Dicembre 2007, 20:07:46 »
Provo ad inserire anche una foto del mio, sempre che ci riesco subito... è un pezzo che non uso imageschack !!

PS: ora cliccandoci dovrebbe ingrandirsi..... Buon Natale a tutti, ormai ci siamo !!!!!!!

« Ultima modifica: 24 Dicembre 2007, 20:30:34 da Mayko »


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #13 il: 24 Dicembre 2007, 22:50:36 »
Sicuramente il cappellotto dell'anodica che balla non è un punto a favore. Il fatto che balla potrebbe far entrarearia nella valvola compromettendone il funzionameento, quindi cambiare valvola
Il miglior SO ? Linux !

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16523
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #14 il: 24 Dicembre 2007, 22:57:34 »
73 a tutti la valvola con il cappuccio scollato se si accende il filamento è ancora sottovuoto puoi fissarlo con del silicone ad alta temperatura, quello delle teste dei motori... a occhio sembra buona, c'è il segno del jetter bello scuro ma se non si accende il filamento è rotta...
lo ha appena scritto anche Dukeluca86


Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #15 il: 25 Dicembre 2007, 16:27:05 »
Ho notato che sono leggermente diversi i 2 ME800... per caso il tuo Cimabue è l'ME800B ???.... nel mio vi sono solo 2 condensatori grossi, quello più a destra ha perso liquido, anche se nella foto si intravede poco.... le valvole fisicamente sembrano ok, giovedì o venersì vedrò se riesco a procurami 2 condensatori nuovi....
Auguri rinnovati a tutti !!!!!!

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #16 il: 25 Dicembre 2007, 19:52:11 »
Guarda gli elettrolitici nuovi li trovi da 400 volt lavoro negli alimentatori da pc, alcuni modelli, non tutti, nella maggior parte dei casi vanno bene, ma se l'isolamento è troppo basso ne puoi mettere 3 invece di due, per il modello che ha invece già tre cond. non ci sono problemi.
Il miglior SO ? Linux !


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #17 il: 25 Dicembre 2007, 23:40:13 »
si mayko il mio è il ME800B all'interno porta un adesivo di collaudo con data 17/04/1981
ho notato anch'io che nel mio ci sono tre condensatori, ho visto anche piccole altre divversità.
probabilmente è una versione piu vecchia

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #18 il: 26 Dicembre 2007, 00:38:23 »
ho paura che la valvola sia andata. esiste un'equivalente?


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #19 il: 27 Dicembre 2007, 14:53:39 »
mayko sai dirmi da quanti amper è il fusibile montato dietro?

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #20 il: 27 Dicembre 2007, 16:26:01 »
Cima, se ci dici cosa c'è scritto sulla valvola cerchiamo un equivalente
Il miglior SO ? Linux !

Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #21 il: 27 Dicembre 2007, 17:33:14 »
Il fusibile di alimentazione era da 3,15 Ampere 250 volt.... di quelli in vetro piccoli !!!
Il mio monta 4 valvole Silvania 6KD6 !!!

PS: che differenza c'è con le 6KG6 ?? perchè mi sembra di aver capito che queste ultime sono equivalenti alle EL519 (che ne ho qualcuna di scorta) !!!

73....

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #22 il: 27 Dicembre 2007, 17:59:31 »
confermo monta delle 6KD6
ne ho una che non si accende, ho provato ad accenderlo con un wattmetro collegato e ho notato che dopo un minuto comincia a salire (il wattmetro) da zero fino a 8/9 watt.
tutto questo senza il cb collegato,ma solo accendendolo.
come è possibile?


Offline Mayko

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 857
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #23 il: 27 Dicembre 2007, 22:31:07 »
Ma accendendolo in Stand-By o ON ?? A dire il vero non saprei bene cosa cambia, magari solo il fatto che in ON viene alimentato anche il relè, pronto a scattare come arriva tensione dal bocchettone dell'apparato !!!...... ma forse ho detto una fesseria, oggi in particolar modo è abbastanza normale  :grin: :grin:

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Amplificatore Magnum e condensatori alimentazione
« Risposta #24 il: 28 Dicembre 2007, 00:07:25 »
Il fatto cima è che se la valvolaa rotta non amplifica, tra l'altro ho visto che è proprio quella pilota, che gestisce 3 finali, non amplifica.
Il fatto invece che ti esce con 8 o 9 W significa che nell'ampli c'è un autoscillazione, ovvero il guadagno di qualche stadio è troppo elevato e passa da amplificaore a oscillatore. Da tenere in considerazione che potrebbe essere la valvola rotta che non funge, ma tu cima fai una prova, togli la valvola rotta e sostituiscila con una che prelevi dalle tre finali, in questo modo lavorerà solo due finali anzi che tre, ma dovrebbe farti vedere se funge. dimenticavo al posto della finale che togli non metterci la pilota rotta o potrebbe andare in corto, semplicemente lascia lo spazio vuoto.
Il miglior SO ? Linux !