Per coloro che han ordinato da extra-UE (ma anche su territorio italico)...

Aperto da Bosone, 03 Dicembre 2016, 18:23:18

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Bosone

Ricevo e pubblico integralmente:

"Riceviamo e pubblichiamo

Dopo lo sciopero generale nazionale del 4 novembre scorso, non avendo ricevuto risposte dall'azienda, continua la vertenza su tutto il territorio nazionale con la proclamazione di un altro mese di sciopero delle prestazioni straordinarie.

I disagi e le criticità del recapito a giorni alterni, aggravati proprio in questi giorni dall'acquisizione di una importante commessa per il recapito di pacchi, non hanno ancora trovato una adeguata soluzione.

Il risultato è che aumentano le giacenze, i ritardi di consegna di raccomandate e degli atti giudiziari, in un periodo dell'anno già particolarmente difficile.

A fine anno poi usciranno per effetto della politica di incentivazione all'esodo dagli uffici della Lombardia diverse centinaia di portalettere e sportellisti.

E quindi si aggraveranno ulteriormente i disagi per la cittadinanza e per chi lavora.

Nella giornata di oggi si è svolta l'audizione delle Organizzazioni Sindacali presso la IV commissione (Attività produttive e occupazione) del Consiglio Regionale della Lombardia con all'ordine del giorno i problemi sopraesposti.

La Commissione, preso atto di quanto esposto dalle OO.SS. e dall'ANCI della Lombardia, si è impegnata a convocare un incontro tra tutte le parti coinvolte per sollecitare gli interventi aziendali più opportuni."


Sanco


andrew_onfire

io anche ho letto qualcosa a riguardo..confesso che ho parecchi ordini dall'estero in ritardo (e pacchetti dall'Italia praticamente dispersi  :rool: ) mi sono trovato qui http://www.cgsse.it/web/guest/scioperi-in-tempo-reale ma non parla di scioperi "pesanti"..speriamo bene anche perchè il servizio di corrispondenza aiuta nel suo piccolo a far girare l'economia   :birra: