Autore Topic: La maleducazione del bagnino...  (Letto 2067 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline FindingTheTime257

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 38
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • Nient'altro che un semplice neofita...
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2FTT
La maleducazione del bagnino...
« il: 15 Settembre 2016, 12:08:19 »
73,
spero di essere nella sezione giusta, al limite eventuali moderatori "all'ascolto" potranno correggermi.  :up:
Ad ogni modo, ultimamente (dall' 8 al 12 di questo mese) sono stato a Pesaro per godermi qualche giorno di ferie; essendo a conoscenza della presenza di un Parrot attivo in città (sul canale 1 PMR) e della vicinanza di un ponte DMR (IR6UDA), ho deciso di portarmi appresso il mio HQT DH-8800 in modo tale che potessi usufruire di entrambi.
Un giorno però, scandagliando i vari canali PMR, mi sono soffermato sul N° 5 e ho fatto un pò di "CQ, CQ", Non ottenendo però alcuna risposta, ho deciso quindi di continuare a scarrellare.

Tempo dopo, facendo il giro verso per tornare sul N° 1, ripasso ovviamente dal canale 5 e qui mi accorgo della presenza di una portante fissa. Incuriosito rimango un attimo all'ascolto e mi accorgo, avvicinando la radio all'orecchio, della presenza in sottofondo di vari schiamazzi di bambini, discorsi tra persone, ecc. La conclusione (visto il posto in cui mi trovavo) è ovvia: la radio che genera la portante si trova in spiaggia.

A questo punto, rimango fisso su quel canale senza mai andarmene e non appena la portante cade, mi intrometto io avvisando l'operatore dall'altra parte che o la sua radio ha qualche problema, oppure sta erroneamente tenendo pigiato il PTT. Tale operatore mi risponde farfugliando qualcosa del tipo: "Non puoi parlare qui, se fossimo in alta stagione ci disturberesti" più altre cavolate che si possono riassumere in: "Questo è il nostro canale (dei bagnini presumo), non rompere le palle".

Ora, capisco che i bagnini esercitino una professione importante, senza la quale non potremmo nuotare tranquilli in mare  e per la quale porto lo stesso rispetto che porterei per i soccorritori del S.O.S., per i Carabinieri o chiunque altro al servizio dei cittadini, ma vi pare logico reclamare il possesso di un canale che dovrebbe essere essere libero per chiunque disturbandolo con una portante fissa e comportandosi da idiota maleducato?? Se non ti sta bene, comprati (o compratevi) una radio avente sub-toni e programmatevela in modo tale da non avere rotture dal primo che passa, checcavolo!

Sono curioso di sapere il vostro parere a riguardo. Rimango in QRX...Ah, chiedo scusa per essermi dilungato troppo.


IZ1PNY

  • Visitatore
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #1 il: 15 Settembre 2016, 12:32:20 »
1- Sono frequenze libere in tassa di possesso.
2- Sono date dal padrone del lido perché costano poco.
3° I bagnini DEVONO avere anche il VHF marino omologato per parlare con la G.C.
4° Non hanno frequenza ivi assegnata ne loro ne altri.
5° Non possono dire nulla, solo chiedere al limite e per favore.
5° Quella volta che decede qualcuno e qualcun altro li querela, salterà fuori che usavano i pmr giocattolo, allora le cartoline verdi fioccheranno.

Per ora magari non è successo in quanto al decesso, i familiari non hanno competenze su queste cose, quindi danno per scontato la regolarità dei mezzi usati.
Ma, mai dire mai...

N.B.
Sono manutentore dei sistemi radio di infrastruttura, aggratis, tra soccorritori marini di un lido per disabili, presidio medico sul posto, con anche radio con la G.C. collegate.
« Ultima modifica: 15 Settembre 2016, 12:35:14 da IZ1PNY »

Offline jarni

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 204
  • Applausi 40
  • Sesso: Maschio
  • IT-DMR / DMR-MARC: 22222425
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2HML
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #2 il: 15 Settembre 2016, 12:35:27 »
In ogni caso basta che mettano un tono al canale pmr e possono giocare quanto vogliono senza rompere a nessuno.
Mi piacerebbe vedere se questa gente è davvero in regola...


IZ1PNY

  • Visitatore
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #3 il: 15 Settembre 2016, 12:37:58 »
Ogni attività di emergenza e soccorso umano, DEVE AVERE RADIO OMOLOGATE ALLO SCOPO, con caratteristiche CEE/IMQ etc. all'uopo.
Ci metto dentro i bagnini la rete montana e il beccamorto del paese se usa i pmr e che i suoi assistiti non si lamentano mai.

Finchè va bene va bene, poi si piange se si capita l'informato.

Offline manfroi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 190
  • Applausi 22
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #4 il: 15 Settembre 2016, 13:54:25 »
In una località Toscana i bagnini hanno delle radio su frequenze LPD (433.qualcosa mhz).
I bagnini hanno delle radio Baofeng (quindi dubbio che siano LPD omologati) canalizzate, senza VFO in cui il loro capo ha programmato due canali ciascuno, uno "di chiamata" (un po' come il 16 marino) e l'altro sul quale si spostano se devono approfondire la comunicazione senza disturbare gli altri.
Al loro capo invece ho visto una radio con VFO (tipo quelle che usiamo noi).

Pur essendo consapevole che NON possono usare quel tipo di radio,

-non mi metto a fare lo sceriffo delle frequenze rompendogli le palle dicendogli che non posso starci
-non parlo sulla frequenza che usano loro (pur avendo io diritto di farlo e loro no) perché le frequenze libere per me radioamatore sono tantissime e se volessi usare proprio quella sarebbe una ripicca da asilo
-pur essendo loro fuorilegge su quelle frequenze, rompergli le palle potrebbe configurare l'ipotesi di reato di interruzione di pubblico servizio
-se mi capita involontariamente di ascoltare comunicazioni tra di loro, che ripeto, sono su frequenze radioamatoriali e io sono patentato con AG, non vado comunque a riferire in giro cosa hanno detto, trattandosi di comunicazioni non "circolari"


in3eqa

  • Visitatore
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #5 il: 15 Settembre 2016, 15:50:03 »
E' tipico di molti servizi utilizzare apparati di costo contenutissimo e senza particolari formalità amministrative (chissà se almeno avranno versato i famigerati 12€...). Chissà tra qualche anno come andranno le cose, quando si inizieranno a diffondere anche radio PMR digitali in DMR, che, a quanto vedo, dispongono anche della crittografia ARC4...
Qui nella mia zona i bagnini che svolgono servizio estivo lungo le rive dei principali laghi dispongono di apparato VHF Motorola distribuito dalla provincia che abilita anche alla trasmissione sui canali del 118 sia in uso alle ambulanze, sia in uso all'elicottero.

Online Marcello iw9hli

  • IW9HLI
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4286
  • Applausi 174
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW9HLI - 1RGK001
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #6 il: 15 Settembre 2016, 16:12:06 »
Hai detto bene è maleducato, ma nel senso che nessuno gli spiega che quella frequenza é libera chiunque ci può parlare, spesso non lo sa nemmeno il proprietario del lido che gli mette in mano la radio, quindi hai detto bene bagnino maleducato ma non lo fa per male, lo fa proprio perchè è impreparato sul mezzo radio...non è un problema suo, ma di chi gli mette in mano uno strumento senza spiegargli nulla.



IZ1PNY

  • Visitatore
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #7 il: 15 Settembre 2016, 16:50:29 »
In una località Toscana i bagnini hanno delle radio su frequenze LPD (433.qualcosa mhz).
I bagnini hanno delle radio Baofeng (quindi dubbio che siano LPD omologati) canalizzate, senza VFO in cui il loro capo ha programmato due canali ciascuno, uno "di chiamata" (un po' come il 16 marino) e l'altro sul quale si spostano se devono approfondire la comunicazione senza disturbare gli altri.
Al loro capo invece ho visto una radio con VFO (tipo quelle che usiamo noi).

Pur essendo consapevole che NON possono usare quel tipo di radio,

-non mi metto a fare lo sceriffo delle frequenze rompendogli le palle dicendogli che non posso starci
POTRESTI FARLO come Radioamatore ufficiale, anzi tu conosci le norme e puoi dire, anche solo come spiegazioni, essendoti accorto che.
-non parlo sulla frequenza che usano loro (pur avendo io diritto di farlo e loro no) perché le frequenze libere per me radioamatore sono tantissime e se volessi usare proprio quella sarebbe una ripicca da asilo
L'intelligenza la mette chi la possiede, tu c'è l'hai.
-pur essendo loro fuorilegge su quelle frequenze, rompergli le palle potrebbe configurare l'ipotesi di reato di interruzione di pubblico servizio
NON INTERROMPI nessun pubblico servizio, usi le frequenze assegnate per legge a tè,  sono loro che devono attrezzarsi con dispositivi di supporto alla tipologia di lavoro svolto, il loro "servizio" è limitatamente al cliente e fino a circa 100/150 metri dal confine verso il demaniale a destra e sinistra.
Se affoga il vecchietto, non possono permettersi di avere il bimbo mxxkia che gli rutta e spernacchia sopra sulla pmr per esempio.
Come sulle frequenze amatoriali, civili, etc., non possono trovarsi libere a comando loro.

-se mi capita involontariamente di ascoltare comunicazioni tra di loro, che ripeto, sono su frequenze radioamatoriali e io sono patentato con AG, non vado comunque a riferire in giro cosa hanno detto, trattandosi di comunicazioni non "circolari"

Non devi riferire quello che ascolti casualmente nei cambi banda, CASUALMENTE le frequenze civili e di Stato.
Ma in piena banda HAM, puoi anche scrivere e firmare al MISE.
ECCOME.


Ciao, ti ho risposto in rosso.
Probabilmente la prox estate ci faccio un salto in Toscana ai bagni dell' Ass.Nz.CC. vediamo se sento qualcosa...attorno.

P.S.
Siamo sempre al solito discorso illogico, da una parte le imprese che vogliono tirare sui soldi di materiale, seguiti da volenterosi che si adducono a operatori di emergenza con la topowalkie...poi spendono di avvocati 1000 volte tanto.
Mettendosi da soli nelle liste dei potenziali clienti.
« Ultima modifica: 15 Settembre 2016, 17:08:52 da IZ1PNY »

Offline Eliotgott88

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 2
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Eliiotgott88
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #8 il: 15 Settembre 2016, 23:35:23 »
La polizia postale controlla dal momento in cui uno denuncia L irregolarità...altrimenti a meno k non spari 1000watt in fm nessuno dice nulla


inviato iPhone using rogerKapp.


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10929
  • Applausi 371
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #9 il: 16 Settembre 2016, 00:19:45 »
dove vado io il lido x le comunicazioni  tra il personale Bagnini compresi  usano tutti i PMR omologati....
li ho notati anche in altri Lidi la stessa cosa... 

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7199
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #10 il: 16 Settembre 2016, 00:39:48 »
73,


Tempo dopo, facendo il giro verso per tornare sul N° 1, ripasso ovviamente dal canale 5 e qui mi accorgo della presenza di una portante fissa.

A questo punto, rimango fisso su quel canale senza mai andarmene e non appena la portante cade, mi intrometto io avvisando l'operatore dall'altra parte che o la sua radio ha qualche problema, oppure sta erroneamente tenendo pigiato il PTT. Tale operatore mi risponde farfugliando qualcosa del tipo: "Non puoi parlare qui, se fossimo in alta stagione ci disturberesti" più altre cavolate che si possono riassumere in: "Questo è il nostro canale (dei bagnini presumo), non rompere le palle".

almeno sapessero come funziona una trasmissione radio.
se tengono impegnata la frequenza con una portante fissa, mi piacerebbe sapere come fanno a chiamare aiuti in caso di bisogno


Spikerino

  • Visitatore
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #11 il: 16 Settembre 2016, 09:19:50 »
almeno sapessero come funziona una trasmissione radio.
se tengono impegnata la frequenza con una portante fissa, mi piacerebbe sapere come fanno a chiamare aiuti in caso di bisogno

E la batteria del coso quanto dura in TX ?

Offline gattonero

  • 1RGK129
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1977
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • C.B. GattoNero Salentino - Puglia
    • Mostra profilo
    • Radioamatore
    • E-mail
  • Nominativo: IW7ED
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #12 il: 16 Settembre 2016, 11:35:36 »
Queste radioline....super elaborate!!!!!!! :grin:
1-R G K-129 -----Station Dx 11meter - 1 T.M.129
                 1 F R I 1857 -  Free-Radio-Italia
                             PMR/LPD Italy 
                                 Op.Fabio
    
             Sito WEB: http://iw7ed.jimdo.com/


Offline Sonic

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 135
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU6FZL
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #13 il: 17 Settembre 2016, 11:05:23 »
Nelle Marche è una cosa che succede ogni giorno.
Scendi a Macerata e prova a parlare sul N.1 , ti risponde una centrale di qualche protezione civile che ti dice di lasciare subito il canale perché è il loro.
Anche sul 2 a volte succede.

inviato con Nexus 5 Paranoid

IU6FZL
       .--.
    | o_o |
    | :_/   |
  /  /   \    \
 (  |     |    )
/  '\_    _/` \
\___)=(___/

Offline Eliotgott88

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 2
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Eliiotgott88
Re:La maleducazione del bagnino...
« Risposta #14 il: 06 Marzo 2017, 00:03:55 »
73,


Tempo dopo, facendo il giro verso per tornare sul N° 1, ripasso ovviamente dal canale 5 e qui mi accorgo della presenza di una portante fissa.

A questo punto, rimango fisso su quel canale senza mai andarmene e non appena la portante cade, mi intrometto io avvisando l'operatore dall'altra parte che o la sua radio ha qualche problema, oppure sta erroneamente tenendo pigiato il PTT. Tale operatore mi risponde farfugliando qualcosa del tipo: "Non puoi parlare qui, se fossimo in alta stagione ci disturberesti" più altre cavolate che si possono riassumere in: "Questo è il nostro canale (dei bagnini presumo), non rompere le palle".

almeno sapessero come funziona una trasmissione radio.
se tengono impegnata la frequenza con una portante fissa, mi piacerebbe sapere come fanno a chiamare aiuti in caso di bisogno
Ti rispondo quotando che sono un bagnino ed un radioamatore,lascia stare la categoria dei bagnini è assai poco scolarizzata, noi avevamo vhf/uhf marine nn ricordo la marca...se aveva la portante fissa in caso di emergenza rispondeva il c....tino k ti ha risposto male visto k L attrezzatura di soccorso va controllata...
È comunque se la frequenza non è stata assegnata e senza codice ctcss tu puoi parlare finché vuoi, loro canale una bella ceppa...in alta stagione ? In alta stagione non hai tempo per parlar alla radio...ma dovresti stare fuori in barca ,non in battigia a guardar t...te...



Sent from my iPhone using rogerKapp mobile .com/byo?rid=263]RogerKApp[/url]