Autore Topic: Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto  (Letto 4708 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #25 il: 14 Agosto 2016, 13:29:14 »
io non mi svaluto, faccio semplicemente schifo alla gente la cosa è diversa.

Offline -Tuscania-

  • XXX
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2401
  • Applausi 211
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #26 il: 14 Agosto 2016, 13:32:41 »
Se non porti fonti attendibili mi faccio solo una grande risata! Spaccio di radio? Che significa? Per favore fosse il 1 aprlile direi pesce d'aprile...non ti svalutare pure tu e credere a certe bufale.

Quoto Pietro...membro possibile mai che da un argomento serio si debba sempre finire in caZZAte OT...???
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2366
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #27 il: 14 Agosto 2016, 13:34:42 »
Quoto Pietro...membro possibile mai che da un argomento serio si debba sempre finire in caZZAte OT...???

Che ridiere..qale sarebbe il capo di accusa? Spaccio di sostanza radiostupefacenti? Ma andiamo 300 controlli non li hanno fatto neanche negli ultimi 10 anni...ci siamo capiti amico mio :-)

Offline steppenwolfe

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 12
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
    • IU5FFO Site
    • E-mail
  • Nominativo: IU5FFO
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #28 il: 14 Agosto 2016, 14:24:38 »



Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando rogerKapp mobile

73
Giampaolo
IU5FFO

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #29 il: 14 Agosto 2016, 15:04:28 »
Mike non si parla del controllo che ci stà tutto sopratutto per chi controlla l'ordine pubblico e che apprezzo. Ma non se mi fermo tranquillamente non ti sganci la fondina pronto a prendere la pistola. Eddai parliamone se mi fermo vuol dire che non costituisco pericolo e comunque c'e' il secondo in caso di problemi....tranquillo che il delinquente ingaggia l'inseguimento non si ferma. E casi di agenti uccisi da macchine fermate fortunatamente in italia si contano sulla punta delle dita. Quindi il tutto mi sembra eccessivo nel caso di Davide che non penso porti la barba da islamico o iman o avesse la vecchia mercedes 4 fari con la moglie col burqa ....non per essere razzista :-)

Pietro la cosa non è così semplice, stiamo parlando di persone che vivono sulla loro pelle un pericolo strisciante che può materializzarsi all'improvviso e devono tutelarsi anche mettendosi nelle condizioni di poter estrarre un'arma. E' chiaro che vedere qualcuno aprire la fondina possa incutere timore ma credi che loro non ne abbiano? Sono persone come noi. Oltretutto i terroristi non ci vanno tanto per il sottile, sono disposti a morire e della vita non gli importa niente, figuriamoci quella degli altri. L'Italia non è stata ancora colpita e in questi giorni in seguito a quanto sta accedendo il Libia i timori sono aumentati, logico che sperando che mai accada nulla, occorre essere preparati anche a reagire nel minor tempo possibile.





Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #30 il: 14 Agosto 2016, 15:26:54 »
Io dico che sarebbe pure potuto scendere con la pistola in mano.
Non era un normale posto di blocco, il fatto che abbiano intimato l'alt raggiungendo l'autovettura in sirena, magari è segno che avevano una segnalazione di auto similare, con a bordo chissà chi.



Offline 100grammi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 124
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK100
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #31 il: 14 Agosto 2016, 16:08:26 »
Controllano e non va bene,non controllano e non sta bene.

Sono PERSONE,spesso ragazzi, che per 1000€ mensili + o - rischiano la vita per eliminare determinati soggetti(pericoli) dalle strade(ho molti amici CC GF PS ecc.)hanno paura anche loro come già detto.
Evidentemente ha ritenuto di togliere il"pezzetto"di cuoio per motivo x,sicuramente per difendere lui in primis,e dopo la comunità. Girano armati per questo non per far mostra delle Beretta
Luca

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2366
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #32 il: 14 Agosto 2016, 16:34:13 »
Michele condivido ed anche l'altro collega..ma una cosa, come mi e' successo, e' anche scarrellare quando alle 3 del mattino sotto casa di un pentito passava un'auto a tutta velocità..una cosa e' uno che si ferma tranquillo. Volevo solo dire che si sarebbe potuto evitare. Poi logico fra minacce e tutto la pistola la poteva anche tirare fuori. E' autorizzato a farlo ma non penso non sia carino nei confronti di uno che si ferma regolarmente e non dimostra minaccia. Sono sfumature solo questo.

Offline IU0ICW Simone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 56
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #33 il: 14 Agosto 2016, 16:44:09 »
Perdonami pieschy, ma tra la vita è la morte passa una frazione di secondo, come dicevano prima il controllo non era a campione ma diretto,  quelle fondine di m.... non facilitano l'estrazione rapida dell'arma quindi non ha fatto altro che aprirla per risparmiare frazioni di secondo in caso servisse. Non vederla come un'aggressione, c'è gente che ti aggredisce con i figli in macchina e devi aspettarti di tutto.

inviato F3111 using rogerKapp.



IZ1PNY

  • Visitatore
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #34 il: 14 Agosto 2016, 17:10:38 »
A: La regola di ingaggio, pistola alla mano, colpo in canna, è a discrezione dell'agente, in base al sentore di rischio che percepisce.
    Mettere un colpo in canna è messo secondo, il carico di peso esercitato sul grilletto, è di qualche kiletto appunto in quanto oltre le lo   
    scarrellamento ci deve essere la volontà di sparare.
    Siamo su semiautomatiche individuali, no automatiche di reparto, edizioni di arma corta come la Brigadier 92, è per qualche Stato
    estero senza sicura ad esmpio.

B. Tra P.C. posto di controllo, normale, sono posti determinati dalla Prefettura e ogni tanto casuali, il P.B. posto di blocco, è svolto da più
     una pattuglia, con birilli e segnaletica, percorso strozzato obbligato, nastro dentato in acciaio da punto a punto nella careggiata,
     semovibile per forare le gomme, auto a
     distanza pronta a inseguimento del fuggito eventuale.
     Il caro Tuscania ne sa qualcosa e  fa scuola.

Lo sgancio del ferma pistola non è minaccia alcuna ma velocizza, potrebbe diventare minaccia, velata o interpretata dal di cui in malafede, quando insegno lo dico, parlare con un cittadino tenendo la mano sopra il calcio, meglio TENERE LE ARMI BEN IN VISTA, in fondina e le mani dietro la schiena e ben distanti dall'arma.

Le fondine chiuse si usano in modo preferibile in luoghi troppo pubblici per evitare la sottrazione agevolata, anche per persone che si impressionano alla vista di un'arma,  in estrazione rapida c'è il correggiolo, cordone tra arma e cinturone...palliativo ma a volte serve.

Oggi con i sistemi di rilevamento elettronici, se fermano vogliono farlo, per un R.R. avuto, auto rubata o ulteriore conferma di chi guida, etc.etc.
non c'è più obbligo di fermare nessuno, quando sono fermi al limite e guardano passare...stanno facendo cose che il cittadino non sa, possono verificare come un P.C. senza scendere.

Pace e bene ragazzi.






« Ultima modifica: 14 Agosto 2016, 17:15:27 da IZ1PNY »

Online IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3483
  • Applausi 558
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #35 il: 14 Agosto 2016, 17:11:45 »
Perdonami pieschy, ma tra la vita è la morte passa una frazione di secondo, come dicevano prima il controllo non era a campione ma diretto,  quelle fondine di m.... non facilitano l'estrazione rapida dell'arma quindi non ha fatto altro che aprirla per risparmiare frazioni di secondo in caso servisse. Non vederla come un'aggressione, c'è gente che ti aggredisce con i figli in macchina e devi aspettarti di tutto.

Ciao Simone.

Infatti io non l'ho vissuto affatto come un'aggressione ma anzi il segnale che il carabiniere aveva paura di fare quello che comunque stava facendo. E che se fossi stato nei suoi panni, avrei avuto paura anch'io perché io sapevo chi erano loro (i Carabinieri) ma loro non avevano idea chi fossi io.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline IZØYES (Calindro)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2326
  • Applausi 183
  • Sesso: Maschio
  • QTH - JN61FV alt. 100 mt s.l.m.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZØYES
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #36 il: 14 Agosto 2016, 17:25:30 »


La differenza tra un uomo ed un bambino...sta solo nel prezzo dei loro giocattoli.

Legge di Dunn.
Nessuna attenta pianificazione potrà mai sostituire una bella botta di CUL0 !!!

Io non perdo mai !!! O vinco o IMPARO !!!


Offline 100grammi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 124
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK100
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #37 il: 14 Agosto 2016, 17:32:22 »
A dir la verità il nastro dentato non l'ho visto neanche nell'ambito di strade sicure(saprai di che zone parlo)

P.B. con percorso obbligato da parte di P.S. e G.F. ne ho visti a bizzeffe.A parer mio il nastro é più utilizzato dall'esercito o alle dogane
Luca

Offline -Tuscania-

  • XXX
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2401
  • Applausi 211
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #38 il: 14 Agosto 2016, 18:14:02 »
Qui sul confine ai tempi del contrabbando, (fino a metà anni 80), se vedevano un'antenna strana o un FT.23 alla cintura,tranquillo che ti rivoltavano come un calzino.

Comunque rileggendo bene il Tutto,son sicuro al 99.9% che avevano una segnalazione mirata al modello auto.

I sistema "Targa Sistem" non sono efficienti al minuto,ma collegati ad un database del Ministero (lasciamo perdere)...inoltre molti balordi,visto quel che rischiano,non si fanno più neanche scrupolo ed usano auto pulite.

Buon Ferragosto a TUTTI.

« Ultima modifica: 14 Agosto 2016, 18:17:50 da Tuscania »
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10412
  • Applausi 355
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #39 il: 14 Agosto 2016, 19:28:39 »
Non capisco tutto questo rumore ....
Si è passato da un normale r legittimo controllo da parte delle F.O.
Alle normative come usare le armi in caso di controlli....
Forse non sarebbe il caso di non andare Fuori tema :allah:


Offline 100grammi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 124
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK100
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #40 il: 14 Agosto 2016, 19:36:35 »
Giusto
 
Ai tempi se avevi un patrol,pajero ecc.qui erano cacchi.

Li blindavano e le povere 155 venivano sbalzate in aria,dopo un po' arrivarono i Mitsubishi blindati per la GF.

I contrabbandieri usavano portatili per comunicare.
Luca

Offline 100grammi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 124
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK100
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #41 il: 14 Agosto 2016, 19:38:50 »
Buon ferragosto a tutti sono di aperitivo in piazza!!!!!!!



73+51 a tutti!!!!!!
Luca

IZ1PNY

  • Visitatore
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #42 il: 14 Agosto 2016, 20:25:06 »
Giusto
 
Ai tempi se avevi un patrol,pajero ecc.qui erano cacchi.

Li blindavano e le povere 155 venivano sbalzate in aria,dopo un po' arrivarono i Mitsubishi blindati per la GF.

I contrabbandieri usavano portatili per comunicare.


Già a quei tempi avevano anche stazioni radio complete occultate per ascoltare di tutto e di più...in Puglia.

http://www.ilgiornalelocale.it/2016/04/arrestato-contrabbandiere-radio-ascoltare-forze-dellordine/

Frasca fresca...dai ragazzi, siamo nella situazione che la passione della radio, è aimè comune a troppi, bravi e cattivi, lasciamo fare alle FF.OO. il loro lavoro, anzi collaboriamo, decorosamente.
« Ultima modifica: 14 Agosto 2016, 20:30:55 da IZ1PNY »

Offline 100grammi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 124
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK100
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #43 il: 14 Agosto 2016, 20:49:48 »


Già a quei tempi avevano anche stazioni radio complete occultate per ascoltare di tutto e di più...in Puglia.

http://www.ilgiornalelocale.it/2016/04/arrestato-contrabbandiere-radio-ascoltare-forze-dellordine/

Frasca fresca...dai ragazzi, siamo nella situazione che la passione della radio, è aimè comune a troppi, bravi e cattivi, lasciamo fare alle FF.OO. il loro lavoro, anzi collaboriamo, decorosamente.
[emoji106]
Luca


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2366
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #44 il: 14 Agosto 2016, 22:59:15 »
Grazie per le spiegazioni PNY e grazie per la risposta anche di Simone. Purtroppo sono un po' "emotivo" quindi sapendo che il buon Davide e' un pezzo di pane immedesimandomi nel buon e rispettosi cittadino ed OM, vedendo me al suo posto, mi sarei sentito un po' ...come dire..."preso per criminale ancor prima di aprire bocca o preso per un pericolo". Pero' le considerazioni sono giustissime. Specie ad oggi non sai mai a priori chi hai di fronte e (spiace dirlo) morte tua, vita mia in casi estremi :-(

Di posti di blocco ne so' qualcusa avendo vissuto fino a fine 97 a PA che e' di fatto una cittùà militarizzata. Ricordo come ieri che se percaso passavi davanti a casa della buonanima del Giudice Falcone...il cordone della scorta puntava direttamente le pistole anche ai civili di passaggio...eppure...non e' servito a molto :-(

Personalmente non ho paura delle armi ma delle persone. L'arma deve essere (a meno di reale pericolo per te e chi ti circonda) un deterrente. La mia paura non e' che sgancia il fodero o metta in mano l'arma...ma quei (pochi fortunatamente) pischelli che ti camminano col colpo in canna e poi o per paura o inesperienza gli scappa...e ci scappa il morto.

La verità è complicata. Le regole d'ingaggio da noi sono troppo restrittive perche' in effetti se devi sganciare il gancio della fondina, tirar fuori la beretta,sganciare la sicura e mettere il colpo in canna...sei già schiattato... vero anche che il militare (di qualsiasi corpo sia) deve avere molta dimestichezza ma sopratutto "naso".....anche se è facile a dirsi più che a farsi, perche' a volte i balordi hanno anche la faccia da brava gente.....

73,
Pietro.

Offline IU3EDK Alessandro

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 581
  • Applausi 105
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1RWE1495
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #45 il: 15 Agosto 2016, 01:33:59 »
Io ho portato un ft897 dentro uno zaino come bagaglio a mano in aereo, per fortuna mi hanno chiesto di farglielo vedere, ho prontamente avvisato che per precauzione avevo caricato l'alimentatore nel vano aereo onde evitare di poterlo alimentare ed ho tirato fuori tutti i documenti. Hanno chiamato il responsabile e fatto ulteriori verifiche. Alla fine in 5 minuti e collaborando hanno fatto il loro lavoro come lo avrei fatto io, e il responsabile mi ha spiegato che è un periodo molto delicato ed era meglio imbarcarlo per non perdere tempo, io ho spiegato il valore dell'oggetto, la non presenza di divieti di imbarco e l'autorizzazione a trasportarlo oltre che ad usarlo, ho ringraziato e salutato. Per fortuna fanno controlli accurati e dobbiamo anche pensare che la radio è un hobby che portiamo avanti in 4 gatti, la consapevolezza di questo deve farci capire di aver pazienza e viaggiare sempre in regola
Io dovevo andare con l'aereo a Pantelleria, con Alitalia o Volotea. Ho chiamato i 2 numeri verdi x info radio su bagaglio a mano:
Volotea in 5min mi han detto ok, nessun problema.
Alitalia ha voluto sapere marca modello di radio, alimentatore, antenna, accordatore, dimensioni e pesi. Il mio nun di cell e dopo 4settimane mi han richiamato x dirmi "si può"...

inviato MM500 using rogerKapp.


Offline IU3EDK Alessandro

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 581
  • Applausi 105
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1RWE1495
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #46 il: 15 Agosto 2016, 01:36:37 »
Ps: basterebbe mostrare la CEPT ?

inviato MM500 using rogerKapp.


Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1023
  • Applausi 169
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #47 il: 15 Agosto 2016, 02:39:47 »

Io dovevo andare con l'aereo a Pantelleria, con Alitalia o Volotea. Ho chiamato i 2 numeri verdi x info radio su bagaglio a mano:
Volotea in 5min mi han detto ok, nessun problema.
Alitalia ha voluto sapere marca modello di radio, alimentatore, antenna, accordatore, dimensioni e pesi. Il mio nun di cell e dopo 4settimane mi han richiamato x dirmi "si può"...

inviato MM500 using rogerKapp.
Si poi dipende da chi trovi ai controlli sostanzialmente, io sono dell'idea che più carte mostri e più si rasserenano, mi metto nei loro panni dove arriva sto tizio con sto aggeggio elettronico e almeno comincia a tirar fuori patente, harec, bollettino pagato, ricezione nominativo etc. Tutti su carta del ministero, ed ecco che comincerei a tranquillizzarmi. Me ne frego se basta solo una carta, io porto via tutto perché non voglio far perdere tempo alla gente che lavora e a me stesso! Ciao EDK fai il bravo :p


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2366
  • Applausi 274
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #48 il: 15 Agosto 2016, 08:27:15 »
Si poi dipende da chi trovi ai controlli sostanzialmente, io sono dell'idea che più carte mostri e più si rasserenano, mi metto nei loro panni dove arriva sto tizio con sto aggeggio elettronico e almeno comincia a tirar fuori patente, harec, bollettino pagato, ricezione nominativo etc. Tutti su carta del ministero, ed ecco che comincerei a tranquillizzarmi. Me ne frego se basta solo una carta, io porto via tutto perché non voglio far perdere tempo alla gente che lavora e a me stesso! Ciao EDK fai il bravo :p

Si Alberto, pero' scusami mi sembra che avevi anche bagaglio da stiva ove stava l'alimentatore....perche' non imballavi anche l'897 con quella plastica con le bolle, in mezzo a camice, asciugamani ed accappatoi e ti levavi il pensiero? Io ho fatto viaggiare dispositivi ben più fragili di un 897 (tipo TV LED) ed accuratamente imballati si son fatti il giro d'Europa senza problemi. Avresti evitato anche le domande.

I veri (si fà per dire) problemi li fanno sul bagaglio a mano ma su quello che imbarchi non mi hanno mai chiesto nulla :-) Anzi volando in italia un portatile (ovviamente scollegato da antenna e batteria) è passato diverse volte ai security check dentro il bagaglio a mano e mai neanche una domanda.

In ogni caso hai ragione, ci si porta dietro Patente, A.G, bollettino cosi' che se ti chiedono....e vedono la legalità e buona fede il tutto finisce li'. Poi dipende da addetto ad addetto, da aeroporto ad aeroporto. Come scrissi diverse volte tornando da una lunga permanenza all'estero avevo 2 portatili nelle valigie ed ai tempi non ero neanche patentato.... vero che ero in arrivo ma la dogana mi smonto' le valigie (insieme alla gdf e polizia) e neanche si accorsero dei portatili :-)

in3eqa

  • Visitatore
Re:Fermato dai Carabinieri per presenza radio in auto
« Risposta #49 il: 15 Agosto 2016, 08:32:44 »
Io dovevo andare con l'aereo a Pantelleria, con Alitalia o Volotea. Ho chiamato i 2 numeri verdi x info radio su bagaglio a mano:
Volotea in 5min mi han detto ok, nessun problema.
Alitalia ha voluto sapere marca modello di radio, alimentatore, antenna, accordatore, dimensioni e pesi. Il mio nun di cell e dopo 4settimane mi han richiamato x dirmi "si può"...

Personalmente ho imbarcato nel bagaglio a mano radio portatili molte volte (l'ultima volta, circa un mese e mezzo fa). Prima del controllo ai raggi X, le smonto in tutte le parti possibili. Successivamente al controllo le rimonto ed ho fatto anche qualche QSO in DMR dalle aree gate di imbarco, in attesa dell'orario per l'inizio delle operazioni. Mai avuto problemi. Inoltre è obbligatorio imbarcare nel bagalio a mano eventuali batterie, come riportato da questo comunicato dell'agenzia italiana: http://www.enac.gov.it/I_Diritti_dei_Passeggeri/Cosa_portare_a_bordo/info-959812923.html.

Inoltre, come voi sapete, le radio DMR hanno tutte la possibilità di abilitare una crittografia, per altro di alto livello, quale AES128 (presente sui Tytera MD380 da 120 euro) o, persino AES256 (presente su Motorola/Hytera). Sappiate che non esiste modo di decriptare una trasmissione o un messaggio cifrato con tali algoritmi (su AES128 / AES256 si basa la cifratura di tutte le transazioni bancarie in rete...). Le stesse radio Motorola / Hytera che molti di noi usano per trasmettere in DMR, sono sempre più uso anche per servizi di polizia.