Autore Topic: Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze  (Letto 48439 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #50 il: 20 Agosto 2016, 20:41:53 »
L'estate sta finendo...

E' sempre difficile fare valutazioni quando devi comprare la radio nuova ma secondo me ci sono troppi entusiasmi sull'Ic-7300. Non riesco a pensare che un campionamento diretto possa di colpo annullare tutto ciò che c'è stato prima. Per esempio prendiamo questo video dove il 7300 viene messo a confronto con una radio abbastanza vecchia cioè la Kenwood Ts-2000. La soglia di rumore del 7300 a confronto non mi pare così eclatante:

L'altra cosa che mi fa dubitare è che aziende leader come Yaesu e Kenwood non hanno assolutamente replicato in questo settore. Oggi è iniziato il Tokyo Ham Fair che è una delle fiere più famose al mondo e nessuno ha presentato niente di nuovo a parte Icom con l'Ic-7610.

Mi fa molto strano che un'onda così futuristica non venga cavalcata dagli altri, dopo tutto hanno il know how per poter progettare radio simili ma non lo hanno (ancora?) fatto. Alcuni su vari blog scrivono addirittura che Kenwood e Yaesu sono al palo per non aver progettato radio sulla stessa architettura del 7300!

Insomma mi pare che si sta correndo un po troppo a conclusioni affrettate. Ok, la Ic-7300 è un bell'apparato ma non è che tutto il resto è da rottamare. Mi sono prefissato di cambiar radio in autunno onde non svalutare troppo la mia Ft-950 ma devo ancora arrivare a formulare una decisione.

73' - Michele

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1020
  • Applausi 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #51 il: 20 Agosto 2016, 22:59:46 »
Però in 80 la differenza è tanta nel video, non mi sbilancerei a fare troppi paragoni, il 7300 è una buona radio senza ombra di dubbio, a orecchio e visivamente mi piace, poi bisogna pensare che si andrà a picchiettare spesso nel touch screen e chissà quanto durerà, certo che dal mio 756 pro differenza ce n'è eccome

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #52 il: 20 Agosto 2016, 23:53:59 »
Però in 80 la differenza è tanta nel video, non mi sbilancerei a fare troppi paragoni, il 7300 è una buona radio senza ombra di dubbio, a orecchio e visivamente mi piace, poi bisogna pensare che si andrà a picchiettare spesso nel touch screen e chissà quanto durerà, certo che dal mio 756 pro differenza ce n'è eccome

Probabilmente bisognerebbe essere più spensierati, come ha scritto un Om su Eham "Close your eyes and buy the new Ic-7300" ma io non ci riesco e ritengo che cercar di capire nei limiti del possibile sia anche una buona motivazione per approfondire e confrontarsi.

Cosa mi piace della Ic-7300: 1) il fatto di poter avere una tecnologia più innovativa, 2) analizzatore di spettro a portata di dito che basta che lo tocchi e la frequenza salta su quella digitata sul band scope, 3) l fatto di avere tanta tecnologia in una radio non troppo grossa e pesante come la mia Ft-950.

Cosa non mi piace della Ic-7300: 1) il timore che la radio vada in overload come mostrato in alcuni video (anche con segnali inferiori all'S-9), 2) il dover fare molte regolazioni per evitare l'overload (ip+, rf-gain etc.), 3) la delicatezza del touch screen che gestisce buona parte delle funzioni (quanto dura un touch screen?), 4) la soglia di rumore che in alcuni video non sembra migliore di un Ic-756 proIII).

Pertanto una parte mi spinge a prenderla e una parte più razionale mi dice, aspetta un altro po e cerca di capire più a fondo se questa radio ha dei limiti che potrebbero venir fuori. E' un prodotto nuovo e come tale va capito e testato per bene.

73's - Michele

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline IU8FAN

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 328
  • Applausi 29
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU8FAN
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #53 il: 21 Agosto 2016, 08:08:01 »
Ringrazio tutti per aver risposto,  mi interessa molto perché anch'io sono intenzionato all'acquisto di questa radio! Grazie davvero a tutti per le risposte mi state chiarendo le idee. Grazie xov faresti uno stress test alla radio niente male secondo me :D
Mantova turbo, rg213, albrecht ae 5890eu modificato hoxin td-14SS50, diamond x510n, baofeng uv-9r+hp

Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1020
  • Applausi 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #54 il: 21 Agosto 2016, 09:33:41 »
Il top sarebbe avere 4/5 radio su un tavolo e fare un bel paragone. Purtroppo ognuno di noi richiede alcune peculiarità soggettive alla radio e il dubbio rimane sempre, almeno a me


Offline rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 675
  • Applausi 39
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #55 il: 21 Agosto 2016, 11:23:35 »
Non posso dare pareri tecnici, ma essendo anche io interessato all'oggetto e seguendolo da un po,
 mi permetto di dire la mia....

Cosa non mi piace della Ic-7300: 1) il timore che la radio vada in overload come mostrato in alcuni video (anche con segnali inferiori all'S-9), 2) il dover fare molte regolazioni per evitare l'overload (ip+, rf-gain etc.), 3) la delicatezza del touch screen che gestisce buona parte delle funzioni (quanto dura un touch screen?), 4) la soglia di rumore che in alcuni video non sembra migliore di un Ic-756 proIII).

I punti 1 e 2 sono praticamente la stessa cosa e NON mi sembra un problema,
mi pare di capire che la radio lo segnala e devi fare le opportune regolazioni.
Da "aspirante" radioamatore lo trovo più consono che passare ore ad equalizzare il microfono per ottenere una modulazione da HiFi.

Per il punto 4 , premettendo che NON so assolutamente valutare un  IC 756,
 per me , non migliore va bene,
vuol dire che quel parametro è indifferente per la scelta.
Non puoi pretendere di prendere una radio che surclassi le altre su tutta la linea.

Il punto 3 è l'unico da prendere realmente in considerazione. Purtroppo solo tra qualche anno vedremo l'usura e potremo sapere.
Al momento mi domando:
 - quanto costa un touch ?
 - è possibile cambiarlo o farlo cambiare da chi ha  pratica col saldatore, oppure occorre affidarsi all'assistenza ufficiale ?
  Magari qualche coraggioso che lo ha e lo vuole aprire può darci la sua opinione, sempre che in rete non si trovino già le foto dell'interno.
 - è possibile usare la radio senza touch? A me sembra di aver capito che è scomodo, ma si può fare, ma chi la ha potrà confermare o smentire. Naturalmente in attesa dell'eventuale pezzo di ricambio.

Mi sbaglierò, ma non credo sarà una grande spesa un eventuale sostituzione del touch;
 soprattutto se si rivelerà un vero problema, con tutti gli apparati venduti sicuramente metteranno in vendita cloni touch
per la sostituzione DIY.

In realtà mi aspetto anche modifiche per poterlo collegare al cellulare o altro.
La vera "frontiera" credo sia quella dei mods, oramai con la miniaturizzazione dei circuiti, modifiche HW sono limitate, se non impensabili,
con il 7300 si apre alle modifiche SW, anche se non credo saranno immediate ( , ma io non ho  fretta).

Sempre da "inesperto", io non capisco i vari confronti sullo stesso segnale ricevuto da entrambi i ricevitori.
Credo sia troppo soggettivo ed influenzato dalle regolazioni.

Al momento non ho visto confronti in cui un apparato riceva un segnale comprensibile, mentre sul 7300 è incomprensibile ( anche se non vuol dire che non ci siano)  , anzi mi sembra si elogi proprio questa caratteristica,
lasciando perdere l'overflow che , come detto, non mi sembra un problema.

In conclusione direi che, da quello che si legge in giro, difficilmente col 7300 ti troverai a non poter fare quello che fai attualmente
anche se probabilmente prendendolo non farai molto di più ( come collegamenti ),
quindi devi valutare se "giocare" con le nuove caratteristiche vale i soldi spesi
ed a questo credo che nessun forum od esperto potrà rispondere.

Il discorso si semplifica per chi deve iniziare, in quanto tutti mi sembrano concordino che per il prezzo attualmente non c'è molto di meglio.

73, Rosco ( ora IU2HDS )
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #56 il: 21 Agosto 2016, 18:24:48 »
Proseguendo sull'Ic-7300 vi consiglio la lettura di questa review (in inglese ma abbastanza comprensibile sennò incollate nel traduttore), pubblicata su Qrp Blog dove c'è una approfondita trattazione del 7300 con specifiche di tutte le caratteristiche salienti messe a confronto con l'Anan-100 e il Flex-6700. E' spiegato tutto il concetto di funzionamento nei particolari, davvero molto esaustivo.

http://www.qrpblog.com/2016/03/icom-ic-7300-review.html

Le uniche considerazioni riguardano l'overload. In se la Ic-7300 non dovrebbe soffrire di overload visto che il limite di saturazione è -10 dBm cioè 9+60 (col preamplificatore in Off)...dove capita di ascoltare un segnale >9+60 tolte le Broadcast?? Allora come si spiega la comparsa di Ovf anche su segnali molto al di sotto come evidenziato da più di un video? A me è venuta un'ipotesi: potrebbe essere ascrivibile a disturbi impulsivi, tanto per fare un esempio banale sei in ascolto sui 40 metri e ci sono scariche temporalesche. Questo potrebbe far accendere la spia Ovf. Però una cosa credo di averla capita: la spia Ovf in se non dice niente nel senso che con un overload fisso la radio dovrebbe ammutolirsi ma se lampeggia su disturbi impulsivi non dovrebbe rappresentare un problema. Negli altri casi se si sanno usare i preamplificatori e si sa agire di Rf Gain per ridurre un po il guadagno il problema dovrebbe sparire. Viene solo da chiedersi a cosa serva il Pre2 su una radio così sensibile.

Anche la questione del touch screen può lasciare qualche dubbio ma le prossime radio saranno tutte così, penso che oramai nei prossimi anni ci scorderemo dei display tradizionali, sta cambiando tutto. Uno potrebbe comunque dotarsi di un pennino in gomma per pigiare delicatamente il touch del 7300 che sembra davvero sensibile. Inoltre non è che uno deve starci a smanettare in continuazione.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #57 il: 21 Agosto 2016, 18:37:16 »
In conclusione direi che, da quello che si legge in giro, difficilmente col 7300 ti troverai a non poter fare quello che fai attualmente anche se probabilmente prendendolo non farai molto di più ( come collegamenti ), quindi devi valutare se "giocare" con le nuove caratteristiche vale i soldi spesi ed a questo credo che nessun forum od esperto potrà rispondere.

Il dubbio non è assolutamente di non poter fare ciò che faccio attualmente, perché poi?! Anzi, per molti aspetti la selettività del 7300 gioca un grosso vantaggio sui segnali ravvicinati a pochi Khz (una condizione peraltro molto comune in 40 metri), quindi con una radio del genere ci andrei a nozze. Gli unici miei dubbi riguardano la troppa sensibilità della 7300, del resto il problema dell'overload è riferito proprio a questo aspetto. Il mio timore se così lo vogliamo chiamare è che in alcune situazioni il front end della 7300 potrebbe andare più in sofferenza rispetto a una radio tradizionale costringendo l'operatore a dover intervenire per cercare di arginare il problema.

Per questo è importante poter leggere i pareri dei possessori che con un attimo di calma potranno testare la 7300 nelle situazioni più comuni, ad esempio lavorare con antenne larga banda (che raccolgono un po di tutto) e vedere come va in situazioni in cui magari un altro Om nelle vicinanze sta trasmettendo con un grosso amplificatore.





Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline IU2DXS

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 131
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DXS
Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #58 il: 22 Agosto 2016, 13:19:39 »
Ciao a tutti...leggo da un po' questo topic in quanto sono da sempre affascinato dal mondo sdr e da questo nuovo Icon IC-7300.
Attualmente io utilizzo (poche ore al mese [emoji30]) il mio KW TS-590-SG in abbinata con la sds Fancube Pro+ e un computer che funge da panadapter (la radio ha una specifica uscita IF sul retro).
Qualche settimana fa ho conosciuto un OM di Varese molto esperto e preparato (quanto modesto), oltre che grande sperimentatore e possessore, sempre aggiornato, di svariate radio. Al momento utilizza da mesi il nuovo Icom e mi diceva di essere molto contento, sopratutto per l'attività di ascolto (il che è qualificante per il ricevitore!). Ma alla mia inequivocabile domanda "vale la pena sostituire la mia attuale stazione con il nuovo Icom", mi ha seraficamente risposto dicendomi: "si" se ho voglia di cambiare e sperimentare una radio concettualmente nuova, più leggera e con un po' meno ingombrante sulla scrivania... "no" se vado alla ricerca di un update rispetto al KW, che a suo dire mantiene una performance superiore (anche rispetto ad altre sue simili non sdr).
Da tempo mi domando se fare questo cambio...ma continuo a desistere...tanto più perché in giro vedo ancora pochi confronti...e ringrazio l'OTTIMO Michele per lo studio (perché è un vero è proprio studio) comparativo che quasi quotidianamente conduce.
Concordo con lui che al momento le recensioni dei possessori (tutte positive) rimangono pur tuttavia ancora generiche.
Questo è il mio modesto contributo sull'argomento...[emoji28]
73 a tutti!


inviato iPhone using rogerKapp.
« Ultima modifica: 22 Agosto 2016, 13:23:06 da IU2DXS »
Shack: Kenwood TS-590 SG --- Yaesu VX-6E used for car/mobile activity, with antenna "Diamond SRJ77CA" or "Diamond MR77PL" (for car) --- FUNcube Dongle Pro+ --- MacBook Pro --- Belden H-155 --- Extreme Super Wide Vertical Antenna 1-50 MHz by IW2EN --- MFJ-1622 Apartment Antenna, HF, 40M-2M --- Diamond x50n Antenna --- Power Supply Hoxin TD-14SS30


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #59 il: 22 Agosto 2016, 14:19:41 »
Ciao Tommaso
negli ultimi anni ho passato parte del mio tempo libero a documentarmi sulle differenze fra le varie radio in commercio e a leggere recensioni di ogni tipo, specialmente sui forum Eham e Qrz. Ho letto le cose più disparate fra cui la tipica bufala da entusiasmo che fa si che chi possiede la radio all'ultimo grido riesce ad ascoltare cose che con le radio precedenti non ascoltava. Io ho usato sia radio buone che abbastanza semplici (Ts-50, Ic-718) ed ho sempre ascoltato le stesse identiche cose.

La differenza saliente è "come ascolti" passando a una radio più evoluta ma bisogna anche dire che le supereterodina classiche di ultima generazione (riferito in particolar modo alle down conversion ma non solo a quelle), sono delle radio già molto evolute dotate di roofing e Dsp in media frequenza, ergo hanno tutte le carte in regola per consentire un traffico di qualità sempre dando per scontato che si abbiano buone antenne.

Per come la vedo io il passaggio da un Ts-590 a un Ic-7300 è solo uno sfizio e lo stesso è per me che uso da circa 3 anni e con successo un "vecchio" Ft-950. Ieri l'ho acceso in 40 metri dopo la pausa estiva e mi sono meravigliato di come riceve bene e mi sono detto: ma chi te lo fa fare? E li mi sono convinto che se cambio radio lo faccio solo per togliermi lo sfizio di provare col mio orecchio tutte le cose che ho letto e sentito.

Resto convinto che il 7300 non mi farà ascoltare un Zl, un Jp, un Vk etc. se non li ascolto sulla mia vecchia radio. Il grosso vantaggio è nella selettività, in quelle situazioni dove il gradasso di turno con 1 Kw e passa si mette a pochi Khz a chiamare ed è li che si vede la qualità di una radio. Ebbene la mia 950 se capita una situazione del genere posso anche dire addio al Qso/Dx.

Ma restano da chiarire tutti i dubbi sull'overload dell'Ic-7300 perché di avere una radio che se fa un temporale soffre di Ovf impulsivi non mi alletta molto, pertanto mi occorre leggere prove sul campo che mettano la 7300 in condizioni in cui potrebbe manifestare delle defaiances.

Per il resto ottimo prodotto, analizzatore precisissimo, display ultra nitido, filtri a iosa, dimensioni e peso contenuti (misura e pesa come un Ic-718), ottimi ricevitore (una spada contro i segnali adiacenti), questa è una delle sue peculiarità che la mettono a livello di radio del calibro dell'Ic-7600/7700.

Personalmente non mi piace l'abbinamento radio tradizionale + sdr e panadapter, per me la radio deve fare la radio e soddisfare per quelle che sono le sue caratteristiche, poi alla fine degustibus.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline IU2DXS

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 131
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DXS
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #60 il: 22 Agosto 2016, 16:17:56 »
Caro Michele, oltre che salutarti con piacere, posso solo aggiungere che hai trovato il termine "tecnico" più corretto: "sfizio".
Posso dirti che dopo la patente la mia prima radio "seria" è stata una Yaesu FT-450D.
Oggi, a distanza di due anni, posso confermarti che con il KW ascolto "qualcosina" in più rispetto a prima...(e non ne sono neppure certo!)...e quando la vedo sui mercatini mi verrebbe voglia di ricomprarla! Come si è spesso detto, il vero update andrebbe fatto sulle antenne e sulla propria voglia di investire il proprio tempo all'ascolto e alla ricerca dei segnali sfuggenti... Il nostro è un "gioco"... a far tutto e subito poi ci si annoia...
Ps: però una capatina a Montichiari ai primi di settembre la vado a fare...per vedere di persona questo 7300!
Tommy IU2DXS


inviato iPhone using rogerKapp.
Shack: Kenwood TS-590 SG --- Yaesu VX-6E used for car/mobile activity, with antenna "Diamond SRJ77CA" or "Diamond MR77PL" (for car) --- FUNcube Dongle Pro+ --- MacBook Pro --- Belden H-155 --- Extreme Super Wide Vertical Antenna 1-50 MHz by IW2EN --- MFJ-1622 Apartment Antenna, HF, 40M-2M --- Diamond x50n Antenna --- Power Supply Hoxin TD-14SS30


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #61 il: 22 Agosto 2016, 17:12:16 »
Purtroppo ci vuol tempo per capire una radio ma questo è uno dei piaceri quando metti un nuovo apparato in stazione. Ad ogni modo nel forum dovrebbero esserci già 3-4 possessori della Ic-7300, speriamo che ci dicano qualcosa in più.

 
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1020
  • Applausi 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #62 il: 22 Agosto 2016, 18:54:13 »
Già, questi cambi radio sono proprio uno sfizio, un costoso sfizio. Per trovare differenze dal tuo 950 o dal mio 756PRO secondo me il passaggio dovrebbe essere ad un FT5000, IC7700 siamo nel limbo delle radio di media fascia e il passo successivo sarebbe di almeno 3000€, essendo che non li ho da dedicare alla radio mi accontenterò di una radio di media fascia appena più performante se mi deciderò

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 Sdr
« Risposta #63 il: 22 Agosto 2016, 19:26:57 »
Ciao Alberto, nel mio caso sia per una questione di budget che per una filosofia personale difficilmente comprerei radio "Top di Gamma". Per me le differenze sono ascrivibili molto alla curiosità di dire che anch'io sono nelle condizioni di appagare il mio desiderio di cambiar radio di tanto in tanto. Dopo tutto coltivo solo quest'hobby e con un po di sacrificio ci spendo i miei risparmi.

Non so complessivamente questo Ic-7300 quanto sia realmente superiore ad altre radio con cui viene spesso messo a confronto nei video su Youtube (Ic-7600, Ft-5000, K-3, Ft-3000, T-590, Flex-6700). Purtroppo per me conosco poco quelle radio e i confronti tornano relativi. Oltretutto in un video basta davvero poco come la posizione di chi fa le riprese o la posizione di un altoparlante, per far apparire una radio peggiore dell'altra.

A me interessa solo che sia un buon prodotto e che non dia noie (mi riferisco sempre all'overload). Per il resto la 7300 mi convince abbastanza e da un noto rivenditore la si prende a 1.250 euro. Sicuramente di una cosa sono certo: non può andar peggio della mia 950 quindi cado sempre in piedi e lo stesso vale per i possessori di altre radio di medio livello.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #64 il: 26 Agosto 2016, 16:40:54 »
Ragazzi come va coi vostri Ic-7300? Non ci illuminate un po? Io sto guardando parecchi video di questa radio. Una delle cose che non mi è piaciuta è il selettore "Multi" che praticamente gira a scatti e gestisce una marea di funzioni (mic gain, potenza, nb, nr, notch ecc. tutto affidato a questo selettore una volta scelta la funzione dal touch screen). E' illustrato dal minuto 9.24 di questo video:



Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Sterock77

  • Visitatore
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #65 il: 07 Settembre 2016, 10:36:40 »
Ciao Alberto, nel mio caso sia per una questione di budget che per una filosofia personale difficilmente comprerei radio "Top di Gamma". Per me le differenze sono ascrivibili molto alla curiosità di dire che anch'io sono nelle condizioni di appagare il mio desiderio di cambiar radio di tanto in tanto. Dopo tutto coltivo solo quest'hobby e con un po di sacrificio ci spendo i miei risparmi.

Non so complessivamente questo Ic-7300 quanto sia realmente superiore ad altre radio con cui viene spesso messo a confronto nei video su Youtube (Ic-7600, Ft-5000, K-3, Ft-3000, T-590, Flex-6700). Purtroppo per me conosco poco quelle radio e i confronti tornano relativi. Oltretutto in un video basta davvero poco come la posizione di chi fa le riprese o la posizione di un altoparlante, per far apparire una radio peggiore dell'altra.

A me interessa solo che sia un buon prodotto e che non dia noie (mi riferisco sempre all'overload). Per il resto la 7300 mi convince abbastanza e da un noto rivenditore la si prende a 1.250 euro. Sicuramente di una cosa sono certo: non può andar peggio della mia 950 quindi cado sempre in piedi e lo stesso vale per i possessori di altre radio di medio livello.


Sai che è presa la scimmia anche a me per questa 7300 ! Prezzo buono e sicuramente non delude. Ovvio che devo sborsare una cospicua aggiunta dalla vendita del mio 950 e se le differenze non fossero così marcate ne sarebbe valsa la pena ?  Già avere lo spettro sul display mi piacerebbe parecchio ed anche la curiosità di provare la leggendaria ricezione e pulizia icom ! Bho vedremo !

Inviato da mTalk

IZ1PNY

  • Visitatore
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #66 il: 07 Settembre 2016, 11:07:42 »
Non è circuitalmente come le tradizionali radio.
Anche se ICOM.

Sterock77

  • Visitatore
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #67 il: 07 Settembre 2016, 11:32:11 »
Il progetto nuovo non avrà  tradito le aspettative finali spero ! Ma direi proprio di no sono ottimista anche se non ho mai avuto icom

Inviato da mTalk

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #68 il: 07 Settembre 2016, 12:04:54 »
Il progetto nuovo non avrà  tradito le aspettative finali spero ! Ma direi proprio di no sono ottimista anche se non ho mai avuto icom



Allora siamo nella stessa situazione. Anch'io ho l'Ft-950 e anch'io desidero cambiarlo. Non sto facendo che leggere prove e recensioni sul nuovo Ic-7300. A fronte di pochi commenti negativi come la ventola un po rumorosa la maggior parte degli utilizzatori che scrive su questo ed altri forum è entusiasta delle prestazioni del 7300. Inoltre lo spectrum analyzer è degno di un Ic-7850 cioè una magnificenza. Considera che un Ft-950 usato vale mediamente tra i 550 e i 700 euro a seconda dell'età e delle condizioni quindi per acquistare un Ic-7300 il divario non è eccessivo.

Per come la vedo io passare da un Ft-950 a un Ic-7300 è un'ottima scelta. Il 7300 è una radio più evoluta a conversione diretta (non ci sono mixer e oscillatore locale), logicamente se non hai buone antenne non fa la magia di farti ascoltare cose che non ascolti sulla 950.

Io invece sono molto indeciso sull'Ft-3000 che ha dimensioni più generose e sto aspettando anche news sul prossimo Ic-7610 che come dicono sarà un 7300 elevato al quadrato.

Buona scelta :up:

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline moooose IU5HIW

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 322
  • Applausi 91
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #69 il: 07 Settembre 2016, 16:27:34 »
Dopo giorni di utilizzo esprimo qualche ulteriore considerazione sul 7300, con la premessa che è la mia prima radio e che non sono in grado di fare confronti: per questi motivi posso più parlare di impressioni d'uso che di altro e ogni mia opinione va considerata per quello che è, ovvero irrilevante.

Per IZ8XOV  che chiedeva info sull'Overflow in ricezione: per la mia esperienza ad oggi, il lampeggiare della spia overflow non comporta degradi del segnale ricevuto e la spia si spegne con un piccolo ribasso della sensibilità di ricezione, senza inserire l'attenuatore. All'atto pratico non mi ha rappresentato un problema.

In generale, personalmente trovo molto comoda l'operatività tramite analizzatore di spettro: è facile utilizzarlo per la gestione della sintonia e per avere un feedback visivo di alcuni settaggi.
Allo stesso modo, l'interfaccia grafica è comoda per la gestione dei filtri (soprattutto per un neofita) e in generale dei setting, e rende la radio di uso piuttosto intuitivo.
Altre considerazioni spot: il decoder RTTY è un gadget ben fatto, avrei preferito due connettori antenna invece di uno, credo che il microfono di serie faccia adeguatamente il suo lavoro.

just my 0.02.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #70 il: 07 Settembre 2016, 17:08:14 »
Ti ringrazio delle precisazioni. Che la Ic-7300 sia una radio di razza è oramai accertato e il prezzo è molto conveniente se consideriamo che ha prestazioni più elevate della sua categoria di costo (basta pensare che la 7300 costa poco più della 1200 e della 7100). Se avrò possibilità uno di questi week end per spostarmi da un noto rivenditore magari sarà l'occasione per provarla ma per quanto mi riguarda mi frenano solo le dimensioni e l'uscita della 7610. Al momento resto alla finestra, non ho fretta di cambiar radio domani e preferisco leggere i vostri commenti sulla conversione diretta per appagare la mia curiosità.

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 241
  • Applausi 35
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • professione
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #71 il: 09 Settembre 2016, 11:47:42 »
È presente un test su Radiokit di settembre. Abbastanza istruttivo ed equilibrato
« Ultima modifica: 09 Settembre 2016, 12:35:36 da trodaf_4912 »

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #72 il: 09 Settembre 2016, 12:28:35 »
È presente un test su Radiokit di settembre. Abbastanza istruttivo e obbiettivo.

Che giudizio da di questa radio?
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 241
  • Applausi 35
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • professione
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #73 il: 09 Settembre 2016, 13:15:30 »
Scarsa dinamica, tempo AGC non sempre adeguato, Comano Noise reductionnon sempre efficace.
Viene visto come primo esemplare icom con questa tecnologia. In futuro probabilmente migliorerà sicuramente.
« Ultima modifica: 09 Settembre 2016, 13:22:16 da trodaf_4912 »

Offline IU5ICI

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 29
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovo Icom Ic-7300 pareri ed esperienze
« Risposta #74 il: 09 Settembre 2016, 13:23:47 »
Scarsa dinamica, tempo AGC non sempre adeguato, Comano Noise reductionnon sempre efficace.

Quella recensione é molto discutibile. (Per non dire peggio)
Discorso ampiamente trattato su Arifidenza.

http://www.arifidenza.it/Forum/topic.asp?TOPIC_ID=295918