Autore Topic: Ripetitore fai da me per banda cb  (Letto 2966 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline trevor

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 475
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN45JO
    • Mostra profilo
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #25 il: 13 Ottobre 2015, 09:30:46 »
Da un punto di vista squisitamente teNNico, potrebbe essere fattibile ma rispettando i seguenti punti:

  • Baracchino A collegato ad antenna A direttiva in polarizzazione verticale puntata ad esempio verso Ovest
  • Baracchino A collegato ad antenna A direttiva in polarizzazione verticale puntata ad esempio verso Sud
  • Scheda COR per interfacciare le due radio ed implementare la coda
  • Filtri in cavità (passa banda + notch) per attenuare le interferenze
  • Stazioni di cui sotto dotate di split (shift)

Questo unicamente per collegare due stazioni fra loro non in portata, ma che entrambe "vedono" il ripetitore

Costo spannometrico: simile all'acquisto di un'utilitaria
Utilità: prossima allo zero assoluto
Tasso di rischio di finire sotto processo: 100%

Se sei affascinato dai ripetitori, ti prendi la patente radioamatoriale e usi quelli in VHF ed UHF presenti su tutto il territorio nazionale.
Per impiantare un ripetitore radioamatoriale, c'è comunque un'iter di autorizzazioni da seguire...

'73 e buoni studi,
  Trevor
Mantova Turbo +  Lafayette Evolution

Frequenza monitor: 27.355 canale 35 FM

Stazioni di ascolto: Icom IC-R75 (fissa con filare) e ALBRECHT AE-355 (mobile con "quartino" centro-tetto)

Offline IUØAXD

  • 1RGK253
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1064
  • Applausi 75
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0AXD
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #26 il: 13 Ottobre 2015, 10:12:33 »
Ciao,
se proprio ti piace questo tipo di sperimentazione potresti optare o per un parrot in CB o per un trasponder CB/PMR, tutto comunque illegale ma almeno di facile realizzazione.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2401
  • Applausi 275
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #27 il: 13 Ottobre 2015, 10:14:58 »
Da un punto di vista squisitamente teNNico, potrebbe essere fattibile ma rispettando i seguenti punti:

  • Baracchino A collegato ad antenna A direttiva in polarizzazione verticale puntata ad esempio verso Ovest
  • Baracchino A collegato ad antenna A direttiva in polarizzazione verticale puntata ad esempio verso Sud
  • Scheda COR per interfacciare le due radio ed implementare la coda
  • Filtri in cavità (passa banda + notch) per attenuare le interferenze
  • Stazioni di cui sotto dotate di split (shift)

Questo unicamente per collegare due stazioni fra loro non in portata, ma che entrambe "vedono" il ripetitore

Costo spannometrico: simile all'acquisto di un'utilitaria
Utilità: prossima allo zero assoluto
Tasso di rischio di finire sotto processo: 100%

Se sei affascinato dai ripetitori, ti prendi la patente radioamatoriale e usi quelli in VHF ed UHF presenti su tutto il territorio nazionale.
Per impiantare un ripetitore radioamatoriale, c'è comunque un'iter di autorizzazioni da seguire...

'73 e buoni studi,
  Trevor

Bravissimo hai reso il concetto chiaro e limpido. Applausone e 73.

Offline Luca18

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 115
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: luca
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #28 il: 13 Ottobre 2015, 10:46:06 »
Grazie per i consigli
my name is luca

Offline Luca18

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 115
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: luca
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #29 il: 13 Ottobre 2015, 10:47:01 »
Il OK adesso
my name is luca


Offline Luca18

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 115
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: luca
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #30 il: 13 Ottobre 2015, 10:47:46 »
Ci sono arrivato
my name is luca

Offline ]{iLLErDj

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2052
  • Applausi 84
  • Sesso: Maschio
  • Una mela al giorno...fanno sette alla settimana
    • Mostra profilo
    • www.iu2bzm.com
  • Nominativo: IU2BZM
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #31 il: 13 Ottobre 2015, 11:35:33 »
Se proprio vuoi sperimentare qualcosa potresti mettere un gateway frn
http://www.freeradioitalia.it/

C'è chi dice che è legale e chi no...
La mia stazione Radio
"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna" Albert Einstein

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2401
  • Applausi 275
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #32 il: 13 Ottobre 2015, 13:27:47 »
Se proprio vuoi sperimentare qualcosa potresti mettere un gateway frn
http://www.freeradioitalia.it/

C'è chi dice che è legale e chi no...

Per quanto ne so' (non sono d'accordo ma le leggi sono leggi) l'utilizzo di gateway/pappagalli/ripetitori su LPD/PMR/CB non e' legale. Quelle bande sono in concessione d'uso per comunicazioni a brevissimo/breve/medio raggio. E non serve (come velocemente letto su quel sito) avere una autorizzazione generale CB/PMR. Ovvio chi si trova sotto la frequenza il pappagallo se ha A.G. non dovrebbe temere , dovrebbe temere chi invece installa il sistema in quanto non autorizzato. Continuo a rispondere perche' non capisco il perche' in molti non vogliano "capire". Ad oggi ottenere una patente non e' roba da Einstein ed apre molti più orizzonti rispetto a LPD/PMR/CB. Ogni segmento di frequenza ha una specifica destinazione d'uso tutto il resto e' illegale ...mi ricorda tanto i pischelli che compravano il cinquantino e poi lo facevano taroccare per farlo diventare 100 o 125cc. Ma parliamo degli anni 80. Chi vuole veramente fare radio si prende una patente e rispetta regolamenti e leggi. Qui non si parla di sperimentazioni si parla di anarchia pura. Chi vuole fare radio si scrolli dalle spalle la pigrizia, si prenda una patente di OM ed installa un Ponte per come si deve  invece di inventare accrocchi su 27Mhz/PMR/LPD.

Offline trevor

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 475
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN45JO
    • Mostra profilo
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #33 il: 13 Ottobre 2015, 13:56:09 »
Infatti...
Ad ogni modo FRN è mooolto border-line, diciamo che è tollerato come sono tollerati i DX in "freeband", ma per Legge non è consentito traslare una comunicazione CB/PMR  con VOIP, così come non è consentito l'impiego di "pappagalli". Tra l'altro, non è carino sentirsi traslato il proprio QSO in VHF su un canale PMR perché fra chiavette, ricevitori remoti e compagnia bella, è diventata una vera giungla  :down:

La banda CB prevede 40 canali e 5W di potenza al bocchettone d'antenna.

Il fatto che cada sui 27 MHz non è un caso ma è voluto per mantenere le comunicazioni CB in un raggio di poche decine di km (prova a fare un QSO in pianura oltre i 50 km in AM e poi dimmi se non ti viene il mal di testa e ti va via la voce  ;-) ) e - per l'epoca in cui è stata concessa - mantenere bassi i costi.

Verso la fine degli anni '80 c'era chi sperimentava trasmissioni dati con un'interfaccia fra baracchino e Commodore 64 e faceva RTTY a 75 BAUD...
... Altri pionieri implementarono le prime trasmissioni SSTV sui 27.700...

Chiaro che, oggi che sulla 27 siamo rimasti in pochi appassionati, scompare la "necessità" di scendere "giù di 40" o "giù di 80" o di usare potenze elevate per sovrastare il QRM.
Semmai la rarefazione delle stazioni "costringe" a puntare su antenne omnidirezionali efficienti, curando meglio l'installazione per arrivare all'orizzonte meglio che si può.
... o per alcuni, dotarsi di potenze che sfiorano il kW (vero, non pubblicizzato) per avere un collegamento radio efficace a distanze che - per la frequenza in gioco - diventano impegnative.
Io personalmente adoro fare QSO in SSB a medio raggio, e spesso la ruota tecnica salta fuori (sono al 90% OM che vengono a fare 4 chiacchiere quando sui 40 metri imperversano certi disturbatori).

Da lì, a voler metter su un ponte radio sulla 27 ce ne corre... In USA "usa" (HI) metter ponti FM sulla parte alta dei 10 metri, intorno a 29.600 MHz. A volte li si sente fin qui, quando la propagazione tira  :amore:

Come detto, più che altro non ne vedo la necessità, a meno che mi dici che vai sul Monte Rosa, installi tutto il pippone che ti ho descritto, lo alimenti con accumulatori e pannelli solari, e lo usiamo per coprire da Cuneo a Parma. Se fai così, mi monto una 5 elementi in polarizzazione verticale fissa sul rifugio Regina Margherita  :dance: :dance: :dance:

Mantova Turbo +  Lafayette Evolution

Frequenza monitor: 27.355 canale 35 FM

Stazioni di ascolto: Icom IC-R75 (fissa con filare) e ALBRECHT AE-355 (mobile con "quartino" centro-tetto)


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2401
  • Applausi 275
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #34 il: 13 Ottobre 2015, 14:15:47 »
Infatti...
Ad ogni modo FRN è mooolto border-line, diciamo che è tollerato come sono tollerati i DX in "freeband", ma per Legge non è consentito traslare una comunicazione CB/PMR  con VOIP, così come non è consentito l'impiego di "pappagalli". Tra l'altro, non è carino sentirsi traslato il proprio QSO in VHF su un canale PMR perché fra chiavette, ricevitori remoti e compagnia bella, è diventata una vera giungla  :down:

La banda CB prevede 40 canali e 5W di potenza al bocchettone d'antenna.

Il fatto che cada sui 27 MHz non è un caso ma è voluto per mantenere le comunicazioni CB in un raggio di poche decine di km (prova a fare un QSO in pianura oltre i 50 km in AM e poi dimmi se non ti viene il mal di testa e ti va via la voce  ;-) ) e - per l'epoca in cui è stata concessa - mantenere bassi i costi.

Verso la fine degli anni '80 c'era chi sperimentava trasmissioni dati con un'interfaccia fra baracchino e Commodore 64 e faceva RTTY a 75 BAUD...
... Altri pionieri implementarono le prime trasmissioni SSTV sui 27.700...

Chiaro che, oggi che sulla 27 siamo rimasti in pochi appassionati, scompare la "necessità" di scendere "giù di 40" o "giù di 80" o di usare potenze elevate per sovrastare il QRM.
Semmai la rarefazione delle stazioni "costringe" a puntare su antenne omnidirezionali efficienti, curando meglio l'installazione per arrivare all'orizzonte meglio che si può.
... o per alcuni, dotarsi di potenze che sfiorano il kW (vero, non pubblicizzato) per avere un collegamento radio efficace a distanze che - per la frequenza in gioco - diventano impegnative.
Io personalmente adoro fare QSO in SSB a medio raggio, e spesso la ruota tecnica salta fuori (sono al 90% OM che vengono a fare 4 chiacchiere quando sui 40 metri imperversano certi disturbatori).

Da lì, a voler metter su un ponte radio sulla 27 ce ne corre... In USA "usa" (HI) metter ponti FM sulla parte alta dei 10 metri, intorno a 29.600 MHz. A volte li si sente fin qui, quando la propagazione tira  :amore:

Come detto, più che altro non ne vedo la necessità, a meno che mi dici che vai sul Monte Rosa, installi tutto il pippone che ti ho descritto, lo alimenti con accumulatori e pannelli solari, e lo usiamo per coprire da Cuneo a Parma. Se fai così, mi monto una 5 elementi in polarizzazione verticale fissa sul rifugio Regina Margherita  :dance: :dance: :dance:

Condivido io vengo dalla CB con Lafayette Texas? Non ricordo neanche il nome sono passati 30 anni...poi ho avuto il Predident Lincon e mi sono fatto un sacco di DX...a quei tempi di ripetitori su quelle bande non ci si pensava neanche perche' il bello era la diretta...coprire la città o in propagazione con 20/30W farsi l'Europa e anche di più. Anche ai tempi c'era chi giocava a chi l'aveva più "grosso" sparendo potenze inaudite. Alla fine magari si facevano sentire spuriando 2 quartieri ma non sentivano nessuno a meno di preamp e puttanate varie...anche ai tempi non era (secondo me) modo di fare radio. Dopo tanti anni o decenni ti posso anche dire che non me lo rizza sapere di aver collegato 30 paesi quando il qso era solo darsi le coordinate e l'indirizzo per la cartolina. Pero' almeno andavo di "mio" senza spingere, senza lineari o antenne mega galattiche per il solo dire c'e' l'ho fatta. Oggi si sente invece chi (senza offesa per nessuno) vuole mettere ripetitori sulla 27Mhz o mette pappagalli per usare giocattolini che si chiamano Walkie-Talkie. E' questo fare radio? Fatti (non tu parlo in generale) patente montati un traliccio e puoi legalmente sparare 500W oppure come me accontentarti di QSO locali via ponte con pochi watt sulle V/U. non credi?

Offline Luca18

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 115
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: luca
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #35 il: 13 Ottobre 2015, 21:28:04 »
 Be ,scusate,se quello che ho scritto vi pare una stupidaggine,bastava leggere la descrizione di ciò che volevo fare e andarsene a guardarsi altro?!!!!
my name is luca


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2401
  • Applausi 275
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #36 il: 14 Ottobre 2015, 08:08:00 »
Be ,scusate,se quello che ho scritto vi pare una stupidaggine,bastava leggere la descrizione di ciò che volevo fare e andarsene a guardarsi altro?!!!!

Luca, ne io ne nessuno ce l'ha con te. Il Forum, come la radio, è uno strumento per scambiarsi opinioni (più o meno condivisibili) e nello stesso tempo imparare leggendo le risposte altrui (che siano più o meno accese). A me poco importa di quello che la gente fà o vuole fare ma con spirito radiantistico e aggiungerei "pedagocico" ho evidenziato che quello che vuoi fare non e' legale e che ,secondo me, non hai le competenze tecniche per farlo. Chiariamoci anche io non sono guru dell'elettronica ne di autocostruzione ne tantomeno di ponti, ne mi pongo come prof. Ne tantomeno faccio parte degli organi di controllo preposti all'esercizio delle stazioni radio. Quel che si e' scritto ,malgrado a volte i termini fossero un po' "accesi", era esclusivamente per spiegarti meglio un po' il tutto. Io, anche se tecnicamente potrei, non posso aiutarti in quanto titolare di patente ed Autorizzazione Generale incentiverei comportamenti illegali e sarei pertanto responsabile anche personalmente. Poi nei fatti ognuno fà ciò che vuole. Non mi ergo a giudice ma credo che nessun OM (specie su un Forum letto da migliaia di persone) ti darà una mano nel tuo progetto. Ripeto non ti sto' fustigando ma ho soltanto cercato di spiegare come stanno le cose. 73 Luca, peace&love.

Offline trevor

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 475
  • Applausi 51
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN45JO
    • Mostra profilo
Re:Ripetitore fai da me per banda cb
« Risposta #37 il: 14 Ottobre 2015, 10:14:58 »
 abbraccino :birra: cq cq cq
Mantova Turbo +  Lafayette Evolution

Frequenza monitor: 27.355 canale 35 FM

Stazioni di ascolto: Icom IC-R75 (fissa con filare) e ALBRECHT AE-355 (mobile con "quartino" centro-tetto)