Autore Topic: Ponti Sytem Fusion C4FM  (Letto 50323 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Ponti Sytem Fusion C4FM
« il: 21 Settembre 2015, 16:43:43 »
Se qualcuno conosce ponti abilitati a tale sistema pubblichi per favore i dati in questo post in modo da poter cercare di aver una situazione il più possibile aggiornata.

INDIPENDENTEMENTE dal fatto che non siano linkati fra di loro. Questa è cosa ormai assodata.

Grazie
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


Offline IU4BIW

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 106
  • Applausi 16
  • Marco
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iu4biw
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #1 il: 21 Settembre 2015, 18:00:16 »
IU4BIW - Marco - A.R.I. sezione di Piacenza
www.qrz.com/db/IU4BIW

Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 557
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #2 il: 21 Settembre 2015, 18:39:56 »
RU23 by IZ2EVE Gabriele
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:


Offline pendy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 35
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #3 il: 22 Settembre 2015, 03:28:55 »
Se si scarica il file "PONTI" gentilme creato da ik2ane si trovano tutti i ponti italiani e che tipo di emissione hanno

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando rogerKapp mobile


JohnDiggle

  • Visitatore
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #4 il: 22 Settembre 2015, 08:30:08 »
Se si scarica il file "PONTI" gentilme creato da ik2ane si trovano tutti i ponti italiani e che tipo di emissione hanno

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando rogerKapp mobile

Per quanto riguarda il sistema digitale Yaesu non sembra essere aggiornato. Credo che il passa parola sia d'obbligo.


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #5 il: 22 Settembre 2015, 09:02:14 »
Confermo. Non troppo aggiornata.
Grazie per le segnalazioni. Fondamentalmente mi interessano solo quelli "papabili". Ovvero Zona 1,2,3 e 4.

Vi allego quelli che mi risultano.




« Ultima modifica: 22 Settembre 2015, 12:44:32 da Ugo da Norcia »
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 557
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #6 il: 22 Settembre 2015, 10:55:00 »
Confermo. Non troppo aggiornata.
Grazie per le segnalazioni. Fondamentalmente mi interessano solo quelli "papabili". Ovvero Zona 1,2,3 e 4.

Vi allego quelli che mi risultano.




Ugo l'immagine non si visualizza.
Altro ponte, che forse hai già provato, è probabilmente l'U31 sperimentale dal M.te Mottarone (VB). C'è sull'elenco di Walter.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #7 il: 22 Settembre 2015, 12:45:46 »
RU31 Mottarone lo ho inserito

Credo sia un problema di postimg, ogni tanto si vede e ogni tanto no
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Pol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 417
  • Applausi 52
  • Sesso: Maschio
  • MQC 149
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU1AGT
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #8 il: 22 Settembre 2015, 15:07:10 »
segnalo l' IR1UGT MHz 430.400, shift +5 MHz locatore JN43AV
altri dati qui: http://www.eraimperia.it/ir1ugt---fusion.html


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #9 il: 22 Settembre 2015, 17:21:56 »
Grazie

Aggiornata, ma oggi postimg fa tribolare. La pubblicherò domani

WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline pendy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 35
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #10 il: 04 Ottobre 2015, 09:04:11 »
Scusate ma dove vengono pubblicati?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando rogerKapp mobile



Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2611
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #11 il: 04 Ottobre 2015, 11:51:50 »
Ciao allora tutti i ponti Italiani (nonchè quelli Svizzeri, Austriaci, etc.) utilizzabili li trovi su
http://www.ik2ane.it/pontipdf.pdf ed e' aggiornato spesso.

Su quest'altro sito hai la mappa ma per molti ponti non e' indicata la frequenza. Vedi di incrociare al limite i dati dalle due fonti :-)

http://www.csytelecomunicazioni.com/1/italian_fusion_system_group_3050308.html

73 e buona domenica.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #12 il: 04 Ottobre 2015, 15:10:44 »
Ciao ragazzi, ho parlato con degli altri radioamatore interessati al C4fm e all'Ftm-100 ma tutti si sono mostrati restii all'acquisto prima di avere certezze che tutti i ponti vengano linkati su un unico network.

Gli ho risposto che da notizie apprese si era parlato di Natale 2015, qualcuno ha detto Gennaio 2016 ma alla fine quali sono le previsioni attuali? Voi siete certamente più aggiornati di me in materia, che novità ci sono?

Grazie
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2611
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #13 il: 04 Ottobre 2015, 15:30:28 »
Ciao ragazzi, ho parlato con degli altri radioamatore interessati al C4fm e all'Ftm-100 ma tutti si sono mostrati restii all'acquisto prima di avere certezze che tutti i ponti vengano linkati su un unico network.

Gli ho risposto che da notizie apprese si era parlato di Natale 2015, qualcuno ha detto Gennaio 2016 ma alla fine quali sono le previsioni attuali? Voi siete certamente più aggiornati di me in materia, che novità ci sono?

Grazie

Amico mio dico la mia. Il C4FM lo adoro ma l'idea di un'altro echolink con QSO di centinaia di persone non mi piace. Alcuni stanno sperimentando il Wires-X ma non vedo un serio motivo (a parte la sana sperimentazione) di creare link nazionali in C4FM dove poi diventa problematico fare QSO come con Echolink. Cambierebbe il modo di emissione ma il casino sarebbe lo stesso. Resto dell'idea che tutto dovrebbe restare in ambito regionale che sia analogico o digitale. Sennò frà i tutti "non parla nesssuno" che sia analogico o digitale...questo e' ,  a mio modesto parere, il perche' echolink sta collassando...le ruote di 10 e passa che siano analogiche o digitali non piacciono più a nessuno.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #14 il: 04 Ottobre 2015, 15:47:54 »
Ciao Pietro, anche a me non piacciono le ruote troppo grandi dove è difficile portare avanti un argomento tuttavia l'affollamento dipende molto dagli orari ed è sempre possibile fare buoni Qso ad esempio sul Link Nazionale dove di primo mattino o a tarda sera mi è capitato di fare dei piacevoli Qso esenti dai soliti disturbatori.

Sul C4fm credo (se non ho capito male) come esso come il Dmr dovrebbe consentire di operare tra un "canale nazionale" o in locale a seconda della scelta dell'utente. Qui chiedo schiarimenti ai più esperti in materia ma se è così è una manna dal cielo perché consente di scegliere il tipo di traffico.

Considera comunque che il C4fm non sarà la scelta di tutti e non è fruibile con qualsiasi radio come accade con Echolink o il Cisar e pertanto anche a rete completata non prevedo un affollamento epico come su altri sistemi.

Ma al di la di queste considerazioni per me vale la più importante cioè quella di riuscire a tagliar fuori i disturbi: a cosa serve fare Qso in locale on 3-4 radioamatore quando poi sopraggiunge il disturbatore a mettere la portante? Il punto nell'era moderna delle comunicazioni e qui il vantaggio primario dei sistemi digitali, è proprio nel creare una rete pulita e senza intrusi.

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2611
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #15 il: 04 Ottobre 2015, 19:18:58 »
Ciao Pietro, anche a me non piacciono le ruote troppo grandi dove è difficile portare avanti un argomento tuttavia l'affollamento dipende molto dagli orari ed è sempre possibile fare buoni Qso ad esempio sul Link Nazionale dove di primo mattino o a tarda sera mi è capitato di fare dei piacevoli Qso esenti dai soliti disturbatori.

Sul C4fm credo (se non ho capito male) come esso come il Dmr dovrebbe consentire di operare tra un "canale nazionale" o in locale a seconda della scelta dell'utente. Qui chiedo schiarimenti ai più esperti in materia ma se è così è una manna dal cielo perché consente di scegliere il tipo di traffico.

Considera comunque che il C4fm non sarà la scelta di tutti e non è fruibile con qualsiasi radio come accade con Echolink o il Cisar e pertanto anche a rete completata non prevedo un affollamento epico come su altri sistemi.

Ma al di la di queste considerazioni per me vale la più importante cioè quella di riuscire a tagliar fuori i disturbi: a cosa serve fare Qso in locale on 3-4 radioamatore quando poi sopraggiunge il disturbatore a mettere la portante? Il punto nell'era moderna delle comunicazioni e qui il vantaggio primario dei sistemi digitali, è proprio nel creare una rete pulita e senza intrusi.

Commento l'ultima parte del tuo post. Se non mi sbaglio cambia la modulazione da FM a C4FM o DSTAR o DMR. ma finchè la frequenza o il ponte e' quello se arriva il disturbatore e mette la portante non  parla nessun sistema analogico o digitale. La differenza stà nel fatto che il disturbatore con l'analogico "non comprende" il QSO in digitale ma se ti spara la portante in diretta o sull'ingresso del ponte fidati che neanche in digitale moduli :-)

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #16 il: 05 Ottobre 2015, 13:24:01 »
E quì cascano gli asini!

Il sistema DMR è TDMA, il sitema yaesu C4FM, è FTDMA.

In parole povere, con il DMR puoi splittare una singola frequenza in due a farci tarffico in contemporanea senza disturbarti. Con C4FM (FTDMA) NO. Poi vi sono tante altre differenze, e non meno importanti, che favoriscono, manco a dirlo, il TDMA. Ad esempio il consumo di  corrente dimezzato in TX, e non è per nulla poco, specie con portatili.

Il sistema yaesu nasce per il mondo radioamatoriale, già detto una o forse due volte, e rimarrà un grosso casino, per definizione, sempre. Tipico del suo mondo.

Motorola con il DMR, permette dei controlli a monte decisamente superiori, e di conseguenza una sorta di pulizia "etnica" a monte, se si vuole.

Prometto, non lo dico più. Si continua a girare intorno a questo problema e mi sembra di capire che non lo si voglia capire/accettare.

Rimango felice possessore di tutti e due i sistemi.

By
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3653
  • Applausi 616
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #17 il: 05 Ottobre 2015, 14:16:23 »
Il sistema DMR è TDMA, il sitema yaesu C4FM, è FTDMA.

FDMA, senza "T". Se no sarebbe frequenza E tempo.

Comunque sì, una portante abbastanza in ingresso o uscita e né FDMA né TDMA funzionano più.
Ci vorrebbe un sistema a frequency hopping, che è vietato per uso radioamatoriale. Andava in voga tra i militari negli anni '70 perché era difficile da intercettare e disturbare. Oggi con un ricevitore SDR a banda larga e opportuni algoritmi, è sicuramente possibile riconoscere comunicazioni in frequency hopping.

Ciaoo
Davide

« Ultima modifica: 05 Ottobre 2015, 14:21:39 da davj2500 »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #18 il: 05 Ottobre 2015, 14:25:18 »
E quì cascano gli asini!

Il sistema DMR è TDMA, il sitema yaesu C4FM, è FTDMA.

In parole povere, con il DMR puoi splittare una singola frequenza in due a farci tarffico in contemporanea senza disturbarti. Con C4FM (FTDMA) NO. Poi vi sono tante altre differenze, e non meno importanti, che favoriscono, manco a dirlo, il TDMA. Ad esempio il consumo di  corrente dimezzato in TX, e non è per nulla poco, specie con portatili.


No, aspetta un attimo perché qui l'asino sono io  :mrgreen: In poche parole se io ho un Dmr posso impegnare un ponte Dmr connesso al circuito nazionale e farci Qso in Italia parlando con radioamatore siti in Milano, Palermo etc. ma posso anche impegnare quello stesso ponte ripetitore in locale e farci Qso locali è così?

Invece col C4fm se quel ponte è connesso alla rete C4fm io posso solo farci traffico nazionale ma non locale è corretto?
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2611
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #19 il: 05 Ottobre 2015, 14:38:42 »
E quì cascano gli asini!

Il sistema DMR è TDMA, il sitema yaesu C4FM, è FTDMA.

In parole povere, con il DMR puoi splittare una singola frequenza in due a farci tarffico in contemporanea senza disturbarti. Con C4FM (FTDMA) NO. Poi vi sono tante altre differenze, e non meno importanti, che favoriscono, manco a dirlo, il TDMA. Ad esempio il consumo di  corrente dimezzato in TX, e non è per nulla poco, specie con portatili.


No, aspetta un attimo perché qui l'asino sono io  :mrgreen: In poche parole se io ho un Dmr posso impegnare un ponte Dmr connesso al circuito nazionale e farci Qso in Italia parlando con radioamatore siti in Milano, Palermo etc. ma posso anche impegnare quello stesso ponte ripetitore in locale e farci Qso locali è così?

Invece col C4fm se quel ponte è connesso alla rete C4fm io posso solo farci traffico nazionale ma non locale è corretto?

Allora io sono un radioamatore pivello....ti parlo di pratica (anche se conosco la teoria). Dipende tutto da come i manutentori interconnettono il tutto. Io ti posso dire che fino a ieri pomeriggio parlavo in C4FM sull'R1 del Ticino (Svizzera) con Operatori sia C4FM che DMR (e sul display leggevo -DMR) e probabilmente anche con chi entrava in FM e veniva translato in digitale. Quindi considerando che anche il Fusion di Yeasu ha l'interconnetività (Wires-X) direi che se ci si sà fare almeno FM/DMR/C4FM parlano fra di loro. Questa non e' teoria ma pratica sperimentata ieri....Cosa dire? Che noi italiani abbiamo le Lobby..cio' o puro DSTAR o DMR o C4FM o Echolink...ma se volete vi dimostro (non parlo di D-STAR) che i sistemi possono coesistere sia a livello regionale che nazionale. Mi spiace ammetterlo ma gli svizzeri sono molto più avanti di noi.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #20 il: 05 Ottobre 2015, 14:43:23 »

Allora io sono un radioamatore pivello....ti parlo di pratica (anche se conosco la teoria). Dipende tutto da come i manutentori interconnettono il tutto. Io ti posso dire che fino a ieri pomeriggio parlavo in C4FM sull'R1 del Ticino (Svizzera) con Operatori sia C4FM che DMR (e sul display leggevo -DMR) e probabilmente anche con chi entrava in FM e veniva translato in digitale. Quindi considerando che anche il Fusion di Yeasu ha l'interconnetività (Wires-X) direi che se ci si sà fare almeno FM/DMR/C4FM parlano fra di loro.

Beh questa è una bellissima notizia: stai dicendo che hanno connesso C4fm e Dmr il che smentisce che questi due sistemi non possono dialogare fra loro. Inoltre se li hanno connessi vuol dire che il Wires-X e i problemi dei bug sui ponti C4fm sono stati risolti e che quindi tutti quei ponti della mappa di Csy potranno essere a breve interconnessi.

A questo punto però mi preoccupa la possibile confusione: mettendo insieme C4fm e Dmr si aumenta il traffico e si rischia di creare "ruote oceaniche".

Però leggere di queste sperimentazioni fa immenso piacere considerando che la Fm in Vhf e Uhf alcuni anni fa era stata data sulla via del tramonto.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2611
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #21 il: 06 Ottobre 2015, 08:29:43 »

Allora io sono un radioamatore pivello....ti parlo di pratica (anche se conosco la teoria). Dipende tutto da come i manutentori interconnettono il tutto. Io ti posso dire che fino a ieri pomeriggio parlavo in C4FM sull'R1 del Ticino (Svizzera) con Operatori sia C4FM che DMR (e sul display leggevo -DMR) e probabilmente anche con chi entrava in FM e veniva translato in digitale. Quindi considerando che anche il Fusion di Yeasu ha l'interconnetività (Wires-X) direi che se ci si sà fare almeno FM/DMR/C4FM parlano fra di loro.

Beh questa è una bellissima notizia: stai dicendo che hanno connesso C4fm e Dmr il che smentisce che questi due sistemi non possono dialogare fra loro. Inoltre se li hanno connessi vuol dire che il Wires-X e i problemi dei bug sui ponti C4fm sono stati risolti e che quindi tutti quei ponti della mappa di Csy potranno essere a breve interconnessi.

A questo punto però mi preoccupa la possibile confusione: mettendo insieme C4fm e Dmr si aumenta il traffico e si rischia di creare "ruote oceaniche".

Però leggere di queste sperimentazioni fa immenso piacere considerando che la Fm in Vhf e Uhf alcuni anni fa era stata data sulla via del tramonto.

Si ti confermo adesso ti dico non abbiamo fatto lungo QSO quindi i dettagli "tecnici" sul come abbiano fatto non lo so'. Sicuramente i 2 ponti erano linkati nonche' i due sistemi perche' un'amico parlava agganciando un'altro ponte (penso in DMR) mentre io agganciavo il Ticino. Non to nego che da "pivello" la cosa mi ha stupito ma dimostra il fatto che avendo competenze e soldini i sistemi possano convivere e coesistere fra di loro. Non tolgo niente a nessuno dei colleghi italiani che sta sperimentando il System Fusion e Wires-X ma gli svizzeri italiani hanno fatto un'ottimo lavoro.
Come detto prima (ma ammetto l'ignoranza in materia) se Wires-X deve diventare Echolink sono contrario. Non per male ma, come detto, le ruote infinite mi stressano. Ma se non erro Wires X permette di creare "stanze" quindi in teoria dovresti poter scegliere il circuito locale o nazionale. Qui l'asino sottoscritto cade perche' il ponte ha una sola frequenza quindi non capisco come io possa (ad esempio) parlare in locale senza interferire o sovrammodulare il collega che sullo stesso ponte ha scelto la "stanza" nazionale. Ovviamente chi spiega e' benvenuto.
Il mio personale parere (OT ma non troppo) è che a tendere resterà DMR e System Fusion in quanto più performanti e più nuovi. Echolink già ora si stà sfoltendo , DSTAR resta chiuso e vetusto (ed ancora oggi gli apparati costano un botto) quindi in un prossimo futuro i manutentori potrebbero addirittura smantellare il tutto in considerazione del fatto che un ponte DSTAR e' solo DSTAR (correggetemi se sbaglio).

Altro piccolo OT: malgrado abbia studiato i sistemi sulla carta non mi pento di aver scelto System Fusion. Guardate questo video postato da due colleghi:



Come si vede il C4FM con segnali deboli funziona ancora meglio della tradizionale FM , non spacchetta, modulazione eccellente, nessun disturbo.
Non sono uno scommettitore ma se dovessi esserlo penso che, vista anche la nuova politica di Yeasu in merito alla vendita del repeater ad associazioni, il C4FM avrà buone possibilità di affermarsi. Il DMR non lo conosco ma vista la convergenza sperimentata in prima persona li vedo entrambi ottimi ed appunto interoperabili.

Ultima nota per chiudere (e mi riferisco ad un post precedente): essendo vietato il frequency hoping (che sarebbe l'unica mossa per eliminare a monte i disturbatori) penso che la portante in ingresso ponte inficia qualsiasi modalità di emissione. La mia speranza e' che siccome la moltitudini di disturbatori usano portatilini FM , quindi sentono in chiaro , magari sentendo solo stream digitali l'unica cosa che possono fare e' mandare la portante. Ma non capendo nulla prima o poi si stuferanno.

A me e' successo ieri in C4FM ..solito portantaro ma io mi son messo in DN (digitale) e notavo solo qualche interruzione ma dopo 5 minuti il tipo (sentendo il segnale digitale che in analogico disturba l'orecchio) è sparito. Fra l'altro se non erro, se settato bene, il ponte dovrebbe interoperare con l'FM analogico...ma fino a quando i colleghi non affinano la programmazione, logicamente chi ha solo l'analogico si arrabbierà a sentire sul ponte che utilizza magari da tempo i rumori digitali e quindi cercherà di disturbare :-(


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #22 il: 06 Ottobre 2015, 09:02:19 »
Prima nota: il sistema WIRES-X, a quanto dichiarato da Yaesu, non ha nulla a che spartire con il nuovo sistema, non ancora rilasciato, che collegherà fra loro i ponti C4FM. Il WIRES-X è una sorta di Echolink proprietario di Yaesu, al quale puoi collegare qual si voglia tipologia di radio per traslarla nella rete. Anche i C4FM. Esistono pochissime installazioni a livello mondiale. Sul sito Yaesu vi è la situazione aggiornata dei sistemi ufficiali funzionanti.

Come già detto, non so assolutamente come funzionerà a livello SW l'interconnessione dei ponti C4FM, quando avverrà. Ho la sensazione che sarà un sistema molto più semplice di quello utilizzato dal DMR, proprio perchè immagino vogliano tenere una fruibilità del sistema aperta a tutti e che non necessiti programmazioni, anche abbastanza complesse, e semplicità di uso.

Diverso è il discorso DMR, dovrei scrivere migliaia di righe per spiegarlo esaustivamente, e probabilmente non ne sarei neppure in grado. Esiste già il sito   http://www.it-dmr.net/   che lo spiega molto bene ed è sempre aggiornatissimo. Perciò invito chi interessato a documentarsi lì, se ne ha voglia.

Confermo che attualmente i network DMR si stanno interconnettendo fra di loro e stanno altre si "sperimentando", anche se già attive, delle interconnessioni verso gli altri mondi digitali, D-Star e C4FM.
Per il D-Star funziona già, per il C4FM funzionano solo dei sistemi "privati" che immagino saranno sostituiti quando esisteràpubblicamente il loro standard. Per ora sono "accrocchi" fresi possibili dalle capacità e volontà di vari radioamatori. ma sono solo singole sperimentazioni senza uno standard comune.

Ovviamente alcuni mondi tipo il C4FM non potranno usufruire di tutte le caratteristiche dei DMR essendo radio sostanziamene diverse.

Confermo che per loro natura, i network DMR, permettono di decidere all'operatore chi collegare e quali ponti attivare. E non potrebbe essere altrimenti per un corretto uso. Senza questa funzione vorrebbe dire che ogni volta che premi il PTT mandi in TX tutti i ripetitori nel mondo. Un pò eccessivo, obbiettivamente.
Perciò scegli tu quali attivare. Rimangono sempre attivi solo quelli della tua Regione. Nel mio caso io attivo solo quelli della Lombardia, se voglio parlare con un utente in zona 8, devo utilizzare il TG di questa zona e dopo il primo colpo di portante, il network, mi collegherà i ponti della zona 2 a quelli della zona 8 per tutta la durata del qso, al termine, dopo 15min, li riscollegherà. Questo brevemente. Esistono poi molte altre regole, specie per collegare altre nazioni, più complesse, ma come detto diventerebbe troppo lunga.
 

Allego uno stralcio dell'ultima email di aggiornamento, tanto per dare una idea di quanto sia attivo e in continuo cambiamento questo mondo:

Questi accorgimenti sono più significativi in quelle macro-regioni multiple (Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta - Friuli, Trentino, Veneto - Abruzzo, Marche - Basilicata, Calabria, Campania, Molise - Lazio, Umbria, Sardegna) rispetto le regioni singole, sebbene il lavoro porti maggior controllo del traffico anche in queste ultime.

Pertanto al momento è stata creata una certa dipendenza che può essere così schematizzata:
•   il TG9 locale ha sempre la priorità su tutto il traffico e consente a due o più persone di operare sullo stesso ponte indipendentemente dalla regione di appartenenza del ponte;
•   il TG8 (regionale geografico) ha una priorità sul regionale accorpato TG222X (quindi anche sull’interregionale), nel senso che se da una macro-regione (Es zona1 TG2221) per esempio viene selezionato il TG8 da un ponte del Piemonte, quest’ultimo verrà svincolato dal traffico globale del TG2221 per permettere di effettuare esclusivamente traffico TG8. L’uso del TG9 sullo stesso ponte isola momentaneamente lo stesso anche dal TG8, permettendo in questo modo di effettuare il QSO locale senza interferenze sia dagli altri impianti della propria regione, sia dalla macro-regione che dall'interregionale;
•   il TG222X del regionale accorpato/interregionale è vincolato sia al traffico presente sul TG8 dello stesso impianto e sia dall’uso del TG9;
•   TG9 -> TG8 -> TG222X  questo è il livello gerarchico di dipendenze del traffico, dove muovendosi da sinistra a destra il numero di dipendenze aumenta. Per capirci, il TG9 non ha dipendenze, è sempre attivo. Il TG8 è vincolato da quanto accade sul TG9. Infine ogni TG222X è vincolato da ciò che accade sia sul TG9 che TG8 dell’impianto in questione. 

WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 557
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #23 il: 10 Ottobre 2015, 21:44:35 »
Volendo riportare la discussione sull'argomento del tread (che balle con ste cose noiose legate al DMR :-) :-D marameo), informo l'utenza che il ripetitore System Fusion RU23 a 431.400 è stato installato nella sua postazione definitiva sulle alture di Como.

Come previsto il segnale risulta ora notevolmente incrementato. Buoni test...
Complimenti al manutentore.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Ponti Sytem Fusion C4FM
« Risposta #24 il: 10 Ottobre 2015, 22:08:49 »
Ottimo, proverò

Ma è quello che era Cassolnovo?
è stato spostato?
Como dove? Brunate, San maurizio, Boletto?
« Ultima modifica: 10 Ottobre 2015, 22:16:10 da Ugo da Norcia »
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene