Autore Topic: rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300  (Letto 3262 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« il: 12 Maggio 2015, 13:36:51 »
Mi sono messo un po alla ricerca e finalmente sono riuscito a trovare delle notizie che riporto qui nel forum perché vedo che sono molti gli utilizzatori di questi amplificatori a stato solido ma non a tutti sono chiare le differenze, vediamole.....Nb: alle notizie ne allego un'altra non presente: la versione HLA-305v ha un pilotaggio più basso ergo 1-10 w contro i 5-15 della versione 300 precedente, ciò fa si che il PA possa essere pilotato con facilità anche da apparati Qrp tipo Ft-817, Kx3 etc.

The new HLA305 is the next generation of the HLA 300 series amplifier. New features include:

1. Larger Heat Sink. A new die has been designed that provides increased dissipation by about 25%, which in turn increases the internal PCB size allowing improved layout of some of the critical circuit components. This allows the amplifier to be used at higher duty cycles without the requirement for cooling fans. A version is also available with fans, that are now larger diameter and run much quieter than previous models. This will afford the contest operator a much quieter noise level.

2. More linear input circuit. This improves the measurement of both frequency and input power.

3. More powerful processor. Allows improved control of the amplifiers protection circuits and general functionality. In addition we have introduced a new system for digital to analogue conversion that allows measurement of all values at the same instant instead of se-
quentially, (sample and hold). We have also added measurement of the input current and redesigned the SWR sensor circuit which is now done with a ’Tandem Match’ that results in better linearity and precision.
 
4. LCD Display. The introduction of a more powerful processor allows us to use an alphanumeric display which is able to show the status of the amplifier and some of the operating parameters.

5. Improved Filtering. The six Low Pass Filters have been completely redesigned and are now 5 pole Cauer designs. This has significantly improved the attenuation of the harmonic output. We also now use larger (AMIDON) cores that avoids core saturation and with the use of high quality Siler Mica capacitors that are better able to cope with excessive voltage in the case of a poor load.

6. Redesigned RF stage. With respect to the old HLA300 we now use an adaption of a classic Motorola design which although more complex improves linearity with respect to frequency and reduces signal distortion. The collector supply is now provided via the feedback transformer so the DC supply is no longer passing through the output matching transformer which greatly reduces the possibility of core saturation.

7. Bias Circuit. This has been completely redesigned and is now stabilised in both voltage and temperature to keep the bias supply constant with changing supply loads and transistor temperature.

8. Faster RX/TX Switching. RX/TX switching time has been greatly reduced, (After band detection has been completed).

Articolo tratto dal Blog DNJRADIO
http://dnjradio.blogspot.it/2014/07/rm-italy-hla-300-plus-linear-amplifier.html
« Ultima modifica: 12 Maggio 2015, 13:38:37 da IZ8XOV »
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #1 il: 12 Maggio 2015, 16:03:15 »
ciao michele!sei sempre con i tuoi dubbi su questi 2 eh?ma non scrivono che pero' eroga circa 70 w in meno del vecchio? :-) HI .mi sa che sei propenso al nuovo modello o sbaglio?io sono sempre piu contento del mio 300 e non ci ho trovato difetti per ora,lo hanno preso altri 2 colleghi qui vicino a me entrambi contenti!qualora ci fosse qualche problema ti terremo aggiornato!
« Ultima modifica: 12 Maggio 2015, 16:16:00 da fabio_bz - IN3FOB »
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #2 il: 12 Maggio 2015, 16:17:23 »
ciao michele!sei sempre con i tuoi dubbi su questi 2 eh?ma non scrivono che pero' eroga circa 70 euro in meno del vecchio? :-) HI .mi sa che sei propenso al nuovo modello o sbaglio?io sono sempre piu contento del mio 300 e non ci ho trovato difetti per ora,lo hanno preso altri 2 colleghi qui vicino a me entrambi contenti!qualora ci fosse qualche problema ti terremo aggiornato!

Ciao Fabio, come ti dissi sono in contatto col mio venditore che è stato in fiera e ritorna stasera. Ho anche scritto una mail alla Rm perché mi è stato detto che sono molto cortesi. Ho inoltre scambiato diverse informazioni con un Om parecchio ferrato in materia che possiede proprio l'ultima versione.

E' vero, eroga un po di watt in meno ma a fronte di alcuni aspetti non trascurabili tra cui la maggior silenziosità delle ventole e un netto miglioramento dei filtri che qualcuno raccontava che sfiammassero o fossero da sostituire alla prima commutazione sbagliata.

Ti dirò di più: nel week end ho avuto modo di provare un HLA che ho trovato davvero molto solido e ben realizzato (a parte la profondità che lo rende davvero ingombrante rispetto alle foto!), ma la cosa che non mi ha assolutamente convinto sono le 3 ventole. Parlandoci come parlo io 4-5 minuti per i primi 10 min. di Qso tutto Ok ma dopo....le tre ventole assieme sono troppo rumorose a massimo regime per uno come me.

Da precisare che la versione era la precedente alla tua senza le tue colorazioni nuove ma non so se ci sono differenze coi dissipatori e le tre ventole superiori.

Approfitto della tua replica per una domanda: pilotato con soli 5 watt il tuo quanto eroga in 40 metri? Quello provato da me neanche 80 fischiandoci scarsi 100w.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #3 il: 12 Maggio 2015, 16:28:15 »
Quello non ho provato ma ne tira fuori 300 puliti puliti con 12w appena ho tempi faccio una prova con quell input.si capisco bene i tuoi pensieri e gia che devi fare il passo ragionaci su bene.io con filtri non ho avuto problemi fino ad ora e lo uso su automatico!fammi sapere poi che mi interessa molto!
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #4 il: 12 Maggio 2015, 16:37:49 »
Ciao, ti ho posto quella domanda sul pilotaggio per un motivo specifico: c'è un amico che ha intenzione di togliersi un magnifico Ft-817nd che vorrei prendere perché ne conosco le condizioni, come apparato lo adoro ma erogando solo 5watt massimi che in Hf sono un po pochi con antenne vacanziere potrebbe essere anche l'occasione per accompagnarlo con l'Hla-305.....due piccioni con una fava visto che 817 e 950 usano anche il medesimo cavo Ptt mentre il minor assorbimento del 305 mi favorisce a far sudare meno il mio 6055.

L'817 sul modulato non supera i 3-4 watt alchè il pilotaggio tipico della versione Hla-300 mi pare più alto infatti ho scritto una mail specifica ad Rm Italy.

Devo attendere inoltre il venditore per il prezzo finale poiché alcuni lo vendono a 560 ed altri a 630.

Comunque a che se ne dica anche il tuo va benissimo, ieri ho fatto Qso con un Om della Puglia che ha uguale al tuo e lo usa a massima potenza da svariati anni e non ha manifestato problemi ne a filtri ne ad altro (credo che molti abbiano fatto un uso sbagliato di quel lineare!).

Per ciò che infine riguarda le migliorie del 305 ti dirò, preferisco avere 70 watt in meno ma ventole meno rumorose e qualche cm in meno sulla profondità.

Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #5 il: 12 Maggio 2015, 18:01:19 »
Allora appena possibile faccio la prova e ti dico!comunque da 370 a 560 ce una bella differenza!
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #6 il: 12 Maggio 2015, 19:40:28 »
Allora appena possibile faccio la prova e ti dico!

Grazie! Peccato che la 950 non scenda sotto i 5 watt come la 817 comunque leggevo che alcuni danno il pilotaggio minimo dell'HLA come 5-20 watt (10 watt tipico) mentre sulle specifiche riporta 1-15 watt (riferito al modello che hai tu).

Ciao 73's
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #7 il: 12 Maggio 2015, 20:11:39 »
Il mio libretto istruzioni riporta pilotaggio:10w (15max).
Beh la 950 riesci lostesso a farla andare sotto i 10w a chevti serve portarla sotto i 5?
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #8 il: 13 Maggio 2015, 00:51:13 »
Il mio libretto istruzioni riporta pilotaggio:10w (15max).
Beh la 950 riesci lostesso a farla andare sotto i 10w a chevti serve portarla sotto i 5?

Ciao, mi interessa anche per la Ft-817 che ha potenza massima 5 watt poi 2.2, 1 e 0.5 watt pertanto da ciò nasce l'interesse sul minimo pilotaggio degli amplificatori in oggetto.

Il sito della Rm per il modello che hai tu riporta 2 voci: la prima "Imput Power" = 1-15 watt, (Riferito ad Am/Fm) e la seconda riferito alle SSB = 2-20 watt.

Per tale motivo ti chiedevo cosa eroga se pilotato con soli 5 watt, logicamente in SSB.

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #9 il: 13 Maggio 2015, 08:04:32 »
Ok michele se riesco provo questa sera massimo domani e ti dico con 5 w quanto eroga!
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline asterikus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 222
  • Applausi 29
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU8DAR
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #10 il: 13 Maggio 2015, 10:25:34 »
Ottimo l'hla 300,preso da una settimana,mi sta dando molte soddisfazioni,dai 20 metri in su è una manna nei pile up e per distanze importanti, in 40 metri mi serviva quel tocco di potenza in più per uscire bene di segnale e modulazione; sempre in 40 metri infatti, il 5/9 è nella norma anche con scarsa propagazione.E ricordo che viaggio con la baby loop posizionata sul balcone, e nonostante tutto paesi come usa e giappone non sono mancati.In una prova effettuata al momento dell'acquisto, con potenza d'ingresso a 5 watt l'erogazione tramite il lineare era di circa 100 watt;personalmente l'ho 'spinto' fino al massimo di 12 watt in ingresso.
« Ultima modifica: 13 Maggio 2015, 10:28:37 da asterikus »
1AT618


Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #11 il: 13 Maggio 2015, 10:45:16 »
Grande asterikus!tu lo avevi presto da gennaro vero?hai quello mascherina nera?
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline asterikus

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 222
  • Applausi 29
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU8DAR
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #12 il: 13 Maggio 2015, 11:27:49 »
Grande asterikus!tu lo avevi presto da gennaro vero?hai quello mascherina nera?

Si Fabio, preso da Gennaro, ma con mascherina azzurra, forse perché si trattava comunque di un usato.
1AT618

Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #13 il: 13 Maggio 2015, 11:57:17 »
A si giusto vero ora ricordo bene allora il tuo con 5 tira fuori 100 che michele chiedeva .....appena posso provo il.mio a 5.
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #14 il: 13 Maggio 2015, 15:20:56 »
A si giusto vero ora ricordo bene allora il tuo con 5 tira fuori 100 che michele chiedeva .....appena posso provo il.mio a 5.

Benissimo, già è un ottimo riscontro (attendo anche quello di Fabio). Dunque sono in contatto con un Om della Zona4 che ha testato per bene la nuova serie Hla-305 (quello senza ventole) e sono in attesa che mi dia delle info su quale delle due versioni prendere poiché lui ha usato in Contest quello senza ventole che non fa una piega grazie al nuovo telaio più ampio, attendo sue notizie....se le ventole si possono evitare è ottimo perché costa anche meno.

Lo stesso sul pilotaggio e la relativa potenza Output lo stesso scrive dell'Hla-305: Per ottenere 200W continui servono poco meno di 2W fino a poco più di 4W di pilotaggio, questo nel campo 160-10m, effettuati diversi collegamenti in CW ed SSB, la qualità dell'emissione è risultata ottima.

Ciò rappresenta un buon vantaggio pilotandolo anche con l'Ft-817 poiché avere 200 watt continui con 2 di pilotaggio significa avere 100watt in più rispetto all'Hla e preservare le batterie dell'817. Al contrario però l'Hla offre circa 70 watt in più di potenza massima pilotato a 12watt.

Come dicevo però a me interessa un Ampli che abbia le caratteristiche che cerco io rispetto ai 70 watt in più.

Vi faccio sapere se l'Om in questione risponderà alla mia mail....non è comunque detto che non prenda la versione che avete voi.

Ad ogni modo sono contento che siete soddisfatti dei vostri amplificatori. Secondo me Rm fa degli ottimi prodotti, non sono affatto lineari da Cb come scrivono alcuni ma lineari ottimamente realizzati, si tratta solo di saperli usare...se si sovrapilotano, si tengono stazionarie alte, si gioca male coi filtri etc. allora si possono anche scassare ma questo accade anche con altri lineari!





« Ultima modifica: 13 Maggio 2015, 15:25:14 da IZ8XOV »
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:rm italy hla-305 vediamo le differenze con l'hla-300
« Risposta #15 il: 13 Maggio 2015, 17:38:22 »
Poco fa ho avuto risposta che attendevo sull'Hla-305 che vi riporto qui di seguito e che conferma quanto già letto sulla bontà del nuovo amplificatore prodotto dalla Rm Italy:

il dissipatore è veramente molto generoso, anche se non ho avuto l'occasione di usarlo in maniera così intensiva, l'impressione è che girasse completamente freddo, anche sul display non ricordo più di 31-32 gradi, questo partendo da una temperatura ambiente intorno ai 21°.

Reputo che se posizionato in ambiente aperto, non nel baule di una macchina per intenderci, dovrebbe girare a temperature basse anche nella modalità che mi hai riportato.

Per tua info, al momento sto usando in maniera stabile il modello con le ventole, solo perché era quello disponibile, queste risultano essere estremamente silenziose, proprio non si avvertono, pertanto se decidessi per quest'ultimo, nn farti problemi in tal senso.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV