Autore Topic: Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp  (Letto 2088 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Carlo a vela

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 13
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« il: 07 Febbraio 2015, 09:54:03 »
Salve, qualcuno saprebbe spiegarmi perché il mio Baofeng Uv-9r, che in sensibilità riesce a dare filo da torcere anche al mio Icom perde totalmente di sensibilità quando lo collego ad una antenna esterna? Questo accade solo in 144 mhz mentre in 430 mhz conserva la sua sensibilità!

Offline ndr-66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #1 il: 07 Febbraio 2015, 10:54:31 »
Quando si collega antenne sterne soprattutto se con alti guadagni, questi portatili e anche alcuni blasonato soffrano di saturazione del ricevitore ...lo fa anche il mio intek 980 hp ... baofeng uv5 r... va che una bomba invece il vecchio icom ic 32 et ... calcola pero che pesa 600 grammi ... usa un' antenna tipo x30/x50 andra bene.. e la cosa che o fatto io x50 .... con la 510 si siede Andrea
Alan 516-Alan 503 -Polmar Easy- baofeng bf 666
Goden Spring GS 770 usb - SDR usb -president lincoln,  polmar wagner, Icom 706mk2, intek  kt 980 hp. Icom ic w32et. x1m.

Offline Carlo a vela

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 13
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #2 il: 07 Febbraio 2015, 11:03:38 »
Ti ringrazio per l'intervento e sono a conoscenza che il difetto è comune ad altri apparati ma io volevo comprendere il perché del difetto ed eventualmente come rimediare. Considera che il portatile bibanda Icom in mio possesso non presenta il difetto.


Offline ndr-66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #3 il: 07 Febbraio 2015, 11:16:51 »
Il rimedio e mettere antene meno sensibili ... a livello modifiche non so se ne vale la pena Andrea
Alan 516-Alan 503 -Polmar Easy- baofeng bf 666
Goden Spring GS 770 usb - SDR usb -president lincoln,  polmar wagner, Icom 706mk2, intek  kt 980 hp. Icom ic w32et. x1m.

Offline IU8DHA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 17
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • tecnico in elettronica
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU8DHA
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #4 il: 07 Febbraio 2015, 12:01:02 »
Ciao, possiedo due Baofeng UV-9r+hp acquistati da pochi giorni che presentano il tuo stesso "difetto" se di difetto si può parlare.
In realtà più che di difetti bisognerebbe parla di caratteristiche intrinseche all'apparato. Mi spiego meglio. La mancanza di sensibilità che si presenta collegando gli apparati ad un'antenna esterna è dovuta al fatto che il circuito di ingresso dell'apparecchio è a larga banda e questa larghezza di banda non varia variando la sintonia. In pratica poiché il ricevitore sintonizza le fraquenze a partire da circa 60 mhz e fino a circa 500 mhz e questo perché è programmato per ricevere le stazioni in FM a 88-108 mhz. Fino a quando utilizziamo l'antenna dell'apparato queste stazioni private non creano problema ma quando utilizziamo antenne esterne l'aumento abnorme di queste stazioni vanno a saturare il circuito di ingresso, che non è sintonizzabile (a differenza dell'Icom in tuo possesso), e ciò causa l'abbassamento della sensibilità. Fin quà i motivi del "difetto" abbastanza semplici da individuare. Adesso i rimedi, molto più complicati da attuare.
 E' necessario inserire tra l'antenna e il ricetrasmettitore un filtro passa-alto. Un filtro cioé che lascia passare solamente le frequenze superiori a 140/144 mhz attenuando quanto più possibile quelle inferiori ed in particolar modo le stazioni FM private. Il filtro è abbastanza semplice da costruire (trattasi di due bobine (eventualmente su toroidi) ed un condensatore per un'attenuazione di circa 18 db (pochi) o 36 db (sufficienti)se raddoppiamo i componenti.
Il problema però è la taratura che prevede almeno generatore e visualizzatore di spettro per poter operare. Io stò costruendo il filtro e non dovrei avere problemi per la taratura possedendo adeguata strumentazione e potrei inviarti lo schema e misure per la costruzione ma dovrai procurarti la strumentazione per la taratura per avere risultati accettabili. Spero di aver chiarito i tuoi dubbi. Resto a disposizione. Ciao 


Offline sierra echo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1146
  • Applausi 104
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN65PW -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #5 il: 07 Febbraio 2015, 13:28:15 »
Quando si collega antenne sterne soprattutto se con alti guadagni, questi portatili e anche alcuni blasonato soffrano di saturazione del ricevitore ...lo fa anche il mio intek 980 hp ... baofeng uv5 r... va che una bomba invece il vecchio icom ic 32 et ... calcola pero che pesa 600 grammi ... usa un' antenna tipo x30/x50 andra bene.. e la cosa che o fatto io x50 .... con la 510 si siede Andrea
esatto Andrea,
anche io ho fatto la prova quando avevo l'uv5r, provato con il muletto x30 che ho ferma  in garage, rendeva una bomba...

73 Luigi
Credo ut intelligam, non intelligo ut credam...

Offline Carlo a vela

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 13
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #6 il: 07 Febbraio 2015, 15:01:54 »
Ti ringrazio per le spiegazioni. Credo che tu abbia perfettamente ragione anche se non ho avuto modo di fare riscontri. Ho chiamato un amico radioamatore e mi presterà un filtro in suo possesso. Il filtro però va dai 140mhz ai 150 mhz e quindi non posso usare i 430 mhz senza toglierlo. Penso però che sarebbe utile per la prova per confermare le tue affermazioni. Che ne dici?
Non sono d'accordo con quanto detto sulla necessità di usare un'antenna poco sensibile. Non ho molta competenza in materia ma tutti suppongo sappiamo che un'antenna si misura in guadagno e non in sensibilità! E fra una G.P. e una 5/8 minimo e massimo guadagno passano solo pochi db e quindi l'affermazione sull'antenna mi perdoneranno gli amici ma mi sembra proprio "campata in aria" Tutte le opinioni vanno comunque rispettate! Le affermazioni tecniche vanno invece supportate dalla conoscenza. Tutto qui.   


Offline ndr-66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #7 il: 07 Febbraio 2015, 16:19:33 »
Quando si collega antenne sterne soprattutto se con alti guadagni, questi portatili e anche alcuni blasonato soffrano di saturazione del ricevitore ...lo fa anche il mio intek 980 hp ... baofeng uv5 r... va che una bomba invece il vecchio icom ic 32 et ... calcola pero che pesa 600 grammi ... usa un' antenna tipo x30/x50 andra bene.. e la cosa che o fatto io x50 .... con la 510 si siede Andrea
La mia risposta e stata data dalla mia esperienza vissuta con una miariade di portatili .... avuti in stazione...o fatto  prove con vari filtri che o in stazione , e che uso con i vari ricevitori .... alla fine per me  la soluzione  migliore e stata x 30 o x 50.... su antenne piu performanti uso altri apparati....Andrea
Alan 516-Alan 503 -Polmar Easy- baofeng bf 666
Goden Spring GS 770 usb - SDR usb -president lincoln,  polmar wagner, Icom 706mk2, intek  kt 980 hp. Icom ic w32et. x1m.

Offline Carlo a vela

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 13
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #8 il: 08 Febbraio 2015, 11:24:29 »
Ciao IU8DHA,
avevi perfettamente ragione sulle cause del problema. Stamane mi ha raggiunto il mio amico radioamatore e ha portato il filtro per i 144 mhz. Sul contenitore c'è scritto 142-148 mhz.  Con il filtro inserito tra antenna esterna e rtx la situazione è cambiata come tra il giorno e la notte! Il Baofeng UV9 ha riacquistato la stessa sensibilità dell'Icom . Ovviamente in questo modo posso usarlo solo in i44 e il mio amico suggeriva di comprare un filtro come quello che tu stai costruendo. Da ricerche effettuate sembra che il filtro costi più dello stesso ricestrasmettitore!!!! Se il filtro che stai costruendo ti darà buoni risultati sarei felice di poterne acquistare un prototipo se sei disposto a vendermelo visto che non ho la strumentazione per poterlo tarare. Resto in attesa di una tua risposta che mi potrai inviare anche via email. Ti ringrazio per la collaborazione.


carlo.noccioli.net

  • Visitatore
Re:Perdita di sensibilità Baofeng UV-9r+hp
« Risposta #9 il: 08 Febbraio 2015, 14:47:35 »
Ti ringrazio per le spiegazioni. Credo che tu abbia perfettamente ragione anche se non ho avuto modo di fare riscontri. Ho chiamato un amico radioamatore e mi presterà un filtro in suo possesso. Il filtro però va dai 140mhz ai 150 mhz e quindi non posso usare i 430 mhz senza toglierlo. Penso però che sarebbe utile per la prova per confermare le tue affermazioni. Che ne dici?
Non sono d'accordo con quanto detto sulla necessità di usare un'antenna poco sensibile. Non ho molta competenza in materia ma tutti suppongo sappiamo che un'antenna si misura in guadagno e non in sensibilità! E fra una G.P. e una 5/8 minimo e massimo guadagno passano solo pochi db e quindi l'affermazione sull'antenna mi perdoneranno gli amici ma mi sembra proprio "campata in aria" Tutte le opinioni vanno comunque rispettate! Le affermazioni tecniche vanno invece supportate dalla conoscenza. Tutto qui.

Credo si potrebbe ovviare al filtro pa usando un antenna con q elevato, una loop per esempio. Se mi interessa una frequenza specifica la loop è fantastica