Autore Topic: motorola gm 300  (Letto 4517 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline monster1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: monster1
motorola gm 300
« il: 09 Dicembre 2014, 23:13:24 »
Ciao a tutti i radioamatori mi chiamo sandro iu0bvp. cercavo aiuto per quando riguarda un motorola gm300 m44gmc29c4aa. ne ho due acquistati per fare un ponte ripetitore che per altro è gia denunciato al ministero .però non riesco a farlo trasmettere sulle frequenze della concessione cioe 430.650 tx e 435650 rx .questi apparati sono nati per altre frequenze 465-495 .ho provato diversi software ma niente .pero so con certezza che un ponte di un amico con gm 300 e gia stato aperto con frequenze vicine  al mio ..lui l ha fatto con le stesse procedure che faccio io ma niente..
quindi se gentilmente se c'è  qualcuno che ne sa di più di lo ringrazio anticipatamente
ciao


Offline ringhio

  • 1RGK291
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7287
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
  • TANTA ROBBA
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/groups/458949674126615/
  • Nominativo: 1RGK291
Re:motorola gm 300
« Risposta #1 il: 11 Dicembre 2014, 07:37:04 »
Che sistema operativo usi??io son riuscito a farlo andare con xp,,,versioni successive niente 0,,,,,ed uso in classico cavetto cinese RJ/USB
Ringhio..... QTH PROV DI (PV)
OPERATORE E COORDINATORE RADIO IN PROTEZIONE CIVILE,E AIB(ANTI INCENDIO BOSCHIVO)
[email protected]

Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 557
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:motorola gm 300
« Risposta #2 il: 11 Dicembre 2014, 11:21:03 »
Credo sia abbastanza difficile che tu riesca a far funzionare i due GM-300 in tuo possesso sulle frequenze concesse dal Ministero; questo perchè quei modelli sono nati per uno spettro superiore a quello che a te interessa.

Del GM-300, così come anche di altri modelli Motorola, esiscono vari sottomodelli vincolati alla banda radio che possono coprire. Si chiamano tutti GM-300, ma oltre alla "macro banda" VHF e UHF esiste anche una sottobanda in cui questi operano.

Le differenze sono evidenti nella componentistica utilizzata e non bastano le tarature che puoi fare attraverso il software di programmazione.
Se anche tu ad esempio riuscissi, e non è detto, ad inserire la frequenza di RX, i componenti della radio opererebbero molto male su quella frequenza e ti ritroveresti una sensibilità degna di un Radiotelefono Mobile in 460 MHz. ex SIP.

A memoria ti indico a grandi linee le bande radio che negli anni ho visto produrre i GM-300:

VHF LOW1    30-33 MHz
VHF LOW2    42-45 MHz
VHF LOW3    68-80 MHz
VHF HIGH1  136-162 MHz
VHF HIGH2  156-174 MHz
VHF HIGH3  220-245 MHz
UHF LOW1  350-380 MHz
UHF LOW2  403-433 MHz
UHF LOW3  420-465 MHz
UHF HIGH1  465-495 MHz
UHF HIGH2  490-520 MHz

Ripeto, vado a memoria, quindi prendi queste sottobande con le pinze. Se dovessero servirti maggiori dettagli ti cerco i dati reali.

Ognuno di questi modelli monta componentistica interna differente anche se lo schema ti massima è lo stesso. Per capirci il condensatore che in un modello è da 10 pF, nell'altro modello è da 3,3 pF.
Capisci bene che in quel caso, eventuali allineamenti non permettono di raggiungere risultati paragonabili in due sottomodelli differenti.

Motorola comunque usa una codifica che varia in base al modello di RTX ma permette di identificare il sottomodello. Il codice m44gmc29c4aa che tu hai citato, dice molte cose della tua radio tra cui la sottobanda su cui essa opera.

M: Usato in tutti i modelli
4: Potenza Watt (0=1-10 | 3=10-25 | 4=25-40)
4: Banda (3=VHF | 4=UHF)
GM: Usato in tutti i modelli
C: IF MHz (C=45.1 | R=45.3)
2: Spaziatura KHz (0=12.5 | 2=20/25/30)
9C: Logica (0A=2Ch. | 0D=8Ch. | 9C=16Ch.)
4: Sottobanda Frequenza (1=136-162 | 1=403-433 | 2=146-174 | 2=450-470 | 3=438-470 | 4=465-495 | 5=490-520)
AA: Non usati per l'identificazione del modello

Il modello ideale per gli scopi che tu desideri è il: M44GMC09C1AA
Come trasmettitore puoi comunque usare anche un: M44GMC00A1AA

Spero di averti chiarito meglio le idee.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:


Offline IZØYES (Calindro)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2327
  • Applausi 183
  • Sesso: Maschio
  • QTH - JN61FV alt. 100 mt s.l.m.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZØYES
Re:motorola gm 300
« Risposta #3 il: 11 Dicembre 2014, 11:30:47 »
Motorola comunque usa una codifica che varia in base al modello di RTX ma permette di identificare il sottomodello. Il codice m44gmc29c4aa che tu hai citato, dice molte cose della tua radio tra cui la sottobanda su cui essa opera.

M: Usato in tutti i modelli
4: Potenza Watt (0=1-10 | 3=10-25 | 4=25-40)
4: Banda (3=VHF | 4=UHF)
GM: Usato in tutti i modelli
C: IF MHz (C=45.1 | R=45.3)
2: Spaziatura KHz (0=12.5 | 2=20/25/30)
9C: Logica (0A=2Ch. | 0D=8Ch. | 9C=16Ch.)
4: Sottobanda Frequenza (1=136-162 | 1=403-433 | 2=146-174 | 2=450-470 | 3=438-470 | 4=465-495 | 5=490-520)
AA: Non usati per l'identificazione del modello

Il modello ideale per gli scopi che tu desideri è il: M44GMC09C1AA
Come trasmettitore puoi comunque usare anche un: M44GMC00A1AA

Spero di averti chiarito meglio le idee.

D.
Ciao un applauso meritato per la spiegazione chiara ed esaustiva.!!
Ma questo codice si applica solo alle GM300 o vale anche per le GM900 ed altre???

Ciao
La differenza tra un uomo ed un bambino...sta solo nel prezzo dei loro giocattoli.

Legge di Dunn.
Nessuna attenta pianificazione potrà mai sostituire una bella botta di CUL0 !!!

Io non perdo mai !!! O vinco o IMPARO !!!


Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 557
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:motorola gm 300
« Risposta #4 il: 11 Dicembre 2014, 11:55:43 »
Vale anche per i GM-900.

Le cose sono cambiate in meglio con la serie GM-350 in cui si sono molto ridotti i modelli e poi con le radio attuali (GM-340, 360, 380).

Questo per via di uno schema circuitale totalmente diverso dai precedenti e l'adozione di accorgimenti che hanno reso i Motorola vari "gradini" più avanti anche rispetto a RTX amatoriali usciti ieri. Ho aperto ieri un GM-350 che sulla board era marchiato 1977 (anno di costruzione); è tutt'ora fatto meglio di un Icom amatoriale serie ID... 

Teniamo presente che in passato nei Motorola GM-xxx la prima cifra identificava delle ulteriori caratteristiche della radio. Il 3 del GM-300 indicava una radio fonia banda stretta, il 6 una radio compatibile col protocollo Trunk MPT-1327, il 9 una radio che aveva la possibilità di riceve e trasmettere anche a "banda larga" avendo ingressi e uscite sul modulatore e dal discriminatore. Inoltre solitamente la serie 9 era compiant con tutti i sistemi selettivi più noti (CCIR, ZVEI, ZVEI2, Ecc.).

Elettricamente il GM-300 era quindi uguale al GM-600 solo che il 600 aveva anche le circuiterie per il Trunk, idem per il 900...

Ultima precisazione, le differenze dei GM sono riportate assolutamente alla pari nei rispettivi portali GP-3xx o GP-6xx.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:


Offline IZØYES (Calindro)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2327
  • Applausi 183
  • Sesso: Maschio
  • QTH - JN61FV alt. 100 mt s.l.m.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZØYES
Re:motorola gm 300
« Risposta #5 il: 11 Dicembre 2014, 12:38:33 »
Vale anche per i GM-900.

Le cose sono cambiate in meglio con la serie GM-350 in cui si sono molto ridotti i modelli e poi con le radio attuali (GM-340, 360, 380).

Questo per via di uno schema circuitale totalmente diverso dai precedenti e l'adozione di accorgimenti che hanno reso i Motorola vari "gradini" più avanti anche rispetto a RTX amatoriali usciti ieri. Ho aperto ieri un GM-350 che sulla board era marchiato 1977 (anno di costruzione); è tutt'ora fatto meglio di un Icom amatoriale serie ID... 

Teniamo presente che in passato nei Motorola GM-xxx la prima cifra identificava delle ulteriori caratteristiche della radio. Il 3 del GM-300 indicava una radio fonia banda stretta, il 6 una radio compatibile col protocollo Trunk MPT-1327, il 9 una radio che aveva la possibilità di riceve e trasmettere anche a "banda larga" avendo ingressi e uscite sul modulatore e dal discriminatore. Inoltre solitamente la serie 9 era compiant con tutti i sistemi selettivi più noti (CCIR, ZVEI, ZVEI2, Ecc.).

Elettricamente il GM-300 era quindi uguale al GM-600 solo che il 600 aveva anche le circuiterie per il Trunk, idem per il 900...

Ultima precisazione, le differenze dei GM sono riportate assolutamente alla pari nei rispettivi portali GP-3xx o GP-6xx.

D.
Grazie. Ma non capisco una cosa, secondo queste tabelle non esistono modelli che abracciano tutta la banda ham.
Eppure i gm 900 uhf che ho io , stasera vedo il codice, coprono tanto la banda ham che quella pmr che commerciale.
Inoltre la radio quando la leggi con il suo sofware dice di essere 403 470 mhz.
Possibile che sia "truccata" io l'ho comprata usata.

Ciao
La differenza tra un uomo ed un bambino...sta solo nel prezzo dei loro giocattoli.

Legge di Dunn.
Nessuna attenta pianificazione potrà mai sostituire una bella botta di CUL0 !!!

Io non perdo mai !!! O vinco o IMPARO !!!


Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 557
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:motorola gm 300
« Risposta #6 il: 11 Dicembre 2014, 16:18:57 »
Grazie. Ma non capisco una cosa, secondo queste tabelle non esistono modelli che abracciano tutta la banda ham.
Eppure i gm 900 uhf che ho io , stasera vedo il codice, coprono tanto la banda ham che quella pmr che commerciale.
Inoltre la radio quando la leggi con il suo sofware dice di essere 403 470 mhz.
Possibile che sia "truccata" io l'ho comprata usata.

Ciao

Allora, una cosa che dobbiamo tenere presente è che le radio hanno limiti "Logici" e limiti chiamiamoli "RF".

Il limite logico è dato da quanto il software di programmazione RSS e il relativo Codeplug (modo con cui Motorola chiama i firmware presenti negli apparati) riescono ad impostare nell'apparato RTX che hai in mano.

Il software ti dice che la radio che vede (ma in realtà lui vede il Codeplug) copre da 403 a 470 MHz.; ovvero che l'accoppiata software/Codeplug, ad esempio, sono in grado di programmare il PLL della radio per tutte le frequenze comprese da 403 a 470 MHz, suddivise con lo STEP previsto nel modello che hai (lo step minimo lo vedi sempre nel Model number alla voce Spaziatura).
All'interno di quel range vengono fatti dei controlli di congruenza con gli altri parametri della radio e se qualcosa non gli quadra hai una segnalazione di errore che se scavalcata, potrebbe bloccare la radio una volta programmata.
Di default ad esempio, è possibile scavalcare il controllo sulle frequenze andando ad inserire valori anche al di sotto di 403 o oltre 470 MHz.; poi però rischi che il PLL della radio non aggancia e non ricevi e non trasmetti.

Fatta salva quindi la logica, esiste poi un'ottimizzazione a livello RF, in cui la radio da "il meglio di se" nel range specificato nel model number. Oltre quei valori o va male o proprio non va.
Sto parlando dei parametri quali sensibilità RF o potenza d'uscita (i più comuni).
Un modello con componentistica adatta al range 450-470 MHz. sicuramente a 430 MHz. avrà un rendimento pessimo, anche se a livello di logica e Codeplug questa è regolarmente programmabile.

E' utile immaginare un GM-xxx come due componenti distinti uniti tra loro, la logica, solitamente allocata totalmente dentro/dietro il display e la parte RF che è invece il corpo radio dove si trovano il connettore d'antenna/alimentazione ecc. ecc.
Un Motorola GM-xxx dal 300 al moderno 380 è un insieme di un modello di logica e un modello di modulo RF.
Se prendiamo gli ultimi modelli poi (GM-340, 360, 380) il modulo RF (capace di coprire range molto più ampi di frequenze) è uguale per tutti e tre mentre cambia solo il modulo logico.

Il model number comunque è parlante sia per la parte di logica che per la parte RF.
Il software RSS dialoga con certe schede logiche, mentre la parte RF non è direttamente gestita dal software ed ecco che occorre fare attenzione al modello che si possiede perchè anche se riusciamo a programmarla, magari a livello RF va da cani.

Il motivo per cui alcuni range non contemplano le bande HAM, è da ricercarsi nel totale disinteresse da parte di Motorola per il segmento commerciale HAM.
Quindi, tutti gli apparati Motorola non sono mai stati progettati per i nostri ranges di frequenze e funzionano solo nel caso il nostro range gli cade dentro incidentalmente dato che gli costerebbe troppo modificare il progetto per escluderlo.
A livello RF la banda civile UHF per Motorola è una banda che inizia a 440 MHz e quindi Motorola tara i suoi apparati per un andamento lineare da 438 a salire, potendo guadagnare una decina di megahertz verso l'alto rispetto a coprire frequenze che come segmento commerciale non gli interessa.
Un'altra banda UHF per Motorola è quella che va da 380 a 430 MHz. e quindi con due blocchi RF coprono quasi l'intera banda civile UHF.
In VHF il gioco non vale la candela avendo noi radioamatori solo 2 MHz e non essendo per loro necessario scendere sotto i 138 MHz.
Addirittura oggi in VHF le radio potrebbero per loro partire da 146 MHz a salire.

Spero di aver chiarito un pò.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:


Offline IZØYES (Calindro)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2327
  • Applausi 183
  • Sesso: Maschio
  • QTH - JN61FV alt. 100 mt s.l.m.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZØYES
Re:motorola gm 300
« Risposta #7 il: 11 Dicembre 2014, 17:56:01 »
Grazie. Ma non capisco una cosa, secondo queste tabelle non esistono modelli che abracciano tutta la banda ham.
Eppure i gm 900 uhf che ho io , stasera vedo il codice, coprono tanto la banda ham che quella pmr che commerciale.
Inoltre la radio quando la leggi con il suo sofware dice di essere 403 470 mhz.
Possibile che sia "truccata" io l'ho comprata usata.

Ciao

Allora, una cosa che dobbiamo tenere presente è che le radio hanno limiti "Logici" e limiti chiamiamoli "RF".

Il limite logico è dato da quanto il software di programmazione RSS e il relativo Codeplug (modo con cui Motorola chiama i firmware presenti negli apparati) riescono ad impostare nell'apparato RTX che hai in mano.

Il software ti dice che la radio che vede (ma in realtà lui vede il Codeplug) copre da 403 a 470 MHz.; ovvero che l'accoppiata software/Codeplug, ad esempio, sono in grado di programmare il PLL della radio per tutte le frequenze comprese da 403 a 470 MHz, suddivise con lo STEP previsto nel modello che hai (lo step minimo lo vedi sempre nel Model number alla voce Spaziatura).
All'interno di quel range vengono fatti dei controlli di congruenza con gli altri parametri della radio e se qualcosa non gli quadra hai una segnalazione di errore che se scavalcata, potrebbe bloccare la radio una volta programmata.
Di default ad esempio, è possibile scavalcare il controllo sulle frequenze andando ad inserire valori anche al di sotto di 403 o oltre 470 MHz.; poi però rischi che il PLL della radio non aggancia e non ricevi e non trasmetti.

Fatta salva quindi la logica, esiste poi un'ottimizzazione a livello RF, in cui la radio da "il meglio di se" nel range specificato nel model number. Oltre quei valori o va male o proprio non va.
Sto parlando dei parametri quali sensibilità RF o potenza d'uscita (i più comuni).
Un modello con componentistica adatta al range 450-470 MHz. sicuramente a 430 MHz. avrà un rendimento pessimo, anche se a livello di logica e Codeplug questa è regolarmente programmabile.

E' utile immaginare un GM-xxx come due componenti distinti uniti tra loro, la logica, solitamente allocata totalmente dentro/dietro il display e la parte RF che è invece il corpo radio dove si trovano il connettore d'antenna/alimentazione ecc. ecc.
Un Motorola GM-xxx dal 300 al moderno 380 è un insieme di un modello di logica e un modello di modulo RF.
Se prendiamo gli ultimi modelli poi (GM-340, 360, 380) il modulo RF (capace di coprire range molto più ampi di frequenze) è uguale per tutti e tre mentre cambia solo il modulo logico.

Il model number comunque è parlante sia per la parte di logica che per la parte RF.
Il software RSS dialoga con certe schede logiche, mentre la parte RF non è direttamente gestita dal software ed ecco che occorre fare attenzione al modello che si possiede perchè anche se riusciamo a programmarla, magari a livello RF va da cani.

Il motivo per cui alcuni range non contemplano le bande HAM, è da ricercarsi nel totale disinteresse da parte di Motorola per il segmento commerciale HAM.
Quindi, tutti gli apparati Motorola non sono mai stati progettati per i nostri ranges di frequenze e funzionano solo nel caso il nostro range gli cade dentro incidentalmente dato che gli costerebbe troppo modificare il progetto per escluderlo.
A livello RF la banda civile UHF per Motorola è una banda che inizia a 440 MHz e quindi Motorola tara i suoi apparati per un andamento lineare da 438 a salire, potendo guadagnare una decina di megahertz verso l'alto rispetto a coprire frequenze che come segmento commerciale non gli interessa.
Un'altra banda UHF per Motorola è quella che va da 380 a 430 MHz. e quindi con due blocchi RF coprono quasi l'intera banda civile UHF.
In VHF il gioco non vale la candela avendo noi radioamatori solo 2 MHz e non essendo per loro necessario scendere sotto i 138 MHz.
Addirittura oggi in VHF le radio potrebbero per loro partire da 146 MHz a salire.

Spero di aver chiarito un pò.

D.
più chiaro di così
La differenza tra un uomo ed un bambino...sta solo nel prezzo dei loro giocattoli.

Legge di Dunn.
Nessuna attenta pianificazione potrà mai sostituire una bella botta di CUL0 !!!

Io non perdo mai !!! O vinco o IMPARO !!!


Offline monster1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: monster1
Re:motorola gm 300
« Risposta #8 il: 11 Dicembre 2014, 21:03:38 »
Per prima cosa vi ringrazio di cuore per la risposta......
Poi con questo ho capito che è stato un cattivo affare acquistare qui apparati.
Un grazie all'amico calindro che è stato molto chiaro.. pero la cosa strana è che il mio amico e collega radioamatore penso con questo  modello M34GMC20d3 con  freq   438-470. è riuscito solo con il software a impostare 430.800 tx e 435.800 in rx e vanno alla grande .Ho fatto addirittura un
backup e l'ho messo ai miei ,si copia tutto ma niente tx /rx....
che fare?
73 a tutti


Offline monster1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: monster1
Re:motorola gm 300
« Risposta #9 il: 11 Dicembre 2014, 21:21:30 »
Che sistema operativo usi??io son riuscito a farlo andare con xp,,,versioni successive niente 0,,,,,ed uso in classico cavetto cinese RJ/USB


Il software funziona con xp e addirittura con w8 legge e scrive tranquillamente....
poi ti volevo chiedere che modello hai?
73

Offline IU2MWK Mario

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 127
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2MWK (ex nominativo Mrchat9)
Re:motorola gm 300
« Risposta #10 il: 01 Dicembre 2019, 18:40:08 »
Ciao,riprendo questo topic magari qualche esperto mi può aiutare,ho una gm300 operante in VHF ma il display risulta sempre spento.Chi me lo ha venduto ha detto che era stato spento in fase di programmazione,vorrei sapere se nel software di programmazione esiste questa opzione o devo fare altro per riaccenderlo.
Grazie .
QUIS ULTRA ?


Offline peppo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 106
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: peppo64
Re:motorola gm 300
« Risposta #11 il: 26 Gennaio 2020, 01:24:19 »
Salve mi riallaccio a questo topic, perché ho trovato in un mercatino dell'usato questa radio in versione VHF , ho comprato il cavetto USB rj45 , ma adesso che finalmente è arrivato dopo un mese d'attesa non riesco a entrare nella radio , ho provato e riprovato ma niente,uso inoltre un PC datato con Windows xp, vorrei un'auto da chi ne sa per capire se sono io a non riuscire nell'impresa ho la mia attrezzatura non va bene (ricordo che anni fa avevo preso un altro cavetto molto simile per il gm900, ma poi vedendo che non andava bene , su vostro consiglio ho poi preso la rib e un cavo seriale) quindi penso sia così anche per il gm300 , saluti Giuseppe

Online IV3FNK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 246
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IV3FNK
Re:motorola gm 300
« Risposta #12 il: 26 Gennaio 2020, 09:49:19 »
Il che senso non riesci ad entrare? Spiegami bene cosa succede


Offline peppo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 106
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: peppo64
Re:motorola gm 300
« Risposta #13 il: 26 Gennaio 2020, 16:03:18 »
Nel senso che o win 7 non ha il dos giusto, o il cavetto non è quello giusto. Quando apro il programma della radio ho sullo schermo del PC una finestra di circa 15 cm per 8 e non tutta la pagina ingrandita,

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3448
  • Applausi 115
    • Mostra profilo
Re:motorola gm 300
« Risposta #14 il: 26 Gennaio 2020, 20:05:02 »
win7 no disicuro...
forse xp,  ma andrei su una macchina dos nativa.



Offline IU2MWK Mario

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 127
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU2MWK (ex nominativo Mrchat9)
Re:motorola gm 300
« Risposta #15 il: 02 Febbraio 2020, 23:14:42 »
Per queste cose della Motorola bisogna usare un sistema a 32 bit perché quello a 64 non permette in nessun modo di aprire. Il programma.. Vi farò sapere se riesco a sbloccare questa funzione di accensione da remoto
QUIS ULTRA ?

Offline peppo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 106
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: peppo64
Re:motorola gm 300
« Risposta #16 il: 03 Febbraio 2020, 08:33:57 »
Ho risolto con il portatile che ho usato per il gm900, con win95 la rib e il cavetto autocostruito collegato alla rib 😊