Autore Topic: nuovo lineare rm hla-300 e 300v  (Letto 7170 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« il: 08 Agosto 2014, 12:03:39 »
Ciao a tutti, vi segnalo questi nuovi lineari a stato solido prodotti dalla l'RM Italy. si tratta dell'HLA-300 disponibile anche nella versione con 2 ventole denominata HLA 300V. La potenza massima è 250 watt e copre dai 160 ai 10 metri. Il pilotaggio è da 1 a 10 watt, consuma 34 ampere e costa 629 euro con le ventole (599 senza).

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Sterock77

  • Visitatore
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #1 il: 08 Agosto 2014, 13:18:18 »
Bello !  È la nuova versione ! Io ho un HLA 300 V PLUS seconda serie, lo ritengo un apparecchio onesto , per il momento soddisfatto !
Questi nuovi HLA 305 hanno in più il display che non è male anche se non indispensabile , una ventola in meno e le dimensioni non riesco a valutarle ma serbrerebbe appena piu corto .

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #2 il: 08 Agosto 2014, 13:23:59 »
Ciao, ho letto una recensione dove si diceva che vanno spesso in protezione, ti risulta?
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Sterock77

  • Visitatore
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #3 il: 08 Agosto 2014, 15:32:29 »
Il mio in protezione  senza motivo non c' è mai andato per ora.
Non bisogna superare la potenza massima di ingresso anche se per poco esubero inserisce da solo l' attenuatore, ricordarsi di attivare il filtro giusto, io preferisco in manuale, ed il ros non oltre ad 1.9
 ma uso l'accordatore nella mia foto di profilo. Termicamente problemi zero.
L' unica cosa che non mi convince è il selettore automatico del filtro. Io lo uso in manuale, nel momento che commuta non vorrei fuggisse un sacco di rf a spasso !
Cosa che penso non sia esatta nei dati dichiarati è il consumo, secondo me ed il mio alimentatore consuma di più ! Con un 55 A ampli e radio con pilotaggio a 20 w in ssb va in protezione l' alimentatore ! Facendo due conti e misure o è molto farlocco l' alimentatore o consuma di più ! 
Sent from my RM-825_eu_italy_244 using rogerKapp mobile

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #4 il: 10 Agosto 2014, 12:23:41 »
Grazie ma toglimi una curiosità: se lo piloti con massimo 10 watt (quelli richiesti) che potenza da e quanti ampere si pappa? e se invece lo piloti con 5 come si comporta?

Grazie
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline rocco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2595
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
  • IT9CLN
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #5 il: 10 Agosto 2014, 13:09:19 »
Ciao a tutti, io ho il HLA300 plus a cui ho aggiunto tre ventole a basso rumore della arctic F12PRO come da foto.

http://postimg.org/image/k1qmixlcd/

Il mio non va in protezione spesso, forse va a lui in protezione!!
Il mio ci va quando faccio qualche c...a tipo il non cambiare filtro di banda (utilizzo il manuale), oppure ros eccessivo.

Il pilotaggio da parte mia non è sempre uguale, cambia in base alla banda, in alcune utilizzo 1/5W per avere circa 100, in altre devo aumentare, comunque fa il suo sporco lavoro, contest CW e RTTY, ovviamente con le giuste precauzioni, con le ventole non scalda proprio, non l'ho mai tirato al massimo e non voglio farlo, comunque va ben oltre i 200, testato in persona!

IL prezzo del nuovo PA mi sembra molto eccessivo, fate conto che con quella cifra mi prendo un ameritron con 3 o 4 tubi usato, oppure aggiungendo qualcosina mi prendo un acom 1010, o qualcosa di usato, comunque dipende dal tipo di attività che si vuole fare, per quanto riguarda me andrebbero meglio i tubi (80% contest).

73

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #6 il: 10 Agosto 2014, 14:11:11 »
Ciao Ivano hai fatto un ottimo lavoro con le ventole che alimenti dai cavi dell'alimentazione de Pa (credo) e per curiosità come le hai fissate al Pa stesso?

Sul discorso del costo sono d'accordo con te e sorge il dubbio su perché spendere questa cifra quando con meno della metà si porta a casa il Kl-505 che di problemi non ne da e qualcuno dice di averci tirato pure 500 watt senza cuocerlo.

Comunque quelli a stato solido sono assai più pratici anche se un buon valvolare come un Acom o un Alpin sono certamente superiori in caso di strapazzi.

Io contest non ne faccio quindi per me vale la regola di ottenere il massimo dalla minima spesa visto che per ora i miei Dx e le mie chiacchierate le ho sempre fatte con soddisfazione anche con poche decine di watt.

Comunque ottimo lavoro sul tuo Pa  :up: precisami solo come hai fissato le Artic e come le alimenti. ciao
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #7 il: 10 Agosto 2014, 14:21:09 »
Dimenticavo hanno messo in commercio anche la nuova versione del BLA-350 Plus ma le caratteristiche mi sembrano identiche alla precedente versione a parte il look rinnovato

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline rocco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2595
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
  • IT9CLN
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #8 il: 10 Agosto 2014, 14:51:57 »

Ciao Ivano hai fatto un ottimo lavoro con le ventole che alimenti dai cavi dell'alimentazione de Pa (credo) e per curiosità come le hai fissate al Pa stesso?

Ciao Michele!! Beh in pratica avevo provato ad alimentarle a 13.8V, ma mi si sono bruciate tutte e tre!!!
Adesso le ho collegate ad un alimentatore ATX che da 12V fissi, ovviamente con connettori speciali per ventole a tre poli, così posso scollegarli velocemente.
Il fissaggio l'ho realizzato con piccoli quadratini di 3M Dual Lock



Molto comodo per non fare buchi, adesivo potentissimo!

73


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #9 il: 10 Agosto 2014, 15:39:11 »
Davvero interessante non ci avevo mai pensato!!
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Sterock77

  • Visitatore
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #10 il: 10 Agosto 2014, 17:02:47 »
Come si comporta con pochi watt di pilotaggio non lo so perché non ho mai valutato visto che lo uso sempre al massimo per dx, se interessa posso fare qualche prova !!! Lo piloto al limite dell inserimento dell' attenuatore  automatico e con le sue ventole diventa tiepido in estate !
Sent from my RM-825_eu_italy_244 using rogerKapp mobile


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #11 il: 11 Agosto 2014, 00:19:30 »
Non ti preoccupare, la mia era solo curiosità perché sono affascinato da questi piccoli lineari rispetto ai grossi bestioni con le gemelle russe, (le valvole!).

Ieri c'era un corrispondente in 40 metri che andava con uno come il tuo e diceva di pilotarlo con 20watt a me sembra eccessivo, significa tirargli il collo come una gallina ma a suo dire non faceva una piega, trasmissione lineare e segnale stabile (e forte!).

Di certo 250 watt non sono una differenza esagerata rispetto ai 100 di serie ma un minimo di differenza si nota senz'altro specie se c'è una buona antenna. comunque tra il prezzo e le prestazioni dell'Hla 300v e del Bla 350 Plus conviene quest'ultimo che di watt ne da 300 ed ha l'alimentazione entrocontenuta.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Sterock77

  • Visitatore
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #12 il: 11 Agosto 2014, 17:17:46 »
Il mio a 300 poco più ci arriva poi i picchi chi li vede è bravo :-)
Sent from my RM-825_eu_italy_244 using rogerKapp mobile


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #13 il: 15 Giugno 2017, 21:07:53 »
Ieri c'era un corrispondente in 40 metri che andava con uno come il tuo e diceva di pilotarlo con 20watt a me sembra eccessivo, significa tirargli il collo come una gallina ma a suo dire non faceva una piega

Buona sera, sono possessore di un HLA 300V PLUS e devo dire che mi trovo benissimo: lo alimento con un HOXIN TD14SS50, ma proprio oggi ho ordinato un RM SPS1050S in modo da avere tutta la linea RM ITALY. Per quanto riguarda il pilotaggio ho provato ad entrare (come da manuale cartaceo) con 12W senza attenuatore ed ottengo 280W in SSB, oppure 35W con attenuatore inserito ed ottengo 315W in SSB. Questo per fare le misurazioni delle prestazioni massime, ma abitualmente entro con 34W producendo 290-300W in SSB senza averlo mai surriscaldato una sola volta. Forse quel corrispondente in 40 metri aveva l'attenuatore inserito mentre entrava con 20W, in questo modo ottiene circa 200W.....anche io gioco molto con il pilotaggio a seconda della potenza che desidero utilizzare in antenna.
In stazione il ROS non supera mai 1,2 e sfruttando l'accordatore automatico MFJ-993B metto tutta l'apparecchiatura in condizione ottimale di utilizzo, pertanto ti assicuro che non ho rientri di RF e gli apparati al massimo diventano tiepidi dopo diverse decine di minuti che li uso. Attraverso l'ingresso PTT dell'HLA 300V PLUS ho una commutazione istantanea di trasmissione e ricezione quando premo/rilascio il microfono; per me è molto significativo perchè ho la sensibilità di utilizzare un apparecchio unico, non tanti in sequenza.
Come raccordo tra radio-ampli-accordatore uso dei cavi lunghi 1 metro come questo e mi trovo molto bene.

Reputo inoltre molto utile la presenza dei filtri (peraltro gestiti in modo automatico),in segno di rispetto verso le altre stazioni. Secondo me questo amplificatore ha un ottimo rendimento in relazione al prezzo, poi salendo come cifre..................si va verso altri mondi, ma questa è un'altra storia.

Ciao a tutti, buona serata.

73
« Ultima modifica: 15 Giugno 2017, 21:12:41 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #14 il: 16 Giugno 2017, 08:34:14 »
Buongiorno ma quindi i 500w dichiarati in SSB non li da?


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!


surplus

  • Visitatore
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #15 il: 16 Giugno 2017, 09:26:11 »
Buongiorno ma quindi i 500w dichiarati in SSB non li da?


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

73's a tutti..

Mediamente TUTTI  i rivenditori di tali oggetti riportano nelle specifiche la potenza di picco " PeP".

Se non si e' muniti di tal strumento non si riuscira' mai a vedere l'effettiva potenza di Picco..

Quindi  quando noi nel nostro wattmetro analogico vedremo una potenza di circa 250 watt, saranno  effettivi 500 watt sul picco max..+ o -

Questa, a quanto pare " problematica", non e' capita da molti utilizzatori di tali oggetti ..ostinandosi a vedere tal potenza con wattmetri mediocri ( anche se muniti di PeP )

Ed ecco che poi si combinano le frittate inquanto che pur di vedere i 500 watt ci si entra con pilotaggi maggiori facendo poi entrare in protezione l'AL. e dai oggi e dai domani..........

Per un prox futuro radioantistico consiglio vivamente Roswattmetri DIGITALI con scala di lettura a led..

Se altrimenti quando state usando l'ampli e leggete 250 watt significa che lui e' quasi sui 500 nel picco..max

D'accordo con voi che il costo e molto elevato , di tali strumenti, ma almeno si ha la situazione sotto Effettivo controllo e non si rischia nulla...

Buon week end a tutti

73's





Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5134
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #16 il: 16 Giugno 2017, 10:36:11 »
Buongiorno ma quindi i 500w dichiarati in SSB non li da?

Non ho mai avuto tale ampli, ma concordo in pieno con quanto detto da Surplus (Aurelio)

Io per dire ho un Ameritron AL 811H che dovrebbe fornire 800 W P.E.P. "di targa"...con pilotaggio max di 70 W:  se metto un carico fittizio adeguato (al posto dell'antenna, quindi condizione ottimale per erogare tutta la potenza possibile) e imposto 70 W in radio, vado  a leggere su strumento analogico (MFJ impostato in AVG...molti wattometri lavoran così...) dei picchi max di 300-350 W in SSB...ma questo non significa che non stia dando tutta la potenza di cui dispone intermini di potenza P.E.P.

Se sullo stesso strumendo imposto la funzione (PK) che è una impostazione atta a "simulare" (non è precisissimo..errori del 10-15% son + che possibili) la reale potenza P.E.P.  data dall'ampli, la potenza indicata sale intorno agli 800-850 W

Questo per far capire, che anche se i W "non si vedono" i nostri amplificatori  se ne accorgono eccome, prima vanno magari vanno in protezione e poi dopo 2-3 volte, fanno "il botto" !!! :special90: :special90: :special90:

Ciaoooo, 73


« Ultima modifica: 16 Giugno 2017, 10:40:34 da FoxG7 »
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5134
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #17 il: 16 Giugno 2017, 10:46:15 »
Questo per far capire, che anche se i W "non si vedono" i nostri amplificatori  se ne accorgono eccome, prima vanno magari vanno in protezione e poi dopo 2-3 volte, fanno "il botto" !!! :special90: :special90: :special90: 

E.......non è finita qua....chiaramente se ne accorgono anche i BAL UN e/o UN UN e le nostre antenne....fatto sta che se per esempio su un UN UN che è dato per Max 400 W P.E.P.........qualcuno ci entra (parlando oltretutto di antenne discretamente adattate, altrimenti anche peggio...) con  500 W P.E.P. (anche se il wattometro "classico" indica picchi max di 250 W.......)...il risultato è presto detto.... :special90: :special90:
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #18 il: 16 Giugno 2017, 14:03:16 »
Buongiorno ma quindi i 500w dichiarati in SSB non li da?


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Il mio HLA300V PLUS eroga i 300W di cui parlavo nel mio intervento.
Devo però spezzare una lancia a favore dei produttori in generale: se andate sul sito ufficiale (in questo caso RM ITALY) non viene nemmeno citata la dicitura PEP tanto contestata dagli esperti di laboratorio. Se vai sul sito a cercare le caratteristiche ti dice che eroga 300W e posso confermarlo; l'unico dato a mio avviso inesatto riguarda l'assorbimento di ampere (sul manuale e sul sito è scritto 40 ampere, nella pratica sono poco piu di 50 ampere a seconda della banda che si sta utilizzando).
Accade poi che alcuni rivenditori scrivano 600W PEP o altre cose simili...................che non commento, semplicemente vi suggerisco di attenervi al sito del produttore ed ai manuali VERI (non riportati in qualche modo).

73
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #19 il: 16 Giugno 2017, 14:14:56 »
Ho letto anche che molti lamentano il fatto che questi amplificatori vadano troppo spesso in protezione, sinceramente non mi è mai capitato in sei mesi di utilizzo. Le mie antenne sono tarate e predisposte per accettare una potenza massima di 400W, pertanto utilizzando la linea di trasmissione (composta da cavi BELDEN H2000) entro i 300W non ho mai avuto problemi.
Come dicevo ieri, solitamente entro con 34W (invece dei 35 massimi che accetta secondo le specifiche del manuale) quando necessito di tutta la potenza a disposizione, mentre resto tra 25-30W quando non devo spingere. In questo modo ottengo ottimi risultati anche con 200-250W senza stressare gli apparati.
Ognuno di noi ha una concezione diversa dell'amplificatore in stazione...io solitamente utilizzo in HF i 100W della radio; se il corrispondente non mi sente (o nel pile-up) stringo la banda passante, accendo il processore vocale e sfrutto i miei 300W. 9 volte su 10 ottengo risposta al primo colpo (a meno che il mio "concorrente" nel pile-up sia un KILOWATTARO che ripete il proprio nominativo senza neanche ascoltare se la stazione chiamante risponde alle sue prepotenze elettromagnetiche).

73 a tutti
« Ultima modifica: 16 Giugno 2017, 14:16:52 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #20 il: 16 Giugno 2017, 14:49:54 »

Per concludere, ecco quanto riporta il manuale italiano in CD (ricevuto insieme all'amplificatore) relativamente al pilotaggio.
Provando le due modalità ho trovato che la radio "sta meglio" se entro con circa 30W ad attenuatore inserito piuttosto che 15W senza attenuatore...non ci sono rientri e gli apparati lavorano in modo equilibrato.
Consideriamo anche che 20W in piu non cambiano niente per noi, ma possono non far venire il fiatone (H-I) ai nostri ampli.

73
« Ultima modifica: 16 Giugno 2017, 14:53:07 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

surplus

  • Visitatore
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #21 il: 16 Giugno 2017, 16:41:40 »
Buongiorno ma quindi i 500w dichiarati in SSB non li da?


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Il mio HLA300V PLUS eroga i 300W di cui parlavo nel mio intervento.
Devo però spezzare una lancia a favore dei produttori in generale: se andate sul sito ufficiale (in questo caso RM ITALY) non viene nemmeno citata la dicitura PEP tanto contestata dagli esperti di laboratorio. Se vai sul sito a cercare le caratteristiche ti dice che eroga 300W e posso confermarlo; l'unico dato a mio avviso inesatto riguarda l'assorbimento di ampere (sul manuale e sul sito è scritto 40 ampere, nella pratica sono poco piu di 50 ampere a seconda della banda che si sta utilizzando).
Accade poi che alcuni rivenditori scrivano 600W PEP o altre cose simili...................che non commento, semplicemente vi suggerisco di attenervi al sito del produttore ed ai manuali VERI (non riportati in qualche modo).

73

73'S..

Giulio...

Secondo me lo stai stressando un po' troppo quell'ampli :grin:

Tratto dal sito ufficiale RM ITALY...

http://www.rmitaly.com/index.php/it/prodotti/amplifier/item/912-hla-300-v-plus

32/35 watt sono troppi ecco perche' forse il tuo assorbimento anomalo...

e comunque se leggi i tuoi 300 watt  (( con quale strumento non lo so e non lo voglio sapere ))..  sei gia' fuori Range in base alle specifiche  riportate fra cui parla di PeP  oltretutto..

Comunque poco male..

Se non ti crea problemi lascia tutto cosi' continua ad utilizzarlo come hai fatto finora ...

Io a quei " giocattolini costosi " gia' da tempo ci ho messo una CROCE  su'  avendone fulminati 2 :grin:

un po' per mia ignoranza/ dimenticanza dell'rfpower della radio sui 50 w  ed anche per uso eccessivo durante il mio primo contest mondiale..(( assolutamente da non usarsi))..

Per me  VALVOLE FOR EVER..!! Tutta un'altra storia.... o senno' transistor si ma  su alti livelli tipo RFPOWER  ACOM  EXPERT  ECC.. ECC..

Ps) continuo a complimentarmi per la tua attivita' non passa giorno che non ti vedo spottato :up: :birra:

73'..



Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #22 il: 16 Giugno 2017, 21:20:55 »

Giulio...

Secondo me lo stai stressando un po' troppo quell'ampli :grin:

Tratto dal sito ufficiale RM ITALY...

http://www.rmitaly.com/index.php/it/prodotti/amplifier/item/912-hla-300-v-plus

32/35 watt sono troppi ecco perche' forse il tuo assorbimento anomalo...

e comunque se leggi i tuoi 300 watt  (( con quale strumento non lo so e non lo voglio sapere ))..  sei gia' fuori Range in base alle specifiche  riportate fra cui parla di PeP  oltretutto..

Comunque poco male..

Se non ti crea problemi lascia tutto cosi' continua ad utilizzarlo come hai fatto finora ...

Io a quei " giocattolini costosi " gia' da tempo ci ho messo una CROCE  su'  avendone fulminati 2 :grin:

un po' per mia ignoranza/ dimenticanza dell'rfpower della radio sui 50 w  ed anche per uso eccessivo durante il mio primo contest mondiale..(( assolutamente da non usarsi))..

Per me  VALVOLE FOR EVER..!! Tutta un'altra storia.... o senno' transistor si ma  su alti livelli tipo RFPOWER  ACOM  EXPERT  ECC.. ECC..

Ps) continuo a complimentarmi per la tua attivita' non passa giorno che non ti vedo spottato :up: :birra:

73'..




Hai ragione, ma devo dire che le specifiche nel manuale cartaceo sono differenti rispetto a quelle del sito. Il dato "potenza di ingresso" si riferisce all'amplificatore senza attenuatore inserito (leggo la potenza sul display mio MFJ-993B), infatti se piloto l'amplificatore con 14W ed attenuatore inserito ottengo circa 160W (la metà rispetto alla potenza che dovrebbe erogare).
Il manuale cartaceo è più completo e spiega meglio come utilizzare volontariamente l'attenuatore (e non come protezione automatica in caso di pilotaggio eccessivo). Il pilotaggio indicato nel sito RM ITALY è corretto in condizioni di utilizzo senza attenuatore.
Quoto al 100% che le valvole sono un altro pianeta!

Per quanto riguarda l'assorbimento, ho visto che l'alimentatore RM ITALY SPS1050S eroga 55 ampere (50 continui) ed è espressamente concepito per questi amplificatori, mentre l'HOXIN TD 14SS50 ne eroga 50 (45 continui) ed ha circuito di limitazione che impedisce di superare i 50 ampere. Parliamo di poca differenza, ma sento che l'HOXIN fa fatica quando uso la massima potenza.

Ciao a tutti, buona serata.
73

« Ultima modifica: 16 Giugno 2017, 21:24:36 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #23 il: 16 Giugno 2017, 22:55:43 »

Ps) continuo a complimentarmi per la tua attivita' non passa giorno che non ti vedo spottato :up: :birra:


Non avevo letto questa frase, mi ero concentrato sui commenti tecnici riguardanti gli apparati. Ti ringrazio per questo graditissimo complimento, ancora più gradito se consideri che trasmetto con una deltaloop filare per i 20 metri ed ho iniziato a fare decentemente attività in HF da un mese e mezzo. Ci sono sere in cui riesco ad arrivare davvero lontano ed altre in cui mi accontento di restare entro poche (radiantisticamente parlando) migliaia di chilometri. In entrambi i casi spengo la stazione soddisfatto per la mia attività, devo ammettere che non avrei mai pensato di appassionarmi così tanto...........
Grazie ancora e buon week-end!

73  :birra:
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1114
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #24 il: 19 Giugno 2017, 09:13:42 »
Aggiornamento! Ho acquistato un alimentatore RM ITALY SPS1050S ed ho provato stamattina le condizioni di trasmissione.
Con l'HOXIN TD14SS50 (13,8v) e pilotando con 35W l'amplificatore eroga 315W, mentre con l'SPS1050S (13,5v) a parità di condizioni eroga 290W.
L'alimentatore RM ITALY non va in sofferenza, mentre l'HOXIN fa un piccolo ronzio ogni tanto.
Pilotando con 10W (senza attenuatore) o con 30W (attenuatore -3dB inserito) si ottengono 270W e tutta la linea si comporta bene!

Ciao a tutti!

73 e buona settimana
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri