Autore Topic: NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)  (Letto 10016 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Sganassa

  • Visitatore


A più di un mese (32 giorni per la precisione) di funzionamento ininterrotto del Daitarn III con pannello solare direttamente collegato alla batteria senza regolatore di carica, alle ore 20:00 di ieri sera, sabato 21 giugno, attivato nuovo parrot O.R.I.O.N. VIII canale 8 tono 8 (88,5 Hz.) nella stessa location dov' era situato Wall-E, con la differenza che Wall-E era a 2 metri da terra, mentre O.R.I.O.N. 8 è a 5 metri da terra. Questa la simulazione di copertura:


Temporaneamente la macchina è Wall-E, composto quindi da Brondi FX Dynamic, batteria 6V-5Ah, pannello solare 6V-3W e solito modulo repeater:
 http://www.rivakka.net/ptarkia1/schematic.htm
ma ho apportato una modifica attivando l' A.G.C. o C.A.G. (controllo automatico del guadagno) dell' ISD2560, che non era previsto in nessuno schema, per ottenere all' uscita un segnale di ampiezza costante e indistorto indipendentemente dall' ampiezza del segnale d' ingresso (dinamica), migliorando di molto l' accoppiamento con Brondi. Tale modifica consiste nell' aggiungere una resistenza da 470K con un condensatore elettrolitico da 4,7 uF  in parallelo tra il pin 19 dell' ISD2560 e massa.
Permangono comunque alcuni defict del circuito vox che è mezzo digitale e mezzo analogico (pin 6 porta RB0 della PIC), ed intrinseci al programma ASM della PIC16F84 che consistono nell' instabilità dei segnali di controllo dell' ISD Record, Play e Reset.
Mio collega Ing. prog. sta lavorando per rifare il programma ASM per delle PIC16FXXX pin-compatibili.
Attendo controlli e riscontri.
MORALISTI E PERDITEMPO PREGO ASTENERSI! :grazie:
@amicodelluva: correggimi se sbaglio, ma mi sembra di ricordare che i problemi iniziali di ondaverde con il Gamma erano dovuti a problemi di alimentazione, nonostante avesse usato un regolatore di carica! 73 :-D
« Ultima modifica: 22 Giugno 2014, 13:24:09 da Sganassa »


amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #1 il: 22 Giugno 2014, 08:58:47 »
@amicodelluva: correggimi se sbaglio, ma mi sembra di ricordare che i problemi iniziali di ondaverde con il Gamma erano dovuti a problemi di alimentazione, nonostante avesse usato un regolatore di carica! 73 :-D

Ti risponderà meglio lui appena riprende (so che ha parecchio da fare), ma mi sembra che i problemi fossero molteplici:
- vegetazione che disturbava i pannelli
- regolatore di carica poco affidabile
- batterie piombo gel che si fott... con una certa regolarità

Direi che con un pannello piccolo non rischi parecchio di rovinare la batteria.

PS però devi dire cosa significa l'acronimo!!!  :up:
« Ultima modifica: 22 Giugno 2014, 09:26:22 da amicodelluva »

Offline ndr-66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #2 il: 22 Giugno 2014, 11:54:27 »
Collegato con il gommino dal giardino dire piu che bene  :birra:
Alan 516-Alan 503 -Polmar Easy- baofeng bf 666
Goden Spring GS 770 usb - SDR usb -president lincoln,  polmar wagner, Icom 706mk2, intek  kt 980 hp. Icom ic w32et. x1m.


Offline sierra echo

  • 1RGK351
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1150
  • Applausi 104
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN65PW -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #3 il: 22 Giugno 2014, 11:55:54 »


A più di un mese (32 giorni per la precisione) di funzionamento ininterrotto del Daitarn III con pannello solare direttamente collegato alla batteria senza regolatore di carica, alle ore 20:00 di ieri sera, sabato 21 giugno, attivato nuovo parrot O.R.I.O.N. VIII canale 8 tono 8 (88,5 Hz.) nella stessa location dov' era situato Wall-E, con la differenza che Wall-E era a 2 metri da rerra, mentre O.R.I.O.N. 8 è a 5 metri da terra. Questa la simulazione di copertura:


Temporaneamente la macchina è Wall-E, composto quindi da Brondi FX Dynamic, batteria 6V-5Ah, pannello solare 6V-3W e solito modulo repeater:
 http://www.rivakka.net/ptarkia1/schematic.htm
ma ho apportato una modifica attivando l' A.G.C. o C.A.G. (controllo automatico del guadagno) dell' ISD2560, che non era previsto in nessuno schema, per ottenere all' uscita un segnale di ampiezza costante e indistorto indipendentemente dall' ampiezza del segnale d' ingresso (dinamica), migliorando di molto l' accoppiamento con Brondi. Tale modifica consiste nell' aggiungere una resistenza da 470K con un condensatore elettrolitico da 4,7 uF  in parallelo tra il pin 19 dell' ISD2560 e massa.
Permangono comunque alcuni defict del circuito vox che è mezzo digitale e mezzo analogico (pin 6 porta RB0 della PIC), ed intrinseci al programma ASM della PIC16F84 che consistono nell' instabilità dei segnali di controllo dell' ISD Record, Play e Reset.
Mio collega Ing. prog. sta lavorando per rifare il programma ASM per delle PIC16FXXX pin-compatibili.
Attendo controlli e riscontri.
MORALISTI E PERDITEMPO PREGO ASTENERSI! :grazie:
@amicodelluva: correggimi se sbaglio, ma mi sembra di ricordare che i problemi iniziali di ondaverde con il Gamma erano dovuti a problemi di alimentazione, nonostante avesse usato un regolatore di carica! 73 :-D
:birra: :birra: :up:
COMPLIMENTI....(almeno con me condividi una buona birretta)

73 Luigi.
Credo ut intelligam, non intelligo ut credam...

Sganassa

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #4 il: 22 Giugno 2014, 13:20:16 »

PS però devi dire cosa significa l'acronimo!!!  :up:
A che acronimo ti riferisci? Se ti riferisci all' acronimo di Orion 8 ti rispondo così:

Ero bambino quando lo trasmettevano alla RAI, e mi piaceva un sacco!
Riesci ad agganciarlo da Pesaro?
Collegato con il gommino dal giardino dire piu che bene  :birra:

:birra: :birra: :up:
COMPLIMENTI....(almeno con me condividi una buona birretta)

73 Luigi.
:grazie: ad entrambi; Luigi, prima mi sono sentito con ndr-66 e abbiamo gettato le prime basi per il progetto che ci siamo scritti in MP! 73 a tutti :birra: :-D
« Ultima modifica: 22 Giugno 2014, 13:44:24 da Sganassa »


amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #5 il: 22 Giugno 2014, 18:54:25 »
A che acronimo ti riferisci? Se ti riferisci all' acronimo di Orion 8 ti rispondo così:

Ero bambino quando lo trasmettevano alla RAI, e mi piaceva un sacco!
Riesci ad agganciarlo da Pesaro?

Caspiterola, anche a me piaceva un sacco! Mica mi ricordavo che si intitolava ORION! Un esempio più unico che raro di FANTASCIENZA TEDESCA!!!!

Sono cresciuto fregando le copie di URANIA a mio padre... con le mitiche copertine di Karel Thole... di nomi per pappagalli e similari ne avrei un vallo...  :grin:

Per le prove devo staccare il transponder e recuperare lo Yaesu... a proposito di transponder, ieri riuscivo ad agganciare sia il transponder che il Delta da Monte Murano... che Radiomobile non prevede affatto... per cui va bene per un calcolo di massima, ma bisogna sempre verificare sul terreno se eventualmente si vuole fare una tratta.

Ho anche capito una cosa... un transponder batte in sensibilità un ripetitore duplex. Dico una fesseria?  :grin:

Sganassa

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #6 il: 24 Giugno 2014, 22:56:17 »
Come avevo anticipato con il termine "temporaneamente" ieri mattina a malincuore ho spento Orion 8 per recuperare la macchina Wall-E che andrà in un' altra location per servire la Val D'Astico.
Più che altro questo è stato un test per vedere le potenzialità di questo parrot che direi soddisfacenti: domenica mattina verso le ore 12:00 breve qso con ndr-66 di Portogruaro che mi ha confermato che l' amico Clio W. lo ha agganciato da monte Taiano in Slovenia. Io, come gli avevo promesso, sono stato in ascolto dalle 10:00 alle 12:00, ma può darsi che quando è uscito lui io fossi distratto o in un' altro canale. Chiedo a ndr-66 di confermare se Clio W. lo ha agganciato.
Per la felicità di microonda ecco la foto della macchina Wall-E aperto e funzionante:

 

O.R.I.O.N. 8 ritornerà funzionante prossimamente. :grazie: 73 :-D
« Ultima modifica: 24 Giugno 2014, 22:58:09 da Sganassa »


Offline ndr-66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #7 il: 25 Giugno 2014, 09:59:19 »
al 90% confermo il collegamento io ero in ascolto e in diretta non sono riuscito a sentirlo e la modulazione era quella del parrot  :up:
Alan 516-Alan 503 -Polmar Easy- baofeng bf 666
Goden Spring GS 770 usb - SDR usb -president lincoln,  polmar wagner, Icom 706mk2, intek  kt 980 hp. Icom ic w32et. x1m.

amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #8 il: 25 Giugno 2014, 21:07:31 »
[ l'autoconsumo è di 5,8ma. non so se questo montaggio possa risultare utile o se sia sorpassato. a me è risultato utilissimo

Uhmmm... si riuscirebbe a ridurre il consumo? Io ho un regolatore di carica che dichiara 6 mA... se si riuscisse ad ottenere una differenza significativa, il tuo circuito sarebbe la soluzione finale per i pappagalli "estremi", cioè quelli che non sovraccaricherebbero mai la batteria.


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #9 il: 26 Giugno 2014, 09:13:17 »
Mi spiace ma non so come aiutarvi. Ottimizzi qualcosa con le resistenze di maggior valore come hai già detto. ma è poca, poca roba. Il consumo maggiore, come hai già visto, arriva dal 7805. Potresti eliminarlo e fare un partitore. I primi li facevo così, però attenzione che risentono molto del variare della tensione in ingresso, che è anche quella che lo alimenta. Con il 7805 è un circuitino semplice, infallibile e super affidabile, secondo me. Io non toccherei più nulla. Magari, se hai voglia un bel CS non ci starebbe male. Se vuoi te lo disegno e mando.

ciao



« Ultima modifica: 26 Giugno 2014, 09:15:09 da Ugo da Norcia »
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #10 il: 26 Giugno 2014, 09:41:58 »
Facciamo una botta di conti.

Scusate se insisto sull'argomento, ma vi spiego il motivo.

Se si dispone di una postazione presidiata, allora si può mettere il pannello solare che si vuole; 20 watt potrebbero bastare per garantire un servizio continuativo, io ho messo 50 watt per stare largo e mettere anche un secondo impianto. Poi si può mettere una batteria auto, che garantisce continuità per lunghi periodi.

Ma se non si dispone di una postazione presidiata, e si è costretti a fare un pappagallo mimetico, il pannello allora sarà quello che può stare sul coperchio della scatola, parliamo di 3-6 watt, magari non perfettamente orientato ed inclinato, e anche dentro la scatola la batteria sarà piccola. In questo caso ogni milliampere sarà prezioso. Sempre se si vuole dare la massima continuità al servizio. Intendendo un tempo di down ragionevole in periodi prevedibili. Tipo: fa una settimana di pioggia, il pappagallo si spegne. Siamo a gennaio e si insiste coi QSO, il pappa va giù.

Allora, il consumo di trasmissione non lo conto nemmeno, perchè se il pappagallo lavora tanto da far andare giù la batteria, allora il discorso cambia sotto molti profili; qui siamo ancora alla fase in cui si va a caccia di utenti e spesso chi fa un pappagallo si chiede per chi lo fa. Parliamo invece del consumo in s/by che è la famosa goccia che scava la roccia.

modulo repeater: 4 mA

protezione scarica: 6 mA

radio - e qui vengono le dolenti note. Modelli "sanguisuga" (Midland G7 e tutti i modelli senza powersave, UV-5R, UV-3R): 80 mA

Modelli "medi": 30-50 mA tipo BF-888s

Modelli "risparmiosi": 20 mA (mi sembra, qualche Feidaxin)

Modello estremo: Feidaxin 450a, 10 mA (quella che uso io)

Io dico, senza fare facili profezie, che salvaguardando ovviamente la fantasia e l'ingegno di ognuno, se si riesce a mettere a punto un assemblaggio di pappagallo che risponda ai seguenti requisiti 1) modulo repeater economico e privo di bug 2) massima compattezza ed affidabilità  3) consumo ridottissimo, allora la stagione dei pappagalli potrebbe passare dall'inverno alla primavera


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #11 il: 26 Giugno 2014, 09:57:05 »
@ micoronda - forse, forse, un'idea mi è venuta. Puoi provare a togliere il 7805 e sostituirlo con un diodo Zener da 4,7V, ad esempio, ovviamente con la sua resistenza di polarizzazione calcolata per le tue tensioni e per 2mS di polarizzazione. è una prova, ma a rigor di logica dovrebbe funzionare, magariè meglio da 3,3V. se hai voglia tentar non nuoce

ciao
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #12 il: 26 Giugno 2014, 10:09:23 »
Forse, se si aumenta il partitore iniziale, composto dalle resistenze da 4,7k 470  2,2k  si può provare a ridurre ulteriormente i consumi.

Quel partitore rappresenta una resistenza costante di 7,7k che alimentato a 7,2v assorbe continuamente  una corrente di 0,93mA

Se aumentiamo le resistenze di 10 volte, e quindi utilizziamo 47k 4,7k e 22k, il rapporto del partitore rimane lo stesso, ma la corrente diventa 10 volte più piccola e quindi quel partitore assorbe 0,09mA.

L'unico problema è vedere se una corrente così piccola è sufficiente per il comparatore.

Ma comunque in un sistema dove tra radio e atx hai un assorbimento superiore ai 50mA, no sò quanto sia conveniente andare a limare meno di 1mA su quel circuito.



amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #13 il: 26 Giugno 2014, 10:16:04 »
C'è questo circuito che mi intriga... carica e scarica separata di tre batterie 18650. Teoricamente, fino a 9000 mA/3,7v

Ci si può fare qualcosa?

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=251251467885&fromMakeTrack=true&ssPageName=VIP:watchlink:top:it#ht_0wt_0

Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #14 il: 26 Giugno 2014, 10:32:43 »
Forse una cosa come questa è l'ideale.
http://www.ebay.it/itm/Lithium-battery-charging-charge-5V-step-up-protection-all-in-one-PCB-board-/121003094575?pt=Battery_Chargers&hash=item1c2c58b22f

Il circuito in questione alimentato con una tensione compresa tra 4,2v e 6v,  carica una batteria al litio, e allo stesso tempo fornisce in uscita una tensione stabile di 5v.
Quando viene a mancare la tensione di alimentazione, il circuito continua a fornire la tensione di 5v in uscita prelevandola dalla batteria.

Praticamente sono 2 circuiti in uno, circuito di ricarica batteria litio, + circuito step-up per elevare i 3,7v della batteria a 5v di uscita.





amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #15 il: 26 Giugno 2014, 11:05:21 »
Ho già questa cosa sotto forma di scatoletta che contiene fino a quattro batterie 18650 da 3,7v. Accetta 5v ed eroga 5v.
E' comodissima come caricabatteria portatile.
Però come alimentatore per il pappagallo c'è il fatto che ha un circuito step-up che non ha un'efficienza totale, e poi 5v sono troppi per una radio da 3,7v, quindi alla fine un po' di corrente si spreca.

amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #16 il: 26 Giugno 2014, 11:54:00 »
http://www.aliexpress.com/item/Walkie-Talkie-FEIDAXIN-FD-890plus-Dual-Freq-Dual-Display-Dual-Standby-10W-128CH-UHF-400-470MHzTwo/1874656880.html

Questa Feidaxin può dare fino a 10w e consuma in s/by 12 mA. Mi piace.  :grin:

C'è anche un'altra Feidaxin che consuma poco, la FD-268a che consuma 10 mA.

Ma la FD-890Plus mi intriga di più. Alta efficienza in s/by, alta potenza in uscita. Se la mia FD-450a si decidesse a tirare le cuoia, avrei la scusa per rimpiazzarla con questa. Il problema è che il pappagallo è acceso da giugno 2013, e la radio non cede!  :grin:
« Ultima modifica: 26 Giugno 2014, 12:13:10 da amicodelluva »


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #17 il: 26 Giugno 2014, 13:32:47 »
Francamente avete dato una sana scossa al mio cervellino ormai atrofizzato. Le LiPo della serie 18650 le trovo dal cinese di fiducia in zona a 2€ l'una (3.000Mah circa a seconda delle partite). I regolatori caricatori costano ormai nulla già belli che fatti, perchè farsi venire il mal di testa. basta assemblare.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #18 il: 26 Giugno 2014, 14:28:28 »
Mi sento che quest'anno scapperà fuori qualcosa di nuovo... troppi cervelli si sono messi in funzione, perchè non succeda nulla... se poi si mettono in moto anche i piedi, è fatta!  :grin:
 


Sganassa

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #19 il: 26 Giugno 2014, 22:52:27 »
carissimo sganassa, ho guardato attentamente la foto e sono rimasto a studiarla per ben 10 minuti. i parrot sono bellissimi e questo mi piace particolarmente. l'impiego di una brondi fx dynamic è stata un'ottima soluzione. la batteria da 6volt 5a altrettanto ottima. scelte ben ragionate. se avessi impiegato una 12volt , a parità di spazio avresti avuto solo 2-2.5ampere. il contenitore piccolissimo con tutti i vantaggi che comporta. a parità di dimensioni una ricarica maggiorata dal pannello solare. tutti requisiti ottimi. scelte oculate che evitano parecchie spese. ho guardato anche con ammirazione l'atx autocostruito. un lavoro qualificante e a norma di legge 500mw e antenna originale e inamovibile. complimenti, hai un hobby sano e qualificante. meriteresti un premio. e, in mancanza, il premio te lo sei fatto da solo con una bella soddisfazione personale di un buon lavoro. ciao

Bene, direi, ora che credo di avermi guadagnato il rispetto e la stima di tutti, possiamo continuare la discussione in tutta serenità:
@amicodelluva: correggimi se sbaglio, ma mi sembra di ricordare che i problemi iniziali di ondaverde con il Gamma erano dovuti a problemi di alimentazione, nonostante avesse usato un regolatore di carica! 73 :-D

Ti risponderà meglio lui appena riprende (so che ha parecchio da fare), ma mi sembra che i problemi fossero molteplici:
- vegetazione che disturbava i pannelli
- regolatore di carica poco affidabile
- batterie piombo gel che si fott... con una certa regolarità

Direi che con un pannello piccolo non rischi parecchio di rovinare la batteria.
PS però devi dire cosa significa l'acronimo!!!  :up:
Contrariamente a quanto potrebbe sembrare in apparenza, io, essendo una persona umile, modesta e democratica, rispetto il pensiero e le idee altui anche se non le condivido, accetando, come ho già detto più volte, critiche e consigli purché pertinenti, garbati e costruttivi.
Premesso ciò, lasciate che spieghi una volta per tutte le mie ragioni dettate dalle mie esperienze:
microonda, come avrai notato dalla foto di Wall-E la batteria 6V-5Ah ha 2 anni, è sempre la stessa, uguale a quella che ho lasciato a berre 2 anni fa (l' amicodelluva se si ricorda lo può confermare) e gode di ottima salute! La batteria del Daitarn 3, una Fiamm 6V-12Ah 1 anno di vita anche lei gode di ottima salute; entrambi caricate da pannelli solari senza regolatore di carica!
A me, sinceramente, non è mai successo che si sia fottuta una batteria al piombo-gel.
Ad ondaverde gli si fottevano con una certa regolarità nonostante avesse usato il regolatore di carica che, come ha confermato l' amicodelluva, era poco affidabile.
E allora, come mai a me, che non ho mai usato regolatori di carica, le batterie non si fottono?
La risposta l' ha data l' amicodelluva evidenziata in verde!
Il segreto sta, come ha detto giustamente Alinghi in un' altra discussione, nel calcolare bene la potenza del pannello solare in modo che la corrente massima erogata dal pannello non superi il 10% (1/10) della corrente (o capacità) della batteria! 73 e buone sperimentazioni a tutti :-D
« Ultima modifica: 27 Giugno 2014, 08:12:45 da Sganassa »

Sganassa

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #20 il: 30 Giugno 2014, 00:18:22 »
perdere una radio di pochi euro in un parrot è ben diverso dal perdere una radio più costosa provvista di manopolina di accensione. il circuito provvede anche a questa funzione grazie al 100mf, la 100k, il bc548 e il fotoaccoppiatore. secondo me, con i vandali che sono in giro, conviene fare un parrot il più economico possibile. voi che ne pensate? rispettando la vostra opinione...
Ciao microonda, io la penso esattamente come te, ma per evitare "i predoni del deserto" non devi mai dire a nessuno dove lo metti, e se lo dici a qualcuno, raccomandagli che non vada a spifferarlo a destra e a manca ai quattro venti :shhhh: acqua in bocca!
Ora vi aggiorno sulla situazione del Daitarn 3: purtroppo, a causa dei grossi temporali che ci sono stati in Veneto domenica scorsa, lunedì 23 mattina si è spento dopo 34 giorni di funzionamento ininterrotto. Sono partito per vedere cosa era successo e ho potuto constatare l' entrata d' acqua, ma non avendo la possibilità di recuperarlo l' ho lasciato lì e con l' occasione, dato che ero in giro, sono andato a recuperare Wall-E. Poiché venerdì ero a casa dal lavoro, mi sono organizzato per andare a recuperarlo, e fatalità, si è rimesso in moto da solo, ma la ripetizione la faceva come se si ascoltasse un disco 45 giri a 33 giri invece di 45, mentre il beacon era perfetto; cosa strana, molto strana! Recuperato la macchina Daitarn 3, la sera l' ho aperto e ho trovato gocce d' acqua sparse e la batteria un pò umida e scarichissima. Ricaricata la batteria (che è venuta su bene) ho eseguito le modifiche al modulo repeater, ma quando sono andato a provare il tutto, la radio (Battenti (HI) BF-888S) non andava bene: parlava in cinese e trasmetteva non in pmr; ho provato a riprogrammarla, ma non si fà leggere né scrivere. Ahiahiahi, adesso devo aprirla e vedere cosa le è successo. Appena lo avrò ricomposto e sarà funzionante, posto le foto, ok microonda? 73 :-D
« Ultima modifica: 01 Luglio 2014, 23:17:19 da Sganassa »

Sganassa

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #21 il: 30 Giugno 2014, 00:28:24 »
Ciao
vedro' dalle alture sopra Trieste se riesco a collegarlo.
Volevo chiedere quanto costano i componenti per questo
schema che hai postato?
http://www.rivakka.net/ptarkia1/schematic.htm
Si trova il master del PCB?

Ciao
Mauro
Ciao Mauro, abbiamo lo stesso nome. Se è riuscito ad agganciarlo l' amico Clio W. penso che ci riuscirai anche tu, ma dovrai aspettare la settimana entrante; continua a seguire la discussione così vedrai quando lo riattiverò. Lo schema stà subendo modifiche radicali che prevedono anche la sostituzione della PIC16F84 con la pin-compatibile PIC16F628A che costa 1€ e qualcosa cadauno, il rifacimento totale del programma che presenta molteplici lacune e malfunzionamenti e l' aggiunta di un LM358 come carrier detector per renderlo simile all' ATX2000 che si aggancia col solo colpo di portante. Gli ISD li ho io, sono dei 2590 da 90 secondi, ma devo vedere se riesco a recuperarne degli altri. Come PCB puoi fare riferimento a questo link che è lo stesso, applicandogli però le modifiche della versione più aggiornata, del link che hai citato anche tu: http://pmrbeach.wordpress.com/2009/04/23/parrot-simplex-repeater-controller/
 73 :-D
« Ultima modifica: 06 Luglio 2014, 23:11:16 da Sganassa »

amicodelluva

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #22 il: 30 Giugno 2014, 11:46:15 »
Comunque la gente quando gli fai provare un pappagallo impazzisce... piace un sacco riascoltarsi.
« Ultima modifica: 01 Luglio 2014, 08:38:57 da amicodelluva »


Sganassa

  • Visitatore
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #23 il: 03 Luglio 2014, 00:25:41 »
@ Mauro iw3rim: forse venerdì sera mi trovo con Luigi sierra echo, Valerio TheBoss_89pn e Andrea ndr-66 per regalargli gli ISD, se ti interessa averne 1 fammi sapere, potrei darglielo a Luigi sierra echo che poi te lo allungherà. Se sei pratico di montaggi in smd potresti fare il PCB che ha disegnato Ugo da Norcia
In verità ho finito la versione originale. Va beh! la si tiene lì che magari prima o poi serve.

Quando hai pronto il prossimo postamelo che ho lo rifaccio o adatto. vedremo cosa conviene.

ciao





singola faccia è decisamente più complicato e diventerebbe anche più grande, al limite si fanno dei ponticelli in filo al posto delle piste verdi. Questo misura 3,7 x 3,7cm
73 :-D

Offline ndr-66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:NUOVO PARROT VENETO "O.R.I.O.N. VIII" CANALE 8 TONO 8 (88,5 Hz.)
« Risposta #24 il: 06 Luglio 2014, 12:05:45 »
x non aprire altri topic .... collegato il pappa  :mrgreen: di pesaro e copiato se non erro Amicodelluva ... il ritorno a volte mi ritornava frusciato ma da parte mia ero con il gommino in settimana se la voglia mi assiste metto a 12 mt. la bibanda e sicuramente le cose cambieranno in meglio comunque i miei complimenti  :birra:
Alan 516-Alan 503 -Polmar Easy- baofeng bf 666
Goden Spring GS 770 usb - SDR usb -president lincoln,  polmar wagner, Icom 706mk2, intek  kt 980 hp. Icom ic w32et. x1m.