Autore Topic: Bluemoon, hoxin hb-250b, falcon 250b, comet cha-250b qualcuno le ha comparate?  (Letto 11986 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Salve a tutti,
ultimamente mi sono buttato sullo studio di questo tipo di antenne. Si tratta fondamentalmente di verticali di 7/8 metri con un trasformatore 6:1 alla base  e un contrappeso per aiutare l'adattamento a 50 ohm.

L'antenna è stata sviscerata in questo sito: http://g8jnj.webs.com/cometcha250b.htm

Ora il problema sta nel fatto che nonostante queste antenne siano più o meno il clone l'una dell'altra, leggendo in giro sembrerebbero avere prestazioni del tutto differenti. Cosa che, personalmente, non è poi così strana dato che la scelta delle ferriti, dei cavi e delle dimensioni dei vari componenti utilizzati nel trasformatore, possono migliorare o peggiorare le perdite di questo andando ad influenzare il rendimento finale dell'antenna.

Quello di cui invece diffido sono i pareri che bocciano drasticamente un'antenna ed esaltano all'inverosimile l'altra, soprattutto se queste opinioni non sono supportate da dati oggettivi ma solo da sensazioni.
Infatti il numero di paesi contattati non è un buon metodo di misura in quanto la propagazione ci mette sempre lo zampino, così come la posizione dove viene installata è un dato non da poco.

Pertanto chiedo a questa platea: c'è qualcuno che ha avuto modo di provare almeno 2 di queste antenne citate nel topic, in installazioni più o meno simili, così da essere riuscito ad effettuare una comparazione reale delle due antenne? O conoscete link ad articoli o thread in cui si descrive tale comparazione?

Grazie in anticipo.

73


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Ciao, provata una 250 a casa di un amico e totalmente deluso al di sotto dei 20mt, (andava meglio una Mantova accordata). io ho l'opinione che quel minimo di radiali sia importante per compensare le perdite in relazione alla mancanza di un piano di riflessione artificiale e che il 1/4 d'onda sia altrettanto importante sui 40 metri.

Quando ho fatto le mie verticali, la prima 1/2 onda sui 40 metri senza radiali vista l'alta impedenza ma usata solo 1gg per problemi di vento e successivamente quella da 10mt con 1 radiale per banda e accordatore alla base le prestazioni furono eccellenti a parte la rumorosità tipica di questo genere di antenne.

Personalmente a vedere i prezzi delle antenne citate andrei volentieri di autocostruzione visto che i costi sono davvero esigui e i risultati addirittura migliori.

nb: se dovessi comperare una commerciale di quel genere opterei per l'ultima verticale di Giovanni IW2EN (la "Extreme).
« Ultima modifica: 29 Aprile 2014, 11:23:43 da IZ8XOV »
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ciao Xov,
riesci a descrivermi l'installazione? Dove è stata installata, altezza del palo su cui è stata installata, periodo dell'anno in cui è stata provata e qth.

Inoltre parli della 250, ma di quale marca? Un ultima cosa, quando dici che andava male sotto i 20 che intendi? quali sono stati gli elementi che ti hanno fatto pensare a questo? e sopra i 20?

Grazie


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Ciao Brian, l'antenna era una Falcon ed era montata su un terrazzo su una palina di 6 metri + una trentina di metri di cavo coassiale richiesti dall'antenna visto che fa da contrappeso in assenza di radiali.

Periodo dell'anno primavera, prove fatte su varie bande tranne che sugli 80 perché era giorno. Facemmo dei Dx su 20 e 10 metri che andarono molto bene. In 6 metri non c'era propagazione e la banda era chiusa mentre sui 40 catastrofe totale, solo rumore fortissimo e segnali affogati a parte qualche big station da kilowatt e in zone non troppo lontane.

Come scrivevo facendo le mie prove con altre verticali fatte in casa e con accordatore alla base e radiali nel caso di quella da 10mt le mie esperienze furono molto positive riuscendo a collegare l'Italia anche con 10w e rapporti nell'ordine del 6/8 che non è male in relazione ad antenna e potenza.

Sai che queste antenne hanno un angolo di take off più basso e quindi meno idonee ai collegamenti nazionali che comunque si fanno e in alcune situazioni di propagazione sono anche ottimi.

Ho collegato molti corrispondenti con verticali homemade sui 40 e spesso mi sono stupito.

Di mio sono contrario alle soluzioni commerciali per motivi di costi e perché credo che da se si possano ottenere ottimi risultati. coi soldi di una comet 250 ti ci fai un accordatore da palo Ldg Rt100 e una canna da pesca da 10mt e va assai meglio, garantito.

Questa la mia esperienza ma ci sarà anche chi ti dirà che con quelle antenne si è trovato bene perché magari le ha testate in condizioni migliori.

Di certo i limiti delle antenne non si vedono in condizioni ottimali ma quando ci sono caratteristiche di banda anche pessime.

Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline 1nick

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 338
  • Applausi 41
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Ciao Brian,

circa due anni fa' avevo acquistato una Bluemoon Top 80, che ho usato per qualche mese.
Non ho mai fatto prove comparative dirette, ma ho avuto altre antenne, prima e dopo.
Per quanto mi riguarda, si tratta di un compromesso (come la maggior parte delle antenne, HI) ovvero di un'antenna che ti permette di lavorare agevolmente dai 10 ai 160 metri, ma senza particolari prestazioni.
Molto sinteticamente:
vantaggi
piccola e leggera, la monti e la smonti in pochi minuti, dove vuoi
con il tuner interno del 7700, accordavo dappertutto, dai 10 ai 160
svantaggi
in generale, abbastanza sorda e... muta :)

Immagino che le altre antenne da te citate siano, piu' o meno, simili.
73, Nicola


Stay away from negative people. They have a problem for every solution.


Timoniere

  • Visitatore
insomma fatevi na canna da pesca e spendete 4 volte meno

Timoniere

  • Visitatore
io ne uso una con un solo contrappeso e funziona bene dai 40 ai 6mt certo sempre un accomodamento è ma togliendo il costo della canna da pesca l ho fatta cn 12euro


Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Prima di tutto vi ringrazio per gli interventi.
Che sia un compromesso e che la si possa autocostruire è un fatto ormai assodato, come testimoniano numerosi thread presenti su vari forum e su questo.

L'intento di questo thread infatti non è tanto valutare il rendimento di queste antenne, ma capire se, a parità di antenna, vi sia una differenza (e se si di quale entità), tra le implementazioni dei vari costruttori.

Come ho detto nel mio intervento di apertura, queste 4 antenne di fatto sono identiche se non per il trasformatore alla base (che probabilmente è identico anche quello se non per i materiali usati), pertanto mi aspetterei un risultato simile, cosa che invece è stata smentita su diversi forum. Ecco il perchè del mio cercare qualcuno che ne avesse provato più di una.

La comparazione con la canna da pesca di per se non è significativa in quanto la canna da pesca indica solo il supporto dell'antenna e non l'antenna stessa, la quale può essere di 7,8,10 metri ecc, con un 4:1 6:1 9:1 su ferrite su toroide rosso su toroide giallo. Pertanto questa discussione esula l'argomento canna da pesca ma, ripeto, cerca solo di concentrarsi su un raffronto diretto tra antenne della stessa tipologia ma di marche diverse.

73

Timoniere

  • Visitatore
cmq se cerchi le recensioni su queste antenne la + valida sembra la bluemoon


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16399
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
73 a tutti, è difficile avere paragoni reali perchè non è semplice recuperare gli stessi toroidi e o sistemi di adattamento e aggiungi anche il tipo di montaggio, non è la stessa cosa fare l'unun con i fili lunghi 10 cm e farlo con le saldature a filo del toroide, anche curando al massimo la costruzione è difficile che due radioamatori costruisco la stessa identica antenna e se poi aggiungiamo che il cavo viene usato come contrappeso e l'altezza dal suolo e il tipo di terreno cambiano, ogni impressione personale ha troppe variabili per comparare la propia antenna con altri, resta comuqnue un'ottima esperienza che tutti dovrebbero fare e poi passare a qualcosa di più efficiente anche se meno veloce da montare ecc...

Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
@r5000 hai perfettamente ragione, è per questo che chiedo se qualcuno le abbia comprate e provate e non mi sono cimentato nel replicarle a casa.

@franco78 hai ragione. Infatti è quello che ho chiesto nel messaggio di apertura del thread

@timoniere le recensioni le ho lette, ma non mi convincono. Speravo che qualcuno fosse riuscito a fare una prova comparativa.

In giro ho visto la prova comparativa tra la falcon e la cobwebb, ovviamente vince la cobwebb a mani basse ma sono anche due antenne differenti.
Io ero curioso di comparare due antenne identiche ma di costruttori diversi. Se qualcuno in zona lombardia ne possiede una, io compro l'altra ci incontriamo e facciamo il confronto.
Se invece c'è qualcuno così pazzo da averne comprato due e averle già comparate, mi risparmio sti soldi.


73


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Aggiungo che andrebbe anche considerato il tipo di traffico. chi ama le bande basse dovrebbe escludere a priori queste antenne che possono certamente favorire le bande più alte.  Allo scrivente interessava conoscere le differenze, beh quell'articolo dice molto su come sono fatte e lascia pertanto fare le proprie considerazioni in rapporto a costi/benefici. La relazione con la canna da pesca o rybakov ci sta tutta perché se si può risparmiare in alcuni casi anche parecchi soldi sono giuste considerazioni.

La Top 80 credo che curi in particolare il toroide, (Iw2en è un maestro in questo), inoltre conta su una altezza maggiore e su un radiale se non ricordo male.

Il suo nuovo prodotto credo sia una ulteriore miglioria nel settore che a mio avviso dovrebbe essere aggiunta alla lista visto che si tratta di una verticale broad band commerciale anche se un po artigianale.

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 794
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
ciao,
io ho avuto solo bluemoon prima versione ,..rivenduta ed ora la top 80 ultima versione high power.
Che posso dire,..canna da pesca o meno , mantova accordata o no io ci ho fatto di tutto , tanto e vero che la prima l'ho persino "cotta" .
Ho fatto decine di collegamenti con tutte le spedizioni dell'italian dx team di vinicio e company e, fino a che non sono passato alla tre elementi piu' un rotativo prosostel tribanda , l'ho usata quotidianamente dai 160 ai 10 mt

per la verita' in 160 c'ho fatto solo due collegamenti a 60 km di distanza con 100 W mentre in 80mt in CW mi sono fatto sentire nei vari dx , ovviamente con lineare a piena potenza ( ameritron 811 ) e cw , magari a ridosso del pile up e con molta ma mooolta fortuna.

ad ogni modo in 80cw e 40 cw piu' o meno mi sono sempre fatto ascoltare.

e' ovvio che spesso in quelle bande i radioamatori vecchia scuola snobbano molto coloro che usano questa canne random , soprattutto se commerciali.

Magari ti regalano un  pizzico di rispetto solo se è un prodotto home made , poichè come radioamatori rispettano il fatto che tu stia sperimentando qualcosa, ma sei sul commerciale ti disintegrano di critiche.

siparietti tristi a parte ( peraltro proposti da gente che ha 20-30 mila euro di impianti vari ) . io la top 80 ancora ce l'ho e seppure l'ho smontata ce l'ho appoggiata sul terrazzo in attesa di fare trovare un'altra posizione per gli 80 mt che non ho da nessuna parte nel mio attuale parco antenne.

io dico una cosa...

nelle mie condizioni, ovvero condominio con tetto in lamiera , di soli due piani e di dimensioni ridotte , e' l'unico compromesso per fare tutte le bande.
e' ovvio che si puo' fare meglio ( vedasi AV640 che ho avuto ) o AV680 , ma costano 5 volte di piu' , e oggi come oggi non tutti possono permettersi antenne da 800 euro sull'unghia.

e poi se vogliamo nessuna di queste ti permette di emettere almeno una portante sui 160 mt ...poi si puo' aggiungere che con 400 w in 160 ne escono 5 solamente in antenna ....embè ?? preferite fare qrp in 160 o swl in 160?


non parlatemi di fili , perche' col tetto nelle mie condizioni ne ho provati diversi e se avete un'area di tetto poco piu' che 90 metri quadri , aspetyto ancora il fenomeno che mi spiega che dipolo posso stendere con la copertura metallica.

quindi per quello che mi riguarda evviva la bluemoon
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
radioamatore icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 493
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Beh per terrazzi di dimensioni ridotte si deve giocare sullo sviluppo verticale. io avevo messo su ma poi tolta per problemi di sicurezza una 1/2 onda sui 40 metri che andava egregiamente anche più in basso, sono 18 mt di canna Spiderbeam dal costo non proprio esiguo ma nemmeno altissimo, un bell'accordatore remoto e via
http://www.spiderbeam.com/product_info.php?info=p71_Spiderbeam 18m fiberglass pole.html&XTCsid=6c43f9f42c3c0f99726cd8a0b824ef77
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16399
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
73 a tutti, tornando in topic non ho mai provato personalmente queste antenne "comprate" perchè non ne ho mai comprato, ne ho visto alcune a casa di amici che le usavano e ne sono contenti ma non è la risposta, dipende dalle aspettative personali e da cosa si usava prima  o dopo per dire ottima o fà schifo e non può essere diversamente ma le antenne di questo tipo sono sempre un compromesso che deve soddisfare alcune esigenze e non sono di certo ottime per tutto, quelle che ho costruito funzionano tutte più o meno uguale e le ho provate parecchio prima di farmi l'idea, non basta un'ora o un mese per valutare quanto funziona, poi posso tranquillamente affermare che in portatile sono ottime perchè veloci e semplici da montare ecc... mentre a casa mia funzionano male come per tutte le verticali visto che purtroppo sono immerso nel rumore ma confrontando il segnale trasmesso non sono propio da buttare, anzi, tutto sommato sono un buon compromesso...


Offline torciman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 121
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Oltre 30 anni di radio...
    • Mostra profilo
    • ham radio
  • Nominativo: IW7CFD-ALPHA 3
Salve vi racconto la mia esperienza personale: Per anni ho usato un semplice dipolo multi braccia auto costruito che mi copre tutta la banda dagli 80mt ai 6mt, tuttora soddisfatto della prestazione della mia antenna (tengo a precisare che sto in una zona poco positiva e molto coperta dal cemento).
Questa primavera solo per scrupolo ho voluto provare la hoxin 250 montata su un paletto di 3mt (non molto alta perchè ha bisogno di un piano di massa visto la mancanza dei radiali) dove su tutta la banda il ROS era perfetto e accettabilissimo ma come rendimento mi lasciava molto deluso.
Guadagnava la metà del dipolo, cavo usato 30 mt di H155 belden lo stesso usato per il multi braccia. Ah dimenticavo sia il dipolo che l'antenna stavano montate alla stessa altezza.
Kenwood TS2000 HF-VHF-UHF, Hytera md-785, Icom Id e880 d-star VHF/UHF,  Yaesu FTM400d VHF/UHF c4fm, Yaesu FTM100d VHF/UHF c4fm, Yaesu VX-6 portatile, Hytera portatile Ar685 dmr/uhf,  Diamond X510, X30, Dipolo multibraccia x 20-40-80 mt.

1BIG057

  • Visitatore
Buonasera.

Chi possiede la Comet CHA-250BXII ? Tra tutte e tre le antenne elencate varia anche di prezzo 368,40 euro piu iva.


Offline Paperino

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 540
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
A quel prezzo è più onesto uno che ti punta una pistola e ti deruba...

1BIG057

  • Visitatore
A quel prezzo è più onesto uno che ti punta una pistola e ti deruba...

Ahahah comunque ho visto che la diamond CP6 costa meno della Comet CHA-250BXII.

Ma volevo sapere delle opinioni riguardanti...


Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ciao Big,
questo genere di antenne chi più chi meno basano il loro funzionamento su trasformatore che diventa un carico resistivo. E' un'antenna che introduce dai 3 ai 6 db di perdita.

Sinceramente a quel prezzo non ne vale la pena. Forse sarà anche migliore di un clone ma se arrivi a quelle cifre fai lo sforzo e prendo un'antenna migliore.

La cp6, o l'alternativa della prosistel, invece lavorano in maniera diversa. Sono dei quarti d'onda trappolati.  Non sono antenna da dx perchè i quarti d'onda hanno il guadagno max a 45°, ma per il traffico nazionale ed europeo va più che bene, per il resto ci pensa la propagazione. Essendo trappolate anche queste antenne introducono delle perdite, ma non siamo certo sui livelli della comet&co.

73


Offline Paperino

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 540
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Però vuoi mettere il tetto riscaldato a 0 spese?

1BIG057

  • Visitatore
Ciao Big,
questo genere di antenne chi più chi meno basano il loro funzionamento su trasformatore che diventa un carico resistivo. E' un'antenna che introduce dai 3 ai 6 db di perdita.

Sinceramente a quel prezzo non ne vale la pena. Forse sarà anche migliore di un clone ma se arrivi a quelle cifre fai lo sforzo e prendo un'antenna migliore.

La cp6, o l'alternativa della prosistel, invece lavorano in maniera diversa. Sono dei quarti d'onda trappolati.  Non sono antenna da dx perchè i quarti d'onda hanno il guadagno max a 45°, ma per il traffico nazionale ed europeo va più che bene, per il resto ci pensa la propagazione. Essendo trappolate anche queste antenne introducono delle perdite, ma non siamo certo sui livelli della comet&co.

73

Ok grazie, sei stato chiarissimo.

IZ1PNY

  • Visitatore
Non le ho comparate.
Sono solamente il primo/ secondo in simultanea, di 24 ore ad avere avuto ed usato la FALCON OUT 250B alluminio in Italia.
Appena arrivata.

La Falcon out 250 b , usata in Spagna la Falcon e' di origine spagnola, anche sulle barche, andava bene.

Poi quelle arrivate post prime fatte e distribuite in Italia, hanno avuto un balun magnetico che era un blocchetto cilindrico di metallo neanche magnetico cinese, assorbendo tutta la RF traducendola in calore.
Aperto con seghetto, fotografato il pezzo di ferro amagnetico, installata in tre modi diversi, fatta relazione e foto per il negoziante e la Falcon.
La Falcon porgeva le scuse, indicandomi di restituire
l'antenna come era al negoziante che mi avrebbero rimborsato.
Solo l' alluminio era buono e ben robusto.
Il resto una presa per il deretano.
Tenuta lo stesso e venduta per 30 euro.......di metallo.
Usata per provarla 1 giorno e a quanto so buttata in garage.


« Ultima modifica: 24 Marzo 2015, 12:54:13 da IZ1PNY »


Offline Paperino

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 540
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Però è ottima come carico fittizio...scherzi a parte ci sono molti radioamatore che ne parlano bene e del resto a funzionare funziona..certo dei 100 w che escono dall'apparato non so quanti ne vengono irradiati..

Offline Alezio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 107
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Devo sostituire la mfj 1622 , che mi fa dannare  per l'accordatura. Mi conviene sostituirla con una di queste?
W Marconi