Autore Topic: RETE RADIO MONTANA  (Letto 186596 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline poker333

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1427
  • Applausi 23
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #850 il: 04 Ottobre 2017, 19:54:54 »
OT: Dalle mie parti, una signora si era persa sulla zona  Emilia-Romagna in località Campigna, è stata soccorsa con il metodo dell'SMS Locator dal 118 e soccorso Alpino. Di cosa si tratta..?
Da quello che ho capito ..un messaggio dell'operatore 118 può generare sullo smart phone un locator con coordinate gps quando il telefono è predisposto,  possibile.?

Offline vagabondo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 511
  • Applausi 47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #851 il: 04 Ottobre 2017, 20:43:22 »
In Lombardia,Lazio e in un paio di altre regioni c'è un servizio di localizzazione gratuito,Where are u, che tramite app da scaricare sullo smartphone permette di inviare al 112 una richiesta di aiuto dando contemporaneamente la propria posizione. 112 è il nuovo numero europeo comune a tutti i tipi di richieste di soccorso (118  compreso).
operatore Luigi
CHARLIE  17 su Rete Radio Montana
DMR-ID 2222367
locator: JN45KK  prov. di Milano

Offline -Tuscania-

  • XXX
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2403
  • Applausi 211
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #852 il: 04 Ottobre 2017, 21:15:05 »
Quella gestita dal Soccorso Alpino di chiama Georesq la trovi anche sul Play Store di Android.

inviato LENNY3 using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 04 Ottobre 2017, 21:18:52 da -Tuscania- »
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 393
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #853 il: 04 Ottobre 2017, 23:55:50 »
OT: Dalle mie parti, una signora si era persa sulla zona  Emilia-Romagna in località Campigna, è stata soccorsa con il metodo dell'SMS Locator dal 118 e soccorso Alpino. Di cosa si tratta..?
Da quello che ho capito ..un messaggio dell'operatore 118 può generare sullo smart phone un locator con coordinate gps quando il telefono è predisposto,  possibile.?

"SMS Locator" è un sistema sviluppato e usato dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS). La centrale operativa del Soccorso Alpino invia uno speciale sms al numero di telefono del disperso. Questo sms contiene un link che va aperto con un semplice click. Se la persona ha uno smartphone e se ha un minimo di copertura dati (anche "G" o "E"), l'apertura del link "forza" il telefono che acquisisce le coordinate GPS e le manda alla centrale operativa.

"GeoResQ" è un altro sistema ancora, sempre gestito dal CNSAS. E' fondamentalmente un'app che registra la traccia e in tempo reale invia, tramite internet, la posizione alla Centrale Operativa del Soccorso Alpino. Se non c'è copertura dati, l'app continua comunque a registrare le posizioni, e appena prende internet (anche per un breve momento) spedisce tutti i waypoint registrati durante l'assenza di copertura. In questa maniera il CNSAS ha una traccia intera o parziale, che permette comunque di sapere da dove l'escursionista è partito, facilitando le ricerche o risolvendole completamente.

L'app permette anche di inviare direttamente l'allarme, che arriverà tramite un allert direttamente sulla mappa di un monitor presente in Centrale Operativa. Ma anche se l'escursionista, ad esempio, dopo cena non rientra a casa e i familiari allertano il 112, il Soccorso Alpino conoscendo il numero di cellulare o il nome/cognome del disperso possono andare a vedere se è dotato di GeoResQ, e se quindi lo ha lasciato attivo durante l'attività, potendo così consultare l'intera traccia o tratti di essa.
« Ultima modifica: 05 Ottobre 2017, 00:03:13 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline IU1FJW

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #854 il: 29 Ottobre 2017, 14:45:55 »
Alpha 428, Piemonte


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 393
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #855 il: 01 Novembre 2017, 12:57:54 »
Mercoledì 22 novembre 2017 alle ore 21.00, su organizzazione del SUCAI (Sottosezione Universitaria del CAI Torino), verrà presentata la Rete Radio Montana presso il Centro Incontri 'Monte dei Cappuccini'. [leggi tutto]
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline mitiko95

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #856 il: 05 Novembre 2017, 01:03:36 »
Salve ragazzi una curiosità speriamo che non ho sbagliato posto... ma per la cb esiste un canale di rete radio montana dove magari se involontariamente hai bisogno puoi chiamare aiuto? Siccome mi avventuro molto ho sempre con me un cb in auto.... grazie

inviato SM-A520F using rogerKapp mobile


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2090
  • Applausi 97
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #857 il: 05 Novembre 2017, 09:16:39 »
Salve ragazzi una curiosità speriamo che non ho sbagliato posto... ma per la cb esiste un canale di rete radio montana dove magari se involontariamente hai bisogno puoi chiamare aiuto? Siccome mi avventuro molto ho sempre con me un cb in auto.... grazie

inviato SM-A520F using rogerKapp mobile
No, sono due bande differenti e differenti le radio.
Tuttavia per convenzione internazionale e allineamento dei Ministeri appositi, sui disciplinari di inizio concessioni CB, veniva dato il canale 9 quale a supporto delle chiamate di soccorso, ed il canale 19 per lo smistamento dei soccorsi, per rilasciare il 9 libero.

Sulla rete Montana la decisione di uno degli 8 canali...dovrebbe essere una iniziativa privata elargita a tutti, non ho mai visto una norma di Stato che indichi un canale di soccorso nel PMR.
Cosa ben diversa della 27 mhz...al secolo CB a livello internazionale.
Ed è ovvio, l'uso dei PMR in attività di soccorso è solo una cosa privata, senza placet o benestare vari di Ministeri di alcuna natura.
Se poi mi sbaglio, non saprei, ma credo di no.
73'+51'.

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2090
  • Applausi 97
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #858 il: 05 Novembre 2017, 09:27:45 »
http://www.mise.gov.it/index.php/it/comunicazioni/radio/pnrf-piano-nazionale-di-ripartizione-delle-frequenze

Leggi le tabelle in basso, A.B.C. vedi le allocazioni...la CB è sulla 27 mhz centrale, la PMR banda UHF...400 mhz.


Offline metalliserg

  • 1RGK590
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 162
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #859 il: 05 Novembre 2017, 09:39:00 »
Salve ragazzi una curiosità speriamo che non ho sbagliato posto... ma per la cb esiste un canale di rete radio montana dove magari se involontariamente hai bisogno puoi chiamare aiuto? Siccome mi avventuro molto ho sempre con me un cb in auto.... grazie

inviato SM-A520F using rogerKapp mobile
Oltre al canale 8-16 in PMR, ci sono altri due canali di comunicazione radio, ovvero: per chi è radioamatore la frequenza VHF 145.250 e per la CB il 16 FM.
Osservando però le attività registrate su RERAMONET, devo dire che se la VHF è poco utilizzata dagli escursionisti per tale scopo, la CB è praticamente inutilizzata (probabilmente per lo scarsissimo di tali portatili, forse troppo ingombranti e pesanti).
Al momento, a mio avviso, un buon apparato PMR è il miglior strumento perché economico e pratico.

73 de Max 1RGK590

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2090
  • Applausi 97
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #860 il: 05 Novembre 2017, 09:41:33 »
Circolare n° 000158 del 20/01/2009 prot. DGSCER/II/DIR/RM del Ministero dello Sviluppo Economico
Il PMR viene assimilato alla CB come operazionalità e tassa da pagare, con anche DIA da comunicare e assenza di condanne penali varie a carico dell'utilizzatore, oltre i 14 anni di età...

Quotando Metalliserg, ti consiglio un VERO PMR, semi professionale, nella specie Alinco/Yaesu/Icom/Kenwood...lasciando perdere la giocattoleria, almeno hai in mano una radiolina SERIA.
Il risparmio di qualche euro...a volte fa la differenza in peggio.

73'.
« Ultima modifica: 05 Novembre 2017, 09:44:40 da IZ1PNY »


Offline mitiko95

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 240
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #861 il: 05 Novembre 2017, 10:17:52 »
Okok ragazzi vi ringrazio mille

inviato SM-A520F using rogerKapp mobile


Offline -Tuscania-

  • XXX
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2403
  • Applausi 211
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #862 il: 05 Novembre 2017, 15:40:40 »
Io per le escursioni uso roba seria (Motorola e/o Kenwood) ma...amo pure i giocattoli...se posso permettermi di consigliarti un buon compromesso tra gioco e serio il TTI TXL446... ;)
« Ultima modifica: 05 Novembre 2017, 15:42:23 da -Tuscania- »
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline TkMatt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #863 il: 07 Novembre 2017, 18:29:05 »
Ragazzi mi allaccio alla discussione e mi presento (è il mio primo messaggio). Matteo da Imola (BO). Sto studiando privatamente per diventare radioamatore e sono un appassionato di montagna. Avrei bisogno anche io di un buon portatile per motivi di "sicurezza". Requisiti: buona qualità costruttiva ed ottima parte radio. Ovviamente lpd/pmr. La spesa non è un problema in senso assoluto. Grazie

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 393
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #864 il: 09 Dicembre 2017, 13:34:26 »
Buongiorno a tutti,
oggi, purtroppo, sono ad informare gli utenti della RRM, specie quelli residenti (o soliti frequentare) la Liguria, che si sta ripresentando un fastidiosa problematica che già in passato ha creato problemi.

Una "nota" organizzazione di recente nascita, che usa sistemi particolarmente illegali, e che in parte si sovrappone al nostro quasi decennale operato, sta nuovamente limitando e disturbando le nostre attività. Nonostante essi utilizzino altri canali PMR-446 vicini (non l'8-16 da noi utilizzato) riescono a disturbare/sovramodulare le comunicazioni radio che i nostri iscritti svolgono sul CANALE 8-16 della RRM.

La cosa è invasiva perché questi, pur trasmettendo sul canale PMR-446 n. 7, riescono ad entrare sull'8 e sfondare anche il CTCSS 16. Qui di seguito una registrazione di poche ore fa avvenuta sul "nostro" 8-16:

Tale comunicazione si riceve a fondo scala in diverse zone, anche lontane dalla sorgente (localizzata in provincia di GE). Se, inoltre, rompe le scatole su un canale adiacente, significa che gli apparati radio utilizzati e i sistemi d'antenna sono più che illegali.

Aggiungo che qualificarsi come "Sala Radio Protezione Civile Genova" non sia una cosa molto regolare... Dubito fortemente che la P.C. Comunale o il sistema di P.C. Provinciale/Regionale di Genova sia contenta di questo.

Si pregano gli autori, sperando che arrivino a leggere questo forum, a porre un rimedio a questa situazione. Ricordiamo infatti che, pur non essendo di nostra proprietà, il CANALE 8-16 a livello nazionale è utilizzato per scopi di SICUREZZA ed  EMERGENZA quotidianamente. E' praticamente una cosa ufficiale tra escursionisti ed alpinisti... E questo articolo (http://www.reteradiomontana.it/alpinista-difficolta-monviso-cellulare-non-prende-dirama-chiamata-emergenza-canale-8-16-rrm---73) ne è un esempio recente.

Se la situazione avrà seguito, sarà nostra cura informare le autorità preposte, cosa che probabilmente porrà fine alle attività illecite che da qualche tempo vengono portate avanti in qualche regione italiana.

Comunque sia la RRM continua a crescere: http://www.reteradiomontana.it/#iscritti-per-regione ... Avanti così e grazie a tutti gli utenti che collaborano!
« Ultima modifica: 09 Dicembre 2017, 15:33:11 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #865 il: 09 Dicembre 2017, 14:18:02 »
Butta storia.
Speriamo che chi di dovere, si ravveda.

Offline rider

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 416
  • Applausi 29
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RIDER
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #866 il: 09 Dicembre 2017, 15:44:28 »
cioè va bene che magari escono con una deviazione eccessiva, ma addirittura arrivare a aprire lo squelch codificato su un tono  totalmente diverso mi pare bello strano..   ke stupidata occupare un altro canale x un servizio paragonabile.  ma xkè? ki gli paga x fare questo?

ogni quanto trasmettono il messaggio?
+---------------------------------               ___ .o0
| ..E CHE OGNI MANO ABBIA UN MICROFONO           \|/
| FINCHE' OGNI FREQUENZA NON AVRA' LA SUA RUOTA   |
+--------------------------------------- Rider ---+

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 393
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #867 il: 09 Dicembre 2017, 15:52:39 »
cioè va bene che magari escono con una deviazione eccessiva, ma addirittura arrivare a aprire lo squelch codificato su un tono  totalmente diverso mi pare bello strano..   ke stupidata occupare un altro canale x un servizio paragonabile.  ma xkè? ki gli paga x fare questo?

ogni quanto trasmettono il messaggio?

Loro usano lo stesso tono che usiamo noi: 114.8 Hz (CTCSS n. 16)!

Comunque sia potete chiedere info al Referente Regionale LIGURIA (trovate qui http://www.reteradiomontana.it/gruppo-di-lavoro il suo indirizzo e-mail) che assieme ad alcuni suoi Delegati sta monitorando la situazione. Al momento, personalmente, non sono a conoscenza della frequenza di trasmissione di questo messaggio, ma la chiederò al mio collaboratore appena ho un attimo. Poddarsi anche che, dopo questo mio intervento di oggi, gli interessati lo disattiveranno per qualche giorno/settimana.

Precisiamo che noi, ovvero tutto il Gruppo di Lavoro del progetto nazionale "Rete Radio Montana", ci estraniamo completamente da questa "iniziativa parallela". Ci interfacciamo con enti ed istituzioni, e sarebbe pertanto lesivo per noi e per tutti i nostri iscritti operare con sistemi illegali!
« Ultima modifica: 09 Dicembre 2017, 15:55:47 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline starlight

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: starlight
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #868 il: 10 Dicembre 2017, 12:40:18 »
Oramai questa storia è diventata una faida possibile che ancora non siate riusciti a risolvere il problema, sono anni che leggo decine di post di questo caso su RogerK ,sono di Roma e mi sono dovuto registrare per risponderti ,anche io ascolto sul canale 8 le persone che parlano ,ditte ,magazzinieri,operai stradali ecc. in lpd addirittura la polizia,vigili urbani e del fuoco ma non è che posso dire di lasciare libero il canale oppure chiedere se usano un apparato omologato ,se hanno fatta la d.i.a. ,se sono "irregolari", non è certo compito mio oppure tuo dichiararlo o chiederlo sono frequanze pubbliche , e poi che vuol dire "svolgono sul CANALE 8-16 della RRM" che è di RRM il canale 8 ? veramente vuoi far credere che in casa a Roma puoi ricevere una richiesta di soccorso da uno in mezzo al bosco a 20/30 km di distanza con apparati omologati da 0,5w ?

Faccio notare a tutti che la associazione in questione è una associazione di protezione civile costituita iscritta e autorizzata ad operare in ambito di P.C. Tu Simone non perdi occasione ogni volta di farla passare come gruppo di banditi ,non è ora che cambi registro?  RRM con tutte le buone intenzioni che si hanno non può operare nel caso sopra descritto perchè di fatto è solo un gruppo di persone con un apparato in mano ....

Quando si riceve una chiamata di soccorso montano (vero) intervengono il Soccorso Alpino e le associazioni di protezione civile perchè autorizzate non certo RRM,tu dirai ...ma noi telefoniamo e chiediamo di intervenire ....e cosa dichiarate ? che lima xx si è rotto una gamba e si trova in tale posizione  ?, a che titolo ?  come cittadino ?  e chi è lima xx ? , e se poi non trovano nessuno ? chi chiama si becca una bella denuncia ...
é bene che quando si riceve una richiesta di soccorso anche da privato cittadino vi facciate dire oltre il problema nome, cognome, data di nascita ,e un numero di telefono da contattare per verifiche ,oggi cari miei si passano guai enormi se si mettono in moto i soccorsi per poi rivelarsi una buca.

Nella protezione civile i volontari fanno veramente il culo  non "giocano" al soccoritore. 
Se proprio ci tieni caro Simone a operare nel soccorso montano fatti una associazione regolarmente costituita con le responsabilità del caso.
La protezione civile e il soccorso montano lascialo fare a chi di competenza.

Franco
operatore di protezione civile


« Ultima modifica: 10 Dicembre 2017, 12:42:40 da starlight »


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 393
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #869 il: 10 Dicembre 2017, 13:02:14 »
Oramai questa storia è diventata una faida possibile che ancora non siate riusciti a risolvere il problema, sono anni che leggo decine di post di questo caso su RogerK ,sono di Roma e mi sono dovuto registrare per risponderti ,anche io ascolto sul canale 8 le persone che parlano ,ditte ,magazzinieri,operai stradali ecc. in lpd addirittura la polizia,vigili urbani e del fuoco ma non è che posso dire di lasciare libero il canale oppure chiedere se usano un apparato omologato ,se hanno fatta la d.i.a. ,se sono "irregolari", non è certo compito mio oppure tuo dichiararlo o chiederlo sono frequanze pubbliche , e poi che vuol dire "svolgono sul CANALE 8-16 della RRM" che è di RRM il canale 8 ? veramente vuoi far credere che in casa a Roma puoi ricevere una richiesta di soccorso da uno in mezzo al bosco a 20/30 km di distanza con apparati omologati da 0,5w ?

Faccio notare a tutti che la associazione in questione è una associazione di protezione civile costituita iscritta e autorizzata ad operare in ambito di P.C. Tu Simone non perdi occasione ogni volta di farla passare come gruppo di banditi ,non è ora che cambi registro?  RRM con tutte le buone intenzioni che si hanno non può operare nel caso sopra descritto perchè di fatto è solo un gruppo di persone con un apparato in mano ....

Quando si riceve una chiamata di soccorso montano (vero) intervengono il Soccorso Alpino e le associazioni di protezione civile perchè autorizzate non certo RRM,tu dirai ...ma noi telefoniamo e chiediamo di intervenire ....e cosa dichiarate ? che lima xx si è rotto una gamba e si trova in tale posizione  ?, a che titolo ?  come cittadino ?  e chi è lima xx ? , e se poi non trovano nessuno ? chi chiama si becca una bella denuncia ...
é bene che quando si riceve una richiesta di soccorso anche da privato cittadino vi facciate dire oltre il problema nome, cognome, data di nascita ,e un numero di telefono da contattare per verifiche ,oggi cari miei si passano guai enormi se si mettono in moto i soccorsi per poi rivelarsi una buca.

Nella protezione civile i volontari fanno veramente il culo  non "giocano" al soccoritore. 
Se proprio ci tieni caro Simone a operare nel soccorso montano fatti una associazione regolarmente costituita con le responsabilità del caso.
La protezione civile e il soccorso montano lascialo fare a chi di competenza.

Franco
operatore di protezione civile

Ciao Franco...
io penso che tu non conosca bene le dinamiche della situazione, che in più occasioni hanno creato problemi per quanto ci riguarda (quella degli ultimi giorni è una situazione che avviene in Liguria e non a Roma (pertanto non hai modo di assistere alle problematiche).

E adesso perché sono regolarmente iscritte significa che non fanno cose irregolari? Ne sei certo? Curo da qualche tempo un fascicolo che dimostra il contrario (leggasi prove, certezze)... E non conoscendo la RRM non sai con quale professionalità viene curata (dietro ci stanno anche soccorritori del CNSAS... E non so se conosci bene l'iter per entrare a farne parte... Esami molto tosti dove bocciano, moduli formativi tosti, esercitazioni toste, dove non basta iscriversi per entrare a farne parte).

Forse non hai capito di cosa ci lamentiamo, e il tuo intervento ne è la dimostrazione. Apparte che fortunatamente sull'8-16 non ascoltiamo magazzinieri, ditte, opere stradali, etc. etc., poiché non usano proprio il CTCSS 16).

Aggiungo che il progetto ha come scopo primario la SICUREZZA, ovvero la PREVENZIONE. E poi l'EMERGENZA. E in più occasioni la RRM è stata usata egreggiamente per richiedere soccorso (con esito positivo) --> http://www.reteradiomontana.it/esperienze-operative

Il CNSAS ha anche accesso ai nostri database!!!

Ma tu vuoi insegnare a me come funziona la richiesta di soccorso, specie quello in ambiente impervio/montano? Sono un soccorritore del Soccorso Alpino!!! Qua quelli che giocano sono altri!!!

Prima di parlare a vanvera, informatevi!!!  :down: :down: :down:
« Ultima modifica: 10 Dicembre 2017, 13:43:07 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline starlight

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: starlight
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #870 il: 10 Dicembre 2017, 13:50:18 »
Si ma tu tiri sempre in ballo associazioni serie appunto, nessuno contesta loro. RRM è cosa diversa.
Se ritieni che in Liguria sia in atto una grave violazione vai la MISE e denuncia da cittadino , inutile continuare le tue piazzate su RogerK.



Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 393
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #871 il: 10 Dicembre 2017, 14:14:44 »
Si ma tu tiri sempre in ballo associazioni serie appunto, nessuno contesta loro. RRM è cosa diversa.
Se ritieni che in Liguria sia in atto una grave violazione vai la MISE e denuncia da cittadino , inutile continuare le tue piazzate su RogerK.

Ma scusami,
premettendo che hai parlato molto a vanvera... E che è palese che non sai molte cose... Questa discussione è dedicata alla RRM, e pertanto parlo di tutto ciò che concerne questo progetto, compresi i disturbi arrecati agli aderenti della RRM. Ci stiamo muovendo nella corretta maniera, ma di certo non dobbiamo scrivere qui le cose. Noi mettiamo soltanto a conoscenza dei fatti chi usa l'8-16. E' ridicolo che ti sei iscritto solo oggi per "chiacchierare" su cose che in verità non conosci (a meno che non ci sei dentro).

Ma pensi che siamo dei c******i che non sappiamo come muoverci? Ogni azione, sia qui sul forum, che sui social, che in etere... E' pianificata. Anche il più stupido post, gli orari in cui lo mettiamo, e qualsiasi altra cosa (che neanche ti viene in mente) sono più che ponderate.
« Ultima modifica: 10 Dicembre 2017, 14:20:15 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline starlight

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: starlight
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #872 il: 10 Dicembre 2017, 14:52:57 »
Quindi come il canale 8 pmr anche quì è robba tua ...
ok scusa .
continua pere con la tua pagliacciata.


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #873 il: 10 Dicembre 2017, 15:35:16 »
Quindi come il canale 8 pmr anche quì è robba tua ...
Questo lo dici tu.

 abbraccino

Fabrizio

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 393
  • Applausi 97
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #874 il: 10 Dicembre 2017, 15:48:01 »
Quindi come il canale 8 pmr anche quì è robba tua ...
ok scusa .
continua pere con la tua pagliacciata.

Ma secondo te, poiché un'organizzazione è un'associazione di P.C. registrata, essa può comportarsi in maniera scorretta, nascondendosi dietro al termine "Protezione Civile"?

Qui l'unico pagliaccio, che inventa e spara cavolate, che fa il leone da tastiera, e che da un post sbagliato e inopportuno che hai pubblicato adesso svia/si arrampica sugli specchi dicendo ulteriori cavolate... Sei tu!

Povera Italia!
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1