Autore Topic: RETE RADIO MONTANA  (Letto 171228 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #625 il: 11 Ottobre 2016, 14:13:38 »
Prossimi incontri del Team di progetto per presentare la Rete Radio Montana così da incrementare gli utenti iscritti, col fine di incrementare le potenzialità della RRM:

- Cavaso del Tomba (TV, Veneto) - 21/10/16 ore 20.30
organizzatore: Team di progetto della RRM
ospitati da: Comune di Cavaso del Tomba (c/o Sala Consiliare)
[INFO]

- Segni (RM, Lazio) - 29/10/16 ore 16.00
organizzatore: Club Alpino Italiano - Sezione di Colleferro (RM)
ospitati da: 18^ Comunità Montana dei Monti Lepini (c/o sede)
[INFO]

- Bologna (Emilia-Romagna) - data ancora non definitiva
organizzatore: Club Alpino Italiano - sezione di Bologna
ospitati da: Club Alpino Italiano - sezione di Bologna (c/o sede)
[daremo conferma appena ci verrà comunicata la data]
« Ultima modifica: 12 Ottobre 2016, 22:57:34 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #626 il: 12 Ottobre 2016, 21:54:51 »
Vi informiamo che da qualche giorno, nel Lazio, abbiamo attivato due nuove cooperazioni con organizzazioni di volontariato che, tra l'altro, effettuano attività di ricerca in ambiente montano e boschivo, quando attivati dagli organi di soccorso preposti:

- AVPC "ZiPaolo Team" - ID: LIMA YANKEE 1 - leggi l'articolo
- Protezione Civile "Monti Prenestini" - ID: LIMA YANKEE 2 - leggi l'articolo

Vi ricordiamo che i primi di agosto è stato firmato un accordo di cooperazione con il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Lazio, di cui vi invitiamo ad approfondire l'argomento CLICCANDO QUI.
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #627 il: 13 Ottobre 2016, 18:11:32 »
Aggiornamento del precedente post

Prossimi incontri del Team di progetto per presentare la Rete Radio Montana così da incrementare gli utenti iscritti, col fine di incrementare le potenzialità della RRM:

- Cavaso del Tomba (TV, Veneto) - 21/10/16 ore 20.30
organizzatore: Team di progetto della RRM
ospitati da: Comune di Cavaso del Tomba (c/o Sala Consiliare)
[INFO]

- Segni (RM, Lazio) - 29/10/16 ore 16.00
organizzatore: Club Alpino Italiano - Sezione di Colleferro (RM)
ospitati da: 18^ Comunità Montana dei Monti Lepini (c/o sede)
[INFO]

- Bologna (Emilia-Romagna) - 25/10/16 ore 21.00
organizzatore: Club Alpino Italiano - sezione di Bologna
ospitati da: Club Alpino Italiano - sezione di Bologna (c/o sede)
[INFO]
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #628 il: 18 Ottobre 2016, 12:17:32 »
Nella Regione Lazio l'Organizzazione Volontaria di Protezione Civile di Gerano entra a far parte della Rete Radio Montana. In caso di ricerca di un disperso nei territori della Valle del Giovenzano, dei Monti Ruffi e dei Monti Prenestini, in provincia di Roma, effettueranno chiamate sul CANALE 8-16 sperando che il malcapitato sia in ascolto radio, ai fini di velocizzare i tempi di intervento.

Leggi l'articolo: www.reteradiomontana.it/protezione-civile-gerano---55
« Ultima modifica: 18 Ottobre 2016, 12:20:39 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #629 il: 18 Ottobre 2016, 20:31:20 »
Questa mappa (aprire il link allegato) riporta le rispettive sedi delle Organizzazioni di soccorso montano che fanno parte della Rete Radio Montana, ovvero delle associazioni o istituzioni che cooperano con il Progetto.

- In ROSSO le stazioni di Soccorso Alpino (attualmente la cooperazione è attiva solo con il Soccorso Alpino Lazio)
- In BLU tutte le associazioni di Protezione Civile, anche dotate di unità cinofile, che su richiesta degli enti preposti possono partecipare alla ricerca di dispersi in montagna.

In caso di ricerca e/o soccorso in territori montani o impervi, qualora non fosse possibile stabilire un contto telefonico col malcapitato, le varie unità/squadre sono abili a tentare il collegamento radio diretto sul CANALE 8-16 della RRM.

Inoltre esse hanno accesso a RERAMONET, il Sistema Informativo-Gestionale della RRM, e potranno consultare in esso i dati anagrafici del malcapitato, i contatti telefonici e i dettagli dell'attività outdoor (escursione, etc.), quali il percorso seguito e altre informazioni, col fine di agevolare le operazioni di ricerca e/o soccorso.

Clicca qui per visualizzare la mappa!
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #630 il: 22 Ottobre 2016, 12:58:10 »
Facciamoci un'idea sulle zone in cui il CANALE 8-16 della RRM è più utilizzato...

CLICCA QUI
« Ultima modifica: 22 Ottobre 2016, 12:59:45 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

er.mitiko

  • Visitatore
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #631 il: 02 Novembre 2016, 19:58:26 »
Nicolò io cb e PMR ABRUZZO

inviato SM-A510F using rogerKapp.


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #632 il: 08 Novembre 2016, 19:10:42 »
La RRM continua ad infittirsi. Continuano giorno dopo giorno le adesioni... Ad oggi siamo a 1516 Identificativi Radio personali assegnati, e sale a 16 il numero delle organizzazioni di soccorso che praticano attività di ricerca e soccorso in montagna, a supporto degli organi preposti (Soccorso Alpino, Forestale, Vigili del Fuoco, etc.), che cooperano con il Progetto. Esse contribuiranno anche a monitorare l'8-16 nelle proprie zone di giurisdizione.

Nella Regione Piemonte il Corpo Volontari AIB Piemonte - Squadra "Ugo Margaira" di Condove entra a far parte della Rete Radio Montana. In caso di ricerca di un disperso nel territorio del Vallone del Gravio e del Vallone del Sessi, ovvero nel Gruppo del Rocciamelone, in provincia di Torino, effettueranno chiamate sul CANALE 8-16 sperando che il malcapitato sia in ascolto radio, ai fini di velocizzare i tempi di intervento.

Leggi l'articolo: www.reteradiomontana.it/corpo-volontari-aib-piemonte-squadra-ugo-margaira-condove---56
« Ultima modifica: 08 Novembre 2016, 19:14:53 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #633 il: 08 Novembre 2016, 22:14:50 »
Interessante :up:
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #634 il: 15 Novembre 2016, 21:45:51 »
Nella Regione Lombardia il Gruppo Intercomunale Protezione Civile Unione di Comuni Lombarda "Prima Collina" del Comune di Canneto Pavese (PV) entra a far parte della Rete Radio Montana. In caso di ricerca di un disperso nei territori del settore collinare e preappenninico dell'Oltrepò Pavese, effettueranno chiamate sul CANALE 8-16 sperando che il malcapitato sia in ascolto radio, ai fini di velocizzare i tempi di intervento.

Leggi l'articolo: www.reteradiomontana.it/gruppo-intercomunale-pc-unione-comuni-lombarda-prima-collina---57
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #635 il: 17 Novembre 2016, 20:57:37 »
Giovedì 1 dicembre 2016 alle ore 19.15 verrà presentata la Rete Radio Montana presso la sezione CAI (Club Alpino Italiano) di Roma, che ha organizzato l'evento.

Leggi tutto: www.reteradiomontana.it/presentazione-progetto-roma---58
« Ultima modifica: 22 Novembre 2016, 14:36:43 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #636 il: 01 Dicembre 2016, 11:43:54 »
Giovedì 15 dicembre 2016 alle ore 21 verrà presentata la Rete Radio Montana presso la sezione CAI (Club Alpino Italiano) di Castelfranco Emilia (MO, Emilia Romagna).

Leggi tutto: www.reteradiomontana.it/presentazione-progetto-castelfranco-emilia-mo---59
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline nib79

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Luca
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #637 il: 04 Dicembre 2016, 11:40:50 »
Buongiorno a tutti, India 101 in ascolto su canale 5/8 e 8/16. Grazie per l'adesione.

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando rogerKapp mobile

IZ1PNY

  • Visitatore
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #638 il: 04 Dicembre 2016, 13:56:25 »
Dovrebbero saperlo gli utenti della montagna con dei pannelli messi nei luoghi pubblici, ristoranti, seggiovie, zone di ristoro e aree di sosta, questo forum non viene letto dalla popolazione a cui piace fare camminate.

Sarebbe più utile e corretto.

Ma posso sbagliarmi alla grande.

IW4ANV

  • Visitatore
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #639 il: 04 Dicembre 2016, 14:28:59 »
Buon pomeriggio,
Se iscritto dal sito si può scaricare il volantino informativo.
Nella mia zona, dove ci sono parecchi sentieri e parchi, ho provveduto a stamparli e sistemarli nei punti strategici.
Saluti
73 :birra:


Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #640 il: 07 Dicembre 2016, 17:48:03 »
Dovrebbero saperlo gli utenti della montagna con dei pannelli messi nei luoghi pubblici, ristoranti, seggiovie, zone di ristoro e aree di sosta, questo forum non viene letto dalla popolazione a cui piace fare camminate.

Sarebbe più utile e corretto.

Ma posso sbagliarmi alla grande.

Viene letto eccome da chi va in montagna... Sia da qualche iscritto, che da tantissimi visitatori che scrivendo alcune parole chiave su Google giungono su questa discussione, e di conseguenza poi arrivano al nostro sito. Regolarmente abbiamo nuovi iscritti (a cui viene assegnato un nostro ID) provenienti proprio da questo topic. Grazie al potente Google Analytics possiamo vedere questo e tante altre cose. Sono tutte tecniche "SEO" e altre strategie, che ci aiutano a far conoscere il progetto ad un pubblico mirato (escursionisti, alpinisti, cercatori di funghi, piloti di parapendio e deltaplano, etc. etc.).

Comunque sia stiamo progettando pian piano dei pannelli in forex che verranno appesi direttamente sul territorio. Abbiamo già qualche autorizzazione (Enti Parco, Comunità Montane, Sezioni CAI e altro), e appena raccoglieremo dei fondi inizieremo ad appenderli e censirli.

Inoltre tutti gli utenti lasciano i volantini di cui parla IW4ANV nei rifugi, nei libri di vetta o consegnati brevimano agli altri escursionisti che incontrano sul cammino.
« Ultima modifica: 07 Dicembre 2016, 17:53:26 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1

Offline michele87

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 85
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IU3ISL
  • Nominativo: Nominativo Ministeriale: IU3ISL - ReteRadioMontana: F 66 - CB: 1DY001
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #641 il: 19 Dicembre 2016, 10:33:06 »
FOXTROT 66  da Verona presente, PMR e CB, e tra qualche mese anche sulle frequenze amatoriali.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #642 il: 19 Dicembre 2016, 17:02:41 »
Viene letto eccome da chi va in montagna... Sia da qualche iscritto, che da tantissimi visitatori che scrivendo alcune parole chiave su Google giungono su questa discussione, e di conseguenza poi arrivano al nostro sito. Regolarmente abbiamo nuovi iscritti (a cui viene assegnato un nostro ID) provenienti proprio da questo topic. Grazie al potente Google Analytics possiamo vedere questo e tante altre cose. Sono tutte tecniche "SEO" e altre strategie, che ci aiutano a far conoscere il progetto ad un pubblico mirato (escursionisti, alpinisti, cercatori di funghi, piloti di parapendio e deltaplano, etc. etc.).

Comunque sia stiamo progettando pian piano dei pannelli in forex che verranno appesi direttamente sul territorio. Abbiamo già qualche autorizzazione (Enti Parco, Comunità Montane, Sezioni CAI e altro), e appena raccoglieremo dei fondi inizieremo ad appenderli e censirli.

Inoltre tutti gli utenti lasciano i volantini di cui parla IW4ANV nei rifugi, nei libri di vetta o consegnati brevimano agli altri escursionisti che incontrano sul cammino.

Direi eccellente, bravi :up: l'informazione è alla base di tutto oltre al corretto utilizzo degli apparati radio (magari fare anche informazione su come operare cercando la posizione migliore, senza toccare l'antenna mentre si trasmette, sul controllare periodicamente lo stato di carica delle batterie etc.).
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #643 il: 15 Gennaio 2017, 11:23:44 »
Un biker fa una brutta caduta in una zona isolata di montagna. Il telefono è inutilizzabile, ma riesce a diramare una chiamata di emergenza via radio sul CANALE 8-16, comunicando la situazione critica... Chiamata che viene ricevuta da un altro utente della RRM, che allerta per lui i soccorsi.

Questo lo scenario che alcuni nostri utenti della Liguria hanno ricreato per noi.

Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1


Offline uw21

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 406
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • FreeRadioNetwork Italia
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #644 il: 19 Gennaio 2017, 13:37:55 »
A mio avviso non è un sistema funzionale, ormai tutti hanno il cellulare, e se non prende, è lo stesso per chi riceve a 1 km di distanza (portata dei pmr) la richiesta di soccorso. Per ovviare a questo scoglio sarebbe più utile installare dei gateway VOIP sui canali pmr in zona strategiche, cosicché dove non prende il cellulare, a media/lunga distanza qualcuno riceve la chiamata e chi è de-localizzato sul territorio può inviare i mezzi di soccorso, così si che la radio prende valore nel soccorso.

PROTEZIONE CIVILE NOSTRUM. L'associazione di cui faccio parte, si occupa proprio di questo.

si sfrutta il software FreeRadioNetwork, se sto in montagna e non prende il mio cellulare ed ho bisogno di aiuto poco serve che qualcuno a 1 km da me senza preparazione di primo soccorso o mezzi necessari per portarmi a un ospedale riceva la chiamata, bensì se il mio segnale viene ricevuto da qualche antenna e ritrasmesso in rete o in radio in altre zone, qualche operatore (e garantiamo sempre ascolto e monitoraggio rete) può inoltrare la richiesta ad enti preposti. Tutto nella legalità, apparati omologati, punti strategici. Gateway completamente auto-alimentati in fase di sviluppo. canale principale 7-16


E' possibile sul nostro sito a questo indirizzo http://p-c-nostrum.jimdo.com/unisciti-a-noi/ richiedere un numero di matricola da usare in caso di richieste di soccorso alle nostre sale radio, esso serve per evitare la richiesta di dati anagrafici via radio obbligatoria per legge e sua verifica prima di attivare un soccorso, oltre ad un discorso di privacy esso permette di accorciare di molto i tempi di attivazione di un soccorso che tramite matricola avverrebbe in tempo reale.. cosa ben diversa se si deve fare una raccolta dati anagrafica e sua relativa verifica.. i minuti spesso possono essere il discrimine tra il successo di un soccorso o il suo triste epilogo.. Ovviamente chi non avra' una matricola potra' comunque richiedere il soccorso ma fornendo le proprie generalita' via radio assumendosene la responsabilita' per quanto riguarda la legge della privacy visto che dette generalitaì verranno da voi trasmesse via radio su frequenza pubblica... a vostra tutela della privacy e per avere un soccorso veloce vi invitiamo caldamente a richiedere una matricola GRATUITA sul nostro sito!

info : https://p-c-nostrum.jimdo.com/ 

poi ognuno crede in ciò che vuole, è un forum ed ho detto la mia ;)
« Ultima modifica: 19 Gennaio 2017, 13:43:47 da uw21 »
Protezione Civile Nostrum
saluti sparsi a tutti

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2232
  • Applausi 135
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #645 il: 19 Gennaio 2017, 14:42:00 »
 Bene allora ricapitolando: canale 8 RRM , canale 7 PC NOSTRUM, 6 , 5,4,3,2,1 ,poi basta i canali sono finiti

inviato HUAWEI Y560-L01 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline StratocasterDG (IU2IJZ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 477
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #646 il: 19 Gennaio 2017, 16:12:04 »
Bene allora ricapitolando: canale 8 RRM , canale 7 PC NOSTRUM, 6 , 5,4,3,2,1 ,poi basta i canali sono finiti

inviato HUAWEI Y560-L01 using rogerKapp mobile

Iniziative lodevoli, da rispettare certo, ma pur sempre su frequenza di libero uso: sento un collegamento d'emergenza, per carità si sta in silenzio e non si occupa il canale, ma se dovessi trovarmi li (ovviamente con subtono diverso) a giocare (si, a giocare, perchè su queste frequenze si può anche giocare a "butta la pasta che arrivo") spero che nessuno mi suggerisca di non occupare il canale perchè deve stare in ascolto NELL'EVENTUALITA' che succeda qualcosa....perchè in questo caso mi farei quattro risate....
Francesco - IU2IJZ
1SDG01

Offline uw21

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 406
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • FreeRadioNetwork Italia
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #647 il: 19 Gennaio 2017, 16:23:04 »
Nessuno chiede l'esclusivitá di nulla, è un canale deciso per convenzione interna poi essendo frequenze libere ognuno ci fa ciò che vuole, ma proprio essendo frequenze libere per le quali non bisogna sostenere nessun esame è più probabile che gli escursionisti abbiamo radio del genere e usarle in caso di emergenza come extrema ratio


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Protezione Civile Nostrum
saluti sparsi a tutti


Offline StratocasterDG (IU2IJZ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 477
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #648 il: 19 Gennaio 2017, 16:28:19 »
Nessuno chiede l'esclusivitá di nulla, è un canale deciso per convenzione interna poi essendo frequenze libere ognuno ci fa ciò che vuole, ma proprio essendo frequenze libere per le quali non bisogna sostenere nessun esame è più probabile che gli escursionisti abbiamo radio del genere e usarle in caso di emergenza come extrema ratio


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

mi fido e ti credo; spero solo che un giorno qualcuno (nessun riferimento a persone di questo forum), come dire, "si prenda poi troppo sul serio", non so se ho spiegato il concetto; in ogni caso oggi come oggi visti le mie abitudini (la montagna la frequentavo solo in moto) credo che al momento dal mio giardinetto non dovrei disturbare alcun operatore montano.
Francesco - IU2IJZ
1SDG01

Offline siluc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 371
  • Applausi 96
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Progetto nazionale "Rete Radio Montana"
  • Nominativo: LIMA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #649 il: 19 Gennaio 2017, 18:06:03 »
Non usiamo, e non intendiamo usare il sistema VO-IP "FRN" in quanto non legale in banda PMR-446. Ci sono specifici comunicati del Ministero in merito. L'illegalità aumenta se si usano apparati e sistemi altrettanto non legali su certe bande, quali transponder in VHF e quant'altro. Credo che un'Associazione di Protezione Civile, che in un certo senso rappresenta lo Stato, debba in primis essa stessa rispettare le normative vigenti e dare il buon esempio. Usare sistemi illegali significherebbe per noi tagliarci le gambe in cooperazioni con Enti ed Istituzioni.

In montagna con un PMR-446 puoi farci davvero tanto, e giorno dopo giorno che il Progetto cresce, ovvero che in una specifica zona ci sono molti utenti, diventa sempre più possibile effettuare collegamenti radio ottimi. Altrimenti non perderemo tutto il tempo che perdiamo dietro al progetto.

Con tali sistemi (FRN) spesso senti comunicazioni a centinaia di km... Ascolti, ma non riesci a farti sentire. E tali sistemi, tra l'altro, coprono eventuali comunicazioni in atto (senza che chi transita sul gateway se ne accorga). Eventuali comunicazioni di emergenze lontane, spesso potranno essere disturbate/sovrapposte.

In teoria, se queste radio avessero questo raggio così limitato (cosa ovvia in certe condizioni) non arriverebbero ad agganciare l'eventuale gateway, spesso lontanissimo.... Se una radio aggancia un gateway, allo stesso modo può agganciare altrettante radio di utenti sparsi per il territorio, siano esse sullo spallaccio dello zaino, siano esse appoggiate sul davanzale di una finestra che da' direttamente su zone montane.

Comunque sia in questa mappa dinamica potete vedere le zone in cui la RRM funziona davvero, e dove, specie il week-end, se fai chiamata sull'8-16 riceverai sicuramente (o quasi) una risposta: http://www.reteradiomontana.it/reramonet/copertura_2_mesi.php.

Come dice uw21 le frequenze restano di libero uso, ma ovviamente subentra il buon senso. Non pretendiamo l'esclusività, ma moltissime persone, su tutto il territorio, sanno cosa è il CANALE 8-16. Basta cercare "CANALE 8-16" su Google e escono subito i riferimenti e tutte le info. E tale informazione, giorno dopo giorno, giunge a sempre più persone che usano i PMR-446, e lo tengono libero a prescindere.

Ad agosto grazie al CANALE 8-16 è stato possibile soccorrere in elicottero un escursionista gravemente ferito. Qui è raccontato l'episodio: http://www.reteradiomontana.it/escursionista-precipita-sulla-majella-zona-cui-telefono-non-prende-allarme-diramato-via-radio-canale-8-16-rete-montana---46

Ovviamente, e per fortuna, non succede sempre ciò... Ma ricordiamo che gli utilizzi principali della RRM sono quelli dell'interscambio, tra più utenti, di informazioni utili atte a PREVENIRE situazioni di emergenza in ambiente montano e boschivo. E cio' viene applicato quotidianamente.

Ricordo, inoltre, che abbiamo firmato un accordo di cooperazione col Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - Servizio Regionale Lazio. In caso di ricerca dispersi (cosa che accade quasi settimanalmente), qualora non sia possibile stabilire un collegamento telefonico con il malcapitato, il Soccorso Alpino è abile a comunicare con esso tramite il CANALE 8-16 al fine di velocizzare le operazioni di ricerca e soccorso. Qui info sull'accordo di cooperazione: http://www.reteradiomontana.it/corpo-nazionale-soccorso-alpino-speleologico-servizio-lazio---45

Stiamo procedendo per estendere tale accordo di cooperazione su altre Regioni, ma i tempi tecnici e burocratici non sono ovviamente immediati. Il CNSAS è l'Istituzione a cui sono affidate le operazioni di ricerca e soccorso sul teritorio montano o comunque ostile.

Nelle prossime settimane/mesi vedrete cose notevolmente interessanti, che vi faranno capire sempre di più che qui non giochiamo, che anche se il Progetto è portato avanti da privati, esso è curato in maniera estremamente professionale, legale e funzionale. Il termine "CANALE 8-16" sta diventando assolutamente uno standard conosciuto (e utilizzato per gli scopi preposti) da molte realtà.


Ovviamente trovate ulteriori info qui: http://www.reteradiomontana.it/in-dettaglio
« Ultima modifica: 19 Gennaio 2017, 19:20:19 da siluc »
Simone
Fondatore e Responsabile Nazionale della Rete Radio Montana

ID RRM: LIMA 1