Autore Topic: RETE RADIO MONTANA  (Letto 186582 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sierra echo

  • 1RGK351
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1151
  • Applausi 104
  • Sesso: Maschio
  • Locator JN65PW -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #125 il: 08 Luglio 2014, 21:14:31 »
credo che chi copra una ricetrasmittente seria la sappia anche usare...di solito gli acquirenti sono in genere appassionati di radio che da piccoli giocavano con i walkie talkie giocattolo. diversamente invece è la famigliola con i pmr 446  che ne fanno anche un uso incasinato ( parlano insieme come se fossero al telefono)  e poi dicono.....mah queste radio non funzionano.... :mrgreen: :mrgreen: :grin:
Io non sarei così "categorico" con un'affermazione del genere... abbiamo visto più e più volte, su questo forum, comprare bibanda radioamatoriali senza sapere nemmeno che frequenze coprivano, senza sapere se potevano o meno usarli e magari usarli per trasmettere su frequenze a caso... quindi... :D
73 Giovy ed a tutto il forum,
Ti quoto perchè è VERO che non è scontata una cosa del genere, non solo in questo forum,in tante occasioni ho visto persone senza titolo usare radio bibanda, ad esempio la scorsa estate ero a Cesenatico con la mia famiglia ed ho visto i bagnini che usavano il Baofeng bibanda per comunicare tra loro, mi sono permesso di chiedere informazioni sulla radio che stavano usando e la risposta è stata: me l'hanno data cosi, io accendo , schiaccio, parlo e spengo!! :grin:
Una risposta così , senz'altro è data da uno che non solo non ha una patente, ma non ha mai usato una radio prima, quindi fino a che verranno vendute liberamente e chiaro che andranno in mano di tutti...(con ciò, non voglio fare una campagna contro la libera vendita delle radio , sia chiaro, non sono un dittatore :mrgreen:).
73 Luigi
Credo ut intelligam, non intelligo ut credam...

Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1643
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #126 il: 11 Luglio 2014, 08:23:18 »
ci sono anche io .....ECHO0032-trentino alto adige! pmr-cb.
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB

Offline Paperino

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 536
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #127 il: 19 Agosto 2014, 12:34:52 »
Qui all' Abetone ho provato a fare chiamata a 145.250 ma sembra non esserci nessuno..

Offline charlie2

  • 1RGK516
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 182
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • SKYPE: i06040mi
    • Mostra profilo
    • facebook SWL page
    • E-mail
  • Nominativo: FRI:1fri1684 SWL I/06040/MI RRM: charlie0232
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #128 il: 24 Agosto 2014, 15:22:55 »
Ma c'è per caso qualche numeri verde...io è 3 settimane che ho fatto la richiesta per entrare. ..ancora niente   è normale?

Offline Nicolò Ibba

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 229
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: I132CA - 1FRI2740
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #129 il: 24 Agosto 2014, 15:38:47 »
Non credo che ci sia un numero verde , poi non so ... A me il nominativo e le password sono arrivate in una settimana
Nicolò Ibba

I 123 CA

1FRI 2740





Offline vagabondo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 511
  • Applausi 47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #130 il: 24 Agosto 2014, 15:50:26 »
Ma c'è per caso qualche numeri verde...io è 3 settimane che ho fatto la richiesta per entrare. ..ancora niente   è normale?
Tieni conto che e' una struttura gestita da un volontario,molto probabilmente  e' in vacanza.
operatore Luigi
CHARLIE  17 su Rete Radio Montana
DMR-ID 2222367
locator: JN45KK  prov. di Milano

Offline charlie2

  • 1RGK516
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 182
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • SKYPE: i06040mi
    • Mostra profilo
    • facebook SWL page
    • E-mail
  • Nominativo: FRI:1fri1684 SWL I/06040/MI RRM: charlie0232
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #131 il: 24 Agosto 2014, 15:51:34 »
A okay grazie mille
Saluti

Offline -Tuscania-

  • XXX
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2403
  • Applausi 211
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #132 il: 24 Agosto 2014, 20:04:16 »
Ma c'è per caso qualche numeri verde...io è 3 settimane che ho fatto la richiesta per entrare. ..ancora niente   è normale?

...l'amministratore che conosco anche tramite altri Forum,è una persona a modo...lavora in ambito Aeronautico,soggetto a soventi spostamenti...se a tutto ciò sommi che siamo in Agosto...tutto torna...!!!
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline charlie2

  • 1RGK516
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 182
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • SKYPE: i06040mi
    • Mostra profilo
    • facebook SWL page
    • E-mail
  • Nominativo: FRI:1fri1684 SWL I/06040/MI RRM: charlie0232
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #133 il: 24 Agosto 2014, 20:06:25 »
Okay aspetterò tranquillamente


Mica ho fretta


Offline rinbo84

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 288
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU3BYR
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #134 il: 24 Agosto 2014, 20:28:09 »
Ciao Charlie2,
come indicato in home page del sito, http://www.radioinmontagna.it/, chi gestisce le zone A e B (per intenderci, tutto il nord Italia) è stato in ferie fino al 20/08 ....
vedrai che a giorni riceverai tutto!

Ciao ciao
IU3BYR

Offline francescoAWL

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 88
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU1AWL
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #135 il: 26 Agosto 2014, 13:16:50 »
ALFA313 presente in PMR e VHF!!  Bel progetto.... !
ICOM E2820 + DIAMOND X50   /   KWD THF7E / YAESU FT8800 / FT817 + MP1 + RYBAKOV


Offline Paperinik1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 29
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #136 il: 26 Agosto 2014, 13:46:40 »

Un saluto a tutti , premetto che sono un principiante , da poco acquistato un PMR446 Polmar Mini ,da portarmi quando faccio le escursioni in montagna ( trekking e Mtb ) , leggendo questo thread non mi e' chiara la vera finalita' di questa iniziativa , a mio parere se parliamo di un modo per scambiarsi notizie , informazioni , indicazioni durante le escursioni e' utilissima , ma se parliamo di soccorso vero e proprio credo che sia un'altra storia.

Per la coronaca ho passato 2 settimane nelle prealpi bergamasche girando sia a piedi che in MTB con la radio spesso sintonizzata sul canale 8 + 114,8 e non mi e' mai capitato di sentire nessuno , tra l'altro non ho capito se si deve utilizzare solo per richieste di soccorso o anche per semplice richiesta di informazioni.

Grazie a tutti !!!

Offline ik1npe

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2416
  • Applausi 132
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://it.wikiloc.com/wikiloc/find.do?q=biancpier&s=id
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #137 il: 26 Agosto 2014, 13:54:31 »
Salve, io la uso anche solo per informazioni oppure per saluti fra escursionisti .
Almeno sai che qualcuno ti ascolta e in eventualità ti può dare una mano.
 73 de ik1npe

Offline Paperino

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 536
  • Applausi 100
    • Mostra profilo
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #138 il: 26 Agosto 2014, 13:55:00 »
Ciao.il canale puoi usarlo tranquillamente ,fa fede ciò che dice il ministero..

Offline wilson

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1452
  • Applausi 82
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore e CB
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #139 il: 26 Agosto 2014, 15:00:40 »

Un saluto a tutti , premetto che sono un principiante , da poco acquistato un PMR446 Polmar Mini ,da portarmi quando faccio le escursioni in montagna ( trekking e Mtb ) , leggendo questo thread non mi e' chiara la vera finalita' di questa iniziativa , a mio parere se parliamo di un modo per scambiarsi notizie , informazioni , indicazioni durante le escursioni e' utilissima , ma se parliamo di soccorso vero e proprio credo che sia un'altra storia.

Per la coronaca ho passato 2 settimane nelle prealpi bergamasche girando sia a piedi che in MTB con la radio spesso sintonizzata sul canale 8 + 114,8 e non mi e' mai capitato di sentire nessuno , tra l'altro non ho capito se si deve utilizzare solo per richieste di soccorso o anche per semplice richiesta di informazioni.

Grazie a tutti !!!
Ciao Paperinik1!
Non preoccuparti, io sono tre anni che effettuo chiamate sull'8-16 e non ho mai ricevuto risposta.
Ma se lo faccio presente mi si taccia di disfattismo e di persecuzione nei confronti di RRM.
Dal 6 al 18 agosto ero a spasso sui Monti Dauini e da quota 1000 metri, con visuale aperta a 360° ho effettuato ripetute chiamate col mio bibanda veicolare ( :shhhh:).
Da lontano vedevo le montagne molisane, il Matese, il Parco nazionale d'Abruzzo le Murge, i Monti Picentini e i monti del Gargano.
Nessuna risposta.
Dal 19 al 23 agosto ho ripetuto le prove dalle montagne intorno a Ovindoli (gruppo del Velino Sirente), da punti molto panoramici, con a portata ottica il Gran Sasso, i Monti della Laga, la Majella, il Parco Nazionale d'Abruzzo, il Terminillo e i Simbruini.
Ti dico solo che durante un'escursione sul gruppo del Velino, da quota 2200 metri ho parlato in diretta con Roma in uhf.
Ma sull'8 mai nessuna  risposta.
Potendo ora andare sulle frequenze radioamatoriali, ho effettuato le prove anche sui 145.250, ma il risultato è sempre stato lo stesso.
Quindi, non parliamo assolutamente di sicurezza ma di un'interessante iniziativa di tipo hobbistico, che come tale va considerata e apprezzata per quello che di utile può fornire.
Ovviamente, chiunque può usare le frequenze PMR 446 liberamente, per gli scopi previsti.



Offline Giovy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1034
  • Applausi 125
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Giovy's Blog
  • Nominativo: ALFA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #140 il: 26 Agosto 2014, 19:35:37 »
wilson, purtroppo le zone che hai nominato sono MOLTO POCO attive (anzi, direi per nulla). E mi dispiace, perché quando scendo in Puglia mi piacerebbe riuscire a fare due chiacchiere (che sia RRM o altro poco importa). Considera che io ho tutto il Subappennino Dauno a portata ottica, fossi stato giù ti avrei sentito e risposto più che volentieri. :-)
Diverso è il discorso in Piemonte/Lombardia, come avrei notato più volte anche qui sul forum, chiamando su RRM da una vetta aperta verso il basso in queste due regioni, si è quasi sicuri di contattare qualcuno. A volte mi è capitato anche di ascoltare persone sull'8/16 che NON fossero utenti RRM, ma erano lì (con il subtono impostato) perché qualcuno a conoscenza della rete magari li aveva informati/impostato radio.
Alcune zone d'Italia su RRM sono molto attive (e continuano a macinare operatori e contatti, anche interessanti), altre sono ferme. Quelle che hai nominato tu sono le più ferme in assoluto (anche perché in Puglia il monte più alto è Monte Cornacchia, sul Gargano, ad appena 1152 metri).
Giovanni
Responsabile Regionale Piemonte e Valle d'Aosta
progetto nazionale "Rete Radio Montana"

ID RRM: ALFA 1

Offline pesciolino73

  • 1RGK275
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3202
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IL MIO
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #141 il: 26 Agosto 2014, 20:05:50 »
Confermo! Quest autunno inverno spero di essere molto attivo anche io.

Offline Nicolò Ibba

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 229
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: I132CA - 1FRI2740
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #142 il: 26 Agosto 2014, 20:28:53 »
Anche qui in Sardegna non si sente niente sull'8-16. Siamo poco più di 25 untenti se non sbaglio , mi è capitato solo una volta di chiamare un utente RRM per un'allerta meteo e condimeteo. Chiamo spesso ma nessuno risponde ... Una volta mi ha risposo un ragazzo da Elmas (CA) che però non era un utente RRM
Nicolò Ibba

I 123 CA

1FRI 2740




Offline rinbo84

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 288
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU3BYR
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #143 il: 26 Agosto 2014, 21:16:56 »
Io sono del veneto, ho fatto qualche qso con altri utenti delle zone vicie (Trentino, Emilia romagna), ma, ti dico la verità, più o meno sono sempre quelli con cui parlo.
Mi affascina però la possibilità di creare dei "Ticket/Avvisi" in modo da avvisare gli altri utenti che nel tal periodo sarò nela zona X per poter fare collegamenti.
IU3BYR


Offline wilson

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1452
  • Applausi 82
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore e CB
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #144 il: 26 Agosto 2014, 22:07:24 »
wilson, purtroppo le zone che hai nominato sono MOLTO POCO attive (anzi, direi per nulla).
Sono d'accordo, ma io ho nominato praticamente i gruppi montuosi principali di tutta l'Italia centro meridionale.....
E posso aggiungere tranquillamente anche l'Alto Adige, per mia esperienza pregressa e per quello che mi riferiscono miei amici radioamatori ivi residenti.
Quindi sarebbe più corretto dire che per ora l'iniziativa è realmente attiva (intendo on air e non online) in tre o quattro delle 20 regioni italiane.
Il resto per me sono chiacchiere.
Anche perchè, da quello che si può leggere su questo forum, le poche prove sul campo fatte in passato hanno dato risultati deludenti (e non sono giudizi miei, ma di utenti di RRM).
E guarda caso è ormai parecchio tempo che non si organizzano più giornate di verifica sul terreno......
Comunque, torniamo sempre al discorso che l'attività svolta nell'ambito di RRM può essere considerata esclusivamente di tipo dilettantistico e hobbistico, che nulla ha a che vedere con le reti di alllarme e soccorso.
E questo deve essere molto, ma molto chiaro a chi approccia a tale iniziativa, visto che qualcuno si ostina a presentarla per quello che non è (chissà perchè?).

Offline rinbo84

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 288
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU3BYR
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #145 il: 26 Agosto 2014, 22:28:06 »
.... ma che lo potrebbe diventare Wilson....
e comunque, in caso di difficoltà, io credo che "Tentar non nuoce"... alla fine, la radio può comunicare dove il cellulare non lo può fare....
IU3BYR

Offline Nicolò Ibba

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 229
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: I132CA - 1FRI2740
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #146 il: 26 Agosto 2014, 22:32:12 »
Il problema è che alcuni "spacciano"la rete radio montana per un canale d'emergenza , mentre è un canale radio usato in montagna(e non solo) per info sui sentieri e sulle condizioni meteo /allerta meteo e potrebbe essere utilizzato per chiedere aiuto (o meglio di chiamare aiuto per chi lo richiede,mai intervenire da soli se non si è in grado)
Nicolò Ibba

I 123 CA

1FRI 2740




Offline Giovy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1034
  • Applausi 125
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Giovy's Blog
  • Nominativo: ALFA 1 (RRM)
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #147 il: 26 Agosto 2014, 22:35:52 »

Comunque, torniamo sempre al discorso che l'attività svolta nell'ambito di RRM può essere considerata esclusivamente di tipo dilettantistico e hobbistico, che nulla ha a che vedere con le reti di alllarme e soccorso.
E questo deve essere molto, ma molto chiaro a chi approccia a tale iniziativa, visto che qualcuno si ostina a presentarla per quello che non è (chissà perchè?).
Beh, sinceramente io sono un utente RRM ed ho molto chiara l'iniziativa, esattamente nei termini che menzioni (anzi, io la vedo ancora più "radiantistica", nel senso che la uso sopratutto per cercare contatti radio, sia con altri utenti che non). Mai e poi mai mi verrebbe in mente di usarla SOLO come rete di allarme o soccorso, anche perché se devo sperare di trovare qualcuno che mi senta, faccio prima a morire. :-D
Ritengo che la prima sicurezza in montagna (e non mi stancherò mai di dirlo) viene dalla consapevolezza dell'ambiente che si sta affrontando. La seconda viene dalla conoscenza delle nozioni basilari per affrontarla. La terza è NON andare MAI da solo in montagna. La quarta è avere sempre con se un cellulare CARICO. La quinta è avere una radio per tenersi in contatto con il proprio gruppo e ANCHE con il canale di RRM memorizzato.
Come vedi, l'aspetto "allarme e sicurezza" di RRM ha una priorità molto bassa, per me (e dovrebbe essere così per tutti).
Giovanni
Responsabile Regionale Piemonte e Valle d'Aosta
progetto nazionale "Rete Radio Montana"

ID RRM: ALFA 1


Offline rinbo84

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 288
  • Applausi 9
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU3BYR
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #148 il: 26 Agosto 2014, 22:40:16 »
ecco... di questo io non lo so; io lo uso x fare dei QSO tranquilli, scambiarci la posizione ed eventuali condimeteo. STOP.
Poi, nel caso, e spero non capiti mai, c'è l'emergenza, in quel caso mi comporterò in altro modo. (Cellulare e nell'ultimo caso Radio).
Concordo con quanto riferito da Giovy
IU3BYR

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3483
  • Applausi 558
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:RETE RADIO MONTANA
« Risposta #149 il: 26 Agosto 2014, 22:48:01 »
Ciao a tutti.

In effetti si è fatto molto discutere sul fatto che la Rete Radio Montana pretendesse di sostituirsi ai sistemi di emergenza.
Però sulla home di RRM leggo questa definizione:

La Rete Radio Montana è un progetto che mira ad incrementare la sicurezza in montagna per mezzo delle comunicazioni radio. Esso propone principalmente l'impiego di una frequenza radio di libero uso, unificata a livello nazionale, che verrà impiegata come canale per l'interscambio di informazioni operative tra più persone durante le attività outdoor, proponendosi quindi come strumento di prevenzione degli incidenti in montagna o in zone boscose.

Il concetto di "sicurezza" viene interpretato in senso lato, cioè come scambio di informazioni utili durante i percorsi. Condizione dei sentieri, stato dei rifugi, ecc.

A riprova che non sono modifiche dell'ultim'ora, nella vecchia pagina del 2011 riportava:

La Rete Radio Montana è un Progetto che propone l'unificazione a livello nazionale di una frequenza radio di libero uso - che identificheremo come "canale 8-16" - sulla quale potersi scambiare informazioni operative, come ad esempio le condizioni meteo, lo stato di agibilità dei sentieri e delle vie ferrate, le condizioni del manto nevoso e per la richiesta di informazioni utili ai rifugi che aderiscono all'iniziativa, per aumentare la sicurezza in montagna e nei boschi durante le attività outdoor.

In fondo, a leggere la filosofia di RRM, è più o meno quello che auspicavo in questo thread, cioè una campagna di sensibilizzazione perché gli utenti della montagna si portino una radio sintonizzata su un'unica frequenza per dialogare tra loro.

Ora, non so a che successo possa aspirare questa campagna senza poter accedere ai grandi mezzi di comunicazione di massa. Però credo che sia sbagliato continuare a trattarla come un "servizio di emergenza" illegittimo, dato che nella sua filosofia non persegue questo obiettivo.

Ciaoo
Davide
« Ultima modifica: 26 Agosto 2014, 22:49:49 da davj2500 »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/