Autore Topic: Patente  (Letto 3814 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline lasaedro

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 71
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Patente
« il: 29 Maggio 2007, 22:53:33 »
Buongiorno a tutti ragazzi.Io avrei una domanda da porvi...
Se faccio la patente da radioamatore posso utilizzare un apparato cb veicolare con un lineare (in barra mobile ovviamnte)???
Sono in regola o no???? Devo attenermi ad un certo numero di watt in am o no?

Grazie anticipatamente....


andreasierratango

  • Visitatore
Non sei in regola
« Risposta #1 il: 29 Maggio 2007, 22:56:40 »
in nessun caso, i radioamatori, non possono modulare in Banda Cittadina, in quanto essa non è una frequenza appartenente agli radioamatore.

Offline carmy1976

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 318
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #2 il: 30 Maggio 2007, 09:07:26 »
Per la cb devi avere la concessione e potrai trasmettere con soli 5 watt e apparecchi omologati.
I radioamatori possono trasmettere nelle bande a loro assegnate, a meno che non abbiano concessione per la cityband.
Ciao.

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #3 il: 30 Maggio 2007, 09:30:14 »
Il nostro legislatore ha separato nettamente la vita  radiantistica degli radioamatore da quella dei CB.
A questi ultini è concesso modulare nei 40 canali canonici in FM e AM con una potenza massima di 5W con uso di antenne omnidirezionali.
Punto e basta.
Tutto ciò che fuoriesce da tali parametri è illegale ( bande laterali, lineari, antenne direttive, echo, beep ecc... ).
L' radioamatore è autorizzato ad andare sulle frequenze a lui assegnate, come da tabelle che potrai ricavare da ogni sito radioamatoriale, con utilizzo anche di antenne direttive e con potenze superiori che variano a seconda della  classe di patente.
Per quanto riguarda l' attività dx che viene svolta in 27 dalla frequenza di 27.415 in su sino ai confini dei 10 m tale attività è sempre pirata, sia che venga effettuata da un CB che da un radioamatore.
Mi spiace ma è così.
Anche se è molto frequentata  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
73 + 51  a tutti


lewis

  • Visitatore
Re: Non sei in regola
« Risposta #4 il: 30 Maggio 2007, 10:32:35 »
Citazione da: "andreasierratango"
in nessun caso, i radioamatori, non possono modulare in Banda Cittadina, in quanto essa non è una frequenza appartenente agli radioamatore.


insomma in nessun caso non mi pare giusto  :mrgreen:

anche gli radioamatore possono prendersi una concessione CB o sbaglio ?

andreasierratango

  • Visitatore
Patente
« Risposta #5 il: 30 Maggio 2007, 12:10:41 »
Scusami, chiedo perdono, tu hai chiesto:
Citazione da: "lasaedro"
Buongiorno a tutti ragazzi.Io avrei una domanda da porvi...
Se faccio la patente da radioamatore posso utilizzare un apparato cb veicolare con un lineare (in barra mobile ovviamnte)???Sono in regola o no???? Devo attenermi ad un certo numero di watt in am o no?

Grazie anticipatamente....


No in nessun caso il radioamatore non puo andare sulla banda CB concessa in Italia (alias 40 canali).
Se chiede l'autorizzazione, la chiede come normale utente, e non, come radioamatore.
Ergovis il radiamatore non puo in nessun caso usare la sua licenza in 27.

E di fatto l'apparato HF di fabbrica, non esce con la possibilità di trasmettere da 27.965 a 27.405.
Ciao

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #6 il: 30 Maggio 2007, 12:25:08 »
Quoto Andrea ST.
Queste sono le idiozie del sistema italico. Se poi si aggiunge che ognuno può aquistare l' apparato che vuole senza dovere esibire una specifica patente o dichiarazione Cb il quadro è completo.
Per fortuna che al momento sembra che ci permettano di "arrangiarci", probabilmente credendoci estinti a beneficio di internet o semplicemente perchè in Italia vige la pessima abitudine di fare le leggi ( schifosamente pessime ) e non farle applicare.
Anche perchè costerebbe molta fatica ( pensate alle migliaia di camionisti con le loro stazioncine molto "regolari"...)
73 + 51  a tutti


Offline lasaedro

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 71
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #7 il: 30 Maggio 2007, 13:39:40 »
Allora mi volete dire che io non posso andare a fare una chiamata dx sul 12 usb sopra nemmeno se sono radioamatore????



Saluto

Offline lupin

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 235
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #8 il: 30 Maggio 2007, 13:48:12 »
Citazione da: "lasaedro"
Allora mi volete dire che io non posso andare a fare una chiamata dx sul 12 usb sopra nemmeno se sono radioamatore????


Certo che no! ;-)


Offline Signoland

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 35
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #9 il: 30 Maggio 2007, 17:14:25 »
Ciao ragazzi, ma uno con la concessione normale può detenere e quindi utilizzare una stazione fissa che esca 100w in banda e 50 in am???? Mi sa di no....

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #10 il: 30 Maggio 2007, 17:26:37 »
I radioamatori con patente ordinaria ( classe A ex 1 ) - secondo il D.M. 11 febbraio 2003 - possono andare in aria con potenze sino a 500W, mentre i radioamatori con patente speciale ( classe B ex 2) vanno sino a 10 W. Mobile o fissa che sia la stazione.
Per ogni dubbio vai alla fonte. EccoTi la normativa aggiornata:

http://www.comunicazioni.it/it/index.php?IdPag=637
73 + 51  a tutti

Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #11 il: 30 Maggio 2007, 18:21:39 »
Ad integrazione e parziale modifica di quanto sopra riporto che il DM 21 luglio 2005 ha unificato le figure del Radioamatore di classe B con quello di classe A che, pertanto, diviene unica
Quindi il radioamatore se ne esce con max 500 W
Il testo è qui sotto:
http://www.urpcomunicazioni.it/utilita/nuovo_radioamatori.htm
Ciò per precisione e prima che un preoccupatissimo S. Pietro  mi mandi un MP
 :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
73 + 51  a tutti

Offline maury70

  • 1RGK174
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 2029
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #12 il: 30 Maggio 2007, 18:59:02 »
Ciao a tutti , oggi non esiste più ne la classe a ne la classe b , precisamente ordinaria o speciale , visto che è stato abolito la prova di telegrafia , pèer cui oggi se uno va a dare l'esame per il coseguimento della patente , basta solamente l'esame di radiotecnica e la potenza e uguale per tutti.Per quanto riguarda la 27 secondo la legge devi avere l'autorizzazione anche se sei radioamatore, però e anche vero che oggi si puo usare l'hf in mobile per cui se uno a un veicolare hf la scappata in 27 puo farla.Ciao e 73
Maury70,1rgk174


lewis

  • Visitatore
Patente
« Risposta #13 il: 30 Maggio 2007, 19:31:05 »
Adesso puoi cambiare anche il nominativo IW2.... con IZ2.... prima i nominativi con la Z
(esauriti quelli con la K) venivano rilasciati a chi aveva superato l'esame cw.  :mrgreen:

Basta scaricare un formulari riempirlo e spedirlo.

Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 5083
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
Patente
« Risposta #14 il: 30 Maggio 2007, 23:28:03 »
Citazione da: "nembo"

Ciò per precisione e prima che un preoccupatissimo S. Pietro mi mandi un MP

 :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:

Citazione da: "lewis"
Adesso puoi cambiare anche il nominativo IW2.... con IZ2.... prima i nominativi con la Z
(esauriti quelli con la K) venivano rilasciati a chi aveva superato l'esame cw.  :mrgreen:

Basta scaricare un formulari riempirlo e spedirlo.

ma perche' la gente cambia il nominativo il se avessi conseguito la iw certamente non l'avrei cambiato!
io sono arrivato tardi e quindi mi è toccato il iz1 ...
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw


Offline lupin

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 235
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #15 il: 31 Maggio 2007, 08:40:09 »
Citazione da: "cbsanpietro"
ma perche' la gente cambia il nominativo


Perchè da molti il W è considerato un privilegiato visto che ora può accedere alle HF senza aver conseguito la telegrafia!
Come spesso accade chi riceve dei privilegi crea sempre del disappunto da parte di chi ha faticato per raggiungere lo stesso risultato!

Offline carmy1976

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 318
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #16 il: 31 Maggio 2007, 11:39:30 »
Citazione da: "Nembo"
I radioamatori con patente ordinaria ( classe A ex 1 ) - secondo il D.M. 11 febbraio 2003 - possono andare in aria con potenze sino a 500W, mentre i radioamatori con patente speciale ( classe B ex 2) vanno sino a 10 W. Mobile o fissa che sia la stazione.
Per ogni dubbio vai alla fonte. EccoTi la normativa aggiornata:

http://www.comunicazioni.it/it/index.php?IdPag=637


Adesso la normativa è cambiata, le due classi sono state unificate e perciò vigono per tutte le stesse regole, e i limiti di potenza sono per tutti 500 watt.Tutti i neo patentati saranno siglati IZ,IT,IS ecc.. la sigla IW non viene più rilasciata!
Ciao


Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #17 il: 31 Maggio 2007, 12:45:21 »
Il mio post era errato e me ne scuso. Mi pare però di avere corretto immediatamente "il tiro" indicando la nuova norma ministeriale che unificava le due figure, sopprimendo la patente speciale.
Noto però il proliferare di questi Topic alimentati dal dubbio dato da una normativa a dir poco incoerente e quindi chiedo agli amministratori, se del caso,di aprire nell' ambito della sezione "amministrativa" una sottosezione dedicata alla normativa ed ai problemi connessi, in modo che per tutti siano in bell' ordine i vari temi. E' comunque sempre valida la mia offerta di curare tale sezione.
73 + 51  a tutti

Offline cofen86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ2MHJ
Patente
« Risposta #18 il: 24 Giugno 2007, 11:15:14 »
nn sono d' accordo.
il radiamatore puo usufruire delle hf (da 0 a 30 mhz) e quindi anche della cb.
se si è radiamatori, la concessione cb, secondo me ,nn andrebbe piu pagata perche nei 5,16 circa di spese di vigilanza sulle bande radioamatoriali è compresa anche la banda cittadina
IZ2MHJ

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16907
  • Applausi 451
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Patente
« Risposta #19 il: 24 Giugno 2007, 19:04:42 »
Citazione da: "cofen86"
nn sono d' accordo.
il radiamatore puo usufruire delle hf (da 0 a 30 mhz) e quindi anche della cb.
se si è radiamatori, la concessione cb, secondo me ,nn andrebbe piu pagata perche nei 5,16 circa di spese di vigilanza sulle bande radioamatoriali è compresa anche la banda cittadina[/quote
73 a tutti non credo propio,se un radiomatore vuole usare la cb oltre alle bande radioamatoriali deve pagare il vaglia e usare cb omologati, quindi niente radio hf ... questo per essere in regola,poi in caso di controlli deve avere almeno il cb omologato, se insieme c'è la stazione hf con lineare ecc... non ci sono problemi, ma bisogna avere entrembe le concessioni.


Offline Derrick

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 547
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Patente
« Risposta #20 il: 25 Giugno 2007, 13:43:26 »
r5000 ha ragione. I radioamatori sono autorizzati ad operare esclusivamente nelle porzioni di banda a loro assegnate. Tra queste non figura (e speriamo non figurerà mai) la 27. La banda più vicina riservata ai radioamatori è quella dei 10 metri da 28.000 a 29.700.
Se poi un radioamatore è anche CB (ma le cose sono del tutto scollegate) deve pagare il relativo c/c ed usare un apparato omologato.

Ciao!