Autore Topic: Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio  (Letto 7996 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline leonardo6357

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 649
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Speriamo che funzioni
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #25 il: 13 Giugno 2007, 11:52:18 »
A tutti gli amici del foro chiedo dove poter trovare a prezzi contenuti le sonde per oscilloscopio visto che delle due che avevo non ne funziona piu' neanche una ,il mio oscilloscopio e' un 100 MHz,grazie.Salutoni a tutti gli amici del foro.
La radio è la tua voce , se la tocchi la rompi.


Offline leonardo6357

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 649
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Speriamo che funzioni
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #26 il: 13 Giugno 2007, 12:59:30 »
Scusate per l'intervento precedente ma siccome si prendeva in considerazione l'uso dell'oscilloscopio mi sono permesso di fare quella domanda,ritornando alla discussione in atto io mi sento di dire che tutto cio' che ha fatto e detto Rocco66 sia del tutto giusto,e che molto probabilmente se non ci fosse stato una persona che come lui si e' dedicato prima allo studio e poi alla realizzazione del montaggio dell'eco in maniera corretta potevano passare altri 30 anni ma il problema sarebbe sempre rimasto,senza pero' dimenticare che pero' se 20 anni fa non si fosse svegliato nessuno per la realizzazione di questo tipo di circuito molto probabilmente non staremmo qui a discuterne,questo discorso e' solo per dire che bisogna dare a cesare quello che e' di cesare senza inutili affermazioni,l'importante e' arrivare allo scopo,la  cosa pero' che dico io che se esiste questo foro nato soprattutto per l'accrescimento tecnico e la conoscenza di tutti coloro che lo compongono(senza i soliti furbi) e' inutile dire una cosa senza svelarne la soluzione altrimenti non ha senso di essere detta,con cio' io in primis da perito elettronico faccio i miei complimenti a Rocco66.Ringrazio tutti gli amici del foro ma soprattutto salutoni.
La radio è la tua voce , se la tocchi la rompi.

Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #27 il: 13 Giugno 2007, 19:29:55 »
ok grazie rocco
73/51 da LUIGI


Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #28 il: 13 Giugno 2007, 21:17:42 »
Ciao a tutti
allora siccome che questo post da me aperto è dedicato a tutti quei accorgimenti che 20 anni fà non c'erano, o qualche ingegnere nel vero senso della parola non sapeva il reale funzionamento di un transistor, quindi chi ha ideato per la 1° volta l'eco sul mky8000gx, o ha tralasciato o veramente non ne capiva un tubo:
Tutti i pre a transistor (IL TRANSISTOR) ha bisogno un CARICO.
(anche un trasfo ha bisogno di un carico altrimenti si misurano tensioni differenti da quando è sotto carico)  
All' eco Colt questo carico non esiste:
Il carico si intende una resistenza tra Collettore e Massa.
Questa resistenza viene calcolata 10 VOLTE superiore a che cosa ?
se non cè nessuno per la risposta, ve lo dico, non vi preoccupate.
Siamo d'accordo che diamo a Cesare quello che è di Cesare, ma a Rocco cosa gli diamo??? Oltretutto siamo molto pi+ avanti del 1°  Cesare installatore eco Colt su Colt.
Ciao Rocco
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"

Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #29 il: 13 Giugno 2007, 22:47:10 »
mi sa tanto che bisognera stravolgere il circuito del eco colt e non solo anche il nome si chiamera eco rocco66mkx
73/51 da LUIGI


Offline leonardo6357

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 649
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Speriamo che funzioni
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #30 il: 13 Giugno 2007, 23:06:43 »
Rocco,molto probabilmente sono stato molto infelice nell'esprimermi, io con l'espressione diamo a cesare quello che e' di cesare intendevo dire che grazie a te adesso si sanno queste cose,ora se pero' per aver svelato queste cose ci dobbiamo sentire in obbligo verso di te molto probabilmente non e' su questo foro che dovevi dire queste cose,ma solo perche' molto probabilmente con la tua ottima preparazione hai toccato la suscettibilita' e l'orgoglio di qualcuno.Ora non vorrei che con questo mio intervento abbia toccato la tua, perche' io intendevo e mi devi credere ,esaltare le tue ottime qualita' di tecnico, capace di dare una spiegazione logica alla questione.Salutoni a tutti gli amici del foro.
La radio è la tua voce , se la tocchi la rompi.

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #31 il: 14 Giugno 2007, 02:03:44 »
Citazione da: "leonardo6357"
Rocco,molto probabilmente sono stato molto infelice nell'esprimermi, io con l'espressione diamo a cesare quello che e' di cesare intendevo dire che grazie a te adesso si sanno queste cose,ora se pero' per aver svelato queste cose ci dobbiamo sentire in obbligo verso di te molto probabilmente non e' su questo foro che dovevi dire queste cose,ma solo perche' molto probabilmente con la tua ottima preparazione hai toccato la suscettibilita' e l'orgoglio di qualcuno.Ora non vorrei che con questo mio intervento abbia toccato la tua, perche' io intendevo e mi devi credere ,esaltare le tue ottime qualita' di tecnico, capace di dare una spiegazione logica alla questione.Salutoni a tutti gli amici del foro.


Ciao
ma dai stavo semplicemente scherzando...
ovvio che quello che si può migliorare si migliora.
Ma attenzione! tutta la verità in teoria;  messa in pratica, non corrisponde alla realtà, non credete che si abbiano risultati straordinari ecc. Per il semplice motivo che si ha a che fare con la  radiofrequenza, la  radiofrequenza è una brutta bestia!
vuole scappare sempre dove non dovrebbe andare!
Questo è il trucco delle modifiche cb, far uscire la RF solo e solamente dal bocchettone d'antenna! La radiofrequenza deve uscire solo e solamente dal bocchettone d'antenna. Facile a dirlo!!!!
Ciao Rocco
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"


Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #32 il: 14 Giugno 2007, 02:10:41 »
:mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
Difficile a farsi!!!
 :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
o quasi!! Serve tantissima esperienza e tanto tempo a mangiarsi la testa per capire perichè una cosa anche se sta bene non va!
E' il tempo che fa capire le cose e che ti porta a perfezionarti e a non commettere più gli stessi errori(o spero non si commettano +)
Rocco potrà confermare..di esperienza ne ha e sicuramente qualche volta sarà capitato anche a lui una cosa del genere.

73 Cb Colt
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #33 il: 14 Giugno 2007, 08:45:05 »
Citazione da: "cb_colt"
:mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
Difficile a farsi!!!
 :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
o quasi!! Serve tantissima esperienza e tanto tempo a mangiarsi la testa per capire perichè una cosa anche se sta bene non va!
E' il tempo che fa capire le cose e che ti porta a perfezionarti e a non commettere più gli stessi errori(o spero non si commettano +)
Rocco potrà confermare..di esperienza ne ha e sicuramente qualche volta sarà capitato anche a lui una cosa del genere.

73 Cb Colt


Ciao
Confermo al 100% Colt
Altro strammammero cencio semplice esempio:
Quasi tutti adoperano per IN-OUT BF  del cavetto schermato,
fin quì nulla di strano. Perchè l'out del beep lo si arrancia solo con un pezzo di cavo? Entrando nel doppio con un pezzo di cavo, si altera la sua schermatura, in quanto si và ad "aprire ed allungare" il suo ingresso. Avete fatto caso che se il cavo del beep lo alzate da dentro la schermatura del telaio del 48 si sentono rumori di fondo?  In TX quella tratta di cavo tra il beep e il doppio è una perfetta strada ed una perfetta antenna per captare rientri di vario genere! Ci sono tante stregonerie che alla fine il risultato si sente. I risultati positivi li sentono soprattutto i camionari, che quando si incrociano con altre barre, i loro apparati fischiano per l'effetto larsen, troppo vicini!
Ciao Rocco
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"


Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #34 il: 14 Giugno 2007, 12:42:01 »
:mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
Mai successo,mai nessun disturbo!
Vabbè io ho usato un sacco di cavi schermati e impedenze di blocco!
Diciamo che da questo punto di vista sto molto attendo...purtroppo se non si vanno ad aprire le guaine termorestringenti non si vede nulla tra impedenze ferriti ed altro che metto di solito...non è un 48 quello che si modifica,ma un impianto HiFi :mrgreen:
Cmq rocco ho notato che molti fanno così, i naples come anche due della zona(ne ho scoperto un altro tecnico piccolino,ma nn piace come lavora,molto incasinato il cb e di cavetti schermati nemmeno l'ombra)e ti devo dire che uno per eliminare i disturbi del beep qualora ve ne fossero mette un C sull'ingresso del doppio...sono sicuro che è questa la motivazione perchè non tutti gli apparati li fa così,nonostante lui ne fa uno uguale all'altro di timbrica cablaggio ed estetica!(x il  cond ne ho visti due di differente capacità e la trova così sperimentalmente)

73 Cb Colt
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd

Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #35 il: 14 Giugno 2007, 19:41:03 »
si ho notato anche io in vari 48 questi famigerati cond un po in out un po nell in della scheda eco anche montati sul pot della reg dell eco e mi sono sempre chiesto su cosa si basano a trovare i valori visto che ci sono alcuni preparatori a detta di alcuni camionari che passando gli lasciano la radio e dopo 4 o 5 ore la radio e fatta e finita  io personalmente quando ne apro uno da zero per finirlo a volte ci metto anche settimane  premetto non ci lavoro tuto il giorno dipende un po dal tempo che ho e poi sono sempre li che provo saldo e risaldo componenti per sperimentare e il tempo e tiranno si sa
73/51 da LUIGI


Offline leonardo6357

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 649
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Speriamo che funzioni
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #36 il: 14 Giugno 2007, 23:51:28 »
Concordo al 100x100 che la radiofrequenza quando pensi di averla capita in realta' sicuramente non hai capito nulla,e confermo il fatto che molti super tecnici delle mie parti i fili schermati non sanno neanche dove sono di casa,figuriamoci poi Colt se conoscono il termorestringente,l'importante e che funziona.Comunque Rocco l'importante che ci siamo capiti per il resto va tutto bene,ora visto che ci sono qualcuno di voi sa per caso dirmi dove posso reperire due sonde per il mio osilloscopio ,e' un 100 MHz ,delle due sonde che avevo non ne funziona piu' una.Grazie della cortese attenzione,salutoni a tutti gli amici del foro .
La radio è la tua voce , se la tocchi la rompi.

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #37 il: 17 Giugno 2007, 09:30:49 »
Citazione da: "cb_colt"
:mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
Mai successo,mai nessun disturbo!
Vabbè io ho usato un sacco di cavi schermati e impedenze di blocco!
Diciamo che da questo punto di vista sto molto attendo...purtroppo se non si vanno ad aprire le guaine termorestringenti non si vede nulla tra impedenze ferriti ed altro che metto di solito...non è un 48 quello che si modifica,ma un impianto HiFi :mrgreen:
Cmq rocco ho notato che molti fanno così, i naples come anche due della zona(ne ho scoperto un altro tecnico piccolino,ma nn piace come lavora,molto incasinato il cb e di cavetti schermati nemmeno l'ombra)e ti devo dire che uno per eliminare i disturbi del beep qualora ve ne fossero mette un C sull'ingresso del doppio...sono sicuro che è questa la motivazione perchè non tutti gli apparati li fa così,nonostante lui ne fa uno uguale all'altro di timbrica cablaggio ed estetica!(x il  cond ne ho visti due di differente capacità e la trova così sperimentalmente)

73 Cb Colt


Ciao Colt
Forse hai frainteso: Per disturbo intendevo un rientro di alternata,
nel senso dalla scheda beep vai all'ingresso del doppio con cavo normale, e gli fai il giro fuori dall'apparato non penso proprio che non senti nulla!
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"


Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #38 il: 17 Giugno 2007, 12:29:44 »
No rocco, ho capito benissimo!
In tutti i 48 visti ho notato questo cavo,ma io ho sempre utilizzato un cavetto schermato per il beep,si spende un po di più mettendo + cavi schermati,ma poi non hai rogne!!
Pensa che la scheda beep o me la faccio io o altrimenti utilizzo quella attaccata all'eco e ci cambio i componenti per... :mrgreen: ...pure lì c'è un altra scienza :mrgreen:
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #39 il: 07 Luglio 2007, 13:35:18 »
Citazione da: "gasolik"
si ho notato anche io in vari 48 questi famigerati cond un po in out un po nell in della scheda eco anche montati sul pot della reg dell eco e mi sono sempre chiesto su cosa si basano a trovare i valori visto che ci sono alcuni preparatori a detta di alcuni camionari che passando gli lasciano la radio e dopo 4 o 5 ore la radio e fatta e finita  io personalmente quando ne apro uno da zero per finirlo a volte ci metto anche settimane  premetto non ci lavoro tuto il giorno dipende un po dal tempo che ho e poi sono sempre li che provo saldo e risaldo componenti per sperimentare e il tempo e tiranno si sa


Ciao Gasolik
Beato te che ci metti settimane!
Si apre il 48, staccare la cassa, tutti i cavi della scheda FM,
(e la scheda stessa), stacca tutti i cavi,
ma proprio tutti liberando sia tutti i potenziometri e tutti i commutatori sul frontale, Si rifanno parecchi collegamenti
(eliminando gli originali), sost. finale, + res. + cond. + Installazione eco Colt + Relè, Doppio mod + reg. power + trasfo + 120Ch + PA con trimmer di regolazione sul retro al posto di uno jack, led + display blu, ((((Senza cablare i cavi con fascette, che si fà in ultimo))) = E' stata una scommessa con un altro tecnico a chi chi impiegava meno tempo alla trasformazione di un 48 = 3 ore!  Qualcuno ha impiegato di meno? ovviamente senza schemi, altrimenti perdi tempo!
Ciao Rocco
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"


Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #40 il: 07 Luglio 2007, 14:54:30 »
be rocco un bel risultato ma io l ho premesso quando lo apro non riesco mai a lavorarci continuamente e ho notato che e un male perche a volte si perde il filo il mio massimo e stato 10 ore ma dato che per me e anche un modo per rilassarmi non bado al tempo
73/51 da LUIGI

Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #41 il: 07 Luglio 2007, 17:27:00 »
Sono daccordo, io me la pijo con calma, anche perchè è il mio e non devo renderlo a nessuno.

Rocco, ho fatto finalmente la prova da te descritta (più che prova è un ottimo consiglio) complimenti e grazie, funziona alla perfezione, e se guardo con l'oscilloscopio ingrandendo tutta la semionda al max ora è liscia (prima era tipo molleggiata).
Il miglior SO ? Linux !


Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #42 il: 07 Luglio 2007, 19:23:05 »
ciao dukeluca intendi cambiare la disposizione del cond ? ma ad orecchio hai notato migliorie ?
73/51 da LUIGI

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #43 il: 07 Luglio 2007, 20:23:35 »
Citazione da: "dukeluca86"
Sono daccordo, io me la pijo con calma, anche perchè è il mio e non devo renderlo a nessuno.

Rocco, ho fatto finalmente la prova da te descritta (più che prova è un ottimo consiglio) complimenti e grazie, funziona alla perfezione, e se guardo con l'oscilloscopio ingrandendo tutta la semionda al max ora è liscia (prima era tipo molleggiata).


Ciao
prima di tutto ti ringrazio per aver messo le carte in tavola, finalmente scoperte! Per certi "tecnici" sul forum avevano risposto che a me stà bene così! (la eco commerciale) e grazie... di elettronica teorica stanno a zero, allora spiega tutto!
La molla che hai eliminato era distorsione, quindi complimenti.
Invece per i "tecnici" la distorsione è normale!
Ciao Rocco
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"


Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Falla alla eco Colt: Controllo con oscilloscopio
« Risposta #44 il: 08 Luglio 2007, 03:47:46 »
;-)
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY