Autore Topic: 120ch x 48  (Letto 4072 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
120ch x 48
« il: 14 Maggio 2007, 18:52:22 »
ciao a tutti ragazzi ultimamente  ho dei problemi a montare delle basette 120 sono quelle di francoelet non che non funzionano ma non riesco a farle agganciare su tutti i 120canali piu precisamente sui negativi dal -1al-5 tarando la l203 dopo aver tolto il cond e fatto tutto come da istruzioni riesco a farle aganciare ma dopo un po si starano strappando e avendo cali di potenza il 48 premetto e di quelli non con l emulatore ho provato anche a sostituire la bobina con quelle fornite da lui ma niente da fare l unico dubbio mi viene sul valore del cond che si mette insieme alla res sulle istruzioni dice da 2a 5 pf io l ho momtato da 3,9 voi che mi dite ?
73/51 da LUIGI


Offline dukeluca86

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1962
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #1 il: 14 Maggio 2007, 19:49:55 »
Potrebbe essere necessario modificare l'emulatore come c'è scritto nella sezione download.
Saluti
Il miglior SO ? Linux !

Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #2 il: 14 Maggio 2007, 20:33:57 »
no duke questo l emulatore non c e l ha ha il 7120
73/51 da LUIGI


Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
120ch x 48
« Risposta #3 il: 14 Maggio 2007, 23:03:19 »
prova il 4,7.
io quello ho messo con la resistenza da 1kohm ed aggancia dappertutto.ho tolto anche io come te il condensatore da sotto la bobina e non l'ho sostituita con quella nuova.
prova ...non si sa mai!

ciao!

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....

Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
120ch x 48
« Risposta #4 il: 15 Maggio 2007, 05:14:09 »
Voglio dire una fesseria, potrebbe essere anche la deriva termica del quarzo !!!
Sostituiscilo...
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY


Offline bin10

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 243
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #5 il: 15 Maggio 2007, 19:42:52 »
Se disponi di un'oscilloscopio, controlla l'ampiezza del segnale RF che esce dalla basetta 120 CH.Per non avere problemi è necessario che il segnale abbia un'ampiezza di 100 mV eff.(circa 280 mV PeP). A me è capitato che il PLL non riusciva a lavorare bene proprio per questo motivo. ;-)

Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #6 il: 16 Maggio 2007, 18:21:09 »
ok ragazzi grazie delle varie risposte provero mi dispiace bin 10 ma l oscilloscopio non c e l ho io generalmente provo con un altro apparato se riesco a far agganciare tutti i canali purtroppo non ho un vero laboratorioho giusto l attrezzatura obbistica
73/51 da LUIGI


Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
120ch x 48
« Risposta #7 il: 30 Maggio 2007, 15:40:33 »
ciao, ma qual è l amiglio rscheda 120 ch x il 48?
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG

Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #8 il: 30 Maggio 2007, 20:53:00 »
guarda secondo me sono tutte valide anche perche chi le produce non ha molto da sguazzare lo schema e uguale per tutte un po come le schede colt commerciali
73/51 da LUIGI


Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
120ch x 48
« Risposta #9 il: 30 Maggio 2007, 23:54:16 »
ciao, ok ok, pensavo ke ci fosse una scheda piu "facile " da montare. nel senso magari c era una con motaggio facilitato ke non avesse bisogno di tarature ecc ecc ...ciao!
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG

Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
120ch x 48
« Risposta #10 il: 31 Maggio 2007, 00:03:23 »
ciao, scusate il doppio post.
ma vi volevo kiedere di questa scheda 120ch ke ne pensate?

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=160122617559&fromMakeTrack=true&ssPageName=VIP:watchlink:top:it
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG


Offline gasolik

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 303
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #11 il: 01 Giugno 2007, 12:18:03 »
vanno bene tutte anche quelle li rispetto ad alcune quella li in foto hai la possibilita di ritoccare leggermente la taratura perche ha dei cond variabili ma necessitano tutte di tarare la bobina l203 per poter agganciare tutti i canali
73/51 da LUIGI

Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
120ch x 48
« Risposta #12 il: 01 Giugno 2007, 15:48:59 »
Non so francè io sapevo che quella scheda necessitava di qualche modifichetta per funzionare,altrimenti non andava bene..
per il resto tutte quante si basano sullo stesso principio,basta che dispongono di un variabilino per la messa in frequenza delle bande superiore ed inferiore, tutte sono Ok!!

73 Cb Colt
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd


Offline bin10

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 243
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #13 il: 02 Giugno 2007, 12:12:19 »
Io al contrario preferisco quelle che non hanno il variabilino ma che montano dei condensatori NP0 e che sono già tarate per l'esatta frequenza.
Questo solo per il fatto che in questo tipo di scheda non si avranno più derive termiche che vanno ad influenzare la frequenza del Quarzo e garantiscono una precisione di frequenza piu elevata di quelle con il condensatore variabile.
Ma è solo una questione di gusti. ;-)

Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
120ch x 48
« Risposta #14 il: 04 Giugno 2007, 00:21:40 »
Citazione da: "bin10"
Io al contrario preferisco quelle che non hanno il variabilino ma che montano dei condensatori NP0 e che sono già tarate per l'esatta frequenza.
Questo solo per il fatto che in questo tipo di scheda non si avranno più derive termiche che vanno ad influenzare la frequenza del Quarzo e garantiscono una precisione di frequenza piu elevata di quelle con il condensatore variabile.
Ma è solo una questione di gusti. ;-)



ciao,
 bin questa non la sapevo.
praticamente è pure + facile e voloce da montare......
giusto?
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG


Offline bin10

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 243
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #15 il: 06 Giugno 2007, 13:38:58 »
Ciao Francesco, per la facilità di montaggio è la stessa cosa delle altre.
Quelle che monto io sono di dimensioni un po piu piccole delle altre ma come ti accennavo prima grazie all'uso dei condensatori NP0 (coeficente termico negativo) una volta tarata l'esatta frequenza che si desidera non si schioda piu da li.Come tu sai tutti i componenti elettronici risentono delle temperature che li circonda e come tali variano le loro caratteristiche in base ad essa.I condensatori con gli sbalzi della temperatura che li circonda variano di conserguenza la propria capacità (in piu o in meno a seconda se la temperatura aumenta o diminuisce). Grazie ad un procedimento di lavorazione è possibile fare in modo che i condensatori non risentano di questo problema. Questi condensatori di tipo ceramico sono contradistinti con la sigla NP0 e sono riconoscibili perchè sulla parte superiore del condensatore hanno una macchia di colore nero.Ad essere precisi bisogna dire che con il tempo intervengono altri fattori che possono cambiare la frequenza del quarzo e inoltre l'aumento delle temperature interne nell'apparato CB variano la frequenza del quarzo, ma questa è un'altra storia.....di certo però è meglio l'impiego di questi condensatori fissi che di un compensatore. ;-)

Offline leonardo6357

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 649
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Speriamo che funzioni
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #16 il: 06 Giugno 2007, 14:38:16 »
Anche io condivido in parte quello che ha detto bin10,sicuramente sono condensatori piu indicati per la radiofrequenza,e vero che i componenti che funzionano correttamente scaldano ,ma e' anche vero che se tutti i componenti che scaldano variano le proprie caratteristiche allora noi siamo proprio fregati,io sono del parere che a seconda dell'impiego, vengono utilizzati componenti con caratteristiche idonee per tali scopi,in questo caso vale la teoria di bin10 sicuramente per questioni di temperatura ma anche perche' sono poco influenzabili dalla radiofrequenza.Salutoni a tutti gli amici del foro.
La radio è la tua voce , se la tocchi la rompi.


Offline bin10

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 243
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #17 il: 06 Giugno 2007, 19:23:49 »
Ciao Leonardo, si è come dici tu infatti a seconda del tipo di impiego che ne viene fatto e dei risultati che si vogliono ottenere è possibile scegliere tra vari tipi di condensatori con coeficenti di temperatura diversi a seconda delle necessita. ;-)

Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
120ch x 48
« Risposta #18 il: 06 Giugno 2007, 23:13:25 »
ciao, grazie, sempre molto chiari.
ma mi chiedevo se possibile vedere questi condensatori.
no li ho rpesenti al momento!
ciao!
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG


Offline magnetique

  • 1RGK027
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1773
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iv3fzh
120ch x 48
« Risposta #19 il: 07 Giugno 2007, 09:51:53 »
Questo è un ceramico NP0 da 10pF.
Se noti in cima ha la fascettina nera.

Mandi Maurizio.

Offline bin10

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 243
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #20 il: 07 Giugno 2007, 10:10:00 »


Eccone uno.
Questo è un condensatore NP0 da 47 pF.
Come puoi vedere la parte superiore del condensatore è colorata di nero.
 ;-)

Offline bin10

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 243
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
120ch x 48
« Risposta #21 il: 07 Giugno 2007, 10:52:56 »
Scusami magnetique, nel tempo che ho preparato la foto non mi sono accorto che tu l'avevi già postata....comunque nessun problema......sai come si dice.....2 è meglio che 1. ;-)

Offline magnetique

  • 1RGK027
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1773
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iv3fzh
120ch x 48
« Risposta #22 il: 07 Giugno 2007, 11:12:10 »
Nessun problema bin10. :grin:
Anzi la tua foto rende molto meglio l'idea. :mrgreen:
Mandi Maurizio.


Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
120ch x 48
« Risposta #23 il: 07 Giugno 2007, 21:58:19 »
Citazione da: "bin10"
Ciao Francesco, per la facilità di montaggio è la stessa cosa delle altre.
Quelle che monto io sono di dimensioni un po piu piccole delle altre ma come ti accennavo prima grazie all'uso dei condensatori NP0 (coeficente termico negativo) una volta tarata l'esatta frequenza che si desidera non si schioda piu da li.Come tu sai tutti i componenti elettronici risentono delle temperature che li circonda e come tali variano le loro caratteristiche in base ad essa.I condensatori con gli sbalzi della temperatura che li circonda variano di conserguenza la propria capacità (in piu o in meno a seconda se la temperatura aumenta o diminuisce). Grazie ad un procedimento di lavorazione è possibile fare in modo che i condensatori non risentano di questo problema. Questi condensatori di tipo ceramico sono contradistinti con la sigla NP0 e sono riconoscibili perchè sulla parte superiore del condensatore hanno una macchia di colore nero.Ad essere precisi bisogna dire che con il tempo intervengono altri fattori che possono cambiare la frequenza del quarzo e inoltre l'aumento delle temperature interne nell'apparato CB variano la frequenza del quarzo, ma questa è un'altra storia.....di certo però è meglio l'impiego di questi condensatori fissi che di un compensatore. ;-)


Ciao
Concordo (non in parte) ma in tutto lo scritto di Bin10. Soprattutto i condensatori con sbalzi di temperature vanno alla deriva come capacità, ovviamente vanno a modificare tutte le caratteristiche del circuito dove lavora.
Anche le resistenze (già per sè hanno una tolleranza del 10% sulle Colt) figuriamoci quando il carbone si scalda!
Ciao
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
120ch x 48
« Risposta #24 il: 07 Giugno 2007, 22:02:47 »
Un'altro suggerimento molto importante
(è successo oggi a mio figlio che gli stò facendo adoperare il saldatore per le prime volte, 11 anni)
se ci si addormenta sopra mentre si salda specialmente un elettrolitico, per esempio se ci si impiega 10 secondi per saldare un codolo, stiate ben certi di cambiare condensatore, perchè con 10 secondi a 450° l'olio al suo interno è fritto!
quindi non è che varia di capacità, ma non esiste più!
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"