Autore Topic: Zetagi BV 131 Consigli d'uso  (Letto 19215 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mauro75

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 46
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« il: 14 Aprile 2011, 22:48:26 »
Ciao a tutti, ho appena preso usato un BV131.
Ho qualche dubbio, vorrei sapere se la procedura che uso sia corretta:
1) Accendo in Standbay per 5 minuti
2) Lo piloto con circa 3 w con un lincoln
3) Accordo l'antenna in AM (sulla frequenza che devo usare) con il rosmetro wattometro sulla 10W
4) Metto il lineare su ON AM e commuto il ros-watt su 100W e rifaccio la procedura di accordatura
5) Uso il tune del lineare ma arriva max in AM a 80W, sale solo se piloto con più di 5 W
6) vado in USB, stessa frequenza di accordatura, commuto il BV131 su SSB ma ho massimo120-130W.

Quale è il problema?
Dovrei uscire con circa 200W.

Grazie e scusate se sono stato lungo ma volevo essere più preciso possbile


Offline MT80

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 162
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #1 il: 14 Aprile 2011, 23:21:02 »

La procedura é corretta ma consiglio non strizzarlo troppo.. 200w Non li farai mai con il BV131 credimi ;-)
reali eroga 80 watt in AM e 120 watt in USB
É un piccolo lineare e tende a scaldare molto anche perché privo di ventola di raffreddamento.. fai passaggi corti e mettilo spesso a riposo durante un qso altrimenti lo bruci subito
Tutti i lineari Valvolari sono indicati per l'utilizzo in Banda laterale.. si puó utilizzare anche in AM ma le valvole non vanno stressate.. ti dureranno pochissimo.. poi quella del BV131 é quasi introvabile a meno che non la trovi usata :birra:
« Ultima modifica: 14 Aprile 2011, 23:27:32 da MT80 »

Offline mauro75

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 46
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #2 il: 15 Aprile 2011, 10:07:30 »
Per la temperatura ho applicato una ventolina da PC, spero basti.
Poi, l'ho preso solo per eventuali aiuti in DX, in AM lo uso solo per settare il ROS e poi commuto subito su USB.
Comunque, visto che ad 80W in AM ci arriva con 3W di pilotaggio, la valvola dovrebbe essere in buono stato.
Grazie mille.


Ottone

  • Visitatore
Re: Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #3 il: 15 Aprile 2011, 10:18:29 »
73 a tutti,
diciamo che per quanto riguarda le potenze erogate, sei in linea, in quanto non ho mai visto un BV131 erogare più di 110-115 watts su carico fittizio a pieno pilotaggio in SSB.

Hai raggiunto e superato i limiti fisici della valvola... ;)

Non dar retta quindi alle potenze indicate dalla ZG, perchè come sempre sono completamente fasulle.

In AM fai in modo di usarlo al massimo fintanto che la modulazione non risulti per niente distorta (di solito accade fin verso i 70 watts massimi, misurati con un buon strumento esterno) e vedrai che la valvola non dura poco.
Ovviamente come ti ha consigliato MT80, mettici una ventola per PC sopra che ce ne è bisogno.

Quando non hai bisogno di tutta la potenza, riduci il pilotaggio e fagli erogare meno potenza.

Io ne possiedo uno da tanti anni davvero e non ho  mai cambiato la valvola. Molto dipende da quanto lo pilti, da come lo raffreddi e da quanti watts gli chiedi, specie in AM.

Ciao


Offline Kn4kk0

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 43
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #4 il: 25 Aprile 2012, 11:14:52 »
il mio zetagi bv 131 eroga in am 90/100 watt in am mente in usb 150 watt ... sullo smitter del lineare dice 240, però sul mio accordatore zetagi hp 1000 risulta 150 watt ... il mio cb è un galaxy saturn echo
Una volta che avrete conosciuto il volo camminerete sulla terra guardando il cielo,perchè là siete stati e là desiderate tornare.

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 7211
  • Applausi 85
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #5 il: 25 Aprile 2012, 11:49:09 »
lasciate perdere quello che segna lo strumento del lineare, misurate con degli strumenti esterni, se volete una misura più reale.

Offline Kn4kk0

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 43
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #6 il: 04 Luglio 2012, 12:05:38 »
infatti sul wattmetro esterno mi dice 100 watt AM e 150 SSB
Una volta che avrete conosciuto il volo camminerete sulla terra guardando il cielo,perchè là siete stati e là desiderate tornare.


alex1981

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #7 il: 11 Gennaio 2015, 18:51:18 »
Scusate devo collegare questo bv131 mi potete aiutare?
« Ultima modifica: 11 Gennaio 2015, 19:00:11 da alex1981 »

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11042
  • Applausi 377
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #8 il: 11 Gennaio 2015, 19:01:58 »
ANTENNA = Presa ANTENNA
CB =  Presa 4-10 Watts..


Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #9 il: 11 Gennaio 2015, 19:02:50 »
 :up:
Dipende dall'apparecchio che usi..
i bocchettoni esterni hanno indicato la massima potenza di pilotaggio..
quello interno va all'antenna.

(vedi tu quale consiglio seguire.... :grin: :grin:)
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

alex1981

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #10 il: 11 Gennaio 2015, 19:31:55 »
OK è un CB modificato quindi la scala più alta magari uso questo

Offline pegaso_75

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 307
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Pegaso IU4AQE
Re: Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #11 il: 11 Gennaio 2015, 19:58:38 »
Per la temperatura ho applicato una ventolina da PC, spero basti.
..............

Salve a tutti ....sicuro di andare contro corrente dico la mia .....
Riprendendo il discorso della ventola di raffreddamento , a mio modestissimo parere è un errore , in quanto a differenza degli amplificatori a transistor , che hanno bisogno di dissipare il più possibile il calore , un lineare valvolare deve lavorare a certe temperature , infatti tutti siamo daccordo che va fatto riscaldare prima del suo utilizzo .

Una ventola , non necessariamente grande , potrebbe facilmente far lavorare il nostro lineare a temperature troppo basse , considerate il tempo di trasmissione e quello di ricezione durante i vostri QSO .....il tempo in cui si va in TX è relativamente molto più basso del tempo in RX , considerando anche di usarlo in SSB ( almeno che non si faccia un discorso tutto di un fiato ), il tempo di utilizzo della valvola è molto basso .....
pertanto tra usarlo senza e con , io direi che lavora meglio se non c'è la ventola di raffreddamento , se poi l'utilizzo che si fa è diverso da quello che ho preso come esempio , magari lo si usa in un ping pong in AM con passaggi kilometrici , be a questo punto ok la ventola , ma pilotata da un interruttore termostatico , cosi la ventola parte solo quando necessario , senza raffreddare troppo la valvola .....73
Pegaso_75
IU4AQE
Pegaso_75
   IU4AQE

Alan 37 ---- Alan 48 excel (400 ch) ---- Galaxy Saturn 6 bande ---- President Lincoln ---- Alan 68 Old ---- Cobra 29 LX Colt
Baofeng UV3R MarkII ----  Baofeng UV-5R ---- Baofeng UV-5B  ---- Yaesu FT8800R ----  Yaesu FT897-D
Turbo 2000 ---- Boomerang W ----- Energy 1/2 ----- Imax 2000
Proxel NR77 ---- Diamond X50N ----Diamond X300N
BV131
Telecom SPS-57 ---- Proxel 832 NFAR

Chi va piano .... arriva tardi


JulioMN

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #12 il: 02 Ottobre 2015, 20:00:50 »
Io ho messo una ventola sospesa per rinfrescare il lineare senza raffreddare eccessivamente la valvola! Mi basta non avere una bistecchiera......


JulioMN

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #13 il: 04 Ottobre 2015, 21:09:47 »
Apro una parentesi, quando lo uso:
- accendo
- scaldo
- parlo finché non lo sento caldo
- accendo la ventola per evitare che si scaldi troppo

Non accendo la ventola con il lineare altrimenti non si scalda a dovere.

JulioMN

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #14 il: 04 Ottobre 2015, 23:32:47 »
Quindi faccio intervenire la ventola nel momento in cui tutto scotta


Zala

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #15 il: 04 Ottobre 2015, 23:42:00 »
Sul mio che ha 20 anni e passa  ci ho cotto le uova al tegamino erogando in SSB 120 watt , in AM più di 80 Watt non li dà ! Lo piloto con 5 watt  e non mi azzardo a dargliene di più, altrimenti povera valvola !

JulioMN

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #16 il: 05 Ottobre 2015, 10:37:04 »
Dietro però ha un interruttore per specificare se entri con 4/5 Watt oppure con 10........


Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #17 il: 05 Ottobre 2015, 14:04:55 »
pegaso_75 - Non sono assolutamente d'accordo con quanto affermi. La valvola del lineare è un tetrodo a fascio o un pentodo a riscaldamento indiretto. L'elettrodo caldo è il catodo, ed è un tubicino di metallo duro, riscaldato da un filamento di tungsteno rivestito. Nell'interno del catodo vengono raggiunte centinaia di gradi, per produrre l'emissione del fascio elettronico.
Questo calore c'è sempre, con o senza ventola. Il calore che non ci deve essere è il calore prodotto dalla dissipazione anodica quando la valvola viene troppo spremuta, questo calore esagerato per radiazione o irraggiamento raggiunge il tubo esterno in vetro e rischia di fonderlo o di farlo implodere. Valvole stra-spremute spesso presentavano un avvallamento del vetro verso l'interno, una concavità.
L'ideale è una ventola di dimensioni generose, che soffi aria fresca direttamente sui tubi, e che si avvii prima che la valvola si scaldi. Se azionata a valvola calda rischia uno shock termico ai piedini delle griglie e alle placchette. Ricordo che dentro al tubo c'è il vuoto spinto, quindi si raffredda solo il vetro, la parte rognosa sono i piedini, cioè dove finisce il vetro e dove comincia il metallo e viceversa, le due sostanze hanno indici di dilatazione termica diversi, quindi anche lì se la temperatura tende alla costanza siamo molto più tranquilli. La parte interna della valvola si raffredda solo attraverso i piedini, ed un minimo dal vetro più freddo, ma quest'ultimo effetto è trascurabile.
Per fare l'accordo di un lineare bisogna innanzitutto accordare lo stadio d'ingresso (di solito un compensatore). Poi si fa l'accordo in AM del Pi greco finale, prima load poi plate, ripetutamente, fino a leggere sullo strumento, qualunque cosa indichi, il massimo della lettura. Poi ci si mette a fischiare nel microfono e si cerca di correggere il plate portandolo al massimo nei picchi dei fischi, così facendo scenderà leggermente il valore di potenza della portante, ma sarà migliore di gran lunga la modulazione.
Poi si passa all'SSB, caso mai controllando coi fischi e ritoccando ancora il plate. Se viene aggiunta una ventola (non una microventolina da PC, ma un bel suflone), si corrono meno rischi che la valvola duri una settimana o che si apra come una buccia di banana.

Carlo.
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

Zala

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #18 il: 05 Ottobre 2015, 14:38:27 »
Salve,
forse il mio BV131 è di tipo vecchio, infatti non ha nessuna commutatore posteriore per reglaore la potenza in ingresso...
73 Zala

Offline TEX-OP-ROBERTO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1582
  • Applausi 60
  • Sesso: Maschio
  • 73 da IS0GFV Roberto QTH ALGHERO
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IS0GFV
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #19 il: 05 Ottobre 2015, 18:52:38 »
Apro una parentesi, quando lo uso:
- accendo
- scaldo
- parlo finché non lo sento caldo
- accendo la ventola per evitare che si scaldi troppo

Non accendo la ventola con il lineare altrimenti non si scalda a dovere.
ZETAGI scrisse (fate riscaldare in standby per circa 15 minuti), non so cosa si può danneggiare modulando a freddo, ma di certo qualcosa di negativo lo fa. Il mio BV131 è il modello recente, frontalino in plastica e selettore di potenza d'ingresso, preso usato e spacciato per nuovo in AM/FM non tira fuori più di 65/70 Watt, mai usato ventole di raffreddamento, ho avuto solo l'accortezza di lasciargli aria sufficiente sopra ed intorno.
73 Roberto
Ham Call. IS0GFV
CB DX Call. 165rgk437
QRA Roberto


Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #20 il: 05 Ottobre 2015, 20:16:48 »
Allora forse mi sono spiegato male:

1) Una cosa è il riscaldamento del catodo ad accensione indiretta. Comunque 15 minuti di preriscaldamento farebbero venire il mal di piedi a chiunque anche se lo scrisse ZETAGI.

2) Un'altra cosa è il calore prodotto dalla dissipazione anodica, che, quando la valvola lavora al limite delle sue caratteristiche o addirittura fuori è pericoloso per l'integrità del tubo, poiché può portare a collasso del vetro e successiva implosione del tubo stesso, o a crepe nel vetro in prossimità dei piedini, che porterebbero all'introduzione di aria atmosferica nel tubo e scintillamenti vari tra i vari elettrodi, con fusione di altri componenti esterni.

Tutto questo può essere evitato con una ventola che soffi aria fresca sul tubo. Il lineare ZETAGI, come quasi tutti i lineari CB valvolari, tranne i MAGNUM, l'Amtron e pochi altri, tira la valvola fino al bxxo del cxxo, tanto per usare un delicato francesismo. E comunque dei watt in AM se ne vedono sempre pochi (anche in SSB, comunque, non corrispondono mai, chissà perché...)

Carlo.
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe

JulioMN

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #21 il: 05 Ottobre 2015, 21:17:44 »
Il mio BV131 ha questo commutatore dietro. Selezionando la potenza in entrata fa lavorare la valvola in due modi diversi........

Zala

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #22 il: 05 Ottobre 2015, 21:53:02 »
Il mio BV131 ha questo commutatore dietro. Selezionando la potenza in entrata fa lavorare la valvola in due modi diversi........
Bello !
Allora il mio è proprio vechietto, sul posteriore  non ce l'ha :(
Sul frontalino ha un commutatore (HI e LO)  che lavora sia in TX che in RX che sia quello lì messo sul davanti ?
 



« Ultima modifica: 05 Ottobre 2015, 22:06:26 da Zala »


JulioMN

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #23 il: 06 Ottobre 2015, 09:16:17 »
Io credo che quel pulsante HI-LO serva solo per la potenza TX/RX indipendentemente dall'ingresso.
Chiaramente se hai una radio 5W metterai su HI e se hai una 10W metti su LO.
Non so se sia lo stesso tasto spostato dietro nella versione nuova oppure la modalità sia differente. Bisognerebbe fotografare l'interno di entrambi gli apparecchi e confrontarli.


Zala

  • Visitatore
Re:Zetagi BV 131 Consigli d'uso
« Risposta #24 il: 06 Ottobre 2015, 09:56:31 »
Salve, sicuramente quel tasto permette di abbassare la potenza in ingresso, però non capisco perchè mettendolo su "LO" si atttenua anche la ricezione, che sia stato modificato ?
Boh !
73
Zala